Ecco le certificazioni FIMI della 36esima settimana dell’anno, ovvero la prima di settembre. Questa volta ad ottenere dei premi troviamo un solo album e ben 17 singoli. L’unico cd certificato è degli “Back in Black” AC/DC, album rilasciato nel lontano 1980, che raggiunge oggi il doppio platino. Ricordiamo come sempre che le certificazioni in Italia sono state introdotte più tardi che nel resto del mondo, ed è per questo che questi lavori vengono certificati dopo tutti questi anni.

Passiamo ora ai singoli, precisamente a quelli che ottengono il disco d’oro. Tra essi spiccano due delle principali hit del momento. La prima è “Closer”: il duetto dei The Chainsmokers con Halsey supera le 25mila copie effettive. Il suo successo, però, è totalmente legato ai servizi streaming; basti pensare che circa 23mila sono i punti ottenuti attraverso la famosa piattaforma Spotify.

La seconda hit attuale a raggiungere il disco d’oro è una canzone che vede la partecipazione del cantante Justin Bieber. Stiamo parlando di “Let Me Love You”, brano del francese Dj Snake. Anche in questo caso l’importanza dello streaming è eclatante! Il brano, inoltre, sembra essere destinato a superare ampiamente il successo del singolo precedente “Middle”, fermo a quota un platino.

ariana-rihanna
Passiamo adesso ai singoli platino, dove troviamo due piacevoli sorprese. I due singoli in questione non hanno certamente brillato nella chart italiana, eppure la loro costanza a livello di streaming ha permesso di raggiungere quota 50mila copie effettive. Partiamo da Ariana Grande che si porta a casa un bel platino per “Into You”, che va a pareggiare il lead single “Dangerous Woman”. Il successo della canzone segue le tendenze del momento: l’85% circa delle copie provengono infatti dai servizi streaming.

La seconda sorpresa è Rihanna! “Needed Me” è stata infatti certificata questa settimana disco di platino. La sorpresa è enorme se pensiamo che la canzone non sia riuscita ad entrare nemmeno nella top30 italiana e non sia pressoché inserita nell’airplay radiofonico. Anche Rihanna deve quindi ringraziare lo streaming per averle permesso questo traguardo. Tra i singoli multiplatino spicca il doppio platino per la colonna sonora degli Euro2016, “This One’s For You” di David Guetta e Zara Larsson. Sorride anche Ed Sheeran! La sua “Photograph” si porta a quota 3 platini.

PAGINA2 trovate l’elenco completo delle certificazioni di questa settimana.

2 Commenti

  1. Ormai conta lo straming.. cioè al giorno d’oggi tutti ascoltano gratis e nessuno compra più un beeeeepp… spero che si sveglino e che rendano tutto a pagamento se no le classifiche non contano davvero più nulla e chi fa comparazioni con chi le copie le vendeva veramente, vale a dire fino a 5-6 anni fa, dovrebbe essere solo sommerso da una fragorosa risata!

  2. beh c’è da dire che rihanna ha rilasciato needed me come singolo solo per le radio urban (e cioè america) ma che ha avuto il triplo (come minimo) del successo di kiss it better, spero che con Love On The Brain le cose vadano diversamente e che venda, perchè che se ne dica, può anche essere fra le mie preferite ma lo streaming non può arrivare a trasformare in successo canzoni che di successo non ne hanno avuto per nulla

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here