chris-brown-usher-zayn-malik

Se c’è un artista instancabile, che ha capito che bisogna darsi seriamente da fare per non subire il tanto temuto calo fisiologico a cui vanno incontro inesorabilmente quasi tutti gli artisti in scena da qualche anno, quello è senza dubbio Chris Brown. Il cantante, pur non avvalendosi di promozione degna di nota e del favore dei media, sta vivendo un periodo d’oro della sua carriera, tenendosi lontano dal rumore del gossip e dagli eventi più importanti, ma continuando a rilasciare in maniera continuativa nuova musica e girando costantemente in tour in USA.

Breezy nonostante le vicissitudini è stato un grandissimo stratega: è riuscito a costruirsi una carriera solida, e sebbene per ora non stia arrivando più ai picchi che raggiunse con i suoi primi due dischi, i suoi album continuano a vendere un numero assolutamente soddisfacente di copie in tutto il mondo, attualmente è uno dei nomi più caldi ed influenti nell’ambito urban: tutti lo cercano per collaborare con lui, da rapper ormai affermati a popstars teen idols che provano ad affacciarsi nel music biz più adulto.

Con il suo ultimo disco “Royalty” Chris non ha ottenuto grandi hits in classifica, ma l’artista non si è lasciato scoraggiare, ed ha rilasciato comunque l’album senza far attendere inutilmente i suoi fans (Rihanna mi senti?), e la scelta è stata ripagata, dal momento che il progetto sta facendo registrare buonissimi risultati in termini di vendite.

Il pezzo che ha ottenuto risultati maggiori in Hot 100 è stato senz’altro “Back To Sleep“, bellissima e suadente slowjam R&B, sicuramente una delle tracce migliori e più raffinate dell’intero progetto, caratterizzata da un’ottima interpretazione vocale e condita da un video veramente sexy, diretto da Chris stesso. Il brano ha ottenuto un ottimo airplay, ed ha peakkato alla posizione 25 della classifica singoli americana.

Prima della pubblicazione del disco, Chris ha rilasciato una serie di video, fregandosene del fatto che i brani non fossero stati designati come singoli. Adesso, CB sembrerebbe interessato ad incrementare i risultati di “Back to Sleep”, piuttosto che estrarre un nuovo singolo (ed in effetti, questa seconda opzione non avrebbe molto senso, proprio perchè sono già usciti tanti video).

Per farlo Chris realizzerà una serie di remix del brano in collaborazione con altri artisti. Quello che ascoltiamo oggi è il primo della serie, e si tratta di un featuring con due compagni di label, Usher Raymond e l’ex One Direction Zayn Malik. Usher e Chris pur essendo “rivali”, sono in realtà legati da un profondo rapporto di amicizia e stima reciproca che va ormai avanti da un decennio a questa parte. I due hanno già collaborato in passato, in particolare dando vita alla bellissima traccia “New Flame”, presente nel precedente disco di Chris, X.

Zayn Malik invece ha sempre dichiarato profonda ammirazione nei confronti di Chris Brown, i suoi fan lo sanno bene, e peraltro i suoi ultimi singoli sembrano proprio ricalcare lo stile R&B/pop che ha sempre proposto Chris nel corso della sua carriera. Non è da escludere che il buon Breezy sarà nell’album solista di Zayn, in prossima uscita.

Il remix è davvero ottimo, si apre con la bellissima voce di Usher, perfettamente calata nell’atmosfera della traccia (Ush torna a fare R&B ti prego!) , segue Chris con versi inediti, in cui nomina direttamente la sua ex fidanzata (You want me to say your name girl, okay Karrueche), conclude Zayn, molto bravo anche lui, anche se probabilmente per il tipo di timbrica, si sente un po’ lo stacco nel momento in cui inizia a cantare. Comunque il ragazzo ci sa fare, è davvero credibile con questo nuovo sound più urban.

Chris fa proprio le cose per bene, ed anche il ritornello viene ri-registrato. Non abbiamo dunque solamente un’aggiunta delle semplici voci sulla track preesistente. Il risultato è magnifico.

Ascoltate qui l’audio, che ne dite?

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here