Nonostante in USA e Australia l’ultimo album di Charli XCX “Sucker” sia già stato pubblicato, la star di “Boom Clap” pubblicherà questo suo lavoro qui in Europa solo il prossimo 16 febbraio.

All’interno dell’edizione europea troveremo, ovviamente, una tracklist diversa rispetto alla versione già pubblicata, e tra le canzoni inedite che verranno rilasciate il mese prossimo troviamo anche un duetto con Rita Ora intitolato “Doing It”.

Le featured artist di “Fancy” e “Black Widow” hanno pubblicato uno snippet di 30 secondi grazie al quale possiamo intuire quali saranno le caratteristiche del brano.charli-xcx-sucker-final-artwork-print-590x590

Da quel che possiamo ascoltare il brano si presenta come una up tempo bubblegum pop all’interno della quale le voci delle due cantanti si fondono alla perfezione.

Vi posto di seguito lo snippet, che ne dite?

13 Commenti

  1. Su soundcloud com c’è la versione integrale comunque; la canzone mi sembra molto ”basic”, una delle tante insomma, si lascia ascoltare ma nulla di che.

  2. Io ho in programma l’ acquisto di “Sucker” che trovo un prodotto veramente molto buono!
    Questo snippet non mi dice molto, aspetto la versione finale.

  3. La canzone gia si può sentire su Youtube, ma la versione solo di Charli.
    Mi piace moltissimo, Sucker è veramente un album bellissimo, e la collabo con Rita gioverà ad entrambe, Rita porterà una (ennesima) hit in UK, e Charli la farà conoscere in Australia, paese in cui comunque è andata bene con IWNLYD, e Charli comunque con Break The Rules, è sempre stabile in top 10/20 di Itunes.
    Se promossa a dovere, potrà essere una hit, Doing It è una delle canzoni che preferisco di Sucker (anche se amo tutto l’album, e lo comprerò). Spero estragga Need Ur luv che mi piace da matti, anche Caught In The Middle!
    è uscita anche un immagine del video! Sono stra fighe!

    • Davvero così in alto Break The Rules? Pensavo molto peggio…. ma parli di Italia o USA? Perchè se parli di USA come mai è ancora bassissima in Billboard?

      • Break The Rules è in top 20 in Australia, l’unico paese dove ha fatto qualcosa. Dovrebbe trasferirsi là visto che il resto del mondo non se la fila minimamente

  4. dallo snippet mi piace e ascoltando “SUCKER” su spotify usa ho notato come sia veramente un bel prodotto e ci sto facendo seriamente un pensierino

  5. Sarò io che ultimamente avrò elevato i miei standard all’ennesima potenza ma non riesco più a trovare delle canzoni che mi possano interessare. Questa è orecchiabile ma sa di già sentito, non c’è mai nessuno che cerca di “inventare” qualcosa di nuovo e decente anche
    al costo di fallire. Che brutto periodo per il mondo della musica.
    Mi spiace dirlo ma, a mio parere, altri 2 mesi massimo e nessuno si ricorderà più di Charli XCX. Almeno Carly Rae Jepsen verrà sempre ricordata per “Call me maybe” hit internazionale. “Boom clap” ha avuto un buon successo ma non credo che tra 10 anni qualcuno si ricorderà di questa canzone.
    Rita Ora o si da una mossa e pubblica qualcosa di suo oppure non riuscirà mai ad essere rilevante.

  6. In uno stato di euforia dopo aver letto che One Last Time sarebbe stato il quarto singolo di Ariana Grande mi sono immaginato una scena, mentre ho letto questo articolo
    Iggy Azalea che baratta con Charli XCX: le chiede di collaborare in una sua canzone, che sarebbe diventata sicuramente un successone, e in cambio le avrebbe prestato Rita Ora.
    Parlando di questa preview, non mi dice nulla, dura troppo poco ma non sarà sicuramente una canzone ai livelli di Break The Rules.

  7. È una specie di remix del brano con l’aggiunta della Ora, non è un vero e proprio inedito. Comunque se promosso potrebbe far bene, anche se non capisco il senso di rilasciare separatamente l’album (oltretutto leakkato prima dell’uscita americana)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here