Dopo averlo proposto sia agli MTV EMA che agli AMA in medley con la hit “Boom Clap”, per Charli XCX è venuto finalmente il momento di eseguire una performance totalmente incentrata sul suo ultimo singolo “Break the Rules”.

La cantante britannica si è infatti recata in Australia per esibirsi all’interno di Dancing with the Stars.

Sebbene solitamente questo programma offra a tutti gli artisti che scelgano di utilizzarlo per promuovere la propria musica un folto gruppo di ballo che si occupi della parte coreografica, questo non è avvenuto con Charli, la quale è stata supportata soltanto dalle sue coriste e da una scenografia semplice ma d’effetto.

237DBDB100000578-2848565-image-17_1416920565213

L’esibizione è stata senza alcun dubbio di buon livello con una Charli preparata sul piano vocale e molto coinvolgente su quello scenico, punto di vista dal quale la performer sta migliorando a vista d’occhio di esibizione in esibizione.

A quanto pare, la performance è servita al suo scopo in quanto il brano è schizzato immediatamente nella top 10 di iTunes Australia. Vi posto di seguito l’esibizione, che ne dite?

22 Commenti

  1. A me piace molto questa canzone, il ritornello e la base è molto bella. MA proprio non riesco a sopportare quei versi sciocchissimi “I don’t wanna go to school I just wanna break the rules……………..”

  2. Se promuove bene Break The Rules in usa, e le radio la supportano sarà un successo!! purtroppo ancora fa fatica a salire su itunes

  3. a me lei piace sempre di più, con la giusta promozione inizierà a crearsi un bel gruppo di fans e potrebbe avere una bella carriera, la performance mi è piaciuta, lei live mi piace sempre, la performance agli ama poi è stata una delle migliori!

  4. Buon esibizione, la canzone può fare molto bene in classifica; c’è l’alto rischio, a mio parere, che lei sia l’ennesima one hit wonder, spero di no per lei, il suo stile lo apprezzo abbastanza.

  5. Charli mi piace tantissimo.
    Break The Rules è una canzone bellissima. Il video è fantastico, e Charli è davvero una grande rivelazione di questo 2014. Se promossa a dovere, Charli potrà ottenere in BTR una seconda hit. Già in Australia si può dire che è una hit, già era alla 14 di Itunes senza promozione li, dovrebbe promuovere ancora di più in Europa e US. Spero non faccia l’errore di Hilary di promuovere tantissimo solo in Australia per poi lasciare perdere il resto del mondo, tralaltro con una canzone bellissima (All About You). Spero non faccia questo errore Charli.
    Comunque scenicamente e vocalmente è migliorata tantissimo mi piace, mi piace sempre più.

  6. Break The Rules l’ adoro, adesso comincio ad ascoltarla meno, ma nelle settimane recenti è stata la mia droga, la mia hit personale. Il suo personaggio mi piace sempre più e sono sempre più orientato ad acquistare il disco. In questa performance ha tirato fuori una buona prestazione vocale e un’ ancora migliore prestazione scenica, è stata carismatica, una Lorde meno agonizzante. Purtroppo la vedo dura ma sarei veramente felice se sfondasse, ci vediamo a febbraio comunque Charli!

  7. Charli mi piace sempre di più,spero non sarà una One Hit Wonder, se promuove bene Break The Rules sarà un successo. Non vedo l’ora di ascoltare Sucker.

  8. Capita anche a voi di cantare “Beak the rules” così: cu cu cu, mu mu mu, i just wanna break the rules!”? Ditemi di si. LOL
    A me piace sempre di più la canzone comunque, spero prenda piede.

  9. Carina come esibizione.
    Ci vorrebbe un po’ di promozione anche negli USA, e non solo la performance agli AMAs. Alla fine Boom Clap ha fatto successo anche grazie a The Fault In Our Stars, mentre Break The Rules non ha un film campione di incassi alle spalle, serve solo più promozione e soprattutto agli eventi giusti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here