Se per le prime due puntata l’ottava edizione di X Factor Italia ha ospitato prevalentemente star musicali nostrane, arrivati alla terza gli organizzatori del programma hanno preferito chiamare due delle newbie più importanti nella scena mondiale di questo 2014.

Le interpreti in questione sono Charli XCX e Kiesza. Britannica la prima, canadese la seconda, entrambe sono diventate famose in tutto il mondo in pochi mesi riuscendo ad ottenere le loro prime hit da soliste rispettivamente con “Boom Clap” e “Hideaway”, brani i quali sono riusciti ad ottenere risultati di primissimo livello anche qui in Italia.

Forti di questi risultati, entrambe le ragazze hanno deciso di portare su questo palco proprio i brani che le hanno rese famose anche nella nostra nazione.ospiti2live-copy

Per quanto riguarda Charli (che, a differenza di Kiesza, non aveva mai promosso la sua musica nel nostro paese) l’interprete è riuscita a proporre una buona performance vocale risultando abbastanza preparata anche sul piano scenico, forse anche di più rispetto ad alcune sue esibizioni precedenti.

Per quanto riguarda, invece, Kiesza, l’artista  anche in questa occasione ha cantato e ballato più non posso, eseguendo così una performance vocale di primissimo livello e riuscendo ad infuocare il palco grazie ad una coreografia complessa ma eseguita in maniera impeccabile.

A sorpresa, Kiesza è riuscita a coinvolgere al massimo anche i giudici Fedez, Cabello e Mika, i quali si sono addirittura alzati in piedi facendo partire una standing ovation. Non è sembrato altrettanto divertito Morgan, ma ciò non può certo stupirci visto il suo atteggiamento verso la musica pop contemporanea. Eccovi le esibizioni, che ne dite?

Clicca qua per l’esibizione di Charli XCX

Clicca qua per l’esibizione di Kiesza

20 Commenti

  1. Charli è stata brava, ha cantato bene e c’ era una bella scenografia, però la canzone non mi piace e anche lei è un’ altra che o si trova uno stie, un’ immagine, o, tra qualche anno, nella più rosea delle ipotesi, tornerà a scrivere per gli altri e basta.
    Per quanto riguarda Kiesza è una forza, canta e balla bene allo stesso tempo. Molto belli anche gli effetti scenografici ed è bella anche la canzone quindi promossa a pieni voti come al solito. Mi chiedo cosa volesse di più quel maleducato di Morgan, ma come hanno giustamente già detto altri utenti noi siamo quelli del “sdi be le leiba”, di Facchinetti che si mangia la carta del CD di Katy Perry e di svariatissime altre brutte figure, della serie che quando, per grazia divina, questi si degnano di venire a promuovere anche qui facciamo di tutto per non farli tornare più. Vergogna!

  2. Amo Kiesza, in ogni esibizione dimostra il suo talento, ce ne vorrebbero davvero di più come lei! Morgan è indecente: non riesce ad apprezzare qualcosa di diverso dai soliti quattro cantautori italiani. De gustibus non disputandum est però guardare con faccia schifata un artista che si esibisce a 20 cm da te è da veri maleducati.

  3. Charli devo dire nella norma, non mi ha colpito, brava e piacevole.
    Kiesza mi ha ricordato com’è una star internazionale: preparata e di alto livello. Mi è piaciuta moltissimo nonostante anche io non sia fan della canzone,anzi. Ho letto di chi diceva che avesse cantato in playback, ma io che sono abituato a vedere le sue esibizioni grazie a questo sito, penso non lo fosse, è semplicemente preparata. A parte Morgan che si, stai a casa a questo punto, ho sempre la sensazione che noi italiani non sappiamo “trattare” con le grandi star, ma sarà solo un’impressione. Spero in altri ospiti di questo livello.

    • si sente che non era in playback. Una delle interviste più oscene è quella di Adele a Quelli che… interrotta per segnalare un goal di una squadra, e poi le domande e anche il traduttore pessimi, sicuramente i cantanti internazionali negli altri Paesi vengono trattati meglio che qua……

  4. Charli semplice ma mi è piaciuta molto.
    Kiesza (nonostante questa canzone non mi piaccia) ha tutte le carte in regola per diventare una star internazionale dovrebbe crearsi soltanto un personaggio un pò più appetibile per il grande pubblico, la personalità c’è manca però quel qualcosa in più. Purtroppo questo ultimo passo da fare è il più difficile di tutti.
    Morgan ha avuto un atteggiamento incommentabile, come se stesse facendo un favore a qualcuno per guardare la performance. Va bene che è scettico però un pò di contegno.

      • Io non ho mai sopportato niente di suo, troppa avanguardia hahaha LOL A parte gli scherzi, come cantante zero, magari avrà pure una buona cultura musicale ma lì si deve cercare una popstar, per questo lui è fuori posto. Purtroppo temo che (a parte i contratti) Sky abbia paura di liberarsi di lui, ma penso che presto non lo vedremo più, magari in favore di qualche altro artista, non dico internazionale, ma più pop, anche italiano.

  5. Charli mi è piaciuta molto! Però penso abbia sbagliato a cantare Boom Clap! Avrebbe dovuto cantare Break The Rules che non è conosciuta, per promuoverla!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here