charli-xcx

Molti avranno idea di chi sia Charli Xcx, ne abbiamo sentito parlare molto un paio di anni fa con la sua “Boom Clap“, canzone inclusa sia nella colonna sonora di “The fault in our stars” e nel suo album “Sucker“, e per la collaborazione con la rapper australiana Iggy Azalea con cui ha dato vita alla super hit “Fancy“.

Dopo più di un anno dalla release del suo precedente album, la cantante britannica ha deciso di dare una svolta alla sua carriera mettendosi in proprio e, come ho anticipato nel titolo, ha deciso di creare la propria etichetta discografica denominataVroom Vroom Recordings”. Di recente, in un’intervista a “Feder” la ventitreenne Charli ha spiegato la sua visione per quanto riguarda questo suo progetto:

Vroom Vroom Recordings è la mia nuova etichetta pop sperimentale in cui si combinerà il mio amore per il bubblegum pop con il mistero e l’oscurità“.

Charli ha già arruolato due cantanti, RIVRS e CukooLander, entrambi inglesi, che ha descritto come “due artisti molto intelligenti e con un grande potenziale e sensibilità pop“. La cantante sembra essere molto sicura della direzione che vuole prendere asserendo addirittura che i suoi due pupilli lasceranno il segno nel pop.

Charli stessa ha affermato di voler rivoluzionare completamente il mondo del pop con il suo prossimo album (maggiori dettagli QUI).

La decisione della cantante di mettersi in proprio deriverebbe da un desiderio di femminismo, modulando la sua immagine in modo tale da soppiantare un’industria, secondo lei, troppo dominata dagli uomini. Ovviamente noi auguriamo tanta fortuna a Charli XCX, ma difficilmente riteniamo che potrà ottenere riscontro senza un supporto solido alle spalle.

Cosa ne pensate di questa mossa così azzardata da parte di Charli Xcx? Nel frattempo è arrivata una prima canzone estratta dal suo nuovo EP, che dovrebbe vedere la luce questo venerdì…

 

3 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here