Nonostante siano passati ben 6 anni dal momento in cui lei firmò il suo primo contatto con la Roc Nation, Bridget Kelly non è purtroppo ancora riuscita a conquistare il successo in alcun mercato. Artista dotata di uno strumento vocale a dir poco sensazionale e di uno stile puramente R&B che potrebbe fare di lei una nuova star della musica black, la Kelly per il momento ha rilasciato soltanto due singoli intitolati rispettivamente “Special Delivery” e “Street Dreamin”, i quali non sono riusciti ad ottenere il benché minimo risultato nelle classifiche. Nonostante questi insuccessi, l’artista è ben lungi dal perdersi d’animo ed ha voluto rimettersi in gioco rilasciando il suo nuovo singolo “I Won’t Cry”.2013 BET Awards - Arrivals

Il brano è una splendida down tempo R&B in cui l’interprete non fa un grande uso delle sue abilità vocali, ma attraverso la quale riesce comunque a coinvolgere e trasmettere emozioni. L’unica pecca che potrebbe ostacolare questo brano è la sua eccessiva lunghezza: 5 minuti e 30 secondi sono infatti davvero troppi per le radio, tuttavia questo problema potrebbe essere facilmente risolto attraverso la release di una radio edit. Nel pezzo Bridget interpreta la parte di una donna che, nonostante le delusioni, gli smacchi ed il suo “non voler restare da sola”, non si arrende e rifiuta di piangere. Si tratta di un testo che potrebbe colpire non poco il pubblico femminile, fattore che apre ulteriori porte al pezzo. Riuscirà secondo voi Bridget a conquistare la popolarità con questa canzone? In attesa dei vostri feedback, vi pubblico di seguito il file audio.

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here