Sicuramente uno dei comeback più importanti dell’ultimo periodo è quello di Britney Spears: la principessa del pop che ha pubblicato qualche giorno fa la sua ultima fatica discografica “Glory“.
L’ album aveva il compito di risollevare la carriera di Britney dopo il flop dell’ultimo album “Britney Jean” e del singolo “Pretty Girls”, che avevano deluso non solo le aspettative commerciali del team della Spears, ma anche il pubblico e la critica.

Britney Glory
Il flop del lead single “Make Me” aveva fatto presagire il peggio: ovvero che neanche “Glory” avrebbe potuto salvare la carriera di Britney. A cambiare le carte in tavola, però, è stata la qualità dell’album che è stato accolto molto calorosamente da critica e dal pubblico.
Inoltre, un’ altra scelta che avrebbe potuto salvare il destino commerciale dell’album è stata quella di non lasciare il CD al suo destino senza promo (come accaduto con gli ultimi dischi della cantante), ma di dare il via ad una discreta promozione (pensiamo al recentissimo Carpool Karaoke e all’esibizione che Britney terrà tra qualche giorno ai VMAs).

Dunque è il momento della verità: dopo tutti questi fattori che giocavano sia a favore che contro le sorti commerciali del disco, quale sarà l’esito conclusivo?
Ebbene, le prime previsioni non sono per nulla esaltanti (ma, considerando le premesse e la lunga serie di flop che hanno preceduto Glory neanche completamente disastrose):le prime e provvisorie previsioni parlano di 90-95k copie senza streams, che diventeranno 105-115k copie con streams.

Cifre persino più basse di Britney Jean (107k copie al debutto), troppo basse per un nome come quello di Britney Spears (non parliamo mica di una Demi Lovato o Selena Gomez), nonostante la promozione, riusciranno i VMAs a salvare la situazione?

Che ne pensate di questi risultati?

  • Boh!

    Ragazzi io capisco l’affetto, la nostalgia e altro. Ma Britney Spears (come tanti altri artisti amati qui dentro, vedi Ciara) non venderà più una mazza.
    Ha fatto il suo tempo e sopravvive soltanto grazie al ricordo di ciò che fu!
    Madonna negli States non se la filano da anni e vende comunque ancora qualcosina in più di lei, Barbra Streisand a 70 e passa anni suonati venderà almeno 125mila copie con il nuovo disco.
    E c’è gente che prova a difendere una che non ha mai cantato live negli ultimi 12 anni? Per coerenza, dovreste comprarvi tutta la discografia della Gomez, della Swift e della Perry. Ah, ma loro fanno schifo, Britney no. Maddai.

    PS: e Demi Lovato comunque SA cantare. Britney no. Ho molto più rispetto per la prima, se posso permettermi.

  • Leonardo Lipparini

    E’ molto se nonostante la promozione questo disco passa le 700mila copie vendute mondialmente. Non regge più coi singoli, non regge più coi dischi, non reggerebbe più un tour se non in locations piccole. La ex principessa del pop è bollitissima e sta dimostrando sempre più di avere ormai poco o niente da dire. Glory, tolte poche tracce godibili ma mai così sorprendenti, lo trovo pallosissimo. La sua voce da cagnetta in alcune canzoni diventa pure abbastanza fastidiosa.
    Poteva farci stare Pretty girls nel disco, anche se non ricordo se di diritto appartiene a lei o alla Azalea.

  • t·slay

    AHAHAHAHAHAAHAHAHAHAAHAHAHAHAAHAH

  • Se debutta in pari con Britney Jean (considerando la pessima scelta di make me come singolo apripista) non è così male considerando i tempi in cui ci troviamo XD

  • Lorenzo Scarpelli

    Sono solo previsioni, e la promo non è ancora incominciata -,- e comunque mi aspettavo peggio. Vedremo coi VMAs…

  • Thomas Barachini

    A livello mondiale potrebbe vendere 175000-200000 copie e potrebbe sfruttare della performance di domani che le permetterebbe di non calare troppo. Il problema sarà reggere alle prossime settimane. A settembre verranno rilasciati diversi cd, vedremo se riuscirà a rimanere nella top10 mondiale per più di 2 settimane.

    È importante che già a settembre faccia uscire il secondo singolo.

  • JohnJowle (Gio113)

    Beh io mi aspettavo molto peggio sinceramente, quindi molto bene devo dire.
    Make Me ora è alla #3 su iTunes USA, sono molto sorpreso. Sarebbe bello se diventasse una hit

    • Diano Francesconì

      Make me è scontata al momento

      • JohnJowle (Gio113)

        Ah ecco perché

  • Navy_Swift

    Non mi aspettavo così poco sinceramente

  • SoundPost

    Secondo me debutterà in TOP 3, gli unici “avversari” sono il gruppo country e la Streisand. Frank probabilmente calerà visto che l’album è ancora solo per Apple e Celine in USA non è più forte come una volta, figuriamoci poi con un album francese.

  • Diano Francesconì

    Comunque penso sarà bloccato minimo dal gruppo country Floride George Line (o come si chiamano). Poi ci sono Frank Ocean, Barbra Streisand e Celine Dion

  • Diano Francesconì

    È anche troppo valutando le cose.
    Britney Jean debuttó con 110 mila copie, se non sbaglio, sotto natale e preceduto da Work Bitch (nonostante il flop aveva avuto più impatto di Make me) e Perfume.
    Da Glory mi aspettavo anche di meno, visto Make me e la cover del CD.. potrebbe salvarlo la promozione.

    • Lorenzo Scarpelli

      107 mila copie BJ

  • Dna musicale

    Chi semina vento, raccoglie tempesta…

    • Yoo Youngjae

      Ma cosa vuol dire? Che cosa avrebbe fatto lei di male per meritarsi di vendere poche copie?

  • Fighter

    Peggio di Britney Jean :( .
    Io mi aspettavo intorno alle 100-115k copie. Poverina sta peggiorando tantissimo, spero chesi riprenda. Comunque almeno è una lezione così impara a non fare promozione

    • Lorenzo Scarpelli

      Sono solo previsioni, ma vabbé

      • Yoo Youngjae

        Previsioni che sono però sempre molto accurate. I dati effettivi non saranno tanto diversi

      • Dna musicale

        Vedasi video di Make me: prima tutti a dire che sarebbe stato un grand video con tanto di foto hot postate sui social, poi, dopo aver già girato il video, si tira indietro e ne pubblica uno fatto in fretta e furia tanto per pubblicarlo.
        Poi vedasi carpool Karaoke, se i suoi fans si aspettavano che fosse cambiata, sono rimasti delusi sicuramente. E non dirmi che ha cantato, sparare qualche parola qua e la di due canzoni non è cantare.

        Se ci tenesse veramente alla felicità di chi la segue non si comporterebbe certo così

      • Yoo Youngjae

        Ma alimentare l’hype e tentare di vendere i proprio prodotti come fossero chissà che cosa è quello che fanno tutti, è il loro mestiere e non si è mai visto qualcuno che non l’abbia fatto. Anzi, a mio parere sarebbe da negligenti non farlo.
        Poi è divertente che tu lo dica di Britney, perchè è senza dubbio la cantante che fa meno promozione di tutte.
        Per quanto riguarda i live, non mi sento di prendermela con lei. Certo, noi tutti preferiremmo vederla cantare sul serio, ma di certo non è l’unica ad utilizzare il playback

      • Dna musicale

        Beh già il fatto che faccia poca promozione non l’aiuta certo, come giustamente stanno già dicendo sul forum, ma per quanto riguarda l’hype ti do ragione solo in parte: lei (e il suo team) hanno fatto l’inverosimile per vendere bene il video, ma non hanno esagerato, perché alla fine il video originale c’era, già girato e tutto sono stati solo i capricci di Brit che hanno bloccato la sua uscita!

      • Yoo Youngjae

        Su questo hai ragione, ma il problema è che non è lei a pompare le cose, ma il suo team

      • Fighter

        Di solito ci azzeccano

  • Yoncé (#BreatheOnMe)

    Vabbè considerando che dal 2013 a oggi le copie ai debutti sono sempre più basse, non è malaccio, poi le copie non possono che aumentare vista la promozione…

  • Chesterfield

    Cavolo pensavo qualcosina in più, soprattutto considerando che Britney Jean fece di meglio e senza promozione..tuttavia con l’aiuto dei VMAs potrebbe anche riuscire ad arrotondare a 120 mila copie.

    • Lorenzo Scarpelli

      La promo manco è incominciata lol

  • MUSIC is the way.

    Calma calma calma! La promo è appena cominciata e make me è #2 in usa. Secondo me il disco sarà costante. E con queste previsioni forse debutta anche alla 1 (ocean permettendo).

    • Fighter

      Io credo che debutterà alla 3/4. Perché ragionando c’è frank ocean , barbra streisand e volendo ancora ancora celine dion ma non credo quindi probabilmente debutterà alla n3

      • MUSIC is the way.

        Barbra Streisand?

      • Boh!

        Sì. E’ data a 130mila copie nella prima settimana.

      • MUSIC is the way.

        Ma ha fatto un album?

      • Boh!

        Sì, di collaborazioni.

      • Fighter

        Si. È tornata con ‘Encore’

  • MUSIC

    dai non sono pochissime , ora vendono tutti meno a causa dei maledetti servizi streaming

  • Max

    I VMAs quest’anno non li guarderò perchè non mi interessano proprio, però spero faccia una bella performance in modo da alzare le vendite della prima settimana!!

  • Riccardo

    Pensavo andasse sotto le 80.000 copie, almeno 100.000 copie le farà… Se lo promuovono bene e pubblicano i singoli giusti potrà vendere.

    • Fighter

      Hanno detto 90-95k. Lo streaming non sono copie vendute

      • Lorenzo Scarpelli

        Gli streaming contano come copie, siamo nel 2016, sveglia

      • Fighter

        Ma se uno non compra l’album non è vero che contano come copie. È nata questa nuova legge perché in vendite siamo all’ultimo stadio , svegliati tu.

      • Riccardo

        Sì, vero, spero solo che quelle 95.000 le faccia…