Balla, mostra il suo copro mozzafiato e corre in macchia, questo è ciò che fa Cheryl Cole all’interno del video che accompagna il suo nuovo singolo “Call My Name”. Il video è diretto da Anthony Mandler mentre per la location la scelta è ricaduta su Los Angeles La clip non traspone in immagini il testo della canzone ma piuttosto fornisce una visione ed una coreografia al beat creato da Calvin Harris.

La mano del produttore di “We Found Love” si sente ed il pezzo colpisce sin dal primo ascolto per la sua immediatezza. La uptempo anticipa l’uscita del terzo studio album dell’ex giudice di X Factor U.K. chiamato “A Million Lights”.

Il disco sarà pubblicato il 18 giugno ed al suo interno potremo trovare brani creati in collaborazione con will.i.am, Taio Cruz, Far East Movement ed altri ancora. Ecco il video di “Call My Name”, che ne dite ?

26 Commenti

  1. comunque a me questa canzone mi piace non è banale ignoranti stupidi lei è brava sia cantare che ballare. Spero che abbia molto successo questo nuovo singolo se lo merita schemi che non siete altro.

  2. la musica del ritornello è carina perchè è uguale a “We Found Love” e quindi già ripetuta anche la coreografia è carina ma il resto è monotono, è inutile dire che è bella perchè è un dato di fatto però mi dispiace ma la canzone non mi piace!

  3. Non voglio che Cheryl mi diventi Po’racCheryl, sinceramente (a proposito, ha deciso di elminar il cognome?? ). Sta canzone ora mi piaciucchia, ma ha fatto e può far di meglio.. Il video non mi dispiace, a dir il vero.

  4. Mi aspettavo un video più… più… boo non saprei
    La canzone non è che mi piaccia molto però una cosa sicura e che sarà un successo in disco…
    Rivoglio un altro Promise This o The Flood

  5. Mi aspettavo un video più… più… boo non saprei
    La canzone non è che mi piaccia molto però una cosa sicura e che sarà un successo in disco…
    Rivoglio un altro Promise This o The Flood

  6. gli intenditori che rompono le scatole da rihanna vedo che sono anche qui!! ma va bene… hanno solo in mente beyonce come ballerina… cmq bel pezzo per una che non ha un estensione pazzesca..quindi piu di così non poteva fare harris per lei..a sto punto ci avrei visto bene rita ora che di voce ne ha un filo in piu.. nel complesso bello cmq

  7. Mi chiedo perché un’artista internazionale e così bella come Cheryl voglia disintegrare tutto il rispetto e l’immagina che si era creata nel primo album.
    Perché omologarsi quando hai i numeri per uscirne?
    Canzone banale, video banale, coreografie banali. Speriamo nel disco…

  8. Bel video, però lei è Cheryl e bastaaaaaaaaaaa!
    Poteva evitare la coreografia visto che è peggio di Riri nel ballo però il resto è talmente perfetto che la canzone ascoltata assieme al video mi è sembrata meno schifosa!

    • premetto che non sono fan di cheryl ma quando sento queste st*onzate mi innervosisco!
      ma “peggio” cosa ??? ma informati prima di parlare ignorante! cheryl è una ballerina professionista anzi credo addirittura che sia piu brava come ballerina che cantante! ha studiatyo per molti anni danza! vatti a leggere la sua biografia per piacere!

  9. il video è di una banalità esagerata…il solito video coreografato in stile j.lo e un pò kylie..nel look mi ricorda leona nel photoshoot di glassheart…la canzone è carina, più potente di promise this che nonostante non fosse un granchè di canzone raggiunse la vetta in uk, quindi da call my name mi aspetta molto di più in classifica! sarebbe anche ora di una sua release negli states, CMN sarebbe adatta!

  10. lei è fighissima! questa è una donna in forma ragazzi!!!!….il video non mi piace lei era pazzesca nel primo album …e anche in promis this nonostante la canzone sia carina ..non è ai livelli dei lavori precedenti

  11. Ok, ok. Non si puo non elogiare la sua bellezza. Ma la canzone e scialba. Da pecolla. Rimandata a giugno, forse nell’album c’e di meglio.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here