Britney Spears sta per tornare, ne stiamo parlando da diversi mesi, e sono arrivate le conferme riguardo al nuovo singolo che sarà una collaborazione con la rapper Iggy Azalea.

britney-2015

Una ragazza biondina, sempliciotta, arrivata dallo stato della Louisiana, che a cavallo degli anni ’90 e ’00 è riuscita a mettere il mondo ai suoi piedi. Una tra le star più contestate, amate ed odiate, una che non ha mai lasciato indifferente il pubblico, una che durante la sua carriera, anche nei momenti più fruttuosi, non ha mai avuto la possibilità di percorrere una strada semplice.

Con i miei 34 anni (della Britta sono coetaneo), ho vissuto sulla mia pelle diverse epoche musicali, e generazioni di popstar, dalla mia infanzia piena di adorazione per Janet e Michael Jackson, Madonna, Whitney e Mariah, al mio periodo teen con Destiny’s Child, Britney Spears, Christina Aguilera…, ai miei 30 dove sto assaporando i talenti nuovi come Bruno Mars, Ariana Grande, e via dicendo.

Britney Spears è entrata nel mio DNA musicale sin dai suoi esordi, un’epoca davvero esplosiva per la musica Pop. Sebbene sia stata criticata per un talento inferiore ad altre grandi della musica, la Spears a mio modo di vedere ha sempre avuto quel fattore X.

Per molti è stata una bambola sfruttata a dovere e gettata via, ed in parte concordo con questa tesi. Durante gli anni d’Oro tutti volevano sapere cosa faceva Britney, tutti ne parlavano, tutti criticavano o amavano le sue nuove hit, tutti avrebbero voluto lavorare o collaborare con lei. Uno stress davvero enorme, anche per una che sotto i riflettori c’ha vissuto sin da piccola.

In pochi anni fu riconosciuta come Principessa del Pop, l’erede naturale di Madonna, anche se molto diversa dallo stile trasformista della signora Ciccone. Una nomea pesante sulle spalle della Spears, che durante la Blackout Era sconvolse il mondo e rivelò tutta la sua fragilità mentale ed umana.

“Blackout” per molti è stato il miglior album di Britney, un vero capolavoro a livello di produzione e sound, che portava sul piatto un Pop futurista che ancora oggi non è stato replicato.

Quel disco però rappresentò anche un drastico cambiamento della persona Britney, una cantante che da li in poi pareva essere l’ombra di se stessa. Negli album successivi sembrava di trovarsi davanti ad una sorta di marionetta, comandata a piacere da manager senza scrupoli, sfruttata fino all’ultimo per fare ancora qualche soldo in un musicbiz in declino con l’ascesa del digitale.

Negli occhi, nelle performances, nei modi di fare, qualcosa era cambiato, e tutta la passione iniziale sembrava essere svanita. Il declino arrivò con l’ascesa di tante altre Popstar, più decise, forse anche più forti moralmente…

“Circus” appariva una copia sbiadita a livello creativo rispetto a “Blackout”, che comunque ottenne più successo.

Senza motivazione ne entusiasmo, e quasi costretta sfornare nuovi progetti, arrivarono “Femme Fatale” e “Britney Jean”, due dischi del tutto anonimi, con una promozione quasi assente, ed una Britney che sembrava avesse solo messo la “firma” su questi progetti, la faccia, il nome, richiamo di glorie passate.

Sono sotto gli occhi di tutti i numeri in calo della signora Spears, l’ultimo album non ha superato nemmeno le 300 mila copie negli USA. Un vero e proprio disastro, potete vedere le vendite della sua carriera qua.

Oltre alla poca motivazione dietro al disco “Britney Jean”, anche il fattore Will.I.Am ha giocato a sfavore di Britney. Le produzioni dozzinali dance-pop del leader dei Black Eyed Peas hanno affossato ogni possibilità di successo, in un periodo di evidente calo del trend EDM nelle charts.

Il 2015, segna il ritorno di Britney, quella di oggi è una mamma, che tiene moltissimo alla sua famiglia, una donna della Louisiana quasi normale, equilibrata, e forse più motivata?

Il nono album in carriera sembra essere piuttosto vicino, e si prefigura come un disco davvero cruciale per capire se Britney ha ancora qualcosa da dire e qualcosa da dimostrate in questo musicbiz completamente alterato rispetto al periodo dei suoi esordi.

Perché un duetto con Iggy Azalea? Certamente una collaborazione con un artista più giovane e fresco, aiuterà in questa occasione la Spears a ritrovare una connessione con le nuove generazioni. Da quello che abbiamo potuto ascoltare dagli snippet il brano pare essere un giusto compromesso tra Pop ed R&B, e sembra avere un vibe divertente perfetto per l’Estate!

La formula magica per un riscatto comunque non dipende esclusivamente dal brano, ma sarà anche compito della stessa Britney impegnarsi maggiormente, ritornando a promuovere sul serio, e mostrando di aver ritrovato passione per il suo lavoro. Unitamente a strategie più lungimiranti della sua etichetta discografica, che ultimamente ha combinato diversi disastri.

Una strada in salita, come sarà anche la strada della compagna e rivale di un tempo, Christina Aguilera, pronta a tornare nel 2015. 

Io personalmente spero che Britney possa tornare al successo, ovviamente non saranno più i numeroni degli esordi….

Sarà questo 2015 l’anno del riscatto e della rivincita per Britney Spears? Secondo voi ha ancora la possibilità di riappropriarsi del trono di Principessa del Pop, nonostante l’ascesa di Katy Perry, Lady Gaga e Rihanna?

Lasciamo aperto un sondaggio su questa analisi della carriera di Britney, ed ovviamente aspettiamo i vostri commenti….

[polldaddy poll=8810550]

 

338 Commenti

  1. Il suo problema è che è stata spremuta dalla casa discografica ed è morta proprio…l’ultimo album non mi piace proprio ma gli altri 7 mi sono sempre piaciuti molto specialmente ITZ e Blackout…se non decide di migliorarsi nel canto di impegnarsi a ballare meglio la situazione rimarrà invariata…va detto comunque che secondo me il singolo andrà bene…rimarrà comunque sempre la principessa del pop

  2. non sono altro che d’accordo, la Spears rimane una cantante e ha ancora un’immagine non da buttare via. finalmente un articolo decente, lasciatemelo dire

  3. finché non si deciderà di migliorare nel canto e nel ballo cantando live c’è poco da fare, il nuovo brano con Iggy sembra una fancy 2.0, non so cosa aspettarmi…

  4. Comunque Britney resterà sempre la principessa del pop, poi vi può piacere o non piacere. Credo che sia una delle poche cantanti che ha duettato sia con Madonna che con Michael Jackson e poi leggo qui che è un’incapace incompetente. Tutte le altri cantanti se la sognano una carriera come la sua.

  5. Personalmente amo Britney. Non ha una grande voce (tanto che a volte mi dico che se ce l’ha fatta lei a diventare cantante posso farlo pure io), una volta sapeva ballare, ora no più.
    Eppure, come scritto nell’articolo, ha qual qualcosa che la rende unica.
    le sue coreografie vacchie per me sono arte, dovreste vedermi davanti al PC ad imitare Slave 4 U, Baby One More Time (anche Work Bitch ma è un altro discorso) che per me rappresentano un grande esempio.
    Secondo me no tornaeranno più gli antichi fasti di Baby One More Time e Oops I Did It Again, ma spero che Brit riesca a vendere più di Britney Jean e Femme Fatale. Se solo si impegnasse di più, il gioco sarebbe fatto.

  6. Britney Spears è un tema difficile da trattare; la gente la elogia, la venera, spesso arriva a considerarla una divinità, fino a paragonarla a Janet Jackson e Madonna; sì, ha portato uno stile nuovo con “Blackout” che tante star hanno tentato di utilizzare (Gaga e Rihanna sono le prime che mi vengono in mente), ma per il resto? Non ha mai saputo cantare, non ha mai scritto niente di valore artistico, non ha mai prodotto una canzone, non sa suonare, un tempo sapeva ballare, oggi neanche quello.
    Perché la si venera? Per le sue performance? Ma che cosa avevano di speciale quelle performance? Le si ricorda per la sua prestazione vocale o per la scenografia, perché io le ricordo per la seconda ragione; la gente la tratta quasi come se fosse perfetta, eppure ha avuto diecimila problemi e non ne ha mai parlato nelle canzoni (cosa sbagliatissima perché, essendo una cantautrice, dovrebbe farlo); la vera lei non è la popstar che era unstoppable, è una ragazza senza talenti particolari (se non per la danza, ma, ormai, nemmeno quello), il risultato di un insieme di produttori e songwriters che hanno saputo giocare bene col suo personaggio; ancora di più rido quando leggo che, senza di lei, non esisterebbe il modello di popstar moderna; e Madonna? E Janet Jackson? E Mariah? E Aaliyah? E Beyoncé? Tra dieci anni, si ricorderà Christina per la voce e per le canzoni personali, lei sarà quella che ha baciato Madonna.

    • Infatti se sapresti un minimo della sua carriera scopriresti che ha scritto e composto almeno na 20 ina di canzoni. La fantastica Everytime dove me la lasci? Scritta e composta al piano da lei stessa! O una Someday? Una Let Go? Una State Of Grace? Ripeto. Se non sapete le cose tacete che è meglio. Con Britney poi é nato il concetto di teen-idol cavalcato poi tantissime altre, compresa la tua Taylor che guarda caso ha detto più volte di essere una sua fan storica.

      • Perché ti fossilizzi su Taylor e non su Mariah, Whitney, Janet, Madonna, Beyoncé, Aaliyah? :D
        20 canzoni su non so quanti album? Ci sono artisti che compongono e scrivono ogni canzone su ogni album, ripeto: io sono per la voce e per il songwriting, non me ne frega dei balli (sicuramente non è per questi che seguo Jenny e Madge), o sai cantare o sai scrivere.

      • Whitney Houston non ha mai scritto mezza parola delle sue canzoni. Ma rimane una delle vocalist migliori di tutti i tempi. Elvis Presley stessa cosa, e alla fine degli anni 60 non é mai stato più come prima, ma la gente continuava ad andarlo a vedere perché volenti o nolenti era un icona universale.

      • Ma, infatti, io ho solo detto che BRitney non è così brava come la si vuole far passare, non che sia lo zero; ho sempre rimpianto la Britney del MIckey Mouse club per le capacità vocali; un po’ come con Beyoncé, che è ancora più divinizzata (e io sono il primo a farlo), non sono semplicemente brave come pensano tutte.

      • Britney al MMC aveva una voce paurosa, che si mangiava pure Xtina. Poi é stata presa dalla Jive records cantando una cover di Whitney Houston…Che poi le sue corde vocali sono state distrutte facendo quella voce nasale da bambina imposta dalla casa discografica é un altro conto. Nei primi 4 album ha sempre avuto un suo timbro e una vocalità ben distinta, anche se era solo soprano, di live buoni ce ne sono. Fidati. La questione del playback invece poteva essere giustificata fino al 2005, poi ho inizuato a criticarla pure io per questo, ma non credo fosse l’unica ad usarlo…Janet Jackson, Michael, e Madonna per esempio ne hanno fatto uso pure loro…Ma nessuno non ha mai detto nulla! Britney é sempre quella presa di mira per questa cosa…

      • Pure secondo me Taylor non é così brava come la volete far passare. 1989 é stato co-scritto e prodotto assieme a Max Martin ed altri autori. Poi non é l’unica che scrive e produce i suoi pezzi. Mi basta citare Shania Twain, Norah Jones, o Jim Morrison…Che erano praticamente dei veri poeti. Nei live non é niente di che, e sulla presenza scenica (proprio ora che vuole fare la popstar di turno) non ha mai brillato. Quindi non capisco tutta sta divinizazzione nei suoi confronti.

      • Mi sembra ingiusto adesso dimenticare tutto quello che ha fatto Taylor negli altri album solo per un album fatto con più produttori e tu lo puoi capire visto che tutti si dimenticano dei primi anni di Britney e commentano solo dal 2007 in poi..
        Sì, ci sono tanti che scrivono, ma è il COME si scrive, altrimenti tutti i cantautori che ci sono avrebbero avuto il suo stesso impatto sul pubblico, ma perché non è successo? Taylor è riuscita a comunicare a tutti, dai bambini fino agli adulti, indistintamente, esperienze di vita.. e la bellezza della sua musica è che anche se non hai passato quello che ha passato lei, riesci comunque a fare ”tua” quella canzone e interpretarla in maniera diversa.. e credimi che non è una cosa da tutti. Canzoni come All Too Well, Last Kiss, Dear John, Fifteen non le trovi in nessun altro artista.

      • 1989 anche se è stato scritto insieme ad altri.. Il talento lo stesso si può riconoscere nei precedenti album… quindi la cosa è irrilevante..

      • E’ quello che dico anch’io XD
        Che poi la sua impronta si legge lo stesso, quindi il problema non si pone :) Per mio gusto, preferisco le canzoni scritte da sola, ma è giusto che collabori con altra gente anche per imparare qualcosa di nuovo, perché non si finisce mai di imparare ed è per questo che album per album è migliorata, perché non si è mai accontentata :)

      • Vabbé, l’impatto lo ha avuto soprattutto negli USA e nel genere country..Da come ne parlate manco fosse Bob Dylan…

      • Secondo me divinizzare un cantante è sbagliato in partenza͵ infatti Taylor è amata per la parte country più country͵ però boh͵ io sono team Prince/Wonder come songwriter͵ quindi :/

    • Ma poi che ha lasciato il segno solo con le scenografie delle sue performances é davvero esilarante. Britney era una delle performer migliori di tutti i tempi…Ha fatto la storia dei VMA, e oltre tutto non è affatto vero che non ha mai saputo cantare! Ma tu essendo una non fan non puoi sapere tutti i live che ha fatto. I tempi sono cambiati, la musica, il concetto di “popstar” ed il fattore vendite sono cambiati. E’ innegabile che Britney non splenda più come un tempo ma è approdata a quello status di ICONA che molte, ora come ora, stanno cercando di raggiungere e magari ci riusciranno neanche. Solo un’icona poteva creare un vero pellegrinaggio di fans disposti a raggiungerla fino a Las Vegas. Perché innegabilmente, tra un playback ed un rotoletto di panza, Britney è un’icona. Ha una schiera gigantesca di fans che la amano. Non si è mai montata la testa e non ha mai cercato di essere qualcosa di diverso da ciò che è, semplicemente BRITNEY. 

      • Io le sue esibizioni le conosco; sono per la voce, fai conto che per me l’esibizione più bella di sempre sono le esibizioni di debutto ai grammy di Mariah e Whitney, fai un po’ tu :)

      • Ma non puoi paragonarmi Mariah e Whitney con Britney che fa totalmente un genere diverso! Ma daaaai! Poi non sapevo che Taylor avesse una voce tale da essere accostata come una brava cantante….

      • Ma Taylor non è sempre assolutamente una brava cantante, assolutamente no, anzi, infatti io la seguo per i testi, ma sono fan recente, quindi non so come se la cava a cantare nei tour!
        Però, boh, io sono più per un piano e una voce, ovvio che se dovessi andare con degli amici a divertirmi, sceglierei Britney, ma è naturale.

      • Ecco. A te piace Taylor per i testi che scrive. A me Britney per la grande performer che era. Il mondo è bello perché vario….

  7. Ritornando al vero soggetto della discussione, boh, mi farebbe piacere se avesse il successo di Circus ecco.. Ma lei stessa ha detto che quel tipo di cosa non le interessa più, perchè se promuovesse venderebbe, ma non lo vuole fare e si sa che succede, BJ n’è l’esempio, anche se senza will i am sarebbe stato un gran bell’album. L’ha detto lei stessa che vuole solo fare tour, quindi non ci sarà nessuna ”rivincita” perchè poi?

  8. Io quando leggo ”cosa ha portato di nuovo” di qualsiasi cantante citato, MI SCHIFO NEL VERO SENSO DELLA PAROLA! Ma voi seguite i cantanti perchè sono ”innovatori” o perchè vi danno emozioni?
    Come sempre si è citata Taylor là sotto, MA CHISSENE FREGA SE NON HA PORTATO NULLA DI NUOVO, di certo chi la segue non la segue per quello ma per cose più importanti: la sincerità della sua musica, dei suoi testi.. Io non sono fan di Britney perchè ha fatto cose innovative, non me ne può fregar di meno.. sono sua fan perchè con lei ci sono cresciuta, grazie a lei amo gli USA, l’inglese e di conseguenza le lingue e perchè ci sono perle nella sua discografia come Heaven On Earth, Shadow, Where Are You Now,m When Your Eyes Say It che amo! Il fatto che abbia fatto performance iconiche o che Blackout sia stato definito rivoluzionario è una cosa che non mi tocca e che non dovrebbe toccare nessuno di voi! SMETTETELA con queste superficialità e ascoltate la musica con il cuore, non per i numeri, l’iconicità o il presenuto rivoluzione! E che azz!

    • No dai, Shania Twain ce l’ha fatta benissimo! Insomma, ha un album da 45 milioni di copie e, il successo, si valuta con le copie; secondo me, Taylor è una ottima versione moderna di Shania.

      • Shame on me, dovevo dire un’altra cosa.. Che ha fatto riavvicinare il country ai più giovani! Prima il country era considerato un genere per adulti e per cowboy, poi è arrivata lei e le cose sono cambiate..

      • Ah, be’, sì, effettivamente i giovani non saprebbero chi sono Parton e Twain senza di lei!

      • Ho già spiegato tante volte il perché Taylor è unica nella scrittura e non lo ripeterò :D Hai ascoltato Speak Now e quindi capirai da solo :D

      • Si, è vero, ha un talento che non è assolutamente da mettere in discussione.. però anche io sò qualche artista che scrive come Taylor..

      • Io conosco solo artisti di vecchie generazioni; di artisti appartenenti a nuove generazioni, io non ne vedo; forse Adele, ma deve ancora dimostrarsi.

      • Boh, io conosco solo Adele; generalmente gli altri cantanti hanno almeno 3-4 aiutanti.

      • Sì, Diane Warren per esempio.. ma lei non canta, quindi è un discorso a parte :) Poi c’è Christina Perri, anche lei molto brava, anche Lana lo è.. ce ne sono tante brave, ma Taylor ha quel qualcosa in più che la rende unica :)

      • Io non trovo che Lana sia allo stesso livello di Taylor per esempio, mi piacerebbe vederla scrivere qualcosa da sola; poi io conosco solo Born to die e Ultraviolence e non c’è nessuna canzone che abbia scritto da sola.

      • Molte unreleased.. adesso non le sò di precisione perchè ne sono tante XD Comunque io trovo Taylor diversa.. è più ”elementare” (senso positivo , non capite male XD), mentre l’altra ”colta” (diciamo cosi)

      • Boh, io trovo solo che parlino di cose diverse; per quel che mi riguarda, ma ovviamente resta un’opinione personale, Taylor è più brava; insomma, uno può amare Bob Dylan o preferire Neil Young, sono opinioni alla fine :).

      • Non tutto, ci sono 2 canzoni con Tedder, 3 canzoni con Jake Antonoff, una da sola e una con Imogen Heap :)
        Ma non c’è nulla di male, nel senso, dopo 3 album in cui ha scritto metà canzoni da sola e uno in cui ha fatto tutto lei, può permettersi di lavorare con gli altri.. Così impara di più e così un giorno potrà fare IL capolavoro!

    • Mi sembra scorretto da parte tua difendere a spada tratta Taylor, quando a Britney ne hanno dettw di cotte e di crude. Tra l’altro sono i tuoi amichetti che hanno fatto off topic varii mettendola in mezzo. É un articolo di Britney o sbaglio? O per la cronaca nella musica non servono solo l’emozioni e testi sinceri ecc….Qui si é proprio messo in discussione l’impatto mostruoso che ha avuto Btitney nella musica pop! E mi sembra anche normale poi che partono le critiche verso i vostri idoli. Io sono stata obiettiva e ho pure elencato le doti di Taylor Swift argomentando ed elecando pure le miei canzoni preferite da TS, a Fearless e Speak Now. Mi dispiace ma quelle capre sotto che hanno commentato hanno sparato un sacco di cattiverie gratuite e basta.

      • Sì nella musica servono solo quelli, la musica viene fatta per emozionare e comunicare non per altro :)
        Io Britney l’ho difesa ma non nella maniera in cui molti fan lo fanno, cioè elecando le sue performance iconiche e altro.. Se devo difendere Britney la difendo con la musica e ho elencato perle che nessuno a parte i fan, conoscono.. anzi forse neanche i fan se le ricordano :)
        Però tu la devi smettere di insultare, così passi dalla parte del torto, devi fare la superiore e non abbassarti a questi stupidi insulti che non faranno altro che darti torto :)

      • Ne dubito che servono solo quelli…Thriller di MJ per esempio se non ci fosse stato la musica e la videografia in generale non sarebbe stata quella di ora. Nella musica bisogna anche saper reinventarsi, innovare e rivoluzionare.

      • Sì, reinventarsi per se stessi per non essere monotoni e proporre le stesse cose ai fan, ma non pensando di cambiare il sistema musicale.. Quello viene da solo, di certo quando Micheal ha fatto Thriller non pensava a rivoluzionare qualcosa, l’ha fatto per se stesso principalmente

      • É proprio quello che intendevo….Blackout é amato proprio per questo, quando uscì tutto lo schifarono manco fosse la peste…Poi col tempo si é dimostrato tutto il contrario…

  9. Brit ha avuto l esatto percorso descritto nell articolo.
    Ma la speranza di vendere di più è legittimo : il nome di britney è presente nella mente di tutti, non è stata abbandonata dal pubblico (fino all anno scorso era la cantante più cercata su Google), gli album targati Spears sono sempre risultati di ottima fattura Britney Jean è un argomento complesso…) .
    Bisogna sottolineare il fatto che britney non promuove da anni come una qualsiasi cantante fa al giorno d’oggi.
    La scelta di un duetto nel periodo antecedente all estate è un ottima scelta, ma il pezzo non deve essere lasciato solo a se stesso!
    Per adesso PG ha attorno un buon hype… Vedremo

  10. Spero si riprenda e ritrovi la passione nel suo mestiere con questo nuovo album; a vedere le sue prime interviste mi viene tristezza, era così felice e entusiasta :(

  11. Non capisco questo odio nei suoi confronti.
    Elogiate Madonna che deve parte del suo successo allo scandalo, e faceva live brutti, invece ve la prendete con lei.
    Britney che lo vogliate o no ha segnato la storia.
    E comunque i primi live di Britney erano belli, poi con il tempo (come è accaduto a Mariah) sono andati a rovinarsi ed è arrivata al playback.
    La cosa che mi fa arrabbiare è che fan o di Katy Perry o Taylor Swift dicano ciò quando anche loro fanno live brutti o con le coriste. (Ovviamente per Taylor mo riferisco al pop non al country).

  12. ”I don’t need nobody telling me just what I wanna
    What I’m gonna do about my destiny
    I Say No, No
    Nobody’s telling me just what I wanna do
    I’m so fed up with people telling me to be
    Someone else but me”

    *_______*

  13. Penso che PG già solo per i nomi ha le carte in regola per andare bene se promossa.
    Spero sia vero che canterà ai BBMA il che è quasi confermato, e poi potrà portare Iggy anche in altri paesi dove è sconosciuta! Quindi.
    Non penso che nessun altro cantante venderà più come un tempo (Madonna,Mariah,Britney stessa,Xtina, anche la stessa Katy Perry, Lady Gaga,Rihanna non venderanno più come prima anche se hanno pubblicato pochi album rihanna apparte).
    Ormai il mercato musicale è morto (apparte per artisti come Taylor,Adele,Bruno Mars è qualcun altro)

  14. Articolo quasi commovente, sarò infantile ma per uno che la segue dagli inizi leggersi tutta questa storia è commovente.
    Io credo che la situazione possa andare un po’ meglio rispetto a ”Britney Jean” anche perché non ci vuole molto ma se qualcuno spera che Britney possa tornare a essere quella prima di ”Blackout”, credo proprio che stia sperando invano.
    La musica di Britney mi manca, alla fine ”Femme Fatale” non mi è dispiaciuto, sono rimasto troppo deluso da ”Britney Jean” invece, un disco spento, anonimo, incompleto… bruttino; spero che almeno si faccia vedere nelle classifiche, non perché ne ha bisogno dato che è sistemata a vita ma perché la mancanza del suo pop, si sente, c’è poco da fare.
    Ti aspettiamo con ansia, Britney! :*

      • Poco, molto poco… Alien, Perfume, Til It’s Gone e le bonus tracks, il resto non la rappresenta. Anche il duetto con la sorella è moscetto.

      • Alien era veramente sprecata per stare in BJ.
        Una perla.
        PECCATO.
        Neanche a me il duetto con Jamie Lynn Spears mi è piaciuto

      • ”Bightest Morning Star” è delle canzonei più belle che abbia potuto fare. Peccato che si trovi in un album con ”Tik Tik Boom” -.-‘.

      • Guarda Tik Tik Boom forse è tra le migliori tra le danzereccie LOL per me ovviamente LOL
        BMS mi piace ma Alien è la migliore!
        Di tutta Britney io preferisco oltre ad Alien che trovo meravigliosa, penso che Criminal sia la Alien di Femme Fatale,He About To Lose Me (parlo delle più recenti).
        Il resto mi piace ma non mi fa impazzire; )

      • ”Tik Tik Boom” è lo schifo.
        L’unica track dance decente e di spessore è ”Til It’s Gone”.
        ”Alien” sì, è bellissima e l’avrebbe rappresentata totalmente in questo periodo.

      • A me piace un po TTB LOL
        TIG era il singolo europeo scelto all’inizio ma poi scartato, peccato.
        L’unica cosa toccata da William non rovinata LOL
        0 Modifica

      • Si secondo me ha influenze urban , dai non è poi così male!
        Cose come It should be easy o Boy ache sono peggiori , non credi?=

      • Tutta colpa delle scadenti produzioni di will i am. Per fortuna non c’è tra i produttori del nuovo album.

      • Pretty Girls l’ha prodotto i produttori di Fancy The Invisibile Man! A me piacciono, hanno prodotto insieme ad altri totalmente TNC e Reclassified, che ho amato.
        Mettete da parte l’hip hop, TNC secondo me era un bell’album molto vario! E Reclassified era meraviglioso! Quindi sono felice LOL

  15. Sinceramente a me fanno sorridere le guerre nucleari per decidere cosa ha fatto e se tornerà, quando poi Britney stessa per prima se ne strafrega altamente.
    Io sono fortemente convinto, e non cambierò idea finché lei in prima persona non mi dimostrerà il contrario (e per ora é lontana anni luce del farlo), che la Spears non abbia più voglia di fare questo mestiere.
    Detto questo, é difficile prevedere l’ andamento di “Pretty Girls”: i nomi che porta servono, ma fino ad un certo punto, sono altri i fattori che determinano il successo di una canzone (a volte anche il puro caso). A prescindere da questo comunque non credo che basti un singolo anche in vetta a tutto il mondo a poterle garantire una “rivincita”, pertanto il mio voto va a “la situazione rimarrà invariata”.

  16. Ma ste 4 acide che hanno commentato sotto? Mestruo? No perché avete detto un sacco di cavolate…Poi addirittura fans di quella contadina anonima del cavolo! Con che coraggio criticate Britney? Tra l’altro non avendo proprio rispetto! Britney può anche essere stata creata a tavolino all’inizio, ma idee sul concept di un album, di un video o di una performance le ha sempre tirate fuori dalla sua mente! Non sapete un ca*zo di lei, e vi permettete di sminuirla in questo modo? Ma tacete che fate più bella figura! Se non ci fosse stata lei, la tua Swiffer starebbe a mungiere ancora le vacche!

    • Ahahahaha oddiooo scusa, cosa avrebbe in comune una cantautrice del calibro di Taylor con un’incapace incompetente che suona persino il pianoforte in playback? Ah Jasmine, taci ;)

      • H AHAHAHAH

        Io amo Taylor ma con il pop è così (io quando parlo di Taylor così parlo del pop, non del country perché so che live meravigliosi faceva prima)

      • Sì, ma non canta in playback, canta live, seppur con l’aiuto della base sotto. Guardati i live, che so, di OOTW o di WTNY, le strofe le canta lei da sola, poi nel ritornello canta sempre lei, solo che si fa aiutare un po’ di più dai cori e dalla base sotto. Ma è live al 100%, non è playback e c’è differenza.

      • Vabbe ma dire che Britney è nessuno (questo avete detto in poche parole) c’è ne vuole.
        Britney è una delle star che hanno segnato la storia (detto per la trentesima volta LOL)

      • Per me ha segnato solo la storia del playback, non posso farci nulla, la penso così. E ribadisco che con la musica non abbia nulla a che fare, è solo una semplicissima show-girl.

      • I live dei primi anni erano veri.
        Il playback lo usa da alcuni anni a questa parte!
        Penso che non sia vero comunque

      • Ma visto che non sai un ca**o e sbraiti cose senza senso??? Ma se la reputi il nulla che chacchio ci fai qua???

      • Io parlo di Britney Spears, visto che è argomento dell’articolo. Tu invece in suo articolo parli di Taylor, quindi pensa un po’ a te ;)

      • Ma visto che sei una capra mocciosa?! Ma che risposta é? Io Taylo non la calcola proprio! Solo che mi danno fastidio i fans come te, che la elogiano fino allo schifo manco facesse opera lirica!

      • L’unica capra mocciosa sei tu, l’hai dimostrato pienamente.
        Io almeno elogio Taylor perché c’è un TALENTO vero ed onesto (il fatto che tu la critichi dimostra solo quanto tu sia ignorante e quanto tu non la conosca affatto), te invece elogi e difendi una essere inutile che non sa cantare nemmeno “Happy Birthday” o che fa finta di suonare il piano.

      • Io ignorante? Ma sei hai sparato m*rda su Britney Spears senza sapere un azz di niente di quello che ha fatto e io sarei l’ignorante??? Taylor non la conosco benissinmo, ma so che prima qualcosa mi piaceva….Better than revenge, Haunted, Mine, Dear Jhon e Back to december le adoro e le ho ascoltate tantissimo, pure Red e Speak Now sono molto carine…É una brava cantautrice e tutto, ma tu veramente esageri! Devo ancora farne di strada….E dopo la svolta pop con gli ultimi 2 album si é dimostrata come tt le altre! La differenza è che come popstar non é per niente credibile, è insipida e anonima, e nei live é pure mediocre! La salvano come sempre le coriste e il pre rec…

      • Che strada deve fare ancora? Beata te, cara Jasmine. Sai quante desidererebbero avere una carriera così meravigliosa e longeva come quella di Taylor? Sono quasi 10 anni che Taylor è sulle scene e la sua carriera è stata una costante salita e non solo in termini di vendite, quindi spiegami a cosa ti stai arrampicando. C’è chi una strada nemmeno l’ha mai fatta (Britney Spears mi senti?) ahahah ti prego Jasmine, spero che tu la voglia finire qui con le tue cretinate.
        Con quale coraggio vieni a sindacare sui live di Taylor, quando sei fan di una cretina che non sa manco calibrarsi il microfono? Ma per favore! Taylor non ha cantato in pre-rec, canta sempre live, solo che, in questa 1989 era, si è fatta aiutare di più dalle coriste nei ritornelli. Almeno guardateli bene e i live e usa un po’ di orecchie se ce le hai.
        Se volesse, quelle canzoni le potrebbe cantare tranquillamente anche acapella, lei ha dimostrato di saper cantare, lo ha fatto da sempre, sin dal 2006, e non è che arrivi tu dal nulla per giudicare il lavoro di una che svolge il suo mestiere con professionalità e dedizione, al contrario di certi robottini che non ci mettono manco la faccia in quello che fanno. Ciao Jasmine!

      • Sai, ti stimo, ma se è una show-girl…. mi spieghi perchè è la principessa del pop? Per curiosità XDXD

  17. O.T. Ho trovato quest’immagine dei debutti femminili più alti per anno negli USA e…Meghan alla #1 fa capire quanto questo 2015 sia troppo povero D:

  18. Non so se sarà il suo anno o meno,anche se il duetto farà molto secondo me.
    Tuttavia la britney che amo maggiormente è quella della In the zone era… insieme alla britney era e alla circus era.
    Trovo Blackout molto sopravvalutato come disco e molto autotune e poca naturalezza,seppur nella produzioni era veramente fatto bene,ma andava bene come presentazione di quello stile,ma poi doveva cambiare … Femme Fatale e Britney Jean reputo forse i dischi peggiori della sua carriera,cosi come Baby one more time e Oops i did it again quelli piu’ acerbi e immaturi,seppur contiene delle hit e dei pezzi storici,da baby one more time a sometimes,a born to make you happy a from the botton of my broken heart,a you drive me crazy,oops i did it again,overprotected,stronger, lucky,insomma spesso ci dimentichiamo della storia. HO amato anche il greatest hits my prerogative con tutti i video.. integro di uno snippet del video outrageous mai rilasciato completamente per via che non fu piu’ ultimato.
    Degli ultimi due album avrebbe dovuto puntare maggiormente su pezzi alla don’t keep me waiting un britney piu’ cool e piu’ rocker che poteva starci… un po come i love rock n roll… Boccio i singolo della britney jean era… perchè avrei preferito pezzi come alien,passenger,till is gone e tik tok boom,seppur so belli i primi due… e li ho consumati ma alla fine in classifica nn potevano dare piu’ di quello dati.
    Spero che produca un eccellente disco,stile in the zone ma ormai ho perso le speranze,nn parliamo ovviamente del playback ormai bisogna conviverci,nn ci resta che ascoltare i suoi album e sperare in bei video.. tanto ormai alla storia è gia’ arrivata!!! Spero in un duetto con Gaga e Aguilera ,Nelly furtado nel futuro!!

  19. Bell’articolo! Britney secondo me farà meglio di BJ ma non credo farà successo come una volta! Si sta vedendo con Madonna, le pop star più “vecchie” fanno fatica a far successo ora soprattutto in America! Comunque non vedo l’ora forza Britney!

  20. Secondo me riuscirà a riprendersi. Certo, ripetere le vendite di ‘…Baby One More Time’, o anche dei più recenti ‘Britney’ o ‘In The Zone’ è praticamente impossibile, anche perchè il mercato discografico è notevolmente cambiato nel corso di questi ultimi anni.
    Confido in Iggy per la promozione di ‘Pretty Girls’, potrebbe diventare una hit questa estate.

  21. Secondo me, riuscirà a fare meglio di BJ, ovviamente sarà impossibile replicare le copie del periodo 99-06 ma riuscirà a combinare qualcosa. Ha un buon fandom (perché Work Bitch ha venduto esclusivamente grazie a loro) e unito ad una buona promozione riusciranno sicuramente a far diventare Pretty Girls una hit.

  22. Il TIME ha inserito Taylor tra le 100 persone più influenti e Mariska Hargitay – l’attrice che interpreta Olivia Benson in Law & Order: Unità Vittime Speciali – ha lasciato una dichiarazione sulla Swift molto bella, che vi ho tradotto!

    “Taylor Swift: talento da megawatt, uno spirito straordinario, un mix incredibilmente affascinante di divertimento, equilibrio e splendore da divulgare. Tutto questo mi porta ad essere strabiliata ogni volta che la vedo. Sia letteralmente che figurativamente, è una donna che si scrive da sola le canzoni. È questo che crea musica che è personale, del momento e alla quale è impossibile resistere.

    Sono meravigliata da quanta saggezza acquisita Taylor trasmetta con le sue canzoni. Sembra essersi trasformata in un bene superiore, e abbraccia – sia nel pensiero che per davvero – la possibilità di contribuire al mondo. Sono continuamente in cerca di un modo per parlare ai miei figli (e a me stessa) della crescita, ma non si può non prendere in considerazione il suo consiglio meravigliosamente messo in parole. Coloro che odiano odieranno, ma, beh, bisogna fregarsene. Lei dà luce alla nostra musica interna che ci permette di ballare al nostro stesso ritmo.

    Insieme alla sua stupefacente lista di successi, forse la cosa più bella di Taylor è che è appena agli inizi con quello che ha in programma di estrarre dal suo cuore fiero, curioso, immensamente talentoso e bello.

    Inoltre, c’è da dire che ha chiamato il suo gatto come me.”

    SONCHE NON C’ENTRA NIENTE MA AHAHAHA

    • C’entra invece, meglio che leggere cose su Britney Robot ahahahaha XD
      Niente, queste frasi parlano da sole, sono troppo fiero di Taylor e non vedo l’ora di vederla questa notte agli ACMA, sarà come tornare indietro di qualche anno e poi andrà lì per ritirare un premio importantissimo!!

      • Avrei mezza intenzione di farlo, ma comunque, anche se non seguirò la cerimonia stanotte, sarà la prima cosa che vedrò domattina. Non vedo l’ora!!! <3

      • Purtroppo nessuna pagina Facebook ha postato ancora dei link, neanche Taylor Nation che è sempre precisa. Nel caso in cui lo mettano, te lo posterò immediatamente :)

  23. Per quanto mi riguarda britney é stata una ragazza mooolto fortunata che é diventata un fenomeno mondiale col teen pop (primi due dischi), per poi avere una presunta svolta matura per fare audience (britney, in the zone) ed infine crollare diventando quello che tutti abbiamo visto negli ultimi quattro album. Ma britney spears cosa ha veramente fatto? Imposto il prototipo di popstar? E poi? Musicalmente parlando? Tutti la esaltano e ci sta anche dire che abbia rivoluzionato il musicbiz dei cantanti pop, ma per me artisticamente parlando non ha mai dimostrato niente. Venitemi a linciare ma per me vuota é e vuota é sempre stata, quindi voto “la situazione rimarrá invariata”

      • Non per ritornare sempre sull’argomento, ma la Swift cosa ha portato di nuovo? Ha venduto ottantottostrabiliomiliardi di copie, ventricolare grammy e millemila record…. ma cosa ha portato di non già visto? Solo la banalità più assoluta. Canzoni carine, anche molto belle, ma nulla di altro.
        BRITNEY SPEARS ha creato la popstar moderna. Lei è stata la prima a creare ciò che poi tutti hanno cercato di imitare

      • In effetti anche la Swift campa grazie al suo enorme fanbase, perché se non fosse per quello non so dove andrebbe pure lei. 1989 è un album che adoro, ma è il classico pop scadentissimo che tutti conosciamo, l’avrebbe scritto qualcun’altra avrebbe fatto un flop micidiale.

      • Beh 1989 è un album di ottima fattura. Però ovvio, solo per il fanbase ha numeri così enormi. Anche perché solo perché si chiama Taylor Swift pure 20 secondi di silenzio riescono ad arrivare alla n.1 su ITunes (e ciò dimostra l’intelligenza del fanbase)

      • Appunto, è col suo nome che campa, perché di 1989 ce ne sono stati tantissimi e molti di loro hanno floppato… vedi Piece By Piece della Clarkson

      • 1989 pop scadentissimo proprio no. E’ pop di qualità. Il pop scadente è quello di Katy Perry o Kesha, per esempio.

      • Si ma parlare con voi è davvero inutile però perché siete di parte in una maniera schifosa.
        Cosa cambia il pop di 1989 da quello di Katy Perry o di Kesha scusa? Sono praticamente pop uguali, tranne che quella sacrosanta di Kesha utilizza più elettropop. Piantiamola di dire stronzate, il pop delle tre citate è il “pop scadente” fatto soprattutto per essere radiofonico, eh.

      • ‘1989’ è pop banale, prodotto bene, ma banale, nulla di innovativo al pari della, da te citata, Perry.

      • Quindi tu vuoi dirmi che una Clean, This Love, Wonderland, You Are in Love, I Know Places, Wildest Dreams siano banali e possano essere messe sullo stesso piano di canzoncine come quelle di Prism?
        Non hai capito proprio un cavolo te!

      • Taylor Swift ha rivoluzionato il genere country/country-pop che qui non si caga nessuno.
        È normale che non riesci a percepire ciò che ha portato se non segui quel tipo di musica.

      • Come tutti, anche Taylor ha le sue ispirazioni, ma ha portato delle rivoluzioni non indifferenti nel mondo country e a lei va il merito di aver conquistato tutto il mondo con un genere che viene compreso soltanto in America. E i record e i riconoscimenti parlano chiaro, Taylor è la cantante di maggior successo della storia, volenti o nolenti, dovete accettarlo e, se non vi va bene, fatevene una ragione di vita! Anche perché lei non deve proprio niente a nessuno, quel che ha fatto, l’ha fatto lei, col suo talento e le sue doti cantautoriali.

      • cantante country* volevo scrivere. Mamma mia, come siete, anche meno ragazzi mi raccomando eh, che tanto non è che le sminuite le carriera!

      • non è colpa mia se scrivi ca**ate.
        Se scrivevi “cantante di maggior successo degli ultimi anni” avrei detto ok.

      • La ca**ata probabilmente la dici tu perché Taylor è davvero la cantante country di maggior successo della storia. Devo riportarti i dati, farti qualche disegnino, qualche schema o ci arrivi da solo?

      • ma tu non hai scritto country e sono sicura che non volevi neanche scriverlo.
        L’hai detto solo perchè te l’ho fatto notare.
        Detto ciò, ciao.

      • No dovevo scrivere country. L’ho omesso perché stavo già parlando di musica country, quindi pensavo fosse sottointeso.
        Da quando qui dentro vanno di moda i processi alle intenzioni? Si tratta per caso di un nuovo emendamento di Re Mialich di R&B Junk?

      • AHAHAHAHAH. Beata ignoranza. E le vendite e i tour degli album precedenti a 1989 dove le metti, scusami tanto? Il Red Tour è il tour di maggior incasso della storia per una cantante country.
        Sai che Love Story è la prima canzone country della storia ad essere stata una hit mondiale e ad aver raggiunto persino la #1 nelle radio pop, nonostante il suo fosse un formato country?
        Non lo sai che è l’unica cantante country che riesce a vendere copie su copie nel mondo persino con i suoi album più country? La sua musica è arrivata persino in Giappone, sin dalla Fearless era, ti ho detto tutto.

      • Ma li hai ascoltati i suoi album almeno? Una canzone capita che sfondi anche in altri formati diversi dal proprio quando c’è tanta richiesta da altri target di ascoltatori! E il format di Love Story è country, così come lo era tutto Fearless. Informati e non farmi pentire di averti dato credito prima!

      • No sei tu che hai scassato facendo la battutina. Adesso ti assumi le responsabilità di quello che hai scritto perché, come al solito, dici cose che sono smosse soltanto dai tuoi pregiudizi sbagliati!

      • Niente che una Britney non abbia già fatto.
        Non ho mai capito il successo della Swift infatti, rimarrà per me un mistero.

      • Ma non è vero perché la Swift ha completamente abbandonato il country dandosi al pop totale.
        Il tuo discorso avrebbe senso se 1989 fosse un disco country.

      • Ma non è assolutamente vero, dovete sempre trovare il pelo nell’uovo quando si tratta di lei.
        Avete anche stancato dopo un po’.
        Uno fa musica non perchè deve sempre e per forza rivoluzionare qualcosa, lasciare un impronta… sono due cose collegate ma non per forza devono accadere assieme.
        Visto che la mettiamo così, si, è verissimo, Taylor Swift è una cantautrice da schifo che ha vinto premi su premi solo per cul*, non sa cantare, non sa comporre, non sa suonare manco uno strumento e non si merita per niente il successo ottenuto.
        Avete ragione voi, va bene.

      • Va bene e questo non lo metto in dubbio, è verissimo. Ma ha comunque contribuito nel far progredire il genere country.

      • Merito di Britney o dello staff che aveva alle spalle ai tempi d’oro della sua carriera?
        Britney non ha creato la pop star moderna. il suo staff ( produttori-agenti-casa discografica ecc) si.
        l’ho sempre vista come una marionetta, una brava marionetta. ma pur sempre una marionetta.

      • Non è che le conosco di persona, però credo che qualunque popstar ha un’immagine studiata per sfondare

      • Se vai a cercare artisti underground o poco conosciuti ok, ma le popstar di rilievo chi più e chi meno hanno tutte un’immagine ben precisa. Poi ovvio che una Taylor Swift ha più potere decisionale di una Britney Spears, ma sicuramente non è casuale la sua immagine

      • Su questo ti do ragione. Molte hanno un’immagine ben costruita ma Britney è moooolto più costruita delle altre…

      • La ha avuta, ma per me dopo la crisi (dovuta anche all’essere una marionetta) Britney è diventata se stessa

      • Vabbé. Lo staff di Britney ha inventato la popstar. Però a questo punto nessuno ha portato nulla

      • Nella musica pop è difficile. almeno i primi tempi secondo me uno è schiavo della casa discografica, magari quando comincia a vendere e diventare “potente” può mettere il suo e tenere la casa discografica per le palle. ma al inizio propio no.

      • Ma tu che ne sai scusa??? Ti ricordo che é l executive producer di Britney, In The Zone, e Blackout. Poi tante idee sulle performance e sui video li ha avute lei. Ma se non sai le cose é meglio che taci.

      • taci lo vai a dire a tua madre, mizzica executive producer in due dischi. wow. sono ammirato. dopo 20 anni di playback. wow.

    • Ti possono anche linciare ma quello che hai detto è la verità, Britney Spears è sempre stata vuota e sopravvalutatissima. Quando ballava magari si poteva dire che era una vera popstar, ora è un manichino che vende grazie al suo nome.

      • Ma per me potrebbe anche essere il presidente d’America, puo’ aver fatto tutto quello che ti pare, ma un cantante si giudica sempre dal suo talento!

      • Nella hall of fame dovrebbero mettere i produttori, i songwriters e i songwriters fantasma che hanno fatto tutto il lavoro per quell’incapace. Ah dimenticavo anche le figure, i cloni e le controfigure che usa. Oltre a cantare in playback, usa pure cloni di sé stessa.

      • É sopravvalutato come tutta la sua carriera, é un album electro con taaanto autotune, nulla di ultraterreno (almeno alle mie modeste orecchie)

      • Mi riferivo di più alle riviste musicali, blog di musica e a tutti gli artisti che l’hanno citato come ispirazione. Taylor poretta per cosa sará ricordata? Non ha portato mai nulla di nuovo, non ha rivoluzionato un bel nulla, ed è solo bravina a scrivere…Sul canto e sulla presenza scenica stendiamo un velo pietoso….Con questa 1989 era lo ha pure dimostrato, na scopa insipida e anonima.

      • Jasmine insultare Taylor è il tuo sport preferito? A quanto pare questa scopa insipida ti porta più invidia di quanto credi ;)
        Posso elencarti i suoi numerosissimi record e riconoscimenti, a partire dal fatto che è la cantante country di maggior successo della storia, per far decadere ogni tuo tentativo di sminuire la sua carriera. Britney Spears verrà ricordata per gli spettacolini che ha messo su, giusto per farci qualche balletto e vedere qualche passettino di danza, ma nulla di che alla fine; Taylor verrà ricordata per tutti i cuori che ha fatto battere e per tutte le anime delle persone che ha fatto EMOZIONARE con le sue canzoni e il suo modo di interpretare. Ci ha scritto proprio una canzone, dedicata a noi fans, si chiama Long Live, in cui dice:
        “Will you take a moment, promise me thisThat you’ll stand by me forever
        But if God forbid fate should step in
        And force us into a goodbye
        If you have children some day
        When they point to the pictures
        Please tell them my name
        Tell them how the crowds went wild
        Tell them how I hope they shine”

        E noi terremo il suo ricordo sempre vivo, ma già la sua carriera parla da sola. Al suo quinto album vende a palate ed ottiene premi su premi, credi davvero che non verrà ricordata? Povera illusa :)

      • Britney fino al 2011 ha sempre venduto tantissimo, se poi contiamo che gli ultimi 3 album non sono stati affatto promossi, direi che può ritenersi soddisfatta. Ti ricordao che BOMT é l’album teen-pop più venduto di sempre, che Oops detiene il record femmile come il più alto debutto della storia, che Britney ha 2 dischi diamante e Taylor manco uno, che ha duettato con MJ e Madonna, e che fatto la storia di MTV e dei VMA, mentre di quell’altra ricordo solo Kanye West che la interrompe sul palco lol

      • Poraccia ahahah Se stiamo nel 2015 e Taylor vende così tanto, figuriamoci cosa avrebbe potuto fare se avesse vissuto negli anni ’80 o ’90 ;) Il successo di un cantante lo si vede a lungo termine, purtroppo per te quel robottino della Spears ha avuto una carriera in costante discesa, pompata agli inizi, ma, dopo di quello il nulla, non sa cantare, non sa suonare, non sa scrivere, non sa produrre, non sa comporre, ormai non sa neanche fare quei quattro passettini ridicoli. Un manichino in pratica, ecco cosa verrà ricordato di lei: il suo essere manichino ed inutile. Gli ultimi suoi album sono stati dei flop belli e buoni, nonostante siano truzzate spicciole degne di una Kesha tamarra qualunque.
        Taylor al suo quinto album ha venduto 7 milioni di copie nel giro di 5 mesi ed ha venduto un totale di 42 milioni di album nel mondo, dal 2006 ad oggi, diventando l’artista di questa generazione con le vendite più elevate e superando le varie Perry, Gaga, Rihanna, Kesha.
        Anche Taylor ha duettato con Madonna e anche con un sacco di altri personaggi illustri del mondo della musica, informati cara che stai ancora indietro al 1999 tu!!! Se tu vuoi ricordare solo l’episodio di Kanye West, fai un po’ tu come ti pare, l’ignorantona sei tu, mica io. C’è un mondo talmente vasto quando si parla di Taylor Swift che neanche immagini, ma, per una come te, è chiedere troppo e, d’altra parte, Taylor non è assolutamente per tutti, lo capisco. E sai, ci sono milioni di persone, me compreso, che ricorderanno Taylor per tantissime altre cose che tu nemmeno immagini o conosci perché sei limitata. Vatti ad ascoltare quel robottino con la voce computerizzata e non rompere più, grazie!

      • Anche Taylor ha duettato con Madonna???
        Se xte far finta di suonare la chitarra è un duetto vero e proprio sei proprio messo male….Dimenticavo. Britney è l’artista più giovane della storia ad aver ricevuto la stella sulla walk of fame. Taylor? Non prevenuta…

      • COSAAAA?? No, non puoi essere serio. Mi rifiuto di parlare con uno così. Ma tu sei capace di distinguere un lavoro di qualità?? In 1989 ci sono delle potentissime e meravigliose produzioni pop unite al modo unico di scrivere che appartiene a Taylor. Non ci sono truzzate, ogni canzone ha un suo perché, un suo motivo, racconta qualcosa! E’ un album pop, ma è pop fatto bene, con atmosfere che riportano al sound degli anni ’80!! SMETTILA, dimostri solo ignoranza. Vatti ad ascoltare i suoi dischi e a leggerti i suoi testi e poi parli. Anzi non puoi proprio parlare perché dici cose senza senso!!! Soltanto una This Love spazza via tutti gli album pop usciti di recente da altre poppettare senza anima.

      • 1989 è un buon album. I testi e le produzioni sono ben fatte.
        È pop ma non è Perry! ;)
        Sucker beh anche quello è un bell’album, il genere è così o ti piace o lo odi.

      • Mai capito e mai capirò il tuo astio verso la perry, 1989 é sullo stesso medesimo genere sellout di prism, anzi io lo trovo anche falso e costruito sul nulla. A me non piace katy né la difendo, ma vedere persone di così tanta INcoerenza mi lascia allibito. Sucker poteva essere un gran disco, nessuno aveva mai provato ad unire electro e punk, e lei ha fallito in toto nel tentativo facendo diventare la sua musica spazzatura e basta

      • AHAHAHAHAHAHHAHAAHHAAHAHAHHAHA
        VI COMMENTATE DA SOLI!!!!
        Poi guardo nel tuo profilo e leggo “fan di Avril Lavigne e Kesha” KESHA. KESHA.
        KESHA.
        KESHA.
        Alferrett ti prego, sei peggio dei deliri di Jasmine Feliz.
        Vuoi mettere 1989 che è stato il miglior album dell’anno, prodotto a meraviglia, con testi splendidi e significativi, con produzioni per niente banali, per niente tamarre con un album fatto di canzoni usa e getta come Prism? 1989 rappresenta molto per Taylor, se voi non volete capire, statevi in silenzio che fate più bella figura. Non conoscete nulla di Taylor, NULLA.

      • La verità è questa, che Taylor è fin troppo perfetta nel suo lavoro e a molti questo dà palesemente fastidio. Voglio dire, è così giovane e sa scrivere, sa comporre, sa cantare col cuore, sa suonare, sa produrre, sa far emozionare, ed ha un successo enorme. And the haters gonna hate hate hate hate hate.
        E mentre siete qui a criticarla, Taylor riceve il suo Milestone Award per essere stata la cantante più giovane della storia ad aver vinto il suo primo ACMA, a soli 16 anni!
        Un saluto dalla regina.

      • A me la Perry piaceva, e piacciono alacune canzoni di Prism (le ballad e Dark Horse e LL), odio il suo cercare di vendere con canzonette facilotte come Roar,TIHWD ecc..
        1989 è una cifra avanti a Prism.
        Sia in produzioni che in testi.
        Sai che ti adoro, ma a me sta sembrando che il tuo odio per Taylor to stia oscurando gli occhi.
        Come mai ti sembra falso? Scusa Che ti ha fatto? di male Taylor?
        Ha sempre fatto country- pop e adesso sta facendo pop, che male c’è?
        L’odio per la Perry mio è che non è innovativa, solite canzonette per vendere, Taylor ne ha fatti di capolavori country, Fearless in primis. Katy ha sempre fatto canzoni pop da classifica.
        1989 comunque è sempre superiore a Prism.
        Una TIHWD è imparagonabile ad una This Love o una Wildest Dreams.

      • Lui odia Taylor a prescindere, quindi è come gli haters di Iggy Azalea che le trovano tutte per screditarla ormai non me ne frega. ;) Capisco che non piace la sua musica ma dire che i testi non sono belli e le basi ben prodotte è veramente non oggettivo. (Parlo della Swift )
        Quindi

      • Lo so, ma ormai ho capito che è più divertente fare così che riconoscerle qualcosa.. Guarda l’articolo sul premio vinto ieri, nessuno di chi la critica ha commentato, perché? Perché lì non possono dire nulla contro di lei, semplice!

      • Ma che ti importa fregatene, piace a te? STOP. Fregatene ;)
        Io ogni tanto lo dico quando non sono d’accordo ma con i commenti dei soliti non dico nulla! Quindi fregatene ;)

      • Ed una Choose Your Battle disintegra una Welcome To New York, se devi fare dei paragoni almeno falli con criterio

      • Io odio le canzonette di Katy se non l’hai capito.
        Wel come To New York è l’unica che non mi piace.
        Paragoniamo Shake It Off a Roar.
        Io trovo migliore SIO, ma la cosa che detesto di Katy è che lei di canzonette arrampica classifiche ne ha già fatte tantissime, Taylor ora le ha fatte, ovviamente se dovesse continuare così, farebbe la fine della Perry per me.

      • Per Sucker invece ripeto o ti piace o non ti piace.
        Sucker è un album bello per me, ovviamente True Romance è migliore ma Sucker è un buon lavoro.
        Per quanto la sua musica a te non piace non significa che sia spazzatura.

      • True Romance non é migliore di sucker, é proprio su un altro universo in un’altra dimensione parallela

      • Io adoro entrambi, ma comunque Sucker è bello come album, che poi abbia rovinato tutto proponendo un immagine che neanche io ho capito è un conto

      • Mi riferivo di più alle riviste musicali, blog di musica e a tutti gli artisti che l’hanno citato come ispirazione. Anche perchê Blackout a 61/100…

      • scusa, ma su metacritic( sito molto affidabile ) blackout ha come voto 61/100. e non mi pare abbia vinto mezzo Grammy….

      • I Grammy non significano niente ormai.
        Ti ricordo che Sia ha perso contro lo scoiattolo in calore in Video Of the Year!
        Sono sempre persone a giudicare le canzoni, e sono loro in base ai gusti a giudicare.

      • I Grammy non significano niente? Black Widow mi sei simpatico, lo sai, ma stasera ne stai sparando peggio di Carl eh!!

      • Ma hai visto le sparate che stanno facendo?
        I Grammy sono dati agli artisti in base alle persone della non ricordo quale academy LOL, li danno in base a ciò che a loro piace di più.
        Oggettivamente un video meraviglioso e con un messaggio come Chandelier merita più di un topo spelacchiato che canta seguito da un coro per la strada cantando una canzone orribile.
        Quindi.
        Anche Katy Perry (io la sua musica o la amo o la odio è so delle sue capacità vocali pessime) mai un Grammy ma è una delle pop star più influenti aI giorni nostri.

      • A me Sia non piace e trovo che sia sopravvalutata. Che gli sbagli vengano commessi anche dai Grammy è vero, ma è vero anche che, spesso, premiano anche gli artisti che MERITANO veramente. E Taylor ne è un esempio :D

      • Ma un Grammy ha tutta sta fama! Puoi dare 273737 Grammy a un topo che ha fatto mezza canzone (tralaltro orribile) di successo? E un album mostruoso?
        O anche Beyoncé, l’album Beyoncé è forse il più sopravvalutato della storia intanto i Grammy li ha vinti.
        Beyoncé la adoro ma è troppo adorata. Non è una dea, c’è di meglio.

      • Non credo proprio perché nel country esiste una vasta gamma di artisti che in America sono amatissimi, poi se tu non li conosci è un tuo limite, e d’altra parte sto parlando con una ignorante, quindi non sarebbe una sorpresa. Semplicemente Taylor è la più amata e i Grammy li ha vinti perché se li è meritati! Rassegnati.

      • Mi riferivo di più alle riviste misicali, blog e a tutti gli artisti che l’hanno citato come ispirazione…E comunque pure Dark Side Of The Moon non ha nessun grammy….Pensa te quanto può essere rilevante una manifestazione come quella..Dove tra l’altro la mafia regna sovrana…

      • Okay, ma le critiche anche di riviste importanti non furono positive (billboard 50/100 new york time 40/100) ne ottene anche di ottime, onore al merito. ma da qui a dire che fu osannato…

      • Oops tra l’altro ha ricevuto 75/100, ed é innegabile l’influenza che ha apportato nella musica pop…Stessa cosa per BOMT, pezzi calssici ed emblatici della musica pop. Poi se volete negare l’evidenzia xforza e’ un altro conto..

      • Un album con un bel voto. wow. quando la media dei sui lavori e 62/100 FONTE METACRITIC. wow.
        Io a differenza tua cito fonti. tu parli parli a vanvera. ma se la prima che passa è più autorevole di metacritic ok. ciao FANATICA. PS ..OPSS OTTENE 72/100 non 75/100FONTE metacritic, non ti inventare i dati!!

      • 72 o 75 non é che cambia molto eh….Poi a me piace e questo è l’importante. Fanatica? Non direi. I fanatici sono altri….

      • cambia che non sei accurata. quindi dici cazzate. fanatica si lo sei, sei ossessionata da BS qui su bitchy la tua frase must è “nel 2006 lei era” la citi sempre. suvvia.

      • Che sono ossessionata é vero :D Lo sono dal 98 e non me ne vergogno. Ma fanatica proprio NO! Sono la prima a criticarla quando fa qualcosa di m*rda.

      • Per me,il confine tra fanatismo e ossessione è molto sottile.(ed io sono il primo ad oscillare tra i due) Ma dire sentirti ammettere che ne sei ossessionata mi fa “piacere”. lol ora finiamo il catfight
        Non per farmi i fatti tuoi, ma dal 98? di che anno sei?

      • Sono del 93…Anche se nel 98 avevo solo 5 anni quando vidi Britney per la prima volta in BOMT fù subito un colpo di fulmine <3 Tu di chi sei ossessionato? lol

      • Vabbè in primis per le Spice, avevo di tutto, dai dolci, alle tazze, al copriletto, la polariod, pura ossessione.poi nel 2003 ero fuori per xtina, anche quando si conciava da prostituta est europea per me era elegantissima. Ora nessuna, almeno a quei livelli assurdi

      • Le Spice le veneravo anchio <3 Xtina ai tempi di Stripped era fantastica! La era migliore in assoluto <3

  24. Io ho votato per ‘la situazione rimarrà invariata’. Insomma è ormai sotto gli occhi di tutti che la Spears di una volta non c’è più da tempo, e lei sembra essere felice cosí quindi è inutile sperarci ancora. Per me lei non avrebbe mai preso questa strada se solo avesse avuto a disposizione altri due o tre anni in piú prima di debuttare. Infine penso che da Femme Fatale in poi sia solo sfruttata dalla gente che le sta intorno per fare soldi sul suo nome, è palese che ormai i suoi unici interessi sono i figli e Starbucks.

  25. Sinceramente non so, come performer non tornerà quella di una volta , però se già nell’era Britney jean ci sono stati dei miglioramenti come danza , se si impegna potrebbe fare qualcosa di buono , sono uscite delle foto in cui balla ,quindi di ballare in pretty girls ballerà sta solo a vedere come…
    Come qualità non saprei , anche perchè promise il ritorno ad un sound più maturo già da Britney jean ed invece a parte 2 o 3 canzoni , l’album è veramente bruttino!
    Come vendite anche non saprei LOL,andrò controcorrente ma non è sicuro che PG faccia tutto sto successo , d’altronde non sarebbe la prima volta che un duetto molto importante da cui ci si aspetta molto , non vada poi così bene.
    Però a vederla rosea , almeno Pretty girls se ben promossa potrebbe diventare una hit , ma sulle vendite dell’album non credo proprio..
    Un po come successe a Jennifer per LOVE , ebbe una grande hit (tra l’altro dubito che Pretty girls farà come On the floor) ma l’album floppò!

  26. Lei non riprenderà il suo trono di principessa del pop, perché non l’ha mai perso. Potranno floppare di morte, ritirarsi, morire ma Madonna sarà sempre la regina del pop, Michael Jackson il re del pop e Britney sarà sempre la principessa del pop, PUNTO.
    Ormai non tornerà più quella di un tempo ma lei fa parte della mia infanzia, fu una delle mie prime cantanti preferite, e vederla finalmente in pace in quest’ultimo periodo è decisamente più importante.
    Secondo me avrà comunque più successo ma penso che alla fine vada bene così, ormai non ha nulla da perdere nel musicbiz.

  27. Io ho amato l’album Circus, un bellissimo album puramente pop dove sono contenute davvero delle belle canzoni.
    Britney sicuro non tornerà quella di prima anzi la vedo molto dura, ma dipende sempre con che singolo uscirà perché se estrarrà una seconda Womanizer che profumava di hit e che effettivamente lo è stata.
    Per Pretty Girls non so, per me sarà un truzzata terribile, quasi peggio di Scream & Shout ma probabilmente potrà essere una hit, però il feat Iggy Azalea è una garanzia

  28. Per me non è nemmeno finita perché non è proprio iniziata questa qui, per me è lo zero assoluto, con la musica non c’entra proprio niente. Sì ci sono canzoni carine e orecchiabili (ringraziasse la cerchia di produttori e di song-writers che ha avuto), ma, dopo quello, non c’è niente, mi dispiace, ma per me è così. Quindi può fare tutti gli album che vuole, non cambierà nulla.

      • Ah beh di sicuro ora arriveranno in coda milioni di fans di Britney che, per ripicca, diranno che Taylor è una falsa, che è una venduta, ormai ci ho fatto l’abitudine, ma la mia linea di pensiero è questa comunque… e su Britney sono severissimo in modo cosciente perché l’ho sempre reputata un’incapace xD

      • Ho capito che esistono i gusti e quello che vuoi, ma riconoscere l’importanza di Britney Spears nel panorama musicale mondiale è pura oggettività.
        Non c’è nulla da fare.

      • Ma che importanza? Ma per cortesia!! Non sono quattro balletti che, almeno ai miei occhi e agli occhi di chi la pensa come me, ti rendono importante. I suoni che ha sperimentato nei suoi album sono tutti frutto del lavoro di una cerchia vastissima di produttori che le hanno semplicemente cucito addosso determinati brani e che l’hanno pompata al massimo per farla diventare un’icona del pop, dell’immagine ed un fenomeno tipicamente teen-pop, soprattutto negli anni del suo debutto, ma di suo non c’è niente. Non parliamo poi di capacità cantautoriali, musicali e melodiche perché davvero rischio di diventare troppo cattivo.
        Niente, per me è il nulla, lo ripeto. Infatti nel sondaggio ho votato con “Chi è Britney Spears?”. Ti ho detto tutto :D
        Ah e non uscitevene dicendo che ha scritto le solite tre canzoni che mi citate per farla apparire come la songwriter della nostra generazione perché non attacca, e non citatemi nemmeno l’album che si è prodotta lei perché non attacca neanche quello, saluti.

      • Che importanza?
        Se non ci fossero state lei e Madonna le varie popparole di oggi manco esisterebbero. LOL

      • Madonna è tutta un’altra cosa, ma proprio TUTTA UN’ALTRA COSA e non merita di stare nella stessa frase in cui c’è Britney.

      • la penseresti cosi se scopriresti che taylor l’ascoltasse dalla mattina alla sera? suvvia tutti si affidono a grandi produttori sopratutto in ambito pop,ma non puoi dire aiuto o non aiuto che britney non sia stata l’icona che ha dato vita a tutte le poppettare di oggi… katy ,rihanna,kesha,gaga e quanto altro è grazie a madonna che abbiamo britney e grazie a britney che abbiamo tutto il resto,che poi di suo c’è poco magari questo potrebbe essere condivisibile ma britney dal 99 al 2005 ha dato piu’ di quanto artisti in 15 -20 anni nn so riusciuti a dare….

      • Mestruo? No perché avete detto un sacco di cavolate…Poi addirittura fans di quella contadina anonima del cavolo! Con che coraggio criticate Britney? Tra l’altro non avendo proprio rispetto! Britney può anche essere stata creata a tavolino all’inizio, ma idee sul concept di un album, di un video o di una performance le ha sempre tirate fuori dalla sua mente! Non sapete un ca*zo di lei, e vi permettete di sminuirla in questo modo? Ma tacete che fate più bella figura! Se non ci fosse stata lei, la tua Swiffer starebbe a mungiere le vacche!

      • Scrivi gli stessi commenti pure due volte, mamma mia, pensa n’po’ come stai, sei pure logorroica! Ti ho risposto sopra comunque, spero ti basti, altrimenti datti all’ippica!

      • Non parlavo di carriera, ma proprio di lei in sé. Una carriera di sicuro ce l’ha, ma non sicuramente come cantante e musicista ;)

    • Io non ho parole…State parlando di Britney Spears, quella che ha influenzato un intera generazione e venduto più dischi della chiunque!

  29. Britney è sempre stata unica nel suo modo di fare. Io penso che quest’anno tornerà più forte che mai, pronta a riacquistare fiducia e credibilità.. PG promette bene e forse la promuove ai BMA.. Penso che venderà di più rispetto a BJ.. PS = la domanda nel sondaggio ”chi è Britney Spears” era da risparmiare.. sul serio XDXD

  30. Per me è difficile che ritorni ai fasti di un tempo, ormai lei come tutte le sue coetanee hanno finito il periodo d’oro. Però allo stesso tempo non penso che il duetto con Iggy passi inosservato (sempre che la canzone non faccia pena): non è Mariah Carey, dimenticata da chiunque, ma è comunque famosissima e con l’aiuto di Iggy potrebbe fare sfaceli nelle classifiche. Ha anche un fanbase forte e appena 4 anni fa debuttava alla n.1 billboard e due anni fa ha comunque avuto una smash-hit internazionale. Quindi non è finita nel dimenticatoio. La stessa Flop Bitch non era partita male, aveva debuttato in top 20…. segno che c’era comunque un fanbase forte. Però la canzone era brutta ed un disperato tentativo di ripresentare Scream & Short 2.0
    Secondo me c’erano canzoni in BJ che avrebbero fatto molto meglio come Lead Single (quella con Will. i. am in primis)

  31. Come performer ormai è andata, ma sono sicuro che quest’album sarà qualitativamente migliore rispetto agli ultimi 2.
    Un ritorno al sound di In The Zone è quello che spero perché per me rimane il suo miglior album.

  32. “Chi è Britney Spears?” XD
    Comunque per me venderà più di Work Bitch, per l’album non posso dirlo ma Pretty Girls può veramente vendere molto, grazie anche a Iggy.
    Naturalmente solo in America, per il resto del mondo sarà flop e sarà difficilissimo, se non impossibile, replicare i suoi vecchi successi. Però finita no, Britney resterà sempre la principessa del pop ;)

  33. Pretty Girls farà sicuramente bene in classifica, non so se diventerà una hit mondiale o solo anglofona.
    Non ne ho idea, ma si farà notare certamente.
    Devono promuoverla, e promuoverla bene se vogliono che faccia faville.
    Anche perché ora come ora Uptown Funk sta calando, Love Me Like You Do idem, See You Again è facilmente battibile poiché non è ancora così forte da essere insostituibile in classifica e Rihanna sta floppando, ahimè, di brutto.
    Non hanno proprio rivali.

  34. Io dico di no. Anzi dovrebbe seriamente pensare di prendere qualche anno sabbatico perché ogni volta che torna la vedo sempre più stanca. Via la residency, via la musica, via da casa proprio, dovrebbe starsene in pace e capire cosa vuole, e se la musica è quello che vuole allora si dia da fare davvero.
    Ps.: Mi auguro che nel nuovo album ci sia una Someday, o una Overprotected almeno!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here