Dopo il terzo progetto discografico “18 Months” Calvin Harris ha la strada già spianata per il decollo nelle charts, e il primo singolo di questa nuova Era discografica, “Summer”, ha confermato il successo del deejay inglese. Per il secondo singolo però Calvin non si trova solo, ma ad intonare la canzone c’è John Newman, una delle più grandi voci scoperte negli ultimi anni negli UK. 10593142_10152326646851169_3507445610332160144_n Ecco la canzone, che vedrà la sua release domenica 7 :  “Blame” promette di essere un’enorme successo come il suo predecessore, nonostante sia di fronte a tutto il calo di qualità nella musica di Harris. Non siamo certo di fronte a canzoni del livello di “I’m Not Alone”, copiata da tutti, da David Guetta a Trey Songz con la sua “Touchin’ Lovin'”, ma il deejay sa come soddisfare i suoi fan! A voi la parola…

  • They? My Everything

    Video piuttosto mediocre…
    Ma possibile che debbano sempre esserci delle modelle nei video di Calvin?
    Comunque la canzone cresce con gli ascolti,mi piace sempre di più.

  • michele

    il sound è sempre quello, almeno questa è più carina di summer…… però devo dire che scegli sempre cantanti talentuosi (john newman, florence welch, ellie goulding, ….)

  • EnryHopeSebert

    è fantastica <3

  • They? My Everything

    Sicuramente più bella e originale rispetto a Summer che proprio non mi è piaciuta. Ma We Found Love,Where Have You Been,Let’s Go,We’ll Be Coming Back e I Need Your Love sono molto migliori.

  • Paroledighiaccio92

    Bella…

  • Alberto Dioguardi

    A me piace molto, la voce fantastica di john newman fa molto! Comunque ho notato che questa come summer hanno bisogni di più ascolti, al di là di questo sicuramente calvin è meno originale di prima

  • Angelica

    I singoli di “18 Months” erano dei bei pezzi.
    “Summer” proprio no ed anche questa non è che mi piaccia molto, anzi è abbastanza brutta.

    • Carl

      Summer non era butta. Era soltanto banalissima.