CD della Settimana: 50 Cent – Curtis

di R&B Junkie -
18 150

È finalmente giunta l’ora del ritorno di 50 Cent, dopo un posticipo del CD per l’andamento mediocre dei primi due singolo Straight To The Bank” ed “Amousement Park, 50 Cent si appresta a lanciare il suo nuovo album “Curtis” l’11 Settembre 2007, un’album veramente cruciale per la sua carriera, in quanto ribadirà il suo potere sulla scena HipHop, oppure lo declasserà a fenomeno degli anni passati…

 

Con un’inizio assai titubante, ora sembrerebbe che il singolo attuale in collaborazione con Timbo e Justin Timberlake “Ayo Technology” lo stia riportando ai piani alti delle classifiche…. ma sarà sufficiente per fare in modo che questo album diventi un best-seller?

A complicare la vita a 50 ci sarà anche Kanye West che butterà fuori “Graduation” esattamente nella stessa data, e potrebbe rubare parecchie copie a fifty!

Oggettivamente ascoltando l’album nella sua completezza trovo che sia un buon lavoro, e uno dei CD più interessanti HipHop di questo 2007, tuttavia non riesco a ritrovare la potenza del suo precedente lavoro “The Massacre” assolutamente più ispirato e forte rispetto a questo “Curtis”!

I punti forti di questo CD sono le collaborazioni, decisamente ricche che apportano un po’ di originalità e colore, prima tra tutte la splendida “Ayo Technology” in compagnia di Justin Timberlake assolutamente di moda in questi anni, è stata un’ottima mossa farlo uscire come singolo prima della release del CD! Altra collaborazione molto molto potente è quella con la frontwoman delle PCD, Nicole Scherzinger nel brano “Fire”, un grandioso Club-Banger, che sicuramente verrà estratto dal CD (se non lo fa è veramente stupido), dove la voce di Nicole sempre sexissima da veramente una ventata di colore al rap piuttosto monocolore di fifty!

Secondo me poco riuscita ma assolutamente originale il duetto con Robin Thicke, nel brano “Follow My Lead”! Tra le bonus Track troviamo anche una collabo con la regina Mary J. Blige, ma niente che possa fare gridare al capolavoro!

Ottima la traccia “I Get Money” il quale singolo conta anche l’aiuto di Ludacris per un Remix veramente caldo, una traccia HipHop bella tosta, che dopo alcuni ascolti può risultare assolutamente piacevole! “

Bisogna dire che gli sforzi fatti per fare debuttare bene l’album sono tantissimi, prima di tutto la quantità di video e singoli già usciti (bisogna però dire che la confusione su quello che è il suo attuale singolo è evidente). Spero inoltre che dopo la release faccia un video di quelli veramente caldi per “Fire” con Nicole, entrambi hanno bisogno di fare più rumore oppure anche Nicole fallirà il colpo visto che la sua “Whatever U Like” non esplode….

Altri brani veramente hot nel CD: “My Gun Go Off”, “Peep Show”, “Bring Em In”!

R&B Junk rating:

1. Intro
2. My Gun Go Off
3. Man Down
4. Still Will Kill (ft. Akon)
5. I Get Money
6. Bring Em In
7. Ayo Technology (ft. Justin Timberlake)
8. Follow My Lead (ft. Robin Thicke)
9. Movin’ On Up
10. Straight to The Bank
11. Fully Loaded Clip
12. Amusement Park
13. Peep Show (ft. Eminem)
14. Fire

BonuS

15. All of Me (ft. Mary J. Blige)
16. 187
17. Smile (I Am Leaving)

  • crim

    50 cent e un grande anche emin3m a chi nn piace si fotta da solo

  • andreh4l

    la collaborazione con akon in still will kill è qualkosa di fantastico…ma bella bella di bestia…cha un beat in sottofondo ke spakka..bella fitty!!!!

  • Pietro

    Mah, possibile che non abbiamo pensato a trarre un singolo da “Fire”, forse l’unica canzone verame riuscita dell’album?
    Comunque io trovo questo Curtis veramente un album mediocre, segno di un artista che ha perso se stesso man mano che ha acquisito successo, perdendo quella crudezza verace che aveva colpito tanto ai tempi del suo esordio, ma non sapendo neanche rinnovarsi veramente, sia musicalmente sia per quanto riguarda i testi, che sarebbero potuti diventare ben più maturi (possibile che uno con le sue esperienze non possa tentare di fare qualcosa sulla scia dei vari “Changes” o “Brenda’s got a Baby” di 2Pac? C’è riuscito anche Luda- “solo puro entertaining” -cris e lui è così vuoto di storie e argomentazioni?).
    Insomma, è diventato la controfigura se non addirittura la parodia di se stesso, icona di un gangsta rap solo forma e stereotipi, che non graffia e non punge veramente (mi pare il personaggio interpretato da Ludacris in quello stupendo film, che consiglio a tutti di recuperare, che è “Hustle and flow”, con tanto di colonna sonora di T.I. e canzone dei Three Six Mafia che ha vinto l’Oscar come migliore song tratta da un film).
    Qui in realtà cerca anche di fare qualcosa di diverso, chiamando a raccolta alcuni dei più importanti esponenti r’n b del momento, ma anche in questa mossa che poteva risultare interessante pecca nel non sapere valutare i limiti che gli derivano da una voce e un flow unici, particolarissimi, che se in certi pezzi risultano essere una marcia in più, dall’altra lo rendono assai poco eclettico e non sempre adatto a tutti i ritmi.
    Ne sono una dimostrazione evidente Follow my lead e soprattutto Ayo Technology, due pezzi con dei beat riuscitissimi, con delle entrate assolutamente convincenti da parte di Thike e JT, ma che non funzionano minimamente con lo stile di 50.
    Inutile poi sprecare parole su quanto siano barbosi e vuoti tutti quei riferimenti ai dollaroni e al suo essere un gran trombeur de femme!

    • Lil’ Joey

      Hai ragione Pietro.. Fitty è troppo fissato su soldi e donne! Sicuramente con questo album non ha dimostrato di essere diventato più bravo..
      Kanye West invece sta crescendo molto come artista e secondo me quest’anno probabilmente vincerà il Grammy Award per l’album Graduation che è MOLTO bello!
      A me Curtis è piaciuto.. Forse personalmente lo preferisco a The Massacre.. Non so quale mi piaccia di più.. :-?
      So solo che da 50 Cent mi sarei aspettato di più!

  • Lil’ Joey

    Hai fatto una bella recensione! Comunque io a Curtis darei 3 e mezzo.. A me è piaciuto più questo che The Massacre.. ma Get Rich Or Die Tryin’ è tutta un’altra cosa! Comunque l’album mi è piaciuto! Chissà se venderà più di Graduation di Kanye.. :-?

  • umbo

    ho appena comprato i cd di 50 cent e kanye…ora son arrivatao ad ascoltare peep show con eminem devo dire ke il cd non e’ male ma the massacre era un altra cosa. curtis ha voluto sgrezzare un po il suo sound e devo dire ke alcune canzoni son davvero ben riuscite..per quanto riguarda kanye devo dire che non lo sopporto molto e’ ho preso il cd un po per curiosita e perche son fanatico dell’hip hop…devo dire solo che good mornig e’ bellissima. qualcuno di voi mi sa dire quando esce il nuovo lavoro di lil jon?

  • la collaborazione con akon è favolosa..dev essere un singolo!!!

  • Pingback: CD della Settimana: Kanye West - Graduation » R&B Junk()

  • diAmoNds

    a me piace molto sia l’albun ke la song cn justin…è stupenda
    x qnt riguarda kayne…anke lui è uno tosto e la sua stronger è favolosa…
    …ke vinca il migliore:)>-:)>-

  • jdjfan

    Cmq Ayo Tecnology nn è ke sia tutta st’esplosione di bellezza… si decente… ma puzza di già sentito da un km… e le solite robe maschiliste stile “she wants it, i give it to her…” etc etc hanno veramente scassato!!!

  • bnason

    io la vedo 1 mission impossible far decollare questo album
    kanye stravincerà la sfida(così finalmente 1 rapper inutile come 50cent si ritira)

    • mingo murder

      credo che tu sia molto più inutile……(senza offesa):-@

  • franz206cc

    “Follow My Lead” e “Ayo Technology” sono quelle che si salvano,anche se non le ho ancora sentite tutte…vedremo quando uscirà qui in Italia come sarà,anche se la vedo dura…

  • FLUORESCENT

    DI QUESTO ALBUM C’è QLL CON IL CONVINTO CHE è BELLISSIMA!
    CMQ GRADUATION DOMINA!

  • si è vero…anke io ho ascoltato l album e devo dire ke m è piaciuto…nn sn 1 grande fan d 50 ma stavolta devo ridimensionare le mie opinioni…ero convinto ke Kanye lo skiacciasse ma dopo aver riascoltato entrambi gli album devo ammettere ke qll d curtis è 1 bella concorrenza…sicuramente punto forte dell album d 50 sn le collaborazioni, forse scontate ma a qnt pare ha preferito andare sul sicuro…la traccia cn Justin ha 1 buon sound ma, permettetemelo, la base stile videogame d Timbaland nn la sopporto…m ha invece stupito la collabo cn Robin Thicke, è davvero originale, conoscendo lo stile duro e gangsta d 50, ma anke se è bellissima nn credo gli frutterà molto cm singolo…la gente si aspetta altro da lui…azzeccatissima invece è l ospitata d Nicole, fire sarà la punta d diamante dell album…anke se la mia preferita è all of me…nn c posso fare niente, amo trpp MJB, e ancora 1 volta porto lei in alto…buone in generale anke le altre traccie, soprattt peep show e I’ll still kill cn Akon

  • the gustibus caro Denz…
    spesso e volentieri abbiamo pareri discordanti.. faRò in settimana anche la recensione di Kanye… che trovo migliore rispetto a questo invece…

    • Denzio

      no no ma infatti anke Graduation è un buonissimo lavoro eh…solo che,nonostante Kanye sia uno dei miei preferiti, quest’album mi sembra troppo,come dire, con la puzza sotto il naso,capisci? Invece 50 mi ha sorpreso x’ cmq suona genuino,appassionato…e da 50 non me lo sarei mai aspettato…
      Cmq dell’album di Kanye ci sono Homecoming,Stronger e Flash Lights che sono spettacolo puro…

  • Denzio

    Follow my lead poco riuscita?!? ma se è la canzone più bella che abbia mai fatto fiddy! Ed è già decisa come singolo,visto che è già stato girato un video ritrovabile molto facilmente in rete che vede anche la partecipazione di Dustin Hoffman…cmq,nonostante io sia da sempre contro fifty cent e non l’abbia mai sopportato,devo ammettere che questo cd è proprio un buon lavoro,al contrario del precedente The Massacre che dava l’idea di un lavoro scialbo e frettoloso (nonostante ebbe un buon tempo per la realizzazione).
    Tra l’altro,ho pure ascoltato Graduation di Kanye,che è un’altrettanto valido lavoro,ma lo vedo un gradino sotto a questo “Curtis”…
    adesso però l’attesa(stando all’hip-hop) è per questo inverno,quando dovrebbe uscire “Courtesy Curtis” di Cam’ron…
    cmq,in definitiva,50 è stato una bella sorpresa.