britney-spears-photoshoot-piece-of-me-2016-2

La strage avvenuta due giorni fa in un club gay di Orlando ha colpito e sconvolto le coscienze di tutti e, come sempre accade in queste tragiche occasioni, anche il mondo della musica nella sua quasi totalità si è schierato in prima linea in difesa della comunità LGBT e dei diritti civili, colpiti nel profondo dal gesto folle di questo pazzo fanatico.

Vi abbiamo già mostrato le reazioni a caldo di Lady Gaga, Adele, Cher, Madonna, Justin Timberlake, Christina Aguilera e molti altri artisti che si sono detti ovviamente scioccati e addolorati dall’ennesimo attacco alla libertà e all’amore. Tra i tanti messaggi arrivati dalle star, senza dubbio uno dei più profondi e significativi è quello che Britney Spears ha scritto nel suo profilo instagram, accompagnato dall’immagine di un cuore a strisce arcobaleno. Ecco le bellissime parole della Spears:

“Non sono stata capace di trovare parole per esprimere come mi sento riguardo ciò che è successo ad Orlando. La musica ed il ballo mi trasportano in un luogo meraviglioso, felice e sicuro… e il fatto che questa cosa sia successa in un posto dove le persone si godono proprio queste cose mi rende estremamente triste. Questa cosa deve finire. Dobbiamo accettare e amare le persone per ciò che sono. Questo è un vero e proprio attacco contro tutti noi e sto pregando perché possiamo unirci tutti insieme e trovare una soluzione”.

Britney si è dimostrata da sempre molto sensibile a queste cause e, anche in questo caso, il suo è un messaggio che merita di essere riportato e tradotto. La musica, come scrive la popstar, dovrebbe unire e rendere felici le persone e, invece, per un tremendo scherzo del destino nella stessa città, a poche ore di distanza, Christina Grimmie e 50 ragazzi sono stati uccisi mentre cantavano, ballavano e vivevano le loro vite, senza alcun tipo di motivo. 

Altrettanto significativo e toccante è il discorso che Lady Gaga, da sempre amica numero 1 della comunità LGBT, ha proposto di fronte a miglia di persone nel corso della veglia di Los Angeles per le vittime della sparatoria. Gaga, vestita di nero in segno di lutto, ha trattenuto a fatica le lacrime leggendo le seguenti parole:

“So che state provando un’infinita varietà di emozioni da quando tutti noi abbiamo sentito dell’orribile attacco d’odio avvenuto ad Orlando contro la vostra e nostra comunità. Abbiamo assistito alla peggiore sparatoria della storia americana, non posso aiutare ma credo che questo livello d’odio, così come tutti i crimini legati ai pregiudizi, sia un attacco all’umanità stessa. E’ un attacco contro tutti. Questa sera, mi raccolgo umilmente con voi, come essere umano, in pace, sincerità, impegno, solidarietà, per dedicare un momento e piangere la tragica perdita di queste innocenti e bellissime persone. Oggi tutti insieme facciamo un giuramento di fedeltà d’amore a loro e alle loro famiglie che stanno soffrendo così profondamente. Loro sono figli e figlie, madri e padri, sono tutti nostri fratelli e sorelle. Ma questa sera non permetterò alla mia rabbia e indignazione di oscurare il nostro bisogno di onorare coloro che sono in lutto per i loro cari che hanno perso la vita, membri della comunità LGBT. Spero che sappiate che sia io che molti altri siamo vostri alleati.

Non solo io ma tutti qui, rappresentiamo la compassione e la lealtà di milioni di persone in tutto il mondo che credono in voi. Non siete soli!”. 

A seguito della veglia la cantante ha condiviso su instagram alcuni dei momenti simbolici della manifestazione, correlati da altrettante importanti didascalie:  

“Ho visto la paura e la tristezza nei volti di molti, ma mi sento meglio al pensiero che ci siano milioni di persone in giro per il mondo, non solo parte della comunità LGBT ma anche parte della comunità etero, e sono comunque toccati da questa tragedia. Non siete soli”.

#Orlando #UnitedAsHumans #UnitedAsFriends

Una foto pubblicata da Lady Gaga (@ladygaga) in data:

We can always count on one another’s pain to remind us what strength is all about. #UnitedAsHumans #UnitedAsFriends Una foto pubblicata da Lady Gaga (@ladygaga) in data:

 

Ultimo ma non meno importante anche il tributo che un altro artista, gay dichiarato, ha voluto dedicare alle vittime di Orlando. Sto parlando del talentuoso Adam Lambert, che, nel corso dell’ultima tappa della tournée con i Queen, ha voluto dedicare il celebre pezzo Who Wants To Live Forever? ai ragazzi che hanno perso la vita al Pulse e a tutti coloro che vengono uccisi per colpa di odio e violenza senza senso.
La performance è ottima ed estremamente intensa:

Come Lady Gaga anche lui ha voluto poi ribadire il suo messaggio tramite i social, lasciando un link per le donazioni alle famiglie delle vittime ed esprimendo il suo sconforto tramite queste parole:

“L’orribile tragedia di Orlando è sia un atto terroristico sia un problema che riguarda il possesso d’armi. E’ poi un orrendo crimine d’odio. Mi dà la nausea vedere commenti di gente a me vicina che classifica o politicizza il tutto. Non è un problema repubblicano o democratico. Non è solo un problema della comunità LGBT. E’ un problema dell’umanità. Per favore fate ciò che potete per aiutare i familiari delle vittime. Abbiamo bisogno di piangere ed elaborare il lutto”.

 

  • MUSIC is the way.

    lady gaga la migliore per queste cose!

  • Lu

    concordo, bellissime parole da parte di tutti e tre e meravigliosa e toccante esibizione di Adam. Ha detto tutto solo con quella esibizione

  • bionic_littllemonster

    Molto belli i gesti di tutti e tre