1350665921_britney-spears-sam-lufti-467xxxx

Britney Spears vuole lasciarsi assolutamente il passato alle spalle, e lo fa chiudendo una causa intentata contro di lei e la sua famiglia! La celebre popstar, tornata negli store musicali da ormai due settimane con l’uscita dell’album Glory (QUI puoi leggere la nostra recensione), ha deciso di ritornare ad avere i riflettori puntati su di lei soltanto dal punto di vista musicale e artistico, bloccando ogni tentativo di accanimento mediatico contro la sua immagine e la sua carriera, cosa che, tra le altre, portò la stessa Britney ad un momento di grande crisi psicofisica.

La Spears infatti, in questi giorni, sta chiudendo i conti con il suo triste passato: non soltanto ha deciso di bloccare un rumor infondato su una sua notte brava trascorsa dopo la sua partecipazione ai VMAs (clicca QUI per scoprire tutti i dettagli), ma ha anche voluto saldare il debito che aveva contratto con Sam Lutfi, l’ex manager con cui Britney aveva allacciato i rapporti in quel difficile 2007 e che, una volta licenziato, ha portato in tribunale la cantante e i suoi legali per diffamazione (i parenti della Spears, in modo particolare la madre, avevano accusato Lutfi di averla trascinata nel tunnel della droga), ma anche per pagamenti non riscossi dalla popstar per la sua attività di manager. Sam Lutfi nel 2009 chiese proprio per tali ragioni un risarcimento danni equivalente a 960.000 dollari.

La causa intentata da Lutfi contro Britney si è protratta per 7 lunghi anni, ora, però, Britney Spears ha deciso di chiudere definitivamente questo triste capitolo della sua vita chiamandosene fuori, e pagando a Lutfi un compenso di ben 500.000 dollari (che dovrebbe essere l’ammontare effettivo non corrisposto a lui durante il suo lavoro in qualità di manager).

Cosa ne pensate di questa notizia?

  • Lorenzo Scarpelli

    Sto qua è uno s’t*onzo! L’ha fatta quasi morire e ha pure il coraggio di chiedergli soldi???

  • Britney.spears

    Sam Lufti è uno stronz* mannaggia a lui. Oltre ad averla portata nel suo momento buio vuole pure avere una ricompensa?!?! Si merita il carcere a vita dicendo poco. Però siccome in america c è la pena di morte lui la dovrebbe avere! Britney invece è sempre dolce e gentile. Gli ha dato mezzo milione di dollari!!!! Non sono mica pochi!