“Locked Out of Heaven”, “Just the Way You Are”, “Young Girls”, “Treasure”, “When I Was Your Man”, “Runaway Baby”, “Gorilla”, “Marry You”, “Count On Me” e “Grenade”. L’effetto Half Time Show si è fatto sentire in tutta la sua potenza questa mattina sulla classifica singoli di iTunes US.

Bruno Mars è presente nella chart con ben 10 tracce, le quali hanno beneficiato dell’esibizione dell’interprete durante l’edizione 2014 del Super Bowl. Fare seguito ad una forza della natura come Beyonce sarebbe stato un compito difficile per chiunque ma a mio avviso l’interprete hawaiano ce l’ha messa tutta per proporre uno spettacolo all’altezza dell’evento.

Indubbiamente tra le nuove leve del Pop Bruno è sicuramente uno degli artisti maschili più affermati e promettenti, forte sia sul fronte singoli che sul fronte album. Voi che ne dite ?

4 Commenti

  1. vabbè l’esibizione di Beyoncè non è stata niente di rilevante… cioè bravissima come sempre ma non è stata una performance che resta impressa

  2. SE LI MERITA TUTTI questi risultati! Grandissimo Bruno, l’esibizione di ieri non aveva NULLA da invidiare a quelle degli anni passati. Insieme a Justin (l’unico che può permettersi di essere chiamato solo “Justin” s’intende) è il futuro del Pop maschile. Big up!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here