12376447_1036436416412880_4971250757043859826_n

Chris Brown continua a promuovere il suo nuovo album, ROYALTY, disponibile nei negozi dal 18 dicembre. L’interprete ha concesso due nuove interviste, con Big Boy al The Cruz Show, sulle stazioni radio californiane Real 92,3 e Power 106. Il cantante parla ovviamente del suo ultimo album, il suo futuro nella musica, le sue responsabilità come giovane padre. Ecco gli highlights, trovate le interviste integrali a fine post:

 

Il suo futuro nel settore e il suo nuovo album ROYALTY:

Se considero “Royalty” come il mio miglior album? Lascio che lo decidano i miei fans. Personalmente, quando guardo quello che ho fatto per questo album e che cosa significhi per me, mi dico che rispetto ad altri miei dischi è uno tra i più ricchi di contenuto. Il mio primo lavoro per esempio mi ha lanciato in questo settore, è grazie ad esso che la gente mi ha paragonato qualche volta a Michael Jackson ed il suo album “Of The Wall”, non sto cercando di confrontare ‘Royalty ‘ con ‘Thriller’, quello che voglio dire è che con Off The Wall la gente ha conosciuto MJ ed il suo genere di artisticità, mentre quando è arrivato il successo di “Thriller” la gente lo conosceva già. Penso che il mio primo album ha dato un tono per la mia intera carriera. ROYALTY è il progetto che mi ha richiesto la maggior parte del lavoro, e notti insonni in studio di registrazione.

I suoi ultimi video:

Ho girato le clip in maniera consecutiva, senza neanche prendermi un attimo di riposo. Ero eccitato all’idea di svelare ai miei fan quello che avevo progettato con tutti questi video, e vedere il risultato di tutte quelle ore passate davanti alle telecamere.

Tracklist dell’album:

Per quanto riguarda la tracklist dell’album, ho di nuovo deciso di diversificare i generi, mi sento a mio agio con qualsiasi tipo di melodia, ed è per questo che non ho problemi a fare un brano pop come “Anyway” oppure una canzone che punti sul cantato come “Make Love”. A differenza dei precedenti album, non ho invitato una moltitudine di artisti, tutti hanno avuto la possibilità di avere me sul loro progetto quest’anno. Volevo davvero concentrare me stesso su un album, ecco perchè su 18 tracce ci sono solo 3 collaborazioni!

La sua carriera:

E’ vero che ho compiuto grandi cose in 10 anni di carriera, guardando indietro penso a momenti diversi della mia vita, dico che sono felice di essere in grado di fare ancora la mia musica e di farne ascoltare di nuova a molta gente. Ho anche superato le mie aspettative. Avrei voluto fermarmi con X, ma la mia creatività non me lo permette. Mi sono detto che dovevo ascoltare ciò che pensava la gente, come quando ho avuto il mio primo contratto come artista. Ora che sono un padre, ho fatto così tanti album, tanti spettacoli e girato il mondo, devo pensare al mio futuro. Ho lasciato che Dio costruisca la mia strada e con un po’ di fortuna, sto andando nella direzione giusta.

 

Carità:

Ho regalato un’ automobile ad una madre e ai suoi tre figli che si erano rivolti all’associazione  ‘Boys and Girls Clubs Of Hollywood’. Era una vittima di violenza domestica. Mi sono detto, se posso acquistare 3 auto per me, perché non comprare una macchina per una famiglia in difficoltà? Questa donna è vedova e madre single, ma a catturare la mia attenzione è stato il suo figlio minore. Mi vedevo in lui quando ero più giovane. Mia madre è stata vittima di violenza domestica dal mio patrigno. Così ho offerto loro una macchina e giocattoli per festeggiare il Natale.

La sua vita come padre:

Prima di diventare padre, ho dovuto trasformarmi da adolescente in adulto, ed imparare tanto. Come padre devo garantire che lei possa portare la mia eredità. Devo essere in grado di darle la scelta di prendere le decisioni giuste. Devo essere un esempio, ma io voglio essere una fonte d’ispirazione. Voglio solo essere un buon padre, è mio dovere, ma ovviamente penso che sia una grande responsabilità che Dio mi ha affidato. Durante la mia carriera, sono stato portato ad essere responsabile in diverse occasioni, ma oggi tra l’essere responsabile in materia di lavoro e come padre, preferisco di gran lunga la seconda opzione. Alla fine dei giochi, penso alle migliori opportunità possibili per lei nel futuro, e non solo una banca che le dia dei soldi. Voglio darle i valori, e farle capire che ci vuole duro lavoro per avere successo.

Il suo futuro:

Ora penso a trovare la persona giusta per mettere su famiglia. Ho una sorella maggiore, e sono stato sempre al suo fianco per proteggerla. Voglio che la mia piccola venga protetta da un fratellino. Ho molta voglia di avere un figlio ora, ma se Dio mi dà una seconda figlia gli dirò “Va ‘bene ho capito la lezione. Non voglio problemi con Te! ” [Ride].

Propositi per il nuovo anno:

Ho promesso di smettere di fumare nel 2016 e manterrò la promessa, sono passato da un pacchetto di sigarette al giorno ad un pacchetto in una settimana. Lo faccio per me, ma soprattutto per mia figlia!

2 Commenti

  1. Bell’intervista, l’album mi piace tanto, peccato che Chris venga sempre snobbato dalla critica e dai premi in generale, non ci posso credere che abbia solo un Grammy!! Comunque che fanno smettono tutti di fumare nel 2016??In ogni intervista dicono tutti così, ma che devo smettere anch’io??Aahahahaha non ce la faccio purtroppo!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here