Si sono da poco conclusi i Brit Awards, la più importante serata musicale dell’anno in terra inglese. L’evento si è svolto quest’anno senza grossi scossoni e sono stati rispettati tutti i pronostici della vigilia: Adele ha vinto tutto o quasi.

La cantante si è anche commossa dopo aver ricevuto il premio  “Global Success Award”. Tra le lacrime la cantante ha dichiarato “Scommetto che siete tutti stanchi di me”. Tra l’altro questo premio è stato presentato da un’astronauta inglese attualmente nella stazione spaziale internazionale. Adele ha vinto anche il premio come “British Female Solo Artist”, “British Album Of The Year” e “British Single” per Hello”. La best seller singer ha chiuso la serata con una splendida performance di “When We Were Young”

BRIT AWARDS 16 Logo Black
BRIT AWARDS 16 Logo Black

Per gli altri premi spicca James Bay vincitore tra gli uomini e i Coldplay vincitori nella categoria del miglior gruppo. Nelle categorie dedicate agli artisti internazionali hanno vinto Justin Bieber e, soprendentemente, Bjork.

Per il resto la serata ha visto l’alternanza di performers inglesi come Coldplay, Little Mix, Jess Glynne e James Bay e performers stranieri tra i quali The Weeknd, Justin Bieber e Rihanna con Drake. Spazio anche una performance tributo a David Bowie che ha visto Lorde come protagonista.

LONDON, ENGLAND - FEBRUARY 24: Rihanna (L) and Drake perform together at the BRIT Awards 2016 at The O2 Arena on February 24, 2016 in London, England. (Photo by David M. Benett/Dave Benett/Getty Images)

Tanti i momenti che hanno fatto scoppiare il web. Primo fra tutti il ‘sesso simulato’ tra Drake e Rihanna nella performance di “Work”. In secondo luogo molte ironie sono state già fatte sulla pettinatura di  Jess Glynne palesemente uguale a quella Melida, personaggio del film di animazione “The Brave”. Inoltre anche questa volta Adele si è fatta riconoscere per aver scelto un pessimo abito durante la sua performance. Infine le directioners hanno avuto modo di gioire per la presenza insieme di Liam Payne e Louis Tomlinson.

jess

Ecco la lista degli awards:

British Artist Video of the Year
Adele, “Hello”
Calvin Harris & Disciples, “How Deep Is Your Love”
Ellie Goulding, “Love Me Like You Do”
Jessie J, “Flashlight”
Little Mix, “Black Magic”
Naughty Boy Ft. Beyonce, Arrow Benjamin, “Runnin (Lose It All)”
One Direction, “Drag Me Down” — WINNER
Sam Smith, “Writing’s on the Wall”
Years & Years, “King”

International Female Solo Artist

Ariana Grande
Bjork — WINNER
Courtney Barnett
Lana Del Rey
Meghan Trainor

MasterCard British Album of the Year
Adele, 25 — WINNER
Coldplay, A Head Full of Dreams
Florence & the Machine, How Big How Blue How Beautiful
James Bay, Chaos & the Calm
Jamie XX, In Colour

British Breakthrough Act

Catfish & the Bottlemen — WINNER
James Bay
Jess Glynne
Wolf Alice
Years & Years

International Male Solo Artist
Drake
Father John Misty
Justin Bieber — WINNER
Kendrick Lamar
The Weeknd

British Group
Blur
Coldplay — WINNER
Foals
One Direction
Years & Years

British Single
Adele, “Hello” — WINNER
Calvin Harris & Disciples, “How Deep Is Your Love”
Ed Sheeran & Rudimental, “Bloodstream”
Ellie Goulding, “Love Me Like You Do”
James Bay, “Hold Back the River”
Jess Glynne, “Hold My Hand”
Little Mix, “Black Magic
Olly Murs ft. Demi Lovato, “Up”
Philip George, “Wish You Were Mine”
Years & Years, “King”

British Female Solo Artist
Adele — WINNER
Amy Winehouse
Florence & the Machine
Jess Glynne
Laura Marling

British Male Solo Artist
Aphex Twin
Calvin Harris
James Bay — WINNER
Jamie XX​
Mark Ronson

International Group
Alabama Shakes
Eagles of Death Metal
Major Lazer
Tame Impala — WINNER
U2

Critics’ Choice
Jack Garratt — WINNER
Izzy Bizu
Frances

Ecco infine le performance:

Coldplay – Hymn for the Weekend (Opening Act)

 

Justin Bieber – Love Yourself (featuring James Bay) / Sorry

 

Jess Glynne – Ain’t Got Far to Go / Don’t Be So Hard On Yourself / Hold My Hand

 

James Bay – Hold Back the River

 

Rihanna – Consideration (featuring SZA) / Work (featuring Drake)

 

Little Mix – Black Magic

 

Lorde – David Bowie Tribute

 

The Weeknd – The Hills

 

Adele – When We Were Young (Closing Act)

 

40 Commenti

  1. Adele è stata fantastica! Premi meritati
    Rihanna la migliore esibizione insieme a Jess, buono Biber. I coldplay buona scenografia, vocalmente scarsino?! The weeknd e lorde fantastici

  2. è stata una bella serata io l’ho guardato in streaming su youtube fino a quando è arrivato il tributo a david bowie , e poi mi sono annoiato e assonnato quindi sono andato a dormire . la maggior parte delle performance mi sono piaciute , e i premi sono (quasi tutti) meritati.

  3. a livello di performance generale la migliore è stata quella delle little mix e poi ovviamente Adele. Lorde mi è piaciuta molto e mi sembra molto migliorata, Rihanna no words, Jess Glynne brava come sempre

  4. – Coldplay, hanno una canzone che mi piace molto ma purtroppo dal vivo non ha convinto. 4
    – Justin Bieber, stranamente canta 2 canzoni che mi piacciono (le uniche 2 della sua discografia) ma dal vivo no, non mi piace. Troppi cori nel ritornello che coprono la sua voce che in genere é tremante y sprecisa. 3,5
    – Jess Glynne, avrei preferito che non presentasse un medley come ha giá fatto in piú di una occasione ma che presentasse unicamente il nuovo singolo Why Me visto che esce la prossima settimana. Buona performance, sopra la sua media. 6,5
    – Little Mix, le avrei volute vedere con il nuovo singolo, una ballata bellissima, ma continuano a performare Black Magic che era nominata in piu di una categoria. Brave, non si puo dire niente, 7,5
    – James Bay, la canzone é uscita quasi un anno e mezzo fa, nel 2014 ma gli ha dato tante soddisfazioni. Bravo, mi é piaciuto. 7
    – Rihanna, non so se mi ha deluso o no. Ma non mi ha convinto. Mi spiace. 5
    – Lorde, bel tributo a David Bowie. 7
    -The Weeknd, non mi é dispiaciuto. Note molto alte che son difficili da raggiungere per un uomo. 8,5
    – Adele, brava, non l’ho vista totalmente precisa, ma la canzone é molto difficile da cantare. 8

    In genere ho preferito lo show di altri anni ma non é stato malaccio, per niente.

  5. forse sono strano io ma come show mi è piaciuto più dei Grammy, forse perchè è stato più breve e con nomi più conosciuti, trattandosi di artisti principalmente europei. Alcune esibizioni hanno lasciato a desiderare ma nel complesso è stato un bello spettacolo… scontati i premi ad Adele che ormai ha prenotato già tutto fino al 2017, la vittoria di Bjork è stata sorprendente ma non mi è dispiaciuta. Madonna completamente irrilevante… ormai non si sforzano manco di nominarla.

  6. Brave little mix e jess glynne, bieber nella norma, Rihanna sotto ai suoi standard, the weeknd stonato, coldplay svociati come al solito, Adele sfera pokè

  7. Boh, tutto moscio, mi aspettavo qualcosa in più! A Bieber perché gli danno ancora il microfono? Rihanna, cos’è quella roba? Adele splendida come al solito! Mi sono piaciuti un sacco i Coldplay, però volevo anche Everglow e Up&Up! Spero che Chris continui anche da solista, sempre se i Coldplay si sciolgono! :(

    (Ps. I vocals di Gwyneth in Everglow sono qualcosa di spettacolare , non sapevo mica che anche lei cantasse 😱)

  8. Rimpiango l’esibizione di blank space dello scorso anno… Justin Bieber penoso, lasciatemelo dire, rihanna che a mio parere sta imitando in tutto e per tutto miley Cyrus e le viene pure male mentre Adele questa volta bravissima, intonatissima e sicura di sì, ha osato nell’acuto prima dell’ultimo ritornello e ha portato a casa un’esibizione di tutto rispetto (anche se sono stanco di sentirla cantare queste canzoni… Prima hello, poi when we were young e quindi all i ask… Ci sono send my love e water under the bridge che andrebbero promosse un po’ rispetto alle sue solite canzoni… Anche se in fondo a lei sta bene così tanto vende…)

      • Ma a parte che non ho giudicato. Mi faceva solo ridere farlo passare per cultura. Poi per carità, pure Chris ha fatto il “porco” nei tour e nei video, ma mai in performances televisive. Ammesso che c’entri Chris.

      • Si è cultura giamaicana il dance hall .. ti ricordo che i video vanno pure in tv ma se vuoi un esempio di performance sexy come questa, allora ti dico Chris e Rita da Jimmy

      • Si ci ho pensato pure io a quella, ma diciamo che a questo livello non si è arrivati. Poi eh, magari può dar fastidio pure quello, non credo. Comunque so che quella è una danza, ma dubito proprio che sia una citazione culturale di Riri. Non nascondiamoci dietro ad un dito

      • Secondo me hai una concezione di cultura troppo profonda. Per sintetizzarti, cultura può essere anche tutto ciò che fa il tuo popolo o che hanno creato. In questo caso, dico che è la sua cultura perché è nato nei Caraibi. Poi pure nel video c’è questa danza ma pure in Pon de Replay, Rude Boy, Man Down o Get Busy di Sean Paul

      • Semmai sfrutta il suo personaggio sensuale, si. Avvolte serve o avvolte la rovina…al momento tutti sfruttano un personaggio. .pochi usano solo il talento adesso .

      • certo che la gara a chi ha inventato la strusciata di c**o sul pacco mi mancava… però se fa parte della sua CULTURA, alzo le mani.

      • Forse non mi sono espresso bene.. Volevo intendere che ormai miley si è spinta decisamente oltre rihanna quindi tutto quello che fa rihanna non è più originale e non è più una sua prerogativa.. Se continua a fare musica e a pubblicizzarla principalmente sfruttando il suo corpo o le sue movenze sexy e togliendo spazio alla qualità (e non veniamoci a dire idiozie, work è alquanto spazzatura) allora non ha più molto da dire visto che c’è gente che ormai ha più personalità di lei, mostra di più e canta anche meglio..

    • La differenza poi è che quando lo faceva Miley, veniva pesantemente insultata con parole che non riesco neanche a ripetere, mentre invece se lo fa Rihanna o un’altra le critiche sono molte di meno, anzi forse sono fighe nel farlo!! E tutto questo perchè la gente non accettava il fatto che Miley fosse cresciuta e che tutte nel mondo pop hanno avuto la svolta sexy/trash, ma siccome lei era Hannah Montana allora massacriamola!!

  9. Uno show che non fa rimpiangere gli EMA. I premi sarebbero andati tutti ad ADELE e si sapeva… Ma Bjork che vince contro la Trainor e la Grande come donna internazionale dell’anno? James Bay che vince contro Mark Ronson? Delusissimo poi per Jess Glynne (chi sono i Catfish & the Bottlemen?). Le esibizioni non sono state il massimo… I Coldplay svociati come al solito, stendiamo un velo pietoso su Bieber, Jess Glynne si porta a casa la sua buona performance idem James Bay. La voce di Rihanna dov’era? Ok che non è mai stata una grande cantante vocalemente, ma sbaglio o è peggiorata? Tralasciando la voce, performance noiosissima, SZA era tipo la corista in fondo a sinistra dietro il palco, il senso di Drake è tutt’ora un mistero! Le Little Mix che cantano Black Magic? Io avrei cantanto Wings o DNA a questo punto, o forse una canzone proposta ad X-Factor. Mi è piaciuto molto invece il tributo a David, e Lorde ha dimostrato che non serve fare cose esagerate per portare a casa una performance decente. Si chiude in bellezza con le due sicurezze della serata, The Weeknd e ADELE. Tutto sommato uno spettacolo carino e passabile, l’anno prossimo fare di meglio non sarà un’impresa in fatto di esibizioni!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here