chrisbrown-serious

Oltre a Miley Cyrus e Demi Lovato, un altro noto cantante ha deciso di scendere in campo apertamente per opporsi a Donald Trump, in corsa per le presidenziali americane in questo 2016. Come saprete, le elezioni per designare il successore di Obama si terranno a fine anno, e vedono la contrapposizione tra Trump appunto, esponente del partito democratico, ed Hillary Clinton, rappresentante dei repubblicani.

In molte le celebrità che si sono schierate a favore dell’ex first lady Hillary Clinton, da Katy Perry a Lady Gaga e Beyoncè, passando per Elton John, Jennifer Lopez, Christina Aguilera, John Legend e Snoop Dogg.

In particolare ad essere contestate e temute sono le concezioni di Trump, per molti improntate sull’odio razziale e sull’oppressione delle minoranze. Molti dei suoi discorsi sono stati ritenuti irrispettosi per le donne, i messicani (definiti “stupratori”), le persone disabili, gli ebrei, i cinesi (“Imbroglioni”) e gli immigrati. Egli vorrebbe una chiusura totale delle frontiere americane nei confronti dei musulmani, identificati come potenziale minaccia.

Chris Brown in diverse interviste antecedenti alla pubblicazione del suo ultimo disco di inediti, Royalty, aveva fatto riferimento alla delicata tematica del razzismo, molto sentita in USA e quantomai attuale, a causa di recenti episodi di violenza che hanno fatto discutere il Paese. Il cantante aveva esortato la gente di colore a lottare per i propri diritti e ad unirsi, a non lasciarsi abbattere dalla paura, ed aveva invitato tutti quanti ad acquisire coscienza per non essere schiavi del sistema, e capire ciò che conta davvero nella vita.

Chris ha attaccato ferocemente e senza mezzi termini Trump tramite il suo profilo Instagram, con un video ed una breve dichiarazione, difendendo inoltre il valore delle varie culture, in particolare la black, eccovi la traduzione:

“Vaffanculo Trump e vaffanculo i maiali! Vedere questa cattiveria è così sbagliato! Dio avrà la sua rivincita, fidatevi di me! Senza la nostra cultura black, la nostra cultura asiatica, cultura latina, musulmana, e quella di tutte le razze che tu ti rifiuti di aiutare, tu non saresti chi cazzo sei adesso. Per non parlare della gente più creativa ed oppressa, tenace, e grande lavoratrice, senza di noi tu saresti solo un altro sempliciotto e piccolo uomo spaventato. Quando facciamo moda, facciamo sì che i bianchi vogliano essere noi. Ragazze bianche cantano canzoni R&B vecchio stampo, e sapete qual è il bello? Brandy e Beyonce’  annientano tutte voi cloni. Finchè la gente in queste posizioni di potere non inizia a mostrare umiltà ed amore per tutte le razze presenti in America e nel mondo intero. Nessuno è stupido, amico mio. La gente è così spaventata di aprir bocca, perchè voi troverete un modo per uccidere i nostri leader. Chi cazzo pensi che pulisca i tuoi hotel e che lavori duramente per sfamare un’intera famiglia. Noi! Sei una cagna, sempre stato una troia. Io non sono in corsa per nessuna carica politica, nè voglio far parte della delle schiere della discendenza di Satana. La prima cosa che dovreste fare è rendere conto a Dio. Non giocare con il potere che non comprendi. Ok, ok ok, scherzi a parte, vaffanculo Trump!”

 

FUCK TRUMP AND FUCK THE PIGS🐷🐷🐷🐷! TO SEE THIS EVIL SHIT IS SO WRONG! GOD WILL HAVE HIS REVENGE! TRUST ME! 👊🏾 WITHOUT OUR BLACK CULTURE, ASIAN CULTURE, LATIN CULTURE, MUSLIMS, AND ANY RACE THAT YOU DONT APPROVE OF HELP YOU TO BE WHO THE FUCK YOU ARE. NOT TO MENTION WE ARE THE MOST CREATIVE,OPPRESSED, resilient, And HARD WORKERS, without out us your just another simple minded scared little man. WHEN MAKE FASHION, WE MAKE WHITE ARTIST WANNA BE US, White girls singing R&B OLD VIBE SONGS and its the best thing since sliced bread? BRANDY AND BEYONCE SING CIRCLES AROUND YALL CLONES! until the poeple in these power positions start showing humility and a actual love for everyone in AMERICA and the whole world. Ain’t nobody stupid my nigga. People are so afraid to say shit because y’all just find a way to kill our leaders!!!! WHO THE FUCK U THINK CLEANS YOUR HOTELS AND WORKS HARD TO FEED A WHOLE FAMILY. US”! YOU A BITCH,, ALWAYS BEEN A PUSSY! I ain’t running for no political offices nor don’t I want to be apart of the devision of (Devil)race. FIRST THING YALL do IS BRING GOD IN it. DONT PLAY WITH POWERS U don’t understand. Ok… Ok…ok… ALL JOKES ASIDE,……FUCK TRUMP! #FUCKTRUMP

Un video pubblicato da @chrisbrownofficial in data:

Nel video, Chris invita la gente di colore a continuare a manifestare senza timori. A muovere l’artista sicuramente l’episodio appena avvenuto che sta facendo discutere in USA: un manifestante di colore è stato massacrato di botte da un sostenitore di Trump. Chris qualche giorno fa aveva condiviso su Instagram un’immagine con una frase:

“La più grande lezione che possiamo imparare dalla storia è che non abbiamo imparato lezioni dalla storia”.

Sicuramente molto coraggiosa la scelta dell’interprete R&B che, a suo modo, ha pensato di dar una voce alle minoranze.
In molti potrebbero pensare che essendo un milionario Chris sia ben lontano da certe situazioni di disagio, tuttavia conviene tener presente che il cantante è nato in un contesto di assoluta povertà e violenza, e che ha vissuto in prima persona durante l’infanzia determinate problematiche. Inoltre l’artista è uno dei più attivi sul fronte della beneficenza.

Che cosa ne pensate delle parole di Chris Brown?