Sembra proprio che il tanto atteso comeback di Miss Britney sia alle porte. La cantante, per nostra fortuna, non ha permesso che il suo residency show in Las Vegas intaccasse in qualche modo la sua voglia di recarsi in studio registrazione e continuare a produrre nuova musica.

DJMustard-BritneySpears

Dopo ormai oltre 6 mesi dalla pubblicazione del poco fortunato singolo “Pretty Girls” (in collaborazione con la rapper australiana Iggy Azalea), sarebbe infatti all’orizzonte una nuova traccia creata insieme al produttore californiano DJ Mustard.

Il discografico, per la prima volta alle prese con un progetto completamente distante dal mondo rap al quale è abituato, aveva preannunciato questa sodalizio già durante lo scorso Luglio parlando ai microfoni della stazione radio Real 92.3.

Recentemente però il cantautore, discutendo sullo Snapchat di Billboard, ha deciso di spendere nuove parole e aggiungere qualche dettaglio riguardante il nuovo brano, senza però informarci di un ipotetico titolo o data di rilascio:

“Il brano è una super mega hit, potrei usare tantissime parole per descriverlo.”

Ad accendere la miccia della frenesia degli amanti di Britney, è stata una conferma ufficiale da parte di DJ Mustard, tramite un Q&A su Twitter tenutosi martedì 17 Novembre, che, senza troppi giri di parole ha risposto con un semplice “Yep” alla domanda di un fan riguardante l’imminente uscita della canzone.

Riuscirà l’interprete di “Toxic” a plasmare finalmente il suo nono studio album? Oppure dovremo attendere ancora molto considerati gli impegni causati dal suo “Britney: Piece of Me” Show esteso per altri 2 lunghi anni?

4 Commenti

  1. Prima è meglio che finisca il piece of me,altrimenti possiamo aspettarci tranquillamente un altro flop.
    Spero che i flop precedenti le servano di lezione per capire cosa ha sbagliato e cosa non deve ripetere,come promozione ma anche come collaborazioni

  2. L’album dovrebbe uscire nella seconda metà del 2016, così come il singolo. Si dice che Britney abbia cestinato tutto il materiale di #B9 perché non le piaceva il sound che la casa discografica le aveva imposto. In queste settimane è andata spesso in studio per parlare con produttori e writers, questa volta sembra davvero ispirata, credo che i flop di BJ e PG le siano serviti. La Britta non è stupida, e non credo che commetta più volte lo stesso errore, perciò se ritorna avremo finalmente di nuovo promozione *__*

  3. In effetti far uscire l’album durante il piece of me non è una gran mossa perché non può promuovere…anche se fosse stupendo ha bisogno di pubblicità il singolo…al massimo fa solo interviste….altri due anni no….

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here