ciara-jackie-tour-launch-thatgrapejuice-600x486

Inutile girarci intorno: l’ultimo album di Ciara, Jackie, ha avuto dalla sua una hit urban di grande successo come “I Bet” ed ha dato all’artista la possibilità di ritornare in tour dopo diversi anni di assenza su questo fronte, ma per il resto non ha portato alcun risultato positivo. Le vendite dell’album sono state molto basse, la reazione della critica contrastante, ed il secondo singolo “Dance Like We’re Making Love” non è stato calcolato per niente dal grande pubblico, nonostante l’ottima qualità sia del brano in sé che del relativo videoclip.

Davanti a questi risultati, buoni su alcuni fronti ma negativi su un altro, sarebbe lecito pensare che Ciara non sia rimasta soddisfatta di questo lavoro, che fra l’altro ha fatto storcere il naso perfino a persone che in passato l’hanno sempre supportata, i quali non hanno gradito la vena fortemente pop di questo progetto, e invece l’interprete sembrerebbe essere di ben altro avviso. Ecco cos’ha affermato infatti durante una recente intervista:

Si tratta di un viaggio, un viaggio che è stato molto divertente. Viviamo nel periodo in cui le vendite dei dischi è minore rispetto al passato. Non darò comunque la colpa a questo, perché sono molto orgogliosa dell’album, credo che sia uno dei miei migliori lavori che ho fatto finora. Sono andata anche in tour ed è stato fantastico, sono grata per il viaggio che ho intrapreso per questo disco e di tutto ciò che n’è derivato.

Per quanto riguarda il nuovo album sono molto elettrizzata e credo fortemente che sarà il mio disco migliore. Penso che i miei fan saranno molto felici per la direzione che prenderò.

Che dire, è bello che l’artista continui ad apprezzare il suo lavoro indipendentemente da eventuali benefici che ne ha tratto, tuttavia noi ci auguriamo comunque che il suo settimo album recuperi la grandezza dei suoi primi progetti: il suo enorme talento merita di essere supportato da musica di un certo spessore. Voi che ne pensate di questa dichiarazione?

Sì, le vendite sono calate, ma insomma, c’è modo e modo di calare…

2 Commenti

  1. Bah sarà che a me gli ultimi album non sono piaciuti troppo… I risultati sono stati scarsi e la critica non è stata troppo unanime. Non so di cosa possa essere fiera se non dell’aver fatto un disco come voleva.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here