Grande esclusiva per la radio inglese Capital FM. Durante il programma mattutino Capital Breakfast, la cantante americana Britney Spears ha rivelato il titolo del suo ottavo studio album. Il disco arriverà a partire dal 3 dicembre ed è anticipato dal lead single “Work Bitch”. La Britta ha rivelato che questo potrebbe essere il lavoro più personale ed intimo che abbia mai realizzato. Per questo il titolo scelto è “Britney Jean”, nome con cui la chiamano gli amici più stretti ed i familiari.

A rivelarlo è stata proprio lei stessa nell’intervista che trovate qui sotto. In essa una Britney felice ed allo stesso tempo eccitata ha parlato della residency di 2 anni presso il Planet Hollywood di Las Vegas. La cantante ha rivelato di non essere una fan del gioco d’azzardo ma piuttosto dei “nuovi modi di eseguire la pole dance”.

britney spears work-bitch-music-video

Durante l’intervista ha fatto cenno anche ad alcune collaborazioni che potrebbero essere inserite all’interno dell’album. Voi che ne dite di questo titolo ?

40 Commenti

  1. ora, chiariamo che con tutti i titoli che c’erano (e considerando che già ha un album d nome Britney – 2001), avrei preferito altro e soprattutto un concept per qst era che probabilmente come il lead singolo nn avrà nulla di originale e soprattutto son convint che i pezzi diversi, se vogliam così dire, saranno 2 soli gli altri saranno work b 0.2 e così via, quind nn illudetevi che sarà un in the zone…
    c’è da chiarire che vedere certi commenti: avrei preferito brittany o billi jean mi fanno rotolare i cojioni!!!
    il titolo E’ IL SUO VERO NOME BRITNEY JEAN nn vuole e nn ha copiato nessuno, se si chiama così che ce pò fà!!!

  2. be speriamo che sia personale, cmq c’è già stato il terzo album chiamato “Britney”!!!, io lo avrei chiamato “Jean” e basta, sarebbe stato più originale, ma vabbè va bene così speriamo bene

  3. Adoro il titolo Britney Jean Vorrei tanto come 2 singolo Perfume scritta cn Sia o Alien scritta e prodotta con William Orbitit entro fine o inizio mese e poi vorrei un duetto cn Beyonce nn cn Gaga e Miley e in generale io adoro la mia dea Britney

  4. Chissà come sarà la copertina dell’album. In Italia dovrebbe uscire venerdi 29 novembre come in Germania mentre sicuramente in Inghilterra lunedi 2 dicembre e in America il 3 dicembre.

  5. Bello il titolo e poi lei mi è finalmente sembrata solare e SUO AGIO !!!!!
    Mi sembra così dolce e indifesa in alcuni momenti…. in altri invece sembra antipatica, forse solo distaccata .
    Non so …..
    Qui mi è piaciuta molto.

  6. PERFUME E PRODOTTA DA WILLIAM ORBIT X CASO???? COMUNQUE IL TITOLO NON MI PIACE X NIENTE….LO TROVO UN PO BANALE……BHO….MAGARI MI SBAGLIO!!!!

  7. Ah ho dimenticato di dire (dato che quello era il mio terzo commento e l’ho fatto il più stringato possibile) che mi piace molto ma io avrei semplicemente detto Jean, si potrebbe far confusione con l’album “Britney”. Ma comunque mi piace molto così…

  8. io adoro questo titolo, so che adorerò l’album e continuo sempre di più ad amare Britney! :) Aspetto con ansia Perfume, magari come 2° singolo!!!

  9. Finalmente! Era ora di avere un titolo fra le mani. Bello e semplice e se veramente questo è il suo lavoro più personale non c’è di meglio che chiamarlo con il suo nome :) Work Bitch mi piaciucchia ma niente di che, dall’ album mi aspetto (e sono sicuro che ci sarà) molto meglio. Per quanto mi riguarda ha sfornato tre buoni lavori (i primi tre), due ottimi CD (gli ultimi due) e due capolavori (In The Zone e Blackout).. Non vedo l’ ora :)

  10. Speriamo sia un bel disco, l’importante è che non ci siano tracce come Work Bitch.. mi piace Britney Spears, non sarà la migliore popstar di tutti i tempi ma praticamente siam tutti cresciuti con lei, quindi mi aspetto ottime canzoni!

  11. “Britney Jean Spears” è il nome da battesimo completo di Britney Spears. Il nome “Jean” apparteneva a sua nonna morta suicida a soli 31 anni nel giugno del 1966. Era la madre di Jamie Spears, padre di Britney, e il suo vero nome completo era “Emma Jean Spears”. Quando nel 1981 a McComb (Mississippi) nacque Britney, i genitori Jamie e Lynne decisero di chiamare la figlia Britney Jean in onore di Emma. È un po’ macabra come storia, tra l’altro Britney oggi ha proprio 31 anni, stessa età della tragica morte di sua nonna. Tramite: la vergine Santa spears. P.S: wow! Non lo sapevo. M’incuriosisce ancora di più questo ottavo album.

  12. Intato nell’intervista hanno pure detto che il suo nuovo singolo uscire il 3 novembre … ma a quanto pare nessuno l’ha capito .. :D

    Cmq Bellisima come sempre !

  13. Ma ovviamente non l’avrà deciso lei bensì il suo team ha escogitato un titolo che fosse dimostrazione che l’abum è molto personale (vist che britney ha fatt più tweet affermandolo mesi addietro). Ovviamente non capisco cosa ha di personale work bitch, che per qnt tutti dicano rappresenti la gavetta e il duro lavoro d britney, il testo è un esaltazione del materialismo: vuoi qst vuoi quello lavora e fai come me (britney) che faccio soldi senza fare un ca**o (nemmeno un esibizione) ahahaha sicuramente un messaggio veritiero e personalissimo vero Brintey! E poi che bel messaggio affermare che ha lavorato per avere una maserati,bugatti, vivere in una grande residenza e bere martini ecc ecc
    Wow, ma scusa britney: la passione, il sacrificio, le delusioni e le lacrime e le gioie della soddisfazione, i luoghi e le mete in cui ti ha spinto e le persone che hai ammirato e imparato a conoscere e soprattutto la crescita interiore e la maturità che questo cammino duro t ha dato?? e un album personale in cui non parli della tua depressione, kl’accanimento mediatico, la famiglia che ti isola, i fans che nn ti abbandonano, la gente che ancora crede in te e chi aspettava che crollassi per sempre, l’amora falso di un marito, la perdita dei tuoi figli, la costrizione sotto un padre che si fa pagare,il ricovero forzato, il raggiungimento asfissiante della perfezione: d chi ti vuole in modo o nell’altro, la realizzazione d te stessa come madre o il superamento e il duro lavoro a ritornare su dal buio, le cattive amicizie, l’abuso d farmaci o droghe, l’inconsistenza della ricchezza rispetto all’amore, l’uso che fanno di te per arricchirsi, o l’ingenuità nel non capire chi ti sta attorno, l’amore per la vita e il rafforzamento del suo carattere INSOMMA DI ARGOMENTI DA CUI ISPIRARSI E PARLARE BRITNEY NE HA MOLTI E POI MI PARTORISCE QUELLA CAGATA DI BETTA WORCH BITCH? O.O O MI VUOLE PARLARE DELLA ROTTURA CON JASON?
    AH BRITTENEI MA VEDI DE ANNATTENE AFFANCULO!!!

    • Ma ad ogni articolo di Britney, tu stai sempre fisso qui a rompere le pallle? Che pesantezza! Giudichi un’album senza neanche averlo ascoltato. Work Bitch è chiaro che è una metafora autoironica sulla sua carriera. Ogni volta a criticarla, non ti sta mai bene nulla! Poi sembri di sapere più cose tu su di lei, che i fans stessi. Ossessione la tua. Vedi di andartene a F****** tu, così ci fai una favore.

      • Ecco, bravo Fabio. Diglielo! Che stress che siete….Ma se non vi piace Britney perché state regolarmente qua nei suoi post. ??

      • @marco: si autoironico perchè fa capire a chi continua a criticarla che ha sudato per avere quello che ha, solo perchè adesso non promuovere i suoi album non significa che abbia ricevuto dal cielo una carriera da popstar e l’album a casa mia è una sequenza di canzoni di cui abbiamo solo ascoltato il primo pezzo, tra l’altro totalmente diverso dal resto a quanto è stato detto

      • Fabio alza le manine e guarda quei bei pollicioni che ti ritrovi su entrambe le mani (sarebber il primo dito bassino se tieni il palmo della mano verso di te) brevo!!! ora ficcatene uno in bocca e l’altro nel c*lo e vedi d’annattene affanc*lo
        xoxo vaf-fan-culò
        ps: fra l’altro mi conosci gemellino :)

    • QUOTO!!!!!
      Per me personale non sarà mai questo suo disco se ci sarà una canzone su Jason (ma sinceramente chi se ne frega di Jason, da quello l’ha mollato è rinata a nuova vita) oppure una caznone sui figli (già fatta in passato) per me personale sarebbe se parlasse di argomenti ben più validi e importanti: dal rapporto con il padre/famiglia, dalla rottura dolorosa, a quello successo dopo Kevin, al 2007/2008, la c-ship, i media ecc. Per me lei e il team hanno capito che i fans volevano un’album personale e lì ci stanno marciando…ma un conto è dirlo, un’altro è farlo a parole e con la c-ship non è possibile per lei essere totalmente libera di esprimersi.

      • Ovviamente chi quoto è key….
        E per rottura dolorosa intendo con Justin Timberlake, dopo di lui, lei non è stata più la stessa, per me.

  14. avrei preferito brittany jean, ma mi accontento <3 inizio davvero a sperare che l'album sia qualcosa di divino! che poi non la vedevo così solare e coinvolta in un'intervista da secoli :D bene bene

  15. Mi piace come titolo.
    Spero che work bitch sia una sorta di “Canzone a parte” e che l’album sia totalmente differente. Nonostante ami questa canzone, preferisco sentire altro da Britney

  16. Mi piace, da l’idea di un album che riflette la Britney-persona piuttosto che la Britney-star, quindi credo che sarà personale in questo senso, con canzoni d’amore o di rottura piuttosto che sui problemi della fama, dei paparazzi e di ciò che ruota attorno al suo personaggio, come invece accadeva in Blackout. Lei dall’inizio di quest’era la trovo molto solare e totalmente diversa da come ci è apparsa all’inizio del 2011, il motivo non lo so, spero solo che questa passione si rifletta anche nelle prossime performance!

  17. molto personale ed intimo direi,anche se l’avrei trovato bene per un debutto di un artista con un primo album.. il nome jean mi sa di adolescente non saprei,tuttavia lei è Britney Jean Spears,quindi… se vuole appunto rappresentare il disco con il suo secondo nome… ben venga… spero appunto che risulti un progetto solido,vario ma ben fatto…
    work bitch è tra i singoli che preferisco di britney ,nel senso a livello di sound,struttura,testo è un ottimo singolo aprista… e io non so perchè a molti non piace,cioè mi da l’idea di quel pezzo per dire ehi bitch sono tornata….
    e la ascolto giorno per giorno e molto spesso,detto cio’ se parliamo di lavoro personale ,il singolo work bitch nn rappresenta molto qst prospettiva… ma son sicuro che all’interno dell’album troveremo qst spund hip hop,ballate,che britney ci ha promesso…..quindi speriamo bene.AMEREI UNA EVERYTIME PART 2,UNA TOXIC PART 2,UN OUTRAGEOUS ,I GOT THAT BOOM BOMM,HOOK UP ,SHADOW PART 2,INSOMMA UN DISCO PIU’ IN THE ZONE E MENO DANCE….

  18. Mi piace un sacco! Per chi non lo sa Britney Jean Spears è il suo nome conpleto da battesimo. Jean apparteneva a sua nonna morta suicida. Ha pure menzionato 2 traccie che faranno parte del album. “Aliens” prodotta da W.Orbit e Perfume (Sia). Non vedo l’ora! Lei dolcissima cm sempre <3

  19. Mi piace come titolo, semplice e niente di più.. So che l’album sarà personale (tranne Work Bitch) e questo titolo penso lo rappresenti al meglio (ma Jean è un suo secondo nome, un cognome e che altro?)

  20. Per quanto il nuovo singolo non lo possa sentire, è troppo carina. Che carisma. Mi sembrava un po’ annoiata, ed ha praticamente detto 3 frasi…

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here