104109-rihanna_chris_brownxc

I riflettori sono puntati ancora una volta su Chris Brown. Il cantante sembra essere finito al centro di un grosso scandalo che sta avendo notevole rilevanza mediatica, dopo che qualche giorno fa è stato arrestato per sospetto di minaccia a mano armata.

Il cantante è immediatamente uscito su cauzione ed in questi giorni stanno emergendo sempre più notizie a favore della sua innocenza, come se non bastasse il fatto che non siano state mai trovate prove che potessero minimamente incriminarlo.

Chris ha sicuramente commesso degli errori in passato, tuttavia l’accanimento mediatico nei suoi confronti è palese, il cantante qualsiasi cosa faccia o dica viene preso ancora oggi costantemente di mira, anche quando non fa nulla di male, e soprattutto, pur avendo dimostrato una condotta estremamente migliore rispetto a quella del passato. E’ diventato un vero e proprio capro espiatorio, era giustissimo condannare il suo gesto anni fa (per il quale ha pagato di fronte alle Legge anche), ma continuare con anni ed anni di cattiverie e vero e proprio accanimento personale da parte di bloggers sicuramente non è un fatto positivo per nessuno.

Bisogna anche considerare il fatto che Chris è un artista talentuoso e versatile, un grandissimo entertainer (definito da molti come degno erede di Michael Jackson, anche se lui rifiuta questo accostamento) che fa buona musica, in grado di comporre i suoi testi e persino dirigere i suoi video. Un talento come il suo oggi è più unico che raro, e gli ha consentito di costruirsi una carriera solida fatta di grandi successi e che continua ora, nonostante tutto; inoltre Chris a differenza di altri artisti che sono stati colpiti da crolli personali, non ha perso lo smalto di un tempo, è ancora in grado di tenere il palco alla grande e musicalmente è persino migliorato.

Il video che vi mostriamo nell’ articolo è stato caricato pochi mesi fa su YouTube da un fan, ed è una specie di documentario breve che mostra l’intero percorso dell’artista, gli alti e i bassi, il successo è le cadute.  Presenti anche molti “ospiti” che si sono espressi su Chris Brown, come Rita Ora, 50 Cent, Jamie Foxx ed ovviamente non può mancare Rihanna. Vi lasciamo alla visione e poi lo continuiamo a commentare:

Sicuramente questo video è molto toccante per i fan di Chris, ripercorre dei momenti davvero chiave, ai quali tutti loro hanno assistito nel corso degli anni e per i quali hanno gioito e patito. Qualche giorno fa vi avevamo postato un video simile creato da fan di Britney Spears, tuttavia lì si puntava molto sul fattore successo/vendite. In questo video si fa ovviamente riferimento ai risultato importanti conseguiti in termini di vendite e premiazioni dall’ hitmaker, tuttavia il focus principale è rappresentato dall’esperienza umana.

Il messaggio che traspare è quello che la vita a volte può essere molto dura, che possiamo commettere degli errori grandissimi, ma che sostanzialmente dovrebbe esistere una seconda possibilità di sistemare le cose per tutti noi. Tanta gente in quel caso potrebbe cercare di osteggiarci rivangando la negatività del passato, guardate le varie mosse di boicottaggio da parte dei media.  Persone false possono circondarci: con che entusiasmo alcuni degli artisti presenti nel video parlano di Chris Brown e di una eventuale collaborazione con lui, per poi “pugnalarlo” alle spalle alla prima occasione.

Il sessismo, l’ipocrisia che regna sovrana nel mondo: perchè se una donna aggredisce un uomo il fatto non desta mai scandalo? Perchè uomini che hanno commesso reati anche peggiori possono esprimere giudizi moralistici su altra gente? Perchè tante celebrità che hanno commesso errori di questo genere non vengono perseguitate in questo modo? Perchè le vittime non erano forse le popstar più in vista del momento? Tutti interrogativi che non trovano risposta.

Da lodare tutti gli artisti che hanno continuato a sostenere il talento e che continuano ad esprimersi positivamente nei confronti di un ottimo artista, che è anche un uomo imperfetto, come del resto lo siamo tutti. Questa è la storia di Chris Brown, un artista che sa il fatto suo ed un uomo che semplicemente vorrebbe andare avanti, ma siamo sicuri che glielo permetteranno?

Chissà magari in futuro Chris Brown cadrà ancora, e la gente sarà ancora lì a puntare il dito, forse giustamente, forse godendo di un sadico piacere nel vedere qualcuno fallire.

  • SilviaM

    Chris Brown ha fatto una cosa bruttissima che mai nessuno potrà e dovrà giustificare ma ha pagato, a differenza di altri, e ingiustamente sta pagando tutt’oggi con un accanimento assurdo ed infondato. Non è normale che un artista venga ricordato a vita dalla maggior parte delle persone solo per UN bruttissimo gesto commesso. Se ha perdonato la diretta interessata perché andare avanti a tirar fuori l’episodio ogni qualvolta si parli di lui? Magari lasciandolo vivere senza pressioni e continui giudizi negativi dei media per lui sarà più facile dimostrare di essere cresciuto.
    Un’ultima cosa, leggere nei commenti di un blog di musica cattiverie gratuite su MICHAEL JACKSON ed AMY WINEHOUSE è davvero triste. Sputare su colui che molto probabilmente rimarrà il più grande di tutti i tempi e su una ragazza dal talento unico tragicamente morta a 27 anni (per problemi che purtroppo si sono rivelati più grandi di lei), equivale a sputare sulla musica. Senza parole

  • Navy_Swift

    Quando si è famosi ogni cosa che si fa viene amplificata per 1000 volte e oggi che i media sono sempre più importanti ancora di più di prima.
    Non solo Chris Brown, ma chiunque anche per delle sciocchezze passa per molto peggio di quello che è, ci saranno tante persone “poco simpatiche” nel mondo, ma se lo è Taylor Swift ci si accanisce, ci saranno tante persone americane che a casa loro avranno detto “odio l’America”, ma se lo ha detto Ariana Grande ci si accanisce.
    È così, il mondo della musica e in generale dei famosi va così, qualsiasi cosa viene amplificata anche minime sciocchezze e volete che una cosa davvero grave venga lasciata stare?Sono passati tanti anni?Finché farà notizia a nessuno importa, i soldi contano di più, il vero motivo per cui viene sempre buttata m&rda su chiunque sia famoso per un motivo o per un altro.
    Purtroppo era così, è così e sarà così…

  • A me Michael Jackson ricorda un’immensa leggenda musicale, la più grande di tutte, per anni infangata in maniera subdola e cattiva, senza pietà, pur essendo stato sollevato da tutte le accuse che gravavano sul suo conto. Se supportate questo genere di cattiverie e soprusi, fate solamente schifo. Come siamo caduti in basso, un sito di musica in cui commentatori ignoranti continuano a tirare in ballo Michael per screditarlo. Me che cosa li aprite a fare questi articoli per spargere la vostra negatività, se già siete prevenuti.

    • Mattia Pece

      Scusami se mi permetto ancora, nessuno è qui per screditare nessuno: ti sto solo dicendo che attori, cantanti, qualsiasi personalità influente viene ricordata per determinati atti che compie, buoni o cattivi che essi siano. Evidentemente non hai neanche cercato di capire il commento che ho scritto, ho fatto solamente una constatazione, e come ho detto prima, ognuno è libero di ascoltare chi vuole. E un’ultima cosa, siccome questo è un sito libero (lo spero, perlomeno), evita di dire “fate schifo” o “commentatori ignoranti” a quelli che hanno idee diverse dalle tue. Grazie.

      • Che c’è, ti dà fastidio sentirti giudicato? Immagino. Tu sei la stessa persona che nell’altro post diceva che Chris Brown “non aveva poi tutto questo successo”. Siete solo degli hater che muovono dita a caso su una tastiera, le vostre non sono opinioni ma commenti velenosi espressi solo in base ad antipatie o simpatie verso un artista che ha fatto di un dono una passione.. Eh sì, è davvero triste che i blog di musica siano popolati da utenti che si comportano in questo modo.

      • Mattia Pece

        E sono delle opinioni le tue in cui dai del “commentatore ignorante” a uno che ha semplicemente espresso un parere diverso dal tuo? Sappi che non funziona che tu hai sempre ragione e gli altri sempre torto. Comunque guarda, meglio finirla qui perché mi sembra che tu ancora non abbia capito quello che volevo dire e che la stai prendendo un po’ troppo sul personale.

  • Boh!

    Ma siete gli avvocati?

  • Umberto Olivo

    un grande artista che continua ad essere massacrato (dagli idioti e da chi ci guadagna soldi) per un errore compiuto moltissimi anni fa. poi però le stesse persone esaltano jay z nonostante abbia quasi ucciso un uomo, ridono davanti alla scena di solange che lo picchia dato che per loro la donna che picchia l’uomo è una cosa bella e divertente, ecc. il problema è che fondamentalmente la gente a tutto pensa fuorché al talento, e giudica non in maniera oggettiva ma andando a simpatia. contenti loro che seguono artisti incapaci di cantare e nel contempo privi di presenza scenica, incapaci nell’intrattenimento. Io sarò sempre dalla parte dei veri cantanti e dei veri performer. e tutto il resto è noia, anche quando per le classifiche è gioia.

  • Il video è davvero emozionante, mostra tutto il talento di Chris e quanto abbia meritato di andare avanti grazie alle sue capacità. Purtroppo nonostante siano passati anni dall’episodio Rihanna si continua a battere su quella linea, ma i media lo fanno anche per ricevere clicks sui loro siti. E’ un moralismo finto. Si sa, gli scandali portano visite, poco importa accertarsi o meno di come stiano realmente le cose. Pazienza.

  • Viva l’arte, abbasso il finto moralismo! Video a dir poco meraviglioso

  • MUSIC

    lo fate troppo vittma
    in passato ha commesso dei grandi errori ed ora ne deve subire le conseguenze tra qeste anche l’accanimento del web contro di lui
    non potremo mai fidarci di lui come un tempo

    • L’accanimento non è mai giusto, ha portato alla scomparsa prematura di grandi artisti, tra cui Michael Jackson ed Amy Winehouse! Come si fa a supportare in questo modo la negatività….

      • MUSIC

        si su quel fatto ti do ragione arrstarlo solo per il pregiudizio è brutto
        però ora non facciamolo troppo martire ke è tutto tranne che quello

      • Non è questione di martirio, ma di lasciare in pace una persona se non sta facendo più nulla. Semplice.

      • Boh!

        Non per essere ma Jackson e Amy “Casa del Vino” si sono messi da soli nei guai. Non erano mica i paparazzi o chissà chi ad obbligarli a fare certe scelte di vita.

        Con un pò di riguardo e rispetto per loro stessi sarebbero ancora vivi ora. Parlate piuttosto del lavoro che avrebbero potuto fare le famiglie, come l’esperienza di Britney insegna.

      • Neanche meriti risposta.

      • Boh!

        Certo perchè erano i fotografi ad obbligare Jackson a far vedere un neonato da una finestra d’albergo o la Winehouse a strafarsi di roba nei parchi inglesi o litigare con violenza con il compagno.
        Sono sempre vittime innocenti vero?!? Maddai.

      • Accanirsi su una persona che già ha dei problemi ti pare una bella cosa? Non credi che forse possa peggiorare la situazione?

      • Boh!

        Si accanivano su di loro per i comportamenti che questi avevano.
        Vuoi scommettere che, se Amy Winehouse avesse smesso di bere e drogarsi, avrebbe attirato meno attenzioni?
        Jackson vabbè, era pazzo, su di lui sorvolo.

        E’ il prezzo dell’essere famosi. Nemmeno a me piace ma ci sono esempi di loro colleghi che ce la stanno facendo lo stesso. Certe copertine, cattiverie e via dicendo su persone come Adele, Pink o Shakira non le trovi. Un motivo ci sarà.

      • Mamma mia…

      • Sei molto negativo comunque. Io inizierei a chiedermi se c’è qualcosa che non va… probabilmente la risposta è “Boh!”

      • Matteo Berardi

        Ma che diavolo?!

      • Black Widow

        Scusate se entro in discussione, ma gli accanimenti ci sono con buona parte del music biz (vedi ormai Taylor Swift,Iggy Azalea,Ariana e la storia delle ciambelle, ecc) che, pur non avendo dietro episodi forti e gravi come quelli di Chris, ne hanno subita di negatività e in certi casi anche minacce e a nessuno sembra che importi nulla. Perché adesso per Chris Brown si dovrebbe fare eccezione? Nel senso perché adesso si deve far passare Chris come un santo? Per carità è sbagliato arrestarlo senza motivo perché qui si esagera, ma non è un santo. Potrà essere talentuoso quanto volete, ma per me è una brutta persona e non cambierà alcune abitudini per i miei gusti perché il lupo perde il pelo ma non il vizio. E penso che non esista detto più veritiero.
        Ovviamente io non posso sapere se veramente è una persona brutta, ma con i suoi atteggiamenti dimostra questo.
        Buonanotte

      • E chi ha detto che è un Santo? Siete i primi a chiedere che gli artisti che vi piacciono vengano lasciati in pace, poi con Chris fate esattamente la stessa cosa. Se dite una cosa, deve valere per tutti, non in base a chi sta simpatico a voi, altrimenti potete aggiungervi alla schiera degli ipocriti.

      • Black Widow

        A me Chris musicalmente piace, ma come non si cerca di “sensibilizzare” gli altri nei confronti degli altri artisti, non capisco perché si debba fare con lui

      • Ale benduz

        Quello che hai scritto fa veramente schifo

    • Zineb Jaadar

      Ahahahaha! Sicuro? Secondo te esseri denunciati per colpa di un cappello è corretto? Tempo fa Chris è stato denunciato per colpa di un cappello… ripeto, per colpa di un CAPPELLO. Ma ovviamente anche solo per un cappello l’odio crescerà nei suoi confronti. Purtroppo Chris è stato preso di mira da tutti; media, cantanti e soprattutto da noi persone. E continuiamo a farlo. Ovviamente non andiamo a vedere gli aspetti positivi di una persona, ma quelli negativi, (scrivendo persona mi rivolgo a Chris, perchè sì, anche lui è una persona e anche lui come tutti noi sbaglia), oppure per lui non è giusto sbagliare? In questo mondo Chris non è l’unico che abbia mai picchiato una donna, solo perché è Chris Brown e la donna picchiata è Rihanna, se non fossero stati famosi a quest’ora nessuno si sarebbe interessato alla faccenda. Almeno lui ha avuto la decenza di dichiarasi colpevole e per 6 anni è stato condannato alla libertà vigilata! Attenti non sto dicendo che ha fatto bene a picchiare Rihanna, ma cercate di capire… oppure il vostro cervello non riesce a farlo?

      • MUSIC

        il discorso è siverso
        per quello ke ha fatto per sempre dovrà sopportare queste cose xkè nessuno si fida giustamente più di
        lui come un tempo