twitter facebook myspace feed
 

Christina Aguilera: è catastrofe, Lotus solo 73 mila copie

Botta pesante questa volta per Christina Aguilera, al peggio non vi è mai limite. “Lotus” il nuovo album, a numeri conteggiati, ha venduto nella prima settimana di vendite negli Stati Uniti solamente 73 mila copie (le previsioni parlavano di 75-80 mila copie). Ebbene si, la RCA con il suo management scadente, e Christina stessa che ha preferito promuovere solo in questi giorni, hanno subito questa catastrofe commerciale pre-annunciata. Pensate che il famoso “Bionic”, decantato come il suo flop album, aveva venduto quasi 40 mila copie in più, ed arrivò a vendere 110’000 copie nella prima settimana.

christina ag sad Christina Aguilera: è catastrofe, Lotus solo 73 mila copie

Un 2012 assolutamente crudele con certi artisti, a Christina è comunque andata meglio rispetto a Nelly Furtado, che sicuramente può suo malgrado annoverare il suo “The Spirit Indestructible” come il peggior flop commerciale del 2012. Chiaramente stiamo facendo questi ragionamenti partendo dal presupposto che questa artista vendeva fino a qualche anno fa milioni e milioni di copie nel mondo, basti pensare a “Back To Basics” e “Stripped”, autentici best-seller e capolavori della musica Pop contemporanea.

Ora per il management e l’artista bisognerà puntare tutto sul secondo singolo “Just A Fool” chiamato a compiere un improbabile miracolo, per invertire questa tendenza. Certamente c’è stata una grande disaffezione da parte di alcuni fans di Christina, ed in più sembra che non abbia più retto la concorrenza aggressiva di alcune colleghe, alcune di esse assolutamente meno dotate vocalmente, e con molta meno esperienza nel musicbiz.

Questi numeri devono chiaramente portare a riflettere Xtina, sicuramente dovrà riflettere sul suo rapporto discografico, che con questi due ultimi album ha veramente mostrato grandi pecche, facendole perdere milioni di fans. Altra riflessione dovrà porla sulla sua direzione musicale, sulle sue scelte stilistiche e d’immagine, qualcosa si è rotto nella sua comunicazione mediatica, ed i numeri parlano chiaro.

Assurdo per me questo rifiutarsi di promuovere “Your Body”, dal primo momento in cui il brano venne rilasciato, sarebbe stato d’obbligo buttare giù almeno 3-4 performances televisive di prim’ordine per fare conoscere un brano oggettivamente attraente ed appetibile sotto l’aspetto commerciale. Tutto questo non è stato fatto, ed i risultati si sono visti.

Poi in questi giorni le performances sono finalmente arrivate, ma i feedback sono stati tutt’altro che buoni. Una Christina poco preparata, che ci ha farciti di urli e stecche, quasi con un atteggiamento svogliato, specialmente agli American Music Awards.

Siamo arrivati ad un punto morto per la carriera di Christina a livello commerciale? Questa fantomatica rinascita espressa nel concept del disco era veramente voluta? Si sarà fatta lo sgambetto apposta per rompere con un management che l’aveva delusa durante la “Bionic” Era? 

Misteri, per ora sappiamo solo che il risultato è imbarazzante, stiamo parlando di una Popstar di prim’ordine che vendeva benissimo. Stessa amarezza che abbiamo provato con il fallimento totale di Nelly Furtado.

A voi la parola…

Parole chiave: , ,

Ti potrebbero anche interessare

88 commenti a "Christina Aguilera: è catastrofe, Lotus solo 73 mila copie":

  • be secondo me sono stati intelligenti a fare solo 73.000 copie perche tutti ora sanno che gli album si possono sentire su internet e pure scaricare e io ho visto i risultati vedo che moltissime persone l hanno visto su you tube e moltissime l hanno scaricato più le copie mamma che risultato

  • C'é da dire che brava rimane brava, anche se, purtroppo Christina non ha capita in che direzione commerciale e d'immagine sta andando la musica di questi tempi. Non vedo sta grande rinascita.

  • Lollo ha scritto il 29/12/2012 alle 17:36

    Ormai lei, Madonna e Mariah Carey, verranno ricordate nel mondo della musica e invece molti altri artisti dischi di platino immeritati (es. Rihanna, Lady GaGa, Katy Perry e Nicki Minaj)

  • [...] è stato certamente un periodo facile per Christina Aguilera, che ha dovuto affrontare un divorzio difficile, un arresto per guida in stato d’ebrezza ed ha [...]

  • simone ha scritto il 24/11/2012 alle 13:02

    tutti si concentrano sulla sua voce dicendo che non si merita di floppare e questo è vero, però purtroppo anche il DISCO in sè deve essere attraente per i consumatori e mi spiace dirlo, ma gli ultimi 2 album hanno fatto abbastanza pena! Bionic innovativo come l’ha descritto lei? ma dove? scarti elettronici già sentiti e questo album è un tentativo riuscito male di riportarla al top delle classifiche, l’unico brano che salvo è “just a fool”

  • Punko14 ha scritto il 23/11/2012 alle 01:21

    Trovo la news alquanto diffamatoria! “Aguilera parte con la zavorra” sarebbe stato un titolo più decente! Giornalisti improvvisati!

    • Alessandro ha scritto il 23/11/2012 alle 20:50

      Si ma Jennifer Lopez non avrà fatto faville con gli ultimi due album i singoli sono stati un successo mondiale… On The Floor, I’m Into You e Dance Again hanno venduto un casino sopratutto il primo..e anche gli altri singoli tipo Papi hanno avuto discreto successo.. Love? ha superato i 2 milioni di copie in un anno e Dance Again cmq è un Greateast Hits quindi è normale che abbia venduto meno… Bionic invece a distanza di anni non ha venduto una sega e i singoli sono stati una catastrofe… Per Lotus mi spiace xchè è un’ album che merita e anche il primo singolo secondo me meritava di più.. cmq per carità è appena uscito se fa una discreta promozione può risalire benissimo o cmq restare stabile.. glielo auguro.. e poi la promozione non vuol dire la Spears con Femme Fatale non ha promosso una minchia ma sia l’album che i primi 3 singoli e il tour sono stati un successo…

    • Alessandro ha scritto il 23/11/2012 alle 20:53

      Scusa ho sbagliato non volevo rispondere a te… ahahah scusa.. :-)

  • Dr. Neo Cortex ha scritto il 22/11/2012 alle 21:56

    Ma siete impazziti? Parlate già di disastro? Ma va la! è solo la prima settimana, ed è alla 7. Tiè. Vabbè che Bionic era alla 3 se non sbaglio,e tutti urlarono FLOOOP! Vabbè. è un album stupendo. Vedremo se andrà bene. E poi Love o il Greatest Hits non era neanche in top 10, cosa dovrebbe essere, il crollo di Jennifer Lopez? Ma siete impazziti tutti quanti?

    • Alessandro ha scritto il 23/11/2012 alle 20:51

      Si ma Jennifer Lopez non avrà fatto faville con gli ultimi due album i singoli sono stati un successo mondiale… On The Floor, I’m Into You e Dance Again hanno venduto un casino sopratutto il primo..e anche gli altri singoli tipo Papi hanno avuto discreto successo.. Love? ha superato i 2 milioni di copie in un anno e Dance Again cmq è un Greateast Hits quindi è normale che abbia venduto meno… Bionic invece a distanza di anni non ha venduto una sega e i singoli sono stati una catastrofe… Per Lotus mi spiace xchè è un’ album che merita e anche il primo singolo secondo me meritava di più.. cmq per carità è appena uscito se fa una discreta promozione può risalire benissimo o cmq restare stabile.. glielo auguro.. e poi la promozione non vuol dire la Spears con Femme Fatale non ha promosso una minchia ma sia l’album che i primi 3 singoli e il tour sono stati un successo…

    • Dr. Neo Cortex ha scritto il 23/11/2012 alle 21:13

      Peccato sì! Not Myself Tonight meritava. E l’ha cantata dappertutto ma niente.
      Ora vedremo come farà Lotus,è un album che merita veramente,ma la gente preferisce comprare album di gente che si vende..vabbè. Se solo promuovesse i singoli come ha fatto con Not Myself tonight!

  • stefano ha scritto il 21/11/2012 alle 23:56

    Questo succede quando punti tutto sulla commercialità sfrontata : i flop sono più duri.
    Ma i tempi cambiano, le popstar pure.. lei non interessa più!
    Un’immagine imbarazzante ( i chili di troppo, esibiti così, sono ridicoli) e una donna che ha sempre cercato di rinnovarsi senza mai sapere esattamente dove andare a parare!

    • markoo87 ha scritto il 23/11/2012 alle 19:34

      RIDICOLO

    • Ha sempre cercato di rinnovarsi? Sei proprio ridicolo. Christina Aguilera è una delle più grandi artiste che si siano mai viste su questa terra, ha mostrato molteplici aspetti di se stessa, maturando e mostrando la sua enorma versatilità, a partire da What a girl wants, Impossible, Fighter, Cant hold us down, Makes me wanna pray, Slow down baby fino ad arrivare alle canzoni di Etta James, a You lost me e Lift me up ed a quelle di Lotus, come Sing for me. Anche questo album, Lotus, presenta delle caratteristiche molto importanti, che si ripetono nelle canzoni, dando quasi vita ad un genere musicale strettamente correlato all’album stesso. E’ questo che la gente non riesce più a capire, nel ’99 Xtina ha venduto 20 milioni di copie, nel 2002 più di dieci milioni. Questa non è un’artista destinata a sparire, è una di quelle che si trova a competere con le colleghe dalle canzoni sempre tutte uguali e che coinvolgono le masse popolari. Forse la sua voce è troppo sofisticata per poter ottenere un grande consenso popolare. Nevermind, io continuerò a supportarla e a pensare che la gente come te sia davvero ridicola.

  • Burlesque ha scritto il 21/11/2012 alle 23:06

    Intanto parlando di questi argomenti ridicoli delle vendite della prima settimana, il sito si riempie di polli come voi che scrivono cosa deve fare o non fare Xtina. Così il sito resta tra i più seguiti con una continua pubblicità per l’artista.

  • la@56 ha scritto il 21/11/2012 alle 22:05

    Sono veramente dispiaciuta, ne se lo merita perché è un artista eccezionale

  • NonSoComeMiChiamo ha scritto il 21/11/2012 alle 20:18

    è un vero peccato il suo album come quello di Nelly non meritava di floppare… Ormai non vedono più qualità ma la commerciabilità non so se questo termine esiste però merita tanto Lotus

  • Swiftie92 ha scritto il 21/11/2012 alle 20:12

    in quasi ogni commento leggo: la num uno con Moves Like A Jagger..ma LOL pensate che senza quei preziosi 20 secondi quella canzone non avrebbe raggiunto la uno?? per piacere, quella canzone è piaciuta per il ritmo, del pezzo dell’Aguilera non è importato a nessuno..la numero uno è dei Maroon 5 e stop!

    • markoo87 ha scritto il 21/11/2012 alle 23:28

      specifica che qst è un TUO PARERE…personalmente nn l’avrei mai comprata se nn fosse stato x Christina! bye bye ;)

  • Loly ha scritto il 21/11/2012 alle 19:57

    Quello che ora mi chiedo è: che genere di artista sarà in futuro? E’ davvero finita in termini commerciali e sarà destinata ad un pubblico di nicchia? Sinceramente la seconda opzione non la vedo del tutto possibile. Quello che mi fa ancora più pensare è che nel 2013 non sarà più a The Voice, che comunque le dava una grande visibilità mediatica, e poi visto l’andamento a questo punto temo che un tour mondiale, come si sperava, non ci sarà. Ma anche perchè credo che lei stessa non sia pronta ad affrontare un’impegno tale. Ovviamente sono la prima a sperare in un miracolo sia chiaro, ma si deve sbrigare a fare uscire Just a Fool…il video non l’hanno ancora girato penso, quindi passerà ancora tempo e questo mi preoccupa, hanno perso tempo utile!

  • Mak ha scritto il 21/11/2012 alle 19:44

    Christina secondo me comunque non è del tutto finita, come molti dicono, almeno io lo spero. Deve decidere subito della sua carriera, come credo ultimamente non abbia del tutto fatto, deve rinnovarsi (che non vuol dire solo cambiare colore dei capelli, look ecc) deve prendere serie decisioni. Fossi in lei cambierei subito etichetta, e sceglierei il “mio” genere musicale, insomma due flop consecutivi non sono cose da poco. Lotus non mi ha fatto impazzire, adoro in particolare 5 canzoni, e sempre quelle ascolto, il resto non mi dice nulla ahimè.

  • ales87 ha scritto il 21/11/2012 alle 19:31

    Amareggiato e costernato mi sento..”Lotus” è uno degli album più belli del 2012 e merita successo.nn capisco cosa sia successo…ok flop x “Bionic”,ma poi successo televisivo con “The voice”,visibilità con la sua linea di profumi,il successo(e una n.1 nella Billboard hot 100) di “Moves like jagger” in collaborazione con i Maroon 5..e ora questo..sono esterefatto davvero,è un’artista di serie A

  • BeyFan ha scritto il 21/11/2012 alle 18:21

    Mi dispiace un casino, ma era prevedibile.

  • Io penso che dovrebbe ritornare a cantare seriamente! Ci credo k cn i live non conclude nulla se non sono di qualità.

  • Karlo ha scritto il 21/11/2012 alle 16:26

    A chiunque stia giudicano per proprio gusto personale (assolutamente non discutibile) il nuovo album di Christina Aguilera, come un buon prodotto o soprattutto come un cattivo prodotto, chiedo se lo ha ACQUISTATO x poterlo giudicare… Perché i numeri dei giudizi con i numeri dei commenti non combaciano!! Poi riguardo alle promozioni, vi ricordo che dietro a tutto esistono dei contratti… Non è così semplice come puoi sembrare. Può darsi che il programma The Voice abbia voluto la prima in assoluto di una sua esibizione fissata per una data specifica ‘X’; questo implica che Christina non poteva ASSOLUTAMENTE esibirsi prima… Tante possono essere le ragioni che sono andate contro o a favore della stessa artista! Ma non la si può assolutamente colpevolizzare… L’album non ha venduto la prima settimana, ma neanche stripped con il brano Dirrty ottenne grande successo, solo dopo il secondo singolo (beautiful) l’album skizzo in vetta… Vedremo, io incrocio le dita!!!

    • Karlo ha scritto il 21/11/2012 alle 16:55

      Scusate ma volevo dire che i numeri dei giudizi con il numero delle VENDITE (no commenti) non combaciano…

  • effe ha scritto il 21/11/2012 alle 16:05

    Non ha beneficiato deglio stessi effeti di American Idol su JLo: Love? ha venduto di più, ma soprattutto Jennifer è riuscita a ritrovare un successo mondiale e l’amore del pubblico! Forse Christina doveva pubblicare i suoi singoli dopo il successo i Moves Like Jagger.. Comunuque ora ci sara da vedere se Britney giovera del successo di XFactor!

  • Faggiollo ha scritto il 21/11/2012 alle 15:38

    Era prevedibile….. Mi sarei stupito se avesse venduto più di 80.000 copie. Questo non perchè non sia un buon disco (a mio parere poi non è comunque questa gran perla) ma per la pessima gestione commerciale. Ora mi risponderanno in 2000: ma le vendite non fanno l’ artista. E questi 2000 hanno ragione: le vendite non fanno l’ artista. Tuttavia Christina ha floppato con Bionic e molto probabilmente (salvo una incredibile costanza nelle classifiche che le auguro ma che vedo dura) floppa con Lotus. Un album flop con una carriera come la sua poteva anche “permetterselo”, ma due sono una mazzata veramente dura. Con il prossimo sarà difficilissimo risollevarsi e nonostante il suo innegabile talento vocale non credo ci sia qualcuno capace di resistere a più di due album flop consecutivi… Insomma tutto questo per dire che lei deve preoccuparsi delle vendite anche se non sono quelle a decretare il suo talento perchè senza di quelle rischia di finire il suo percorso artistico. Ripeto, promozione PENOSA. Primo singolo con buone capacità commerciali TOTALMENTE trascurato, lasciato al suo destino… Secondo singolo “Just A Fool” che molto probabilmente seguirà questa scia (ed infatti apro la home di questo sito e vedo che ha cantato Let There Be Love a The Voice, domenica ha cantato Lotus, Army of me e sempre let there….. Poco tempo fa ha cantato Make The World Move… Insomma canta tutto tranne i singoli) e davvero ci si stupisce? Che peccato.

  • Reofprince1 ha scritto il 21/11/2012 alle 15:24

    Mi dispiace, alcuni pezzi dell’album meritano.

  • Toveland ha scritto il 21/11/2012 alle 15:10

    Ha venduto meno che Jennifer Lopez con Love…..
    Hanno sbagliato tutto: Your body meritava due/tre promo TV invece non è stato ancora mai cantato live in un TVshow! E adesso sta cantando ogni sera, cantando troppe canzoni diverse (5) tra cui non c’è Your body che è il singolo attuale. Pessiam gestione …..pessimi risultati in classifica.

  • BLACKOUT2.0 ha scritto il 21/11/2012 alle 14:47

    Ii problema di Christina è che non riesce a conquistare nuovi fan per continuare a vendere almeno 150/200 mila copie nella prima settimana. La differenza che c’è con Britney che invece è amata da teenager ma anche da persone che hanno più di 25/30 anni. Per quello lei riesce a vendere ancora 300 mila copie con un’album e oltre 400 mila con il singolo dopo 15 anni.

  • solis90 ha scritto il 21/11/2012 alle 14:36

    Secondo me il disco non merita questo flop ma è sicuramente artisticamente meno ‘studiato’ dei suoi precedenti lavori. Non credo assolutamente che questa sia la fine per Christina, dopo tutto c’è da dire che con Moves Like Jagger aveva intascato una numero uno, the Voice l’ha rispinta in alto, Burlesque ha venduto bene…insomma non può considerarsi fallita come artista. Purtroppo però la concorrenza è agguerrita, e lei diciamo che accontenta i fans troppo sporadicamente e molti si affezionano ad altri…Non saprei cosa pensare…io fossi in lei mi concentrerei al 100% a studiare un nuovo sound e a lavorare da subito su un nuovo album da rilasciare non troppo dopo Bionic…serve più costanza nelle sue release…e poi una nuova immagine. La Christina in carne non è piaciuta,e poi la scarsa promozione per altro tardiva con una Rihanna e una Niki dietro l’angolo è stata un’ ennesima mazzata! Servono più promozioni, una nuova immagine, un nuovo sound, una nuova label…deve reinventarsi come non mai!!!!!! E magari anche fare qualche film giusto per farsi notare.

  • 51mon3 ha scritto il 21/11/2012 alle 14:36

    Non fraintendetemi,ma Christina non avendo più la voce di qualche hanno fà, deve basare la sua carriera musicale sull’aspetto fisico, invece è diventata una balena che indossa vestiti taglia 40…l’album a mio parere è da 7-7,5 e ci sono molti singoli che farebbero bene in classifica.

  • Diano Francesconi ha scritto il 21/11/2012 alle 14:24

    Che amarezza ragazzi… Grazie all’uscita di Lotus, ai live agli AMA e dall’altra parte (quello di Just a fool) Your Body sta lanciando le ultime scintille e Just a fool inizia a prendere… Lasciatele un po’ di tempo: se dimagrisce, pubblicizza Just a fool e utilizza Lotus come singolo promozionale poi può puntare su Blank Page che sarebbe la ciliegina sulla torta… Non arriverà a fare tanto ma ritornerà.. Piano piano.. molto piano.. xD

  • riccardo ha scritto il 21/11/2012 alle 14:18

    a me non pare un risultato così scarso… comunque..

  • L.o.L ha scritto il 21/11/2012 alle 14:03

    Per forza non ha fatto nulla….
    Cmq mi spiace tantissimo :’(

  • Key ha scritto il 21/11/2012 alle 13:58

    nell’ottobre 2007 Britney Spears lanciava Blackout tutti urlarono al FLOP della spears ormai finita nonostante avesse venduto 300.000 copie nella sua prima settimana di vendite ora leggere questi dati per degli artisti coetanei di Brit mi fa ridere…senza offesa per nessuno!

  • just a fool potrebbe andare bene, ma ciò non andrebbe comunque a favorire l’album, ma pensandoci bene forse è vero quanto detto nell’articolo: l’unica spiegazione è che si sia messa lo sgambetto da solo, o come spiegare l’assenza di promozione per your body? potrebbe aver voluto lei stessa il flop dell’album, questo lo vedremo con come si comporterà con un eventuale progetto futuro, perché DA FAN per me quest’era è finita ancora prima di essere iniziata

  • Swiftie92 ha scritto il 21/11/2012 alle 13:13

    Il problema dell’Aguilera è stata la mancata identità musicale, di una Madnna c’è n’è solo una e non a tutti riesce lo stesso ”gioco”..
    Lei ha cambiato stle, identità, personalità, sound in un batter d’occhio enon è riuscita a costruirsi un fanbase solido e fedele..e gli anni di pausa di certo non hanno aiutato, se avesse fatto un album ogni 2 anni e non cambiando così radicalmente mantendo comunque uno stile che richiamesse Christina Aguilera di certo non sarebbe in questa situazione..può anche capitare l’inverso(Avril docet) ma la differenza tra le due è che la Lavigne ha un fanbase solido e fedele quantomeno
    Rihanna cambia ad ogni album, ma c’è sempre qualcosa di rihannoso and so on

    Non c’entra la nuova generazione, ci sono artist che non ne soffrono..a fine anni 90 i fan di Madonna o altri potevano dire la stessa cosa di Britney e Christina che stravendevano..BASTA CON QUESTI PREGIUDIZIII BASTA DAVVERO!

    • Swiftie92 ha scritto il 21/11/2012 alle 13:27

      anche perchè la Gomez vende come lei nella prima settimana, Kesha anche credo ..Lana non ne parliamo, in USA non è che sia tanto seguita..quindi cè boh
      ripeto: 15 anni fa i fan dei veterani di allora potevano dire la stessa cosa con quelle due barbie teen pop(Britney e Christina) non è colpa dei ”bimbi” di oggi se Christina Aguilera non si fa piacere e fa di utto per non farsi piacere: l’atteggiamento di superiorità di certo non l’aiuta..bisogna essere umili

      • Penso che il flop sia dovuto principalmente alla pessima promozione piuttosto che alla qualità dell’album. Di certo il disco non eccelle, ma è comunque un buon prodotto, secondo me anche meglio di Bionic. Xtina ha avuto tutto il tempo di promuovere,ha anche un programma in cui ha tantissima visibilità, ma non ne ha approfittato minimamente se non negli ultimi 10 giorni. Questo è stato un errore MADORNALE. Al giorno d’oggi non si può riposare sugli allori, bisogna darsi da fare. Nelle sue interviste dice sempre di dare il 150%, io sinceramente tutto questo impegno non ce lo vedo. Stesso discorso nei live. Io sono un suo grande fan ma sinceramente in questo caso non mi sento di giustificarla. Dopo il flop di Bionic avrebbe dovuto imparare la lezione, e invece here we go again

  • Key ha scritto il 21/11/2012 alle 13:09

    christina aguilera non è paragonabile a nelly furtado! In primis nelly non ha costruito la sua immagine mettendosi a culo all’aria in perizoma, inoltre non è conosciuta per il suo look o la sua immagine trasgressiva cosa su cui ha fatto sempre leva christina nonostante il talento innegabile. Semplicemente christina oltre a non avere molti fans non ha dalla sua nemmeno la simpatia o l’umiltà con quei suoi atteggiamenti da diva si è scavata la fossa io la paragonerei a mariah carey voce bellissima personaggio poco amato…io per esempio comprerei più un album della kesha (voglio proprio toccare il fondo) piuttosto che un lotus in quanto da non fan non sò nemmeno che sound o genere abbia sperimentato in questo nuovo album. Nessuna promozione, nessuna vendita, ovvio!

    • TheSpirit ha scritto il 27/11/2012 alle 20:59

      straquoto in tutto! poi ci tengo a precisare che le vendite di lotus sono sicuramente state aiutate da the voice prima ancora delle performance televisive, mentre dell’album di nelly molti non ne sanno neanche niente; inoltre se nelly si trova nella condizione attuale è per le scelte artistiche e asssolutamente non commerciali che ha fatto, mentre non so se si puo dire lo stesso dell’aguilera.

  • gio88 ha scritto il 21/11/2012 alle 12:07

    per quanto sia brava , secondo me succede quando in parte il tuo successo deriva dalla tua fama o comuqnue dall’essere sulla bocca di tutti (col suo essere “trasgressiva” ecc..)come era un tempo. Purtroppo è da anni che non è più così (vuoi anche lead singoli abbastanza generici rispetto a che ne so ain’t no other man) e infatti si vede!ecco se vogliamo la differena con una pink , di lei non si è mai parlato , e infatti le sue vendite derivano interamente dalla sua musica e infatti continua a vendere!

  • lucio85 ha scritto il 21/11/2012 alle 10:17

    credo sia tutta una questione di immagine anche ..Christina è stata coraggiosa ed in parte condivido cio’ che dice sulla formosità delle curve e che qualche kg in piu’ non guasta ma onestamente l’ Aguilera ingrassata troppo quasi da esser irriconoscibile in certe foto… l’ immagine conta eccome specialmente in questo mondo e il suo flop penso che in parte sia dovuto a questo..è triste se ci si ferma a riflettere ma qualche kg in meno le gioverebbe… tanto per fare un es. Britney è anoressica in confronto ( si fa per dire ) e sinceramente ricordandomi una Christina agile, scattante e che non sta ferma un minuto sul palco…tutt’ ora non farebbe la stessa presenza di qualche hanno fa… cioè vederla ora performare e ballare Dirrty sarebbe un po’ fasciata… vabbè io la amo ugualmente seppur cambiata anche se questo suo cambio mi fa storcere il naso …

  • Dopo il flop di Bionic non poteva vendere più di questo. Nell’album ci sono i pezzi per poter portare l’album al disco d’oro, bisogna vedere come lo gestiranno. Più che altro il vero risultato sconcertante è il debutto al #28 nel Regno Unito, quella sì che è una catastrofe. Altro che Leona Lewis ..

  • Thomas81 ha scritto il 21/11/2012 alle 10:13

    piu che altro non capisco come una Brandy possa vendere di piu nella prima settimana. Attenzione, io quasi preferisco Brandy alla Aguilera, ma c’é pure da dire che la seconda ha una popolaritá parecchio piu grande di Brandy… strano…

  • babi89 ha scritto il 21/11/2012 alle 09:44

    io non mi concentrerei su di lei ma sulla musica che purtroppo circola ultimamente!!!quella si che è una catastrofe!!

  • teoz ha scritto il 21/11/2012 alle 09:40

    credo sia un vero e proprio ridimensionamento! Il suo fan base in america è fuggito ancor prima di BIONIC…

  • stiO_O ha scritto il 21/11/2012 alle 09:38

    l importante che sia costante e con un pò di promozione qualche kg in meno e un look degno della sua stazza si può arrivare a dei buoni numeri..abbiate pazienza..era prevedibile che debutasse male:)se arriva a dei risultati simili a burlesque va più che bene:) e se nn ci riuscirà pazienza…ormai è stra milionaria..aspetto un album un pò rock

  • Music ha scritto il 21/11/2012 alle 09:28

    Parlate dell’esibizione di LET THERE BE LOVE a The Voice! Una figata…

  • Andrea Deidda ha scritto il 21/11/2012 alle 09:13

    RCA di ****** tutta colpa sua, secondo me promuove solo chi vuole, perché con kesha e pink sa che i numeri arrivano e sta facendo un ottima promozione, invece con christina aguilera o altri come adam lambert se ne sono stra fregati, non è così che si fa! scappate tutti da questa casa discografica!!!!

  • pietro2110 ha scritto il 21/11/2012 alle 07:06

    era prevedibile:
    1) perché lei urla sempre e la gente si è stancata
    2) perché l’unica pubblicità che l’album ha avuto è stato un tweet di Lady Gaga

  • Didì ha scritto il 21/11/2012 alle 02:51

    C@zxo!! “previsioni vendite” di questo o quell’album.. “vendite” di questo o di quello… Disastro, catastrofe.. È davvero così importante?! La Aguilera (e chi come lei) cmq non smetterà di fare musica per le scarse vendite.
    Trovo peró vergognoso decretare il successo o l’insuccesso di chiunque basandosi sulle vendite della prima settimana. In questo modo avete già stampato un bel “FAIL” su questo lavoro, con buona pace di chi magari se lo sta godendo l’album o peggio, di chi era indeciso se acquistarlo o meno, che leggendo queste cose lo eviterà come la peste.
    Limitatevi alle recensioni e lasciate conteggiare i numeri alle case discografiche, che in fin dei conti, sono le uniche a cui interessano.
    Siamo i consumatori finali noi, non manager discografici o responsabili marketing di qualche casa discografica! Mettiamocelo in testa.

    • Music ha scritto il 21/11/2012 alle 09:15

      Quoto ogni singola parola! Mi sono stufato di post apocalittici per acchiappare le views nel blog! Noi siamo gli acquirenti, quelli che si informano e leggono di musica! Basta con questi post infamatori, dopo un disco poco venduto non sia avrà mai una grande risposta di vendite! Serve tempo!!! E la gente deve riaffezionarsi, così non lo permettete!!!

  • ilmito ha scritto il 21/11/2012 alle 02:44

    Continua…volevo dire x i gusti miei scusate!!! se urlasse un po meno e cantasse un po di piu,forse i fan non le avrebbero voltato le spalle! a me e sempre piaciuta,ma non tanto! pink mi piace molto di piu!!! pero ammetto che e una grande artista e mi e piaciuta anche come ha recitato nel film burlesque!!!

  • Didì ha scritto il 21/11/2012 alle 02:38

    Se la gente (NOI, TUTTI!!) iniziassimo ad interessarci di più alla MUSICA, anzichè ai numeri.. Allora forse anche inumeri sarebbero diversi..

  • ilmito ha scritto il 21/11/2012 alle 02:38

    NOn penso che si sia fatta lo sgambetto da sola! anche xke non e una cosa da andarne fieri…73mila copie son davvaero pochissime!!! peccato xk lei ha una voce potente,ma effettivamente urla un po troppo x i gus

  • …Se almeno questo fosse sufficiente a farvela dimenticare… Ed invece ci romperete i maroni forever and ever !
    Ma chi è ora che scrive gli articoli con questo pathos? Sembra si parli di cronaca nera !!! Ahahahah !!!

  • [...] per Christina Aguilera arrivano conferme amare, per Rihanna la settimana prossima potrebbe essere finalmente la prima [...]

  • Non capisco perché mettere sempre in mezzo altre artiste, cosa centra Britney Spears adesso…? Io non lo so. Cmq mi dispiace un casino, ma kissene no?! Io ascolto la sua musica e la sua voce. L’unica cosa che mi dispiace davvero tanto, é che forse non potró andarla a sentire in tour :(

  • Okay ha scritto il 21/11/2012 alle 01:00

    Non se ne può più di queste lagne…manco fossero questi i problemi della vita…ok lei è una fallita, e quindi? Quando è troppo è troppo, è dal 2010 che si parla sempre dei suoi flop. Manco fosse l’unica a floppare. E’ il cambio generazionale. C’è chi va avanti e chi no, e lei è stata sfortunata.

  • Cassio ha scritto il 21/11/2012 alle 00:56

    Mi dispiace troppo… si spera solo che just a fool abbia un buon successo!

  • Massimo ha scritto il 21/11/2012 alle 00:42

    Bah! Ci sarà sicuramente qualcosa dietro alla mancata promozione prima dell’uscita dell’album. Mi dispiace per questi numeri perché l’album mi piace molto.

  • Krea ha scritto il 21/11/2012 alle 00:38

    Peccato. Fare il giudice è servito molto a J.Lo … per recuperare una grande fetta di popolarità.. ma a Xtina non è riuscita la stessa cosa!

  • Nik ha scritto il 21/11/2012 alle 00:36

    Lana del rey di sicuro non è seguita da loro e questa cosa è sicura al 100%

  • B side ha scritto il 21/11/2012 alle 00:33

    anche se l’avesse promosso meglio , le cose non sarebbero cambiate di molto….

  • avatar ha scritto il 21/11/2012 alle 00:32

    Posso capire (anche se non l’accetto) una Spears che non promuove un suo album perchè fisicamente, tecnicamente e mentalmente impreparata nel farlo ma un’Aguilera che si ritrova la sua voce NO! Un album può anche essere oggettivamente valido ma se non si utilizza una strategia di marketing adatta non verrà acquistato… tra l’altro Christina ha dovuto farsi rimare dal pubblico che, vuoi per suoi capricci da diva vuoi per i media, dopo la Bionic Era detestava, in questo ha influito molto The Voice, preogramma che avrebbe dovuto utilizzare come trampolino di lancio, cosa che stupidamente non ha voluto o potuto fare… i numeri sono questi e non credo che una ballad potrà risollevarli… è tempo che l’Aguilera torni ai fasti di una volta sia vocalmente che fisicamente…

  • cristian ha scritto il 21/11/2012 alle 00:25

    Forza Christina. Tornerà come merita. Sperando che Just a Fool sia un successo.

  • Peo ha scritto il 21/11/2012 alle 00:18

    Vabè sti cazzi… società una minchia! Nascono cantanti tutti i giorni e negli ultimi anni la musica ha subito sempre nuovi approcci da parte del pubblico. Uno di questi è internet, negli ultimi tempi se notate le case discografiche hanno capito come giocare d’anticipo, prima che i singoli o i rispettivi album vengano lekkati illegalmente in rete, le canzoni vengono pubblicate(in pessima qualità) sui canali VeVo ufficiali, le premiere radiofoniche vengono annunciate giusto 48 ore prima e se siamo fortunati il titolo del singolo lo scopriamo il giorno prima tramite Twitter o Facebook. E quando c’è un leak improvviso(per modo di dire) l’album viene messo in vendita su Itunes in anticipo. E la RCA che cosa fa? il singolo Your Body finisce in rete e solo 35giorni dopo viene mandato in radio e poi su Itunes… che scherziamo? Nessuna trepidazione, nessuna attesa, una canzone lanciata così nel web e sfanculata da tutti. E allora mi chiedo io: per oltre 1 mese la gente ha avuto la possibilità di ascoltarla tranquillamente, perchè dovevano correre a comprarla quando è stata rilasciata su Itunes? perchè dovevano prestarle attenzione in radio e richiederla quando ormai era vecchia di oltre 1 mese? E’ questo che fa la differenza. Prendete Hold It Against Me della Spears, annunciato 48 prima e poi rilasciato in piena notte su Itunes senza preavviso, ha venduto mezzo milione di copie in 7gg perchè è stato tutto talmente improvviso che non c’è stato modo di diffonderla illegalmente, e l’unico modo per averla era comprarla. Infatti dopo la prima settimana le vendite sono scemate bruscamente. Xtina si è giocata tutto con un album poco più che sufficiente a mio parere, troppo commerciale e poco personale, se poi ci aggiungiamo performance ridicole, con brani dance e lei ferma come un palo in quando obesa e incapace de muoversi, e ammettiamolo, a stento riusciva a prendere fiato!! Non ho nulla contro il peso forma, ma se vuoi fare un certo tipo di musica allora devi saperti esibire con quel tipo di musica e per farlo devi avere un certo fisico. Altrimenti segui la strada di Adele, che male non è, perchè ce ne vorrebbero di più di artiste “SOLO VOCE” al mondo.

    • avatar ha scritto il 21/11/2012 alle 01:49

      Bhe hai ragione su tutto tranne che su HIAM! Fra tutte la Spears è quella che gestisce al peggio le sue Ere discografiche e se vende è solo ed esclusivamente per lo zuccolo duro di fan che si ritrova… una settimana prima dell’uscita ufficiale di HIAM venne leakkata la demo, dopo OLTRE due mesi venne rilasciato il video preceduto da un’infinita di trailer ridicoli di cinque secondi ciascuno e SOLO ad una settimana dal rilascio dell’album venne “promossa live” al GMA, ovvio che le vendite sono calate… nessun singolo di nessuna popparola del momento potrebbe vendere con una simile promozione scadente!

  • martina ha scritto il 21/11/2012 alle 00:14

    è piena di soldi lo stesso! e anche se floppa la voce ce l’ha e resto cmq una sua fan!

  • max ha scritto il 21/11/2012 alle 00:11

    Dispiace molto! Io penso che il problema di Christina stia tutto nella sua identità artistica, è una delle poche artiste che ad ogni era re-invente se stessa, in questo senso può essere considerata come Madonna, una vera e propria trasformista del pop (dove per trasformista non si intende cambiare colore di capelli/parrucca ad ogni album, come pensa qualche sua collega). Questo può essere ammirevole artisticamente, ma se teniamo in considerazione i periodi lunghissimi che intercorrono tra un suo album e l’altro, può essere dannoso commercialmente. La gente si disaffeziona in fretta alle pop star, si sa che quello discografico è tra i mercati più volubili che esistono. Quindi perché non promuovere? Mi ricorda molto Britney, (ricordo più di un anno fa come si gridasse al flop per 270 mila copie nella prima settimana), solo che Christina, a differenza della collega, non ha un background così problematico, è molto più disinvolta nelle sue apparizioni ed esibizioni, poteva e DOVEVA fare di più, personalmente non la capisco!

  • Enzuccio94 ha scritto il 21/11/2012 alle 00:10

    Sono numeri che sicuramente scoraggiano, considerando che i One Directions debutteranno con circa mezzo milione, ma mai gridare al flop, anche con un debutto molto dubbio. Lo dimostra eloquentemente il destino di Stripped, che di certo in tempi discografici più favorevoli dei nostri debuttò con un bottino molto esiguo, per poi diventare uno degli album più venduti ed amati. Io ad ogni modo ho acquistato Lotus, e attendo che mi arrivi per poterlo finalmente ascoltare.
    Le vendite promuovono musica scadente oggi giorno, questo è indubbio, ma sono impaziente di ascoltare l’album di Christina per potermi consolare, poiché Christina non delude.

  • _DREW ha scritto il 21/11/2012 alle 00:05

    Mi spiace un sacco.. A me Lotus non piace, ma Christina si.. e non merita il flop.
    Comunque secondo me è SOPRATTUTTO l’immagine ad averla rovinata. Guarda caso ha cominciato a fare disastri da Bionic, ovvero da quando ha cominciato a sembrare una “donnaccia” che vuole il pene tutto il tempo.
    Che la Christina di Ain’t No Other Man possa rinascere presto!

  • Alex ha scritto il 21/11/2012 alle 00:05

    Inutile dare la colpa alla società Felice. Anche le penose strategie della RCA fanno sentire il loro peso.
    Se fosse come tu dici allora anche l’ultimo album di Avril Lavigne, amatissima fra i bimbiminkia (ma non per questo un’artista dal basso calibro, anzi, i suoi fan purtroppo non le rendono giustizia), non avrebbe dovuto floppare. Invece ha floppato e guarda casa era anch’esso sotto RCA. La promozione e le strategie di marketing contano molto.

    • Swiftie92 ha scritto il 21/11/2012 alle 13:06

      La colpa è stata anche sua perchè s’è presentata con un’immagina da bambina, non s’è evoluta, non ha voulto cantanre le canzoni degli album..

  • andrea ha scritto il 21/11/2012 alle 00:02

    Lotus è un album che merita il successo ed è un album sicuramente commercialmente più “facile” di Bionic… Spero proprio che JUST A FOOL, che è una perla del disco, riesca a fare il miracolo e faccia vendere LOTUS più del previsto…

  • Felice ha scritto il 20/11/2012 alle 23:58

    Christina e Nelly non hanno fallito,è la società che sta fallendo ed ho detto tutto!!!!Bimbi continuate a comprare biber,selena,minaj,lana del ray,kesha, ,continuate e continuata tanto ne vale solo del futuro della musica.Vergognate state uccidendo il presente musicale per un futuro di popstar che nn sanno ne cantare ,ne camminare su un palco,!!!!!!!!!!!!!!!!

    • Anonimo ha scritto il 21/11/2012 alle 00:12

      Spiegami chi “bimbominkia” compra i cd di lana del rey???ma vi leggete quando scrivete tali idiozie?!

    • jEsSy ha scritto il 21/11/2012 alle 08:59

      sciacquati la bocca quando parli della del rey cogli**e

    • Fabio ha scritto il 21/11/2012 alle 10:07

      Cioè secondo te Lana Del Rey è da bimbiminkia?!….. No, perchè questo è un pensiero che posso anche accettare, ma NON condivido! Lana nonostante NON sia commerciale probabilmente sta facendo anche meglio di album commerciale (come Lotus). E Lana è fuori con una re-edition e non un nuovo disco….. e Born To Die ha venduto oltre 2 milioni di copie rimanendo in top 40 degli album più venduti anche nella settimana di rilascio della Paradise Edition…

    • mm ha scritto il 21/11/2012 alle 13:32

      ah felice spara meno cacchiate va! se l aguilera non ha venduto è colpa sua! non performa e quando lo fa lo fa anche male su! poi se reputi lana da bimbiminchia perche vende di piu scusami ma mi sa che sei pure tu un bimbominchia che se la sua cantante non vende allora ce dietro qualcosa!

    • Ennakuro7 ha scritto il 21/11/2012 alle 17:38

      Come ti permetti di definire Lana Del Rey un’artista da Bimbiminkia ignorante!!!

Rispondi

Connect with Facebook

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono indicati da *.

*

50 Cent Alicia Keys Beyonce Britney Spears Chris Brown Christina Aguilera Ciara Eminem Foto Nuove Janet Jackson Jay-Z Jennifer Lopez Justin Timberlake Kanye West Katy Perry Kelly Rowland Lady GaGa Leona Lewis Lil'Wayne Madonna Mariah Carey Mary J. Blige Ne-Yo Nicki Minaj Nicole Scherzinger Rihanna Shakira T.I. Traduzioni Testi Usher