Nonostante gli esiti commerciali deludenti dei primi due singoli, a quanto pare Britney Spears è intenzionata ad estrarre almeno un altro singolo da “Britney Jean”. La conferma di ciò ci è arrivata ieri grazie alla messa in onda del documentario “I Am Britney Jean”, lavoro televisivo il cui scopo principale è sicuramente quello di promuovere la recidency “Piece Of Me” ma in cui la star ci ha fornito anche altre notizie. In questo lavoro la Britta afferma infatti che il prossimo singolo sarà “Alien”, brano la cui release ufficiale non avverrà tuttavia nei prossimi mesi, ma in un periodo di pausa tra prime due leg della succitata recidency: quello primaverile.Britney-Spears-Britney-Jean

Il brano è una potente midtempo che fonde sonorità dance-pop con altre R&B, fusione che ha dato vita ad uno dei pezzi migliori tra quelli che sono inclusi nell’album. Dotata di un beat per niente invasivo ma addirittura rilassante, trovo che la canzone sia il giusto compromesso tra i primi 2 singoli (la up tempo EDM “Work Bitch” e la ballad pop “Perfume”), e che sia anche uno dei pochi brani capaci di fare felici quelli che avrebbero preferito che la Britta questa volta si dirigesse verso sonorità diverse da quelle da discoteca, ruolo quest’ultimo identico a quello che aveva “Criminal” nella Femme Fatale Era. Infine c’è da considerare come la voce stessa della cantante qui non sia oggetto di eccessive modifiche, caratteristica che rende il pezzo ancora più apprezzabile. Cosa ne dite di questa notizia?

35 Commenti

  1. Preferivo Til’it’s gone…mi piace tanto pure Now That I Found You…e Brightest Morning Star! Alien mi piace ma non mi fa impazzire x ora…Io penso che Britney sia una ”cocca lessa” come si suol dire da noi in veneto…questa fa fatica a fare tutto! Se solo avesse promosso sti singoli a dovere…non dico che sarebbe stato l’album più venduto,ma almeno sarebbe andato come Femme Fatale o Circus…non male! Un’album abbandonato a se stesso…facendo leva solo sul nome BRITNEY SPEARS e sull’aspetto fisico…bella mia,balla e canta…no?! Vedremo co sta Residency che combinerà…secondo me dopo 10 show o poco più non ce la farà più!

  2. Niente male come scelta, ma ormai tanto valeva giocarsi il tutto per tutto e far uscire una canzone “truzza”, vedi Body Ache, It Should Be Easy, Now That I Found You, (senza nulla togliere a queste canzoni che comunque sono ben prodotte) sperando di trovare almeno una hit per risollevare le sorti dell’album, ma evidentemente alla Spears ciò non importa :(
    C’est la vie.

  3. Hanno fatto bene a prendere la decisione di alien come singolo , è una delle poche tracce dell’album che mi piacciono ; anche it should be easy non sarebbe stata un brutta scelta , ma sono soddisfatta per alien . Chissà se ci faranno un video , ma ancora per la primavera ci vuole un po’ , l’attesa é lunga !!!:)

  4. Ogni singola canzone puo’ diventare singolo. Pero’ avrei optato per un doppio terzo singolo :Tik tik bomm feat Ti per gli Usa eTill is gone per Europa,.e come quarto alien,.un po la criminal della femma fatale era. Ovviamente un video per alien ci sta tutto ,sarebbe epico.Pero’ dai vorrà dire che ine state sforna le hit… Body ache pure merita nel periodo estivo e poi ce quella bellissima perla di don’t cry,hold on tight,passanger,e now tha ti foun you.. anche loro possibili singoli,ma perchè nn rilasciano tutto?XD

  5. Io avrei estratto così e sarebbe stato perfetto
    – It Should Be Easy ft Will.i.am
    – Work BItch
    – Tik Tik Boom T.I.
    – Alien
    – Body Ache

  6. Secondo me deve uscire il duetto con will i am visto alla gente piacciono canzoni di quel tipo come Scream e shout Till the world ends che sono state hit mondiali.

  7. E comunque perfume non piace e insipida ! In alcuni versi la sua voce stridola non mi piace ! Alien e’ calda malinconica ma molto forte mi piace

  8. Work bitch come primo singolo andava bene ma dopo doveva tirare fuori Alien infine tilt its gone e magari alla fine perfume ! Doveva essere così ! Non mi piacciono le truzzate di william stufano ! Alien comunque è il migliore e una midtempo che ritrova sonorità nuove ma bello stesso tempo molto simili allo stile di britney qui la sua voce piace e potrebbe cantarla tranquillamente live ( anche se non ci credo molto )

  9. Una delle più belle! Sinceramente non capisco la gente che dice che vorrebbe singoli come Body Ache o It should be easy che sono sentite e risentite e avrebbero un supporto radiofonico pari a 0, senza contare che anche avessero successo non trainerebbero per nulla l’album.. al massimo Til it’s gone!
    A me piace molto Tik tik boom e Now that I found you e anche Don’t cry e il ft. con la sorella!

      • Body Ache e l’altra sono ben differenti da Timber! Timber è una canzone molto radiofonica, che senti piacevolmente, uno stile fresco, le altre no sono da discoteca, in radio dopo un po’ rompono i maroni.. per avere successo con tali canzoni devi avere c*lo, un po’ come Scream and Shout che infatti è stato uno dei pochi tormentoni dance 2013

  10. Non credo sia Alien la scelta giusta… It Should Be Easy può trascinare l’album davvero, e dopo It Should Be Easy estrarrei Passenger (la migliore!)e basta. Chiuderei alla scelta quest’era mal gestista, o meglio non-gestista

  11. con un video maturo alien è l unico pezzo che puà ridare un senso a quest era.
    però aspettare primavera mi sembra troppo.
    dovrebbe farlo uscire a febbraio almeno!

  12. Vabbè Work bitch ha venduto 1,200,000 copie mondiali quindi non è proprio un flop. Britney jean ha venduto 300,000 copie in 2 settimane quindi aspetterei per definirlo flop. L’unico vero flop purtroppo è Perfume che per ora ha venduto solo 100,000 copie in America. Comunque in questo sito e non solo la gente si lamenta della Britney dance o truzza ma alla fine sono quelle le canzoni che diventano successi in giro per io mondo mentre le ballad vanno male vedi Criminal e Perfume quindi secondo me deve fare uscire il duetto con Will i am allora si che andrebbe benissimo ovunque e farebbe risalire pure l’album. Comunque in America grazie alla messa in onda del documentario Britney jean su itunes America è salito dal #70 al #24 basta così poco.

    • be nn è detto che le sue ballad nn facciano successo, Everytime nn ti dice niente???? perfume e criminal nn hanno avuto successo a causa di assenza di promozione, sono ancora ritenute sconosciute dalla maggior parte della gente…

  13. Secondo me i singoli sarebbero dovuti essere
    1) Perfume
    2) Alien
    3) Till It's Gone
    4) Tik Tik Boom
    5) It Should Be Easy
    6) Body Ache
    Work Bitch è bella, ma non è buona come primo singolo…
    L'album Britney Jane, è un album ottimo che ha tutte le potenzialità per essere un album da primo posto, ma siccome lei non si preoccupa minimamente di promuoverlo, quindi è un flop..Basta pensare che ne Work Bitch ne Perfume non hanno un live..

  14. Secondo me i singoli sarebbero dovuti essere
    1) Perfume
    2) Alien
    3) Till It's Gone
    4) It Should Be Easy
    5) Body Ache
    Work Bitch è bella, ma non è buona come primo singolo…
    L'album Britney Jane, è un album ottimo che ha tutte le potenzialità per essere un album da primo posto, ma siccome lei non si preoccupa minimamente di promuoverlo, quindi è un flop..Basta pensare che ne Work Bitch ne Perfume non hanno un live..

  15. Sono contenta della scelta, anche se avrei preferito passenger o tik tok boom, pero spero che non sia l ultimo simgolo del disco anche se me dubito visti i risultati deludenti. Peccato

  16. A me “Alien” non fa impazzire come a tutti.. Mi piace ma non eccessivamente, a tratti la trovo un pò monotona diciamo.. Sullo stesso livello, o poco meno, di Work Bitch, che ultimamente ho rivalutato positivamente e sicuramente superiore a Perfume. Spero che ci metta su un bel video anche se diciamolo subito, le probabilità che si faccia notare in classifica sono quasi nulle ma comunque…
    Il disco me l’ hanno regalato per Natale e avendolo a casa l’ ho rivalutato e mi piace già un poco di più ma niente da fare, se dovessi dargli un voto non credo toccherrebbe il 6, è per metà buono per metà da buttare ma il grande problema è che la parte buona è “buona e basta”. Questa cosa mi ha molto abbattuto, non mi aspettavo un altro capolavoro alla “In The Zone” o “Blackout” ma dopo tutte le dichiarazioni sulla svolta R&B e sul suo disco più personale non mi aspettavo nemmeno quello che è, ovvero il suo CD peggiore (per quanto mi riguarda ovviamente). Questo è un problema perchè dopo aver perso molto sul punto di vista delle esibizioni a Britney come grande arma rimaneva il suo materiale ottimo e spesso innovativo, ora che non ha più quello spero che per Las Vegas si rimbocchi le mani e proponga delle buone esibizioni altrimenti non so più cosa pensare. Sarò sempre un suo fan, “Toxic” è la prima canzone che mi è piaciuta in vita mia e “In The Zone” il primo disco dei tanti che ho comprato, ma sono parecchio deluso da quest’ era.
    (Scrivo qua perchè mi pare di capire che la recensione di Britney Jean arriverà in sincrono con la pioggia di caramelle).

  17. vogliamo però anche parlare di brightest morning star della deluxe edition?!?!?!?fantastica……comunque alien mi piace però avrei preferito don’t cry o passenger o brightest morning star!!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here