Britney Spears: il documentario I’m Britney Jean andrà in onda il 22 dicembre

,
artisti:

A quanto pare il suo ottavo studio album e gli show che proporrà a Las Vegas non sono l’unico impegno a cui Britney Spears ha lavorato recentemente. Assieme alla sua nuova musica, l’interprete ha anche creato un nuovo documentario al quale è stato assegnato il titolo: “I’m Britney Jean”. Tale lavoro servirà a promuovere il suo prossimo disco “Britney Jean” e, stando a quanto ci è stato comunicato da “E!” (emittente televisiva che lo manderà in onda) esso è “uno sguardo intimo ad una delle star più sovraesposte che ci rivelerà i numerosi cambiamenti avvenuti grazie alla maternità ed anche durante la fase di registrazione del suo ultimo album”.d4d42037d11cd633106c4324397d50e6

Stando a quanto ci è stato comunicato nelle ultime ora, tale documentario sarà messo in onda per la prima volta il prossimo 22 dicembre, circa 3 settimane dopo rispetto alla pubblicazione dell’album ed in pieno periodo natalizio. Non è la prima volta che la star si apre al mondo attraverso un documentario: già nella Circus Era, Brit fu protagonista di “For The Record”, documentario trasmesso in tutto il mondo da MTV ed atto a spiegare i motivi che avevano determinato la caduta e poi la risalita nella principessa del pop durante il suo periodo buio. In quel periodo l’attenzione mediatica su di lei era alle stelle e ciò permise alla produzione televisiva di ottenere share altissimi ovunque. Riuscirà “I’m Britney Jean” a reggere il paragone?

Top Artisti
  • ANDREA2345

    Britney ha sempre debuttato con numeri alti e quasi sempre in prima posizione… però si deve muovere perchè altrimenti non se ne esce vivi ….

  • piatasti

    Documentario tale e quale, più che a For The Record, ad I Am The Femme Fatale, trasmesso qui in Italia nella prima metà del giugno 2011, che mostrava il prima, il durante e il dopo del making the video Till The World Ends, secondo singolo dell’era di quell’album, e i preparativi del The Femme Fatale Tour; adesso sarà la stessa identica cosa: farà vedere un po’ di making the video Perfume, secondo singolo dell’era Britney Jean, e i preparativi per la tournè a Las Vegas – Britney: Piece Of Me.

  • Faggiollo

    Interessante, lo guarderò sicuramente :) Spero che ci dia veramente qualche informazione sui periodi recenti della sua vita e che non siano le cose che già abbiamo letto nelle interviste sotto forma di film.

  • Paolo.bndr

    Non vorrei dire una stupidata ma lei non fa promozione perché é sotto contratto per i tour a las vegas e non può esibirsi se non li, altrimenti andrebbe a farsi friggere l’esclusività degli spettacoli

    • Max

      Penso che la clausola si riferisca solo ai concerti, Britney potrà esibirsi negli show televisivi, le è solo precluso un Tour in Nord America. Britney non ha mai promosso fino alla settimana di release del disco dai tempi di Circus, non credo che Las Vegas c’entri qualcosa.

  • Chris90

    doveva farlo uscire prima della release dell’album!!! cmq come periodo va benissimo!!!! con il natale le vendite si alzeranno di sicuro!!!! sono curioso!!!

  • Marco

    Non condivido per niente cm sono state mal gestite le cose in questa era…troppe cose da fare in pochissimo tempo…quest’anno avrebbe dovuto sfornare un GH (non quando ha pubblicato quelle due bambocciate della single collection e dell’altra porcata ad un anno o due di distanza) magari rinnovando un po’ il sound delle vecchie hit e con almeno 3 o 4 canzoni nuove…giusto x accontentare un po’ i fan con del nuovo materiale e intanto mandare avanti come Dio comanda gli show a Las Vegas (avrebbe sfruttato quei nuovi pezzi come singoli promozionali). Finiti quei due anni di show avrebbe potuto pubblicare il documentario e un dvd di uno spettacolo, mentre si sarebbe messa al lavoro sul un nuovo album, personalissimo (a detta sua) come Britney Jean, dove magari avrebbe messo + di 10 misere canzoncine nella versione normale dato che avrebbe potuto raccontare anche l’esperienza…
    Ribadisco….è stato tutto gestito da cani e i risultati sn visibili a tutti!!!

  • teoz

    promozione imbarazzante…io da fan sono imbarazzato ultimamente…non la si capisce più…comunque Perfume ha debuttato alla #76 nella hot100 e alla 28 nella digital… in alcuni siti specializzati si parla di un debutto stimato inferiore alle 276 mila copie…personalmente credo che debutterà sotto le 150.000 copie…

    • simone

      sotto le 150 è impossibile :) minimo 150 mila, secondo me le vendite in america (e altrove) saranno simili all’ultimo disco di alicia keys come vendite di debutto e totali.

  • Max

    Il fatto che esca tre settimane dopo l’album e cinque giorni prima di Las Vegas la dice lunga! ;-)

  • Fabio

    Se credono che un documentario in TV possa fungere da “promozione” si sbagliano di grosso. Durante la “Circus” Era creare un documentario era d’obbligo per spiegare alcune situazioni, ma adesso credo che sarà solo noioso. Dirà le stesse cose che sappiamo già grazie alle ultime interviste: “Sono una mamma ora, non mi piace l’attenzione mediatica, sono timida.”
    Che poi….a Britney non le piace esibirsi in tv perché ci ricava davvero POCO ( se non far risollevare le vendite in classifica) ma spettacoli come Las Vagas li fa perché significano tanti soldi $. E’ questa la cosa che più mi fa sorridere, ormai fa tutto per soldi… esattamente come le altre, per carità! Solo che almeno altre artiste si degnano di promuovere a 360° mentre Britney fa solo e soltanto quello che più le fa guadagnare. Fosse davvero stanca del mondo dello spettacolo non farebbe nemmeno questi tour…li fa solo per guadagnare , anche se non credo che una come lei abbia bisogno di soldi.
    Detto questo spero che almeno a Las Vegas si degnerà di cantare dal vivo e ballare meglio di come ci ha abituati negli ultimi anni.
    Senza promozione il suo disco non debutterà oltre le 150 massimo 180 mila copie negli USA.

    • Max

      Come hai già detto tu non ha bisogno di soldi, potrebbe tranquillamente vivere di rendita, se fa ancora tour e inizierà questa residence è perché le piace esibirsi, il motivo per cui non lo fa in televisione secondo me è che le garantirebbe ancora più esposizione, e lei stessa non rende al meglio (non so se per motivi d’ansia) infatti è sempre stata criticata per le sue esibizioni promozionali.

      • Fabio

        Queste sono delle giustificazioni.. In Tour Britney ha le stesse doti e qualità che ha sul palco di uno show tv! Non possiamo dire che in tour sia migliore… quelle 4 cose che fa nei video le fa nel tour e nei live che fa in televisione (fino alla Femme Fatale Era perché qui di live non ci sarà niente in tv)…

      • Max

        Beh dio basti pensare alle pessime esibizioni promozionali del 2011 e paragonarle a.quelle del FFTour. Credo sia palese che dati i suoi limiti preferisca esibirsi davanti ai fans piuttosto che davanti a milioni di spettatori, con la critica pronta ad affossarla.