Ciara ha interrotto quasi subito la promozione del suo ultimo album “Jackie”, tuttavia in questi ultimi mesi non se ne sta certo stando con le mani in mano! Attiva fra performance varie e qualche featuring, la star dell’R&B era andata in onda in mondovisione in occasione della finale dell’US Open, importantissimo orneo di tennis femminile che ha visto come protagoniste le italiane Flavia Pennetta e Roberta Vinci.

Se in tale occasione la bellissima Ciara si era lasciata andare sulle note di “God Bless America”, in questi giorni è stata invece chiamata per interpretare proprio l’inno nazionale americano “The Star Splanged Banner” durante il Championship Game, importante torneo di baseball.12540877_931583116932640_4789753776897822270_n

Vestita con un abito scintillante che mette in evidenza la sua prorompente bellezza, anche questa volta Cici ha eseguito un’ottima performance vocale rendendo giustizia allo storico brano, un pezzo che in passato ha fatto cadere alcune fra le cantanti più talentuose che abbiano mai messo piede su questo pianeta.

Ciara sicuramente non avrà la più grande estensione che si sia mai ascoltata, ma può vantare un buon controllo del suo strumento, ed a differenza di tante altre cantanti/ballerine lei riesce a portarsi a casa delle esibizioni di ottimo livello anche rinunciando completamente all’aspetto coreografico.

(la performance parte dal decimo minuto)

Del resto, ci sarà un motivo se questa ragazza è riuscita a restare a galla nello showbiz nonostante i flop degli album: il pubblico black continua infatti a sostenerla sempre e comunque proprio per via del suo talento, e lo dimostra il fatto che entrambi i suoi ultimi lead singles (due slow jam R&B di ottima fattura) siano riusciti ad ottenere delle certificazioni in USA.

Voi che ne pensate di questa performance?

2 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here