Per quanto riguarda le vendite musicali, questo gennaio sarà ricordato per il dominio giapponese nella album chart di Mediatraffic. Per la quarta settiamna consecutiva abbiamo un gruppo nipponico in testa alla classifica. Parliamo dei Sandaime J Soul Brothers, gruppo composto da 7 persone. il loro CD “Planet Seven” vende 508.000 copie.

1414023524756_wps_13_Taylor_Swift_The_full_tra

Da settimane non è più in vetta, ma intanto macina copie su copie: parlo di Taylor Swift che, con 120.000 copie questa settimana, oltrepassa quota 6 mln di copie. Tutto questo in 14 settimane. Molto bene anche Ed Sheeran che porta a casa altre 101.000 copie. Risale, sia come posizione che per le vendite, Meghan Trainor con “Title”. alla 5 c’è una certezza delle classifiche: “In The Lonely Hour” di Sam Smith. Scendono alla 6 i Fall Out Boy con “American Beauty/American Psycho”. Debutto alla 7 per Ne-Yo con “Non Fiction”. Torna in top 10 “Hozier”. Si mantiene alla 10 “Uptown Special”.

Tornano a salire gli AC/DC e la soundtrack di Frozen. + 18 posizioni per George Ezra con “Wanted On Voyage”. Rientrano in top 20 i Maroon 5 con “V”.Alla 23 c’è “The Pinkprint” di Nicki Minaj, seguita da Sia con “1000 Forms Of Fear”. 25esima posizione per “The Endless River” dei Pink Floyd.

Fermi tutti: alla 29 c’è un Italiano: si tratta di J-Ax con “Il Bello Di Essere Brutti” che vende ben 25.000 copie. Rimangono a rischio uscita Ariana Grande e Calvin Harris.

1- Sandaime J Soul Brothers – Planet Seven – 508.000 

2- Taylor Swift – 1989

3-  Ed Sheeran – X  – 101.000

4-Meghan Trainor – Title- 91.000

5- Sam Smith – In The Lonely Hour- 84.000

6-Fall Out Boy – American Beauty / American Psycho – 67.000

7- Ne-Yo – Non-Fiction- 54.000

8- Papa Roach – F.E.A.R.- 52.000

9-Hozier – Hozier – 49.000

10- Mark Ronson – Uptown Special- 44.000

11-AC/DC – Rock Or Bust  – 42.000

12-Soundtrack – Frozen  – 40.000

13- Marilyn Manson – The Pale Emperor – 40.000

14- Bethel Music – We Will Not Be Shaken (Live)- 39.000

15-  Kinpachi – Shiritsu Ebichu Chugaku – 38.000

16-George Ezra – Wanted On Voyage – 37.000

17-Soundtrack – Guardians Of The Galaxy: Awesome Mix Vol.1- 37.000

18- One Direction – Four – 36.000

19- Sekai No Owari – Tree- 36.000

20-  Maroon 5 – V – 34.000

21- Hardwell – United We Are- 34.000

22- Kidz Bop Kids – Kidz Bop 27 – 31.000

23-Nicki Minaj – The Pinkprint – 31.000

24-Sia – 1000 Forms Of Fear- 28.000

25-Pink Floyd – The Endless River  – 27.000

26- Bjork – Vulnicura- 26.000

27-Charlie Wilson – Forever Charlie – 25.000

28-Periphery – Juggernaut: Alpha- 25.000

29-J.Ax – Il Bello D’esser Brutti- 25.000

30-J.Cole – 2014 Forest Hills Drive – 23.000

31-Periphery – Juggernaut: Omega – 22.000

32-David Guetta – Listen- 22.000

33-Decemberists – What A Terrible World, What A Beautiful World- 21.000

34-Ariana Grande – My Everything- 20.000

35-Calvin Harris – Motion – 18.000

36-Infinite H – Fly Again- 17.000

37-Belle & Sebastian – Girls In Peacetime Want To Dance – 17.000

38-Jung Yong-Hwa – One Fine Day (Version A+B) – 17.000

39-Favorite – Neues Von Gott- 17.000

40-Joey Bada$$ – B4.Da.$$ – 17.000

23 Commenti

  1. Avete presente quelle che erano al primo posto la settimana scorsa (le AKB48)?
    Sono uscite dalla classifica dopo una settimana scarsa lol.

  2. ottimo J-ax! si è già accaparrato la certificazione oro, per ora conosco solo il feat. con Nina Zilli, bello anche se lo avrei estratto in estate……. molto costante l’album di Meghan “Title”, è ora di estrarre un terzo singolo, stessa cosa vale per Ed Sheeran……. Sicuramente per la Swift ci sarà un boom di copie con l’uscita del nuovo video…..

  3. Basta giapponesi.. non se ne può più , ma meglio vedere loro che la Swift. J-ax è entrato e Mengoni no… Contento per Title che si sta comportando bene , molto bene anche per ”V”. The Pinkprint no comment!

  4. Beh la Swift sta vendendo tantissimo negli USA. Anche nel resto del mondo va bene ma se negli USA non vendesse ora non avrebbe queste cifre. Là la venerano. Tutti, da bambini ad adulti. Quindi non mi meraviglierei se arrivasse alle 6 milioni solo negli USA. (3 milioni nel resto del mondo).
    Ma non è scontato che ci arrivi, il boom lo ha avuto a natale e grazie a hit che presto inizieranno a scendere. Vedremo come andranno i prossimi singoli.
    Ora mi voglio ascoltare il cd dei Fall out boys, il primo singolo non è male.
    Felice che ci sia un artista italiano.

  5. Contento per Ed, Sam, Sia e Ariana.
    Spero che quest’ultima con il prossimo singolo possa riprendersi inoltre non capisco la costanza di Meghan, contento che c’è qualcosa di nuovo in top 5 per carità, ma secondo me il suo album non merita (parere personale).
    Per Taylor no comment è sempre la stessa cosa :)

  6. Sono esterrefatto della costanza di Meghan, a me personalmente non piace, ma sono felice del fatto che non sia divenuta una meteora, come ho detto altre volte odio quando succede. Spero che Sia venda ancor di più perché se lo merita, non so quante volte l’avrò detto. :’)

  7. Secondo me 1989 supererà senza alcun dubbio Fearless, e se non sarà 1989, sarà il prossimo album, dato che ha ottenuto comunque una certa visibilità a livello mondiale.
    La Trainor sta avendo più costanza di quanto l’abbia avuta Ariana, che scandalo!
    Bravo J-Ax, non riesco a capire come Mengoni non sia riuscito ad entrare…
    Ma dal nuovo anno non dovevano cominciare a contare gli streaming anche mondialmente?

  8. Nonono…. che malefica la Swiffer: un articolo dedicato anche a lei prima dei grammy per avere pure il record dei commenti su rnbjunk (ormai l’ultimo record che gli manca xD) e strapparlo alla povera Selena Gomez

  9. J-Ax si e non Marco Mengoni, pensavo di vedere anche lui, comunque secondo me questi gruppi Giapponesi continueranno a rilasciare un album a settimana fino a fine 2015, 4 settimane 4 gruppi giapponesi diversi in cima alle classifiche O.O

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here