http://iprime.wordpress.com/

Nuova performance per la cantante e ballerina R&B Ciara. L’artista attualmente non ha materiale da promuovere (la sua “Jacke” Era si è conclusa dopo soli due singoli, “I Bet” e “Dance Like We’re Making Love” e lei sta già lavorando al nuovo disco), ma ciononostante è riuscita a mettere a segno un ampio numero di performance, occupandosi per lo più di esibizioni celebrative in cui l’unico elemento messo in campo era la sua voce, uno strumento che senza la fatica del ballo si è confermato assolutamente consono per il suo ruolo di cantante ed ottimo per mettere su una buona esibizione (QUA e QUA due esempi).

La performance messa in atto nella giornata di ieri, tuttavia, è stata molto diversa. Ospite del We Day Seattle, l’artista ha messo su una performance incentrata principalmente sulle sue doti sceniche e sulle sue fenomenali capacità di ballerina, le quali l’hanno sempre contraddistinta nel settore indicandola come una delle migliori performer della sua generazione. In questa occasione Cici ha eseguito un medley costituito da tre brani: le sempreverdi collabo con Missy Ellott “Lose Control” e “1,2 Step” e quello che avrebbe dovuto essere l’ultimo singolo estratto da Jackie, la up tempo pop “Give Me Love”.

Come dicevamo, dal punto di vista coreografico questa performance è puro fuoco, vere grinta ed energia servite su un piatto d’argento agli ascoltatori. Vocalmente, invece, l’esibizione ha visto un live traballante e discontinuo, continuamente intervallato da parti totalmente in playback ed altre in cui Cici canta su una base altissima. Francamente, viste le fattezze della performance, un playback totale sarebbe stato preferibile: comunque parliamo di un’artista che ci ha mostrato in altri frangenti di essere una valida cantante, dunque qui poteva tranquillamente concentrarsi sul ruolo di ballerina.

Eccovi l’esibizione: