I fans più confusi del mondo in questo periodo sono certamente stati i Fans di Ciara Princess Harris. La cantante ha da pochi mesi pubblicato il suo album “Basic Instinct” ottenendo dei risultati a dir poco imbarazzanti nelle vendite, il tutto per colpa di una promozione discografica tra le più disastrose di tutti i tempi. Ora però arriva la chiarezza, nel giorno di San Valentino, forse per amore dei fans, la bella cantante ha voluto rilasciare un cominicato sulle sue pagine di Twitter e Facebook:

“Questa settimana sono circolate delle voci che mi davano per licenziata dalla mia etichetta, la Jive Records. Voglio assicurare che questo rumor è totalmente falso, ma è altresì vero che io medesima ho chiesto, e sto pregando, alla mia label di lasciarmi libera. Ho avuto anni di grande successo con loro, ma poi succede che si arriva ad un punto dove la visione delle cose non è più la stessa. Gli ultimi due dischi sono stati molto frustranti per me. Io sceglievo quali canzoni dovevano “promuovere il progetto”, ma puntualmente venivo ignorata. In questo progetto, ho provato a iniziare con Gimmie Dat, ed ho speso soldi di tasca mia, per scoprire poi che la mia stessa etichetta non voleva che si facesse girare in radio. Ho anche investito del mio per il video, per in concept, ma anche li l’etichetta non mi ha supportato per niente. Al giorno d’oggi ho capito che le etichette a volte non vogliono più dare supporto a degli artisti, e io purtroppo sono una di quelle. Voi fans lo sapete, io faccio veramente di tutto per dare e fare del mio meglio, dalle canzoni alle performances ai video, mi dedico completamente. Ho provato a lavorare in team con la casa discografica, ma loro stessi non hanno promosso il disco e non hanno fatto conoscere il progetto alla gente. Ho ancora così tanto come artista da esprimere e da dare, al mondo ed ai miei fans! Un nuovo disco spero mi permetterà di darvi tutta la mia creatività, e vi possa aiutare a capirmi come artista. Tra poco riuscirò a portarvi nuova musica energetica e nuovi video eccitanti. Grazie mille per avermi sempre supportata, nel bene, nel male, e nella confusione. Vi amo tutti. Ciara”

Beh, qua si spiega tutto. Ed in effetti tutti i fans possono tirare un sospiro di sollievo. Non era colpa di Ciara, questo era evidente, ma di questa Label che come priorità ha ben altri artisti, come Britney Spears. Speriamo che la giovane e bravissima Cici trovi un team che la supporti al 100%, perchè credo anche io, come artista ci deve dare ancora moltissimo…

Cosa ne dite di questa dichiarazione bomba di Ciara.

30 Commenti

  1. questo è un comportamento che la jive ha da un bel po nei confronti di molti artisti. Io posso parlare per i backstreet boys che proprio recentemente, nell’abbandonare questa storica etichetta, hanno rilasciato un comunicato sul loro sito ufficiale intitolato “libertà”. Purtroppo è così. La jive taglia le gambe. scelte di singoli sbagliate, idee bocciate agli artisti, promozione per lo più inesistente, le radio che non passano i pezzi ecc ecc. Ciara ha tutta la mia comprensione. Spero riesca a liberarsi della jive al più presto.

  2. finalmente un po’ di chiarezza. nn resta ke riconoscere ke Ciara, oltre ad essere una performer pazzesca, degna vers. femminile di Usher (x qsto mi piacerebbe tanto ke qsti ba*tardi della Jive facciano uscire almeno ‘Turn It Up’ come ultima riconoscenza a qsta grande artista).. è anche una bella persona, schietta, onesta e sincera con i propri fan. Le auguro un futuro scintillante, spero ke ci sia una lebel ke la valorizzi (la vedo ank’io alla Def Jam).. pubblicità, promozione, impatto mediatico e qnt’altro ormai fanno l’80% del successo di un album. Ma come si fa poi a obbligare un’artista di questo livello a sborsare soldi di tasca propria x promuovere il progetto..??? Allora tutte le nuove cantanti è meglio ke comincino a giocare al Gratta&Vinci LOL! Io la seguirò qualsiasi cosa farà.. GO CiCi!

  3. Ciara è sicuramente una delle artiste più promettenti, di sicuro non farà fatica a trovare un’ altra etichetta pronta ad investire su di lei. Le auguro con il cuore una buona fortuna! (che fa sempre comodo!!!!)

  4. io lo gia detto…via dalla jive….è si prende un bel contratto dall roc a fella record di dio Jay-z…vedi ciara come ritorna ai livelli di un tempo…cavolo fa successo willow smith che ha 9 anni..non li puo fare ciara….per me deve fare cosi andare da Jay-z staremo a vedere

  5. beh Ciara ha ragione ,ed è stato un bel messaggio per i fan,non tanto per la tematica perchè appunto si nota il disappunto tra lei e la casa discografica ma quanto questa artista ci tiene a mettere le cose in chiaro e soprattutto avere un contatto con i fan che la sostengono.Io spero che pubblichi un nuovo album e che possa riemergere ed avere una notorietà costante,perchè veramente se lo merita,sia come artista,come performer,come cantante,ballerina,e tutto il resto.!!!!

  6. lei è bravissima ogni tanto riascolto canoni stupende come like a boy o 1,2 step io la amoooo *___* spero che cambi subito etichetta e che ritorni a fare il successo di qualche anno fà!!

  7. farebbe benissimo ad andarsene e dovrebbe farlo anche britney… xkè la jive in fatto di promozione è pessima, anche x britney… speriamo x quest’era! e speriamo che ciara riesca a riprendersi!!

  8. Poverina mi dispiace molto!! In effetti gli ultimi album hanno ottenuto risultati troppo magri per un’artista così talentuosa!!! Spero che passi alla interscope qualcosa del genere!

  9. ragazzi, vi faccio una domanda (e sia chiaro che non è una provocazione intesa a dar vita a polemiche sterili): un artista può anche fare flop con un disco perchè il pubblico è più interessato a certi artisti piuttosto che ad altri, no? ok che la promozione è importante, non ci sono dubbi, ma se il ritorno di un artista è davvero atteso non penso che sia la comparsata in qualche trasmissione televisiva a determinare il successo o l’ insuccesso di un progetto..

    • secondo me un buon 40-50% del successo di un album o di un singolo è dato dalla promozione. I fan più accaniti comprano sempre il progetto del loro artista preferito anche solo per supportarlo, mentre con la radio, il video, le esibizioni ecc. il pezzo arriva anche ai non fan, che hanno quindi la possibilità di ascoltare la canzone, e se è di loro gradimento la comprano, quindi penso che la promozione sia molto importante per il successo di un pezzo proprio per questo motivo! Poi dipende, se l’artista ha un fan-base elevato può fare un disco di successo anche con scarsa promozione!

    • Poi, per esempio, io non posso comprare su internet, e Ciara è il mio primo amore, non posso neanche contribuire a comprare.
      Comunque: FINALMENTE. Ha tutta la mia stima e supporto.

  10. finalmente…
    la verità è venuta fuori…c’era un motivo a delle vendite cosi ma cosi basse!!!!

    Spero il meglio per lei..perchè a prescindere chge sn un suo fan merita tntssimo!!!!!!!!!!!!!

  11. Britney, JLo, ora Ciara… E’ vero. La casa discografica vuol dire l’80% della probabilità di successo di un album.
    Ma il problema è: chi punterebbe ora come ora su Ciara?
    Ci vuole un bel rinnovamento. E… Magari un album migliore.

  12. la jive è dinentata ua casa discografica dittatoriale… non permette a nessuno dei suoi protetti di inserire del suo nei vari progetti discografici peccato che le loro scelte (della Jive) non sono mai (o quasi buone)… sono anni che non permettono a Britney di gestire completamente un suo progetto, neanche se non avesse dimostrato il suo valore produttivo… In The Zone e Blackout sono opere sue e guarda caso sono gli album più amati da critica e fans… col nuovo progetto la stessa Britney aveva proposto varie idee alla Jiv che chissà perchè sono state respinte, idee che si vociferà sarebbero state molto apprezzate dai fan… fa bene Ciara ad andar via spero che con lo scadere del nuovo contratto se ne vada anche Britney…

  13. Il fatto è 1 la Jive nn fa promozione la riprova è Britney la loro gallina dalle uova d’ora la quale nn ha fatto nenache un intervista dall rilascio del pur fortunatissimo HIAM !!!!!!!!!!!!!!!

  14. Ma ultimamente mi pare che la Jive non si spenda motlo nemmeno per Britney.Non fanno fare niente nemmeno a lei,i tempi dove scriveva lei (In The Zone e Britney) e in cui i produttori su li sceglieva lei(Blackout e In The Zone),si dico proprio lei in persona,visto che in molti non ci credono,sono andati per ora.
    Il periodo dal 2003 al 2007 sotto il punto di vista musicale per Britney è stato il massimo,faceva praticamente tutto lei.
    Detto questo se Ciara pensa di fare la cosa giusta,che lasci la Jive.

  15. Capita anche questo…stavolta è toccato a lei! Secondo me dovrebbe fare della musica piu’commerciale e farsi conoscere bene pure in Europa! Visto che con il suo genere evidentemente ha stufato e viene snobbata,ahime’dovrebbe provare ad adeguarsi almeno un po’alla massa! Dispiace perche’ha una bella voce ed è grintosa…Son sicuro che in futuro girera’bene anche per lei

  16. Ragazzi la jive nn ha priorità kn brit, ma semplicemente è proprio la filosofia di qst kasa discografica di risparmiare sulla promozione e lo sappiamo benix! per quanto riguarda BI noi fans sappiamo benix ke è un album ke vale ma purtroppo nn ha avuto la promozione necessaria! rotornando al discorso della jive, vorrei precisare ke ,purtroppo qst kasa diskografica pensa di poter lanciare album e singoli semplicemente sfruttando la scia dei precedenti succ dell artista!P.s. sn qll ke vi ha dato la notizia in tempo reale ;)

  17. In effetti Gimme dat sarebbe stato un ottimo primo singolo per lei!cmq ha ragione , non l’hanno promossa per niente , anzi ha speso lei i soldi per i video ecc…!!!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here