Tanti cantanti nella lista Forbes delle top personalità Under 30!

di Silvia Mella -
1 494

Secondo voi quali sono i giovani cantanti che più hanno influenzato il panorama musicale nel 2016? Ce lo dice Forbes

forbes_30under30_2015_index

La celebre rivista economica Forbes ha inaugurato il nuovo anno con una nuova classifica dedicata alle personalità Under 30 che hanno avuto il merito di cambiare e rinnovare il proprio settore.

E’ il sesto anno che Forbes propone questa curiosa lista, con l’intento di mostrare l’ottimismo, l’inventiva, la creatività e l’audacia dei giovani, che fanno il loro mestiere con passione ed impegno a discapito dei pregiudizi (riguardanti in primis l’ambito imprenditoriale).
Inizialmente la 30 Under 30 si concentrava sui giovani imprenditori del settore hi-tech, che con le loro invenzioni erano riusciti a racimolare fortune milionarie in poco tempo. Poi però si è iniziato a fare spazio anche agli artisti che, anche se in modo differente, sono in grado di influenzare e, volendo, rinnovare, la loro industria di appartenenza.
La classe di personalità Under 30 del 2017 comprende infatti moltissimi giovani cantanti e stelle nascenti del panorama musicale americano e non solo. Vediamo assieme chi.

Partiamo con Andrew Daggart dei Chainsmokers, nella lista senza il suo compagno semplicemente per il fatto che lui, Alexander Pall, ha già superato la soglia dei 30. Il successo incredibile raccolto con Closer ha fatto sì che il duo sia oggi considerato uno dei nomi di spicco del panorama.
Il 2016 è stato un anno d’oro anche per i rapper Lil Yachty e Desiigner, entrambi non ancora ventenni, e anche loro fanno parte della classe di alunni meritevoli formata da Forbes, che non ha dimenticato Bryson Tiller, che presto potrebbe arricchire la sua bacheca con un Grammy.
Premiati anche G-Eazy, conosciuto per la collaborazione con Britney Spears, Daya e Bibi Bourelly, la quale ha recentemente collaborato con Rihanna e Usher nei loro ultimi lavori.
Ci sono anche la stellina italo-canadese Alessia Cara e l’artista alternative R&B Gallant.
Immancabili infine i Twenty One Pilots e Charlie Puth, considerati da Forbes dei leader tra le giovani leve del loro genere.

Ricapitolando, tra i 600 under 30 scelti da Forbes (in base all’anno passato) questi sono coloro che fanno parte dell’industria musicale:

– Twenty One Pilots – Josh Dun and Tyler Joseph (entrambi 28 anni).
– Charlie Puth (25 anni)
– Alessia Cara (20 anni)
– Gallant (25 anni)
– Justine Skye (21 anni)
– Biby Bourelly (22 anni)
– Daya (18 anni)
– Andrew Daggart (27 anni)
– G-Eazy (27 anni)
– Lil Yatchy (19 anni)
– Desiigner (19 anni)
– Bryson Tiller (23 anni)
– Jeremih (29 anni)

Siete d’accordo con la scelta? Chi secondo voi merita di più questo riconoscimento simbolico?

  • Deddy

    Sono d’accordo con quasi tutte le scelte. Sono rimasto sorpreso positivamente dalla presenza di Alessia Cara! Non me l’aspettavo.