blogdicultura_18801d0c4c915fe38468f957bdbf9202

Nuova musica da parte di Chris Brown. Il cantante mette in mostra il suo lato rap in una nuova traccia intitolata “Hood Go Crazy”, remix dell’omonimo brano di Tech N9ne. In questo rifacimento, il buon Chris sostituisce la strofa del lead artist originario del pezzo mentre lascia invariati i versi dei due featured artist B.o.B. e 2 Chainz, i quali appaiono dunque accreditati anche qui.

Dopo aver dato già in passato innumerevoli prove del suo talento come rapper (basti pensare che artisti del calibro di Brandy l’hanno voluto come featured artist in brani in cui il suo compito era appunto quello di curare bridge rap), Chris fa anche in questo caso un’ottima figura riuscendo a cavalcare con grande maestria il beat ipnotico e ballabile che questa canzone può vantare.

A livello prettamente lirico, Chris ovviamente rispetta il contenuto originario della canzone, proponendo dunque rime sessualmente esplicite. Il risultato finale non ha praticamente nulla da invidiare all’originale, e crediamo che possa anche aggiungere visibilità ad un brano che fino a questo momento non ha ottenuto una grossissima attenzione mediatica.

Certo, sarà difficile che la traccia in questione diventi una hit a tutti gli effetti dato che è passato quasi un anno dalla sua release, ma non sarebbe certo la prima volta che il nome di Chris viene legato ad una sleeper hit… Vi postiamo di seguito sia il remix rilasciato oggi da Chris che il brano originale, cosa ne pensate? Quale Hood Go Crazy preferite?