bruno-mars-snl-ddotomenHa inizio la promozione per Bruno Mars, tornato da pochissimo in scena con il suo nuovo singolo “24k Magic” ed il relativo video, Un comeback questo che pone Bruno a diretto contatto con sonorità molto simili a quelle del Pharrell di 15 anni fa, e per il momento le cose gli stanno andando abbastanza bene vista la sua presenza nella top 5 di iTunes, sebbene per adesso non ci sembra stia replicando i numeri e la popolarità di “Looked Out of Heaven” e “Uptown Funk”.

Nella sua apparizione da Saturday Night Live, come prevedibile Bruno ci offre la prima performance in assoluto di “24k Magic”, ed approfitta dell’occasione per cantarci anche una canzone inedita, “Chunky”, pezzo che a questo punto sarà sicuramente rilasciato come singolo promozionale. Due performance ben fatte, energiche e carismatiche, in cui il buon Bruno esegue vocals ottimi, confermandosi come un interprete di grande talento. Abbigliamento sportivo come nella copertina dell’album, scelta d’immagine dunque precisa per questa nuova Era, e la nuova canzone che assolutamente rispetta le linee guida tracciate da “24k Magic”.

Sicuramente un buon livello d’intrattenimento, ed un bel modo di porsi sul palco per il cantante, ma sarò una scelta giusta rinunciare completamente, almeno nella promozione pre-album, al Bruno di ballad come “Grenade”e “Just The Way You Are”, ossia l’artista emotivo che riuscì ad esplodere qualche anno fa? Il pubblico si lascerà ammaliare da una direzione artistica già abbastanza approfondita nei singoli della precedente Era e da “Uptown Funk”? Lo scopriremo nei prossimi mesi, nel frattempo cosa ve ne pare di queste performance?

4 Commenti

  1. Mi spiace vedere che il pubblico italiano non ami 24k: secondo me cresce con gli ascolti, è una canzone allegra e mette voglia di ballare.
    Per quanto riguarda le ballad Mr Mars non mi ha ancora deluso!

  2. a me piacciono molto entrambi! e poi come primo singolo ci voleva secondo me una bomba del genere. sono fiducioso: almeno una ballad come singolo ci sarà. amche un UJ c’era!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here