La cantante Pop che però ha sempre più smaccatamente fatto capire al pubblico di essere ispirarsi a Madonna è stata Lady Gaga. La popstar newyorkese ha spesso ribadito quanto la grande icona della musica avesse influito su di lei, fin dai tempi di The Fame (nel quale ringraziò proprio Madonna per la grande ispirazione che le aveva dato per comporre il suo primo album).

La Germanotta aveva confermato in un’intervista del febbraio 2011 di essere nel mondo del Pop per rivoluzionare la musica proprio come aveva fatto Madonna 25 anni prima, affermando anche che non ci fosse davvero nessuno al mondo ad essere una fan più accanita e amante di Madonna di lei. La stessa Regina del Pop ha apprezzato, ricambiando lei stessa la grande stima artistica e rivelando di vedersi rispecchiata in lei. La grande ispirazione di Madonna su Lady Gaga ha portato la popstar di Poker Face non soltanto a seguirne le orme con direzioni simili (cambio d’immagine ad ogni nuova Era, testi che lanciano controversie sul sesso e sulla religione), ma spesso anche sulla strada dell’imitazione.

Madonna_Lady_Gaga_Feud_Bothered

2011-04-27-10-52-50-4-camille-paglia-has-said-about-gaga-as-calculate

tumblr_m3logu8mUm1rp3gn6o1_500

tumblr_m1fm4zDLJ21r5swg5

034f809accbcd6a78b06426dd9e83b0d_view

Cosa Lady Gaga avrebbe imitato di Madonna? Parecchi look (uno su tutti il reggiseno con le coppe a forma di cono che si ritrova un po’ rivisitato in Alejandro, oppure la coda di cavallo che ricordava il Blond Ambition Tour), alcuni video (tra quelli per cui Gaga viene accusata troviamo ancora Alejandro, che ricorda molto alcune scene di VogueExpress Yourself Justify My Love) e anche alcune canzoni: Dance in The Dark Scheiße contengono alcune lyrics in cui il parlato di Gaga è molto simile a quello di Madonna in Vogue, ed ancora il brano Artpop ha ricordato a molti nella base musicale la sperimentalissima Bedtime Story, traccia che era stata scritta per Madonna dall’eclettica cantante islandese Bjork).

Il caso più eclatante, però, è rimasto sempre quello di Born This Way, che ha trovato critica e pubblico unanimi nel vedere un vero e proprio plagio della hit di Madonna del 1989 Express Yourself (cosa che, tra l’altro, ha segnato per la stessa Gaga un lungo periodo di ostilità rivoltale dal fanbase di Madonna). Lady Gaga è stata accusata di “aver copiato” anche da altri artisti e fanbase.

4. Miley Cyrus

madonna miley

Regina delle controversie come delle critiche negli scorsi anni, l’ex stella della Disney Miley Cyrus non ha mai fatto mistero di essere stata ispirata dall’icona del Pop per eccellenza, nonostante abbia confermato che l’artista che più l’ha influenzata nel corso di tutta la sua carriera è stata Britney Spears.

Già dal 2008, quando la popstar del Tennessee vestiva ancora i panni di Hannah Montana ed era in uscita con il suo secondo album in studio Breakout, Miley aveva affermato in futuro di voler diventare la nuova Madonna, seguendo le sue orme soprattutto nella continua reinvenzione di se stessa in qualsiasi attività avesse intrapreso (cosa che, come abbiamo visto anche con le altre cantanti, sembra proprio ciò che ha ispirato di più come peculiarità della Regina del Pop). Per lei l’ispirazione della grande popstar è a volte andata anche al di là della semplice imitazione.

La critica e il pubblico spesso le ha accostate non per lo stile musicale ( piuttosto diverso, influenzato dal Country e dall’Hip Hop per la Cyrus, mentre più dall’Elettronica e dalla Dance per la Ciccone), quanto più per momenti molto simili delle loro carriere (l’esempio più calzante deriva dalla loro volontà di rivoluzione dei costumi sessuali, affrontata da Madonna attraverso il libro Sex e l’album Erotica, mentre da Miley sviluppata attraverso l’Era Bangerz, con video scandalosi e un tour mondiale censurato in parecchi Paesi), l’affinità nella ricreazione di look e sound sempre nuovi e diversi rispetto al loro passato ma anche per l’enorme peso mediatico e la grandissima aura di influenza e ispirazione per il grande pubblico di fan che le segue.

Come molto spesso è avvenuto nel corso della longeva carriera di Madonna, l’ispirazione è stata ricambiata da un saldo legame di amicizia: Miss Ciccone, infatti, non ha mai negato di ammirare la Cyrus e di stimarla sul piano artistico e umano, tanto da voler duettare con lei in occasione dell’MTV Unplugged di Miley (cantando un medley di Don’t Tell Me We Can’t Stop) e da volerla come guest star del video di Bitch I’m Madonna.

5. Gwen Stefani

37860_subitem_full

Chiudiamo la nostra lista di oggi con una cantante che nel panorama Pop è riuscita ad affermarsi non soltanto come lead singer del suo gruppo, ma anche come solista, incidendo uno degli album più influenti dello scorso decennio, ossia Love. Angel. Music. Baby. Stiamo ovviamente parlando di Gwen Stefani, che ha visto in Madonna uno dei modelli di ispirazione e di vita durante tutta la sua carriera.

La celebre cantante di Hollaback Girl, in merito alle accuse rivoltele sull’aver copiato la regina del Pop (specialmente a ridosso della sua prima Era discografica da solista), si era difesa affermando che lei, come quasi ogni popstar venuta dopo di lei e ogni persona della sua età, aveva subito il suo influsso e il suo impatto nella cultura Pop. La famosa cantante dei No Doubt, infatti, ha spesso seguito le impronte di Miss Ciccone, e, in questo caso, non soltanto dal punto di vista del look, ma anche da quello musicale.

Il primo album da solista di Gwen, il già citato Love. Angel. Music. Baby.è stato paragonato dalla critica ai primissimi lavori di Madonna per il suo sound molto vicino all’Elettronica anni ’80 (in modo particolare per la forte ispirazione allo stile di Madonna Like a Virgin ravvisabile in brani come Luxurious, per molti simile a Material GirlThe Real Thing Cool, nel cui video la Stefani sfoggiava un look vicino a Marilyn Monroe, stessa icona che Madonna ha più volte omaggiato nel corso della sua carriera). Le influenze madonniane di Gwen spesso sono state riconosciute anche nel lavoro con gli stessi produttori, in modo particolare Dallas Austin e Nellee Hooper (due collaboratori di Madonna durante l’Era Bedtime Stories che crearono proprio l’inconfondibile stile di L.A.M.B.).

La cantante di Rich Girl, inoltre, non ha dimenticato una delle sue più grandi ispirazioni di sempre neppure nel suo secondo album da solista The Sweet Escape, soprattutto in track come Fluorescent e nel singolo 4 in The Morning, singolo paragonato alla celebre ballad Crazy for You del 1985.

madonna gaga britney 1

Queste sono state le nostre scelte in merito alle cantanti più ispirate da Madonna, anche se la lista davvero potrebbe essere infinita e destinata ad allungarsi in futuro, visto l’enorme impatto che la celebre cantante ha avuto negli anni sul mondo della musica, sulla società e sulla cultura popolare. Secondo voi, chi può avere il merito di entrare a far parte di questa rosa di nomi? Fatecelo sapere nei commenti!

  • Fighter

    Copiata mi sembra un tantino esagerato secondo me si sono più ispirate a lei o meglio le hanno fatto dei tributi

  • Avevo pubblicato il video tributo qui,non so se l’avete fatto passare visto che è un regalo anche al fan base :)

    • Enna

      Voglio vederlo <.< l'hai messo su youtube?

      • si è su Youtube

      • Enna

        come si chiama il tuo account che lo cerco? avevo già letto che facevi video ma non ne avevo ancora visto nessuno :3

      • ne ho tre ma se cerchi su Youtube Peter Cat lo trovi,il video si chiama Rebel Heart (A Madonna Tribute Video) [Happy 58th Birthday Madonna]

      • Enna

        l’ho visto, bellissimo video! bravo, mi sono iscritta al canale <3

      • grazie <3 l'anno scorso avevo fatto quello su Britney come video tributo

      • Enna

        lo vedrò ^_^

      • si chiama Britney Spears – Love Me For Me (Tribute Video) o qualcosa del genere

  • Odisseo

    Madonna è una regina.
    Tutti noi che ascoltiamo la musica pop, nonostante magari oggi la vediamo annaspare con la voce o con le vendite, non possiamo fare altro che considerarla un’icona da cui trarre ispirazione. Ha completamente rivoluzionato il mondo della pop music insieme a MJ e, soprattutto, rappresenta l’immagine delle persone che da niente costruiscono un impero grazie a tanta forza di volontà e determinazione. Auguri alla regina! Non penso esisterà mai un’erede, ma esistono (ed esisteranno) persone che con la sua stessa forza stanno lasciando (e lasceranno) un’influenza pazzesca nel mondo della cultura pop.

  • loose_92

    Un bell’articolo rovinato dalla parola COPIARE in anteprima che poi diventa IMITARE nell’articolo e da altre frasi a caso buttate qua e là solo per fare views (plagio a unanimità di Born This Way, unanimità di chi visto che è non c’è nessun movimento legale? e la grandissima aura di influenza e ispirazione per il pubblico di Miley Cyrus ????).

  • Valerio

    Prendere ispirazione non vuol dire imitare, avrei tolto questo verbo soprattutto nel titolo! Inoltre alla lista aggiungerei Beyoncé, lei si è apertamente ispirata allo stile di Madonna ad esempio nei tour.

  • Mattia Pece

    Bell’articolo!! Tra l’altro non ero nemmeno a conoscenza del fatto che Rihanna avesse interpretato Vogue ad un evento, esibizione molto carina! Madonna può piacere o non piacere (io stesso non sono un grande fan), ma è innegabile che capolavori come Like a Virgin, 4 minutes, Music (che ha segnato la mia infanzia), e sopra tutti Frozen (per me, anche Girl gone wild perché ha una base da urlo) hanno fatto la storia della musica!!

  • bionic_littlemonster

    Articolo carino e interessante, tuttavia avrei tolto il verbo “imitare”, insomma è normale che un’artista emergente nei primi album si rifa’ molto a chi l’ha ispirata, ma dopo qualche album l’artista inizia a camminare con le sue gambe e a fare musica autonoma…comunque auguri alla cantante che mi ha cambiato e reso migliore 😍❤
    Album migliore: Confessions on a dance floor
    Singolo migliore: Frozen
    Album track migliore: X-static process
    Video migliore: American Life

  • MUSIC is the way.

    Katy perry ha cantato Vogue durante tutto il PWT, ha posato varie volte con Madge ed ha fatto la comparsa nel video di BIM (e non per via di Tidal come invece hanno fatto la Ora e Bey) e poi non si può dire che anche Katy non si sia ispirata, ma molto meno di Riri, Gaga e Britney