Da un po’ di tempo si parla di una “performance speciale” organizzata da Christina Aguilera per la finale di The Voice. Tale esibizione, girata la scorsa settimana davanti a soli 500 fan, grazie a mini video diffusasi online nei giorni scorsi si era rivelata come un duetto virtuale con l’immensa Whitney Houston, la quale è stata rievocata attraverso la messa in scena del suo ologramma.christina-whitney-photoshop

Nonostante la messa in onda dell’esibizione sia prevista soltanto per la prossima settimana, il video in alta qualità è già trapelato online. Una bellissima Christina, con una voce pulita come non la sentivamo da tempo praticamente immemore, inizia l’esibizione da sola cantando l’immenso classico di Whitney “I Have Nothing”, brano di cui ci aveva già regalato più di una performance in passato.

Ben presto, però, su un palco più sopraelevato ecco avverarsi un miracolo reso possibile soltanto dalla tecnologia odierna: un perfetto ologramma di Mrs. Houston, realistico come mai avremmo potuto immaginare, prende forma, e la sua inconfondibile voce esplode immediatamente nella sala. Per quanto razionalmente sappiamo tutti che quello che abbiamo davanti sia solo un fascio di luce, ai nostri sensi sembra davvero di percepire Whitney così come la ricordavamo, nelle sue condizioni migliori, ed è un’emozione davvero indescrivibile.

Christina raggiunge presto l’immagine di uno dei suoi più grandi miti per dare alla luce un duetto in piena regola. una performance studiata nei minimi dettagli che ci dà l’impressione di costituire un duetto reale, fra due persone davvero presenti in carne ed ossa, il tutto per una piacevolissima illusione che continua ad ingannare i nostri sensi ed a materializzare in noi sensazioni ed emozioni uniche, magnifiche, indescrivibili.

Due voci immense si uniscono in un tutt’uno, e le nostre orecchie diventano una semplice galleria per arrivare dritto ai nostri cuori, colmati da pura felicità davanti a questo spettacolo. Francamente, noi eravamo i primi ed essere scettici quando la notizia è venuta fuori, ma davanti a tutto ciò la nostra vena polemica è andata letteralmente a farsi benedire per lasciare spazio all’emozione pura generata da due delle nostre voci preferite di tutti i tempi. Una performance davvero da incorniciare, e speriamo che anche in futuro ottenga la giusta attenzione.

3 Commenti

  1. beh ma gli ologrammi sono una bella cosa! chi può onorare meglio un artista se non l’artista stesso? si chiama business poi se si crea un tour ma in tv va benisimo

  2. Semplicemente strepitosa! Era tanto che non la sentivo cntare così bene, senza sbavature e senza strafare troppo. Attendo con ansia il suo come back album.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here