Uscirà in via ufficiale il 13 Marzo (domani) il nuovo lavoro di Lloyd, già forte di due nuovi successi “You” e “Get It Shawty”, con i quali si è assicurato un “posto in paradiso”!

Devo dire che a primi ascolti dell’album non sono entusiasmato, ma come è stato per “You” e come è sicuramente anche per “Get It Shawty” il suo potere sta nei grower, quelle canzoni che sortiscono effeto una volta ascoltate 20-30 volte!

L’album è un misto tra innovazione nel sound, e R&B tipicamente di timbro anni ’90… una contraddizione? No, semplicemente un modo carino per avere quell’aria da Michael Jackson, senza però rinunciare a nuovi sound e produttori innovativi!

Lui è un personaggio in crescita, il suo primo album passò inosservato, ma poi è arrivata “You” la sua ballata che ha conquistato gli states interi, dal pop al urban lui è salito tantissimo, e così le aspettative per questo ragazzo classe 1986 sono aumentate!

Il secondo singolo “Get It Shawty” ha un beat particolare e raffinato, la sua voce segue a ruota, ed il testo è tipicamente compatibile ad un dancefloor…!

Lloyd è del Sud, altro frutto della “Euforia” musicale che attualmente contagia A-Town (o ATL) che dir si volgia, tutti sinonimi slang per definire Atlanta, Georgia, USA!

Tanto bella oltre ai due primi singoli è “Certified” una traccia scritta per lui e prodotta da Johnta Austin, bello il testo, e secondo me verrà scelto come singolo successivo! Ottimo lavoro cmq per questo ragazzo…

R&B Junk rating for the album:

[ratings]

Ecco tutte le traccie del CD e la copertina in grande :

1.    Lloyd (Intro)
2.    You – (with Lil Wayne)
3.    Certified
4.    I Don’t Mind
5.    Get It Shawty
6.    Incredible
7.    Valentine
8.    Hazel
9.    Player’s Prayer
10.    Killing Me
11.    Take You Home
12.    What You Wanna Do
13.    Streetlove
14.    One For Me
15.    I Want You – (remix, with Andre 3000/Nas)