Solamente ieri, durante l’Hot 97 Summer Jam, Trey Songz chiedeva al suo pubblico “Say free CB!“. Notizia di TMZ è che Chris Brown è stato rilasciato proprio oggi dalla prigione di Los Angeles, dove stava scontando 131giorni per aver violato i termini della sua condizionale. TMZ riporta che solo 108 giorni di prigione sono stati scontati e che, a favore del cantante di “Turn Up The Music”, sono stati la rehab e il buon comportamento tenuto.

chris-brown-

Ciò non significa, però, che Chris Breezy è del tutto libero! Il cantante, infatti, deve ancora prestare 800 ore di servizi sociali ed è atteso a Washington nei prossimi mesi per il giudizio su una rissa avvenuta senza apparente motivo. Solo quando tutti questi guai giudiziari (e sperando che non ne arrivino di ulteriori nel frattempo!), Chris Brown potrà ultimare il suo sesto album, “X”, che dovrebbe vedere la luce quest’anno. Intanto, la RCA continua la suspense sul probabile quinto singolo dall’album, “Don’t Be Gone Too Long” con Ariana Grande. Dopo aver pubblicato il file audio, nulla è chiaro sul rilascio del brano.

2 Commenti

  1. Finalmente cavolo! spero si rimetta il prima possibile in modo che possa rilasciare l’album e il duetto con Ariana Grande.. dai Breezy siamo con te

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here