432ef3a5-e368-ec1f-d9d0-1cbce639f0dc1488832878960

È stato uno dei grandi protagonisti dell’ultima edizione dei Grammy Awards portandosi a casa ben tre premi. Tuttavia, l’impegno di Chance The Rapper non si ferma al mondo della musica poiché l’artista è molto vicino anche alla comunità afroamericana, che da anni lotta per combattere la discriminazione e la povertà. Tutte queste problematiche hanno un forte impatto sull’educazione dei ragazzi, poiché non esiste una vera e propria forma di assistenza o sostegno economico che possa garantire un supporto scolastico ai più giovani.

Motivo per cui Chance The Rapper ha deciso di intervenire in prima persona con una donazione di un milione di dollari per le scuole pubbliche di Chicago, gran parte dei quali provenienti dagli incassi della vendita dei biglietti del suo prossimo tour americano.

Dopo un incontro con il Governatore dell’Illinois Bruce Rauner per parlare di educazione scolastica, il musicista ha convocato una conferenza stampa per annunciare la sua offerta e i motivi che l’hanno convinto a prendere questa decisione.

Dopo anni di tagli al personale, mancanza di fondi, impossibilità di gestire i programmi scolastici in maniera adeguata, le scuole pubbliche di Chicago si sono trovate a dover gestire un debito di $256 milioni di dollari. In attesa che il Governatore dell’Illinois intervenga concretamente per finanziare le istituzioni scolastiche, il musicista ha promesso che farà il possibile per sostenere la causa.

“Come ex studente del West Chatham, il quartiere dal South Side di Chicago, sono orgoglioso di annunciare che sto per donare un milione di dollari alla scuola pubblica perché sviluppi le arti nella nostra città e programmi di arricchimento culturale.”

“Senza il nostro aiuto le scuole sarebbero costrette a chiudere i battenti quindici giorni prima del tempo e 380 mila ragazzi a metà giugno resterebbero senza nessuno in grado di seguirli. Questa donazione è una chiamata all’impegno per politici e imprenditori di Chicago, perché tutti diano una mano”.

 

Il gesto è stato particolarmente apprezzato dall’ex First Lady Michelle Obama, anche lei originaria di Chicago.

  • MUSIC is the way.

    bravo!