Dopo aver assistito ad un grande dibattito riguardo al debutto negli USA di “My everything” di Ariana Grande, adesso vediamo come sempre i dati a livello mondiale pubblicati da Mediatraffic. Il secondo disco di Ariana debutta con 286.000 copie di cui 168.000 negli USA. Il precedente LP “Yours truly” era partito con 168.000 copie di cui 138.000 negli Stati Uniti. Si può quindi  vedere facilmente che Ariana è ha aumentato nettamente il suo fan base fuori dagli USA passando dalle 30.000 copie vendute da “Yours truly” al debutto fuori dagli USA  alle 118.000 vendute fuori dagli USA da “My everything”. Se ci fosse stato un debutto più alto (come si poteva ritenere) negli USA allora “My everything” avrebbe potuto benissimo sfondare 300.000 copie.

ariana-grande-my-everything-cover-600x600

Altri due debutti occupano il podio. Alla 2 c’è il gruppo giapponese Exile Tribe seguito alla 3 dal debut-album della band britannica “Royal blood”. Si mantiene forte la soundtrack di “The guardians of the galaxy”. Alla 5 c’è Ed Sheeran con “X”, l’album ha superato i mesi di luglio e agosto senza mai scendere sotto 80.000 copie a settimana. Un altro inglese che si sta togliendo molte soddisfazioni è Sam Smith che è stabile alla 6 con “In the lonely hour”. Segue alla 7 Frozen che ha superato quota 6 mln di copie complessive. Crolla dalla 1 alla 10 il nuovo album di Wiz Khalifa “Blacc Hollywood”.

Giunto alla 15esima settimana, “Ghost stories” dei Coldplay esce dalla top 10. Alla 16 c’è Lana del Rey con “Ultraviolence” mentre alla 20 (in risalita) c’è Iggy Azalea con “The new classic”. Beyonce torna in chart alla posizione 24 dopo la performance ai VMA. “Xscape” di Michael Jackson è alla 25.  Gli imagine Dragons oltrepassano quota 4 mln di copie con “Night visions”. 50esima settimana in classifica per “AM” degli Artic Monkeys che proprio con queste altre 21.000 copie superano 2 mln di copie.

 

1- Ariana Grande – My Everything 286.000

2- Exile Tribe – Revolution– 251.000

3-Royal Blood – Royal Blood – 95.000

4-Soundtrack – Guardians Of The Galaxy: Awesome Mix Vol.1– 83.000

5-Ed Sheeran – X – 82.000

6-Sam Smith – In The Lonely Hour – 71.000

7-Soundtrack – Frozen – 63.000

8-Brad Paisley – Moonshine In The Trunk– 62.000

9-Kem – Promise To Love: Album IV– 53.000

10-Wiz Khalifa – Blacc Hollywood– 49.000

11-Coldplay – Ghost Stories – 47.000

12-Opeth – Pale Communion – 45.000

13-Eric Clapton & Friends – The Breeze: An Appreciation Of JJ Cale– 44.000

14- 5 Seconds Of Summer – 5 Seconds Of Summer – 44.000

15-Jan Smit – Jij & Ik – 34.000

16-Lana Del Rey – Ultraviolence – 34.000

17-Calogero – Les Feux D’artifice – 30.000

18- Avenged Sevenfold – Waking The Fallen – 29.000

19- Dreams Come True – Attack 25 – 28.000

20-  Iggy Azalea – The New Classic – 25.000

21- OneRepublic – Native – 25.000

22- Tom Petty & The Heartbreakers – Hypnotic Eye – 24.000

23-Collabro – Stars – 24.000

24-Beyoncé – Beyoncé  – 23.000 – 

25-Michael Jackson – Xscape – 23.000

26- Linkin Park – The Hunting Party. – 22.000

27-Thousand Foot Krutch – Oxygen: Inhale – 22.000

28-Imagine Dragons – Night Visions  – 22.000

29-Arctic Monkeys – AM – 21.000

30-Chayanne – En Todo Estare – 21.000

31-Hiroshi Kamiya – Hareyon – 20.000

32-Sia – 1000 Forms Of Fear– 20.000

33-Bénabar – Inspiré De Faits Réels– 20.000

34-Indila – Mini World – 19.000

35-Stromae – Racine Carrée  – 19.000

36-Helene Fischer – Farbenspiel – 19.000

37-George Ezra – Wanted On Voyage- 18.000

38-The New Pornographers – Brill Bruisers – 18.000

39-Accept – Blind Rage – 18.000

40-Pharrell Williams – G I R L – 18.000

63 Commenti

  1. P.S. Britney non è una leggenda della musica. Le leggende della musica sono quelle che ne hanno segnato le tappe importanti, in vetta c’è Frank Sinatra che detiene anche il record di Grammy Awards. Dietro ci sono gli altri.

  2. Ma andate a cagare, paragonare Ariana a Britney? Casomai a Whitney visto che l’album è chiaramente nel suo stile, Ariana è Grande tuttavia ha da cacciare personalità e sono certo che lo farà non per questo tutto il mondo gli ha puntato gli occhi addosso nella speranza che possa tornare una cantante che fa solo musica e che canta non che fa stronzate su un palcoscenico. Se metterà insieme lo stile di Mariah e Whitney che sono le sue cantanti preferite vedrete che ne uscirà ;)

  3. A me lei e l’album non piacciono per niente, ma per me sono buoni numeri. Vi vorrei ricordare che problem (tanto decantata come grandissima hit) non ha combinato praticamente na mazza fuori dall’america e break free sta facendo anche meno. Quindi senza avere praticamente nessuna vera hit mondiale va bene così! Poi vedremo se si manterrà stabile o crollerà…

    • problem nel resto del mondo sta uscendo praticamente ora, ad esempio le radio italiane la suonano da una ventina di giorni.
      Detto questo a questo punto mi pare chiaro che Problem è stata molto pompata (che poi alla fine ha ricevuto negli usa 3 platini, nemmeno così enorme, un buon successo) dal fatto che è uscita nello stesso periodo di Fancy e quindi da gente attirata da Iggy. Usciva in un altro periodo e solo con lei non faceva tutto sto clamore

  4. Britney Jean senza una straccio di promozione e con 0 Hits: 270 mila copie al debutto = Disastro! Che floppone! Che vergogna! Che delusione! Cit.
    Ariana con 3 hit in top 10 , ft con la chiunque, sovraesposizione mediatica, promozione e comparsate ovunque: 286 mila copie = buon risultato. Mi aspettavo peggio. Ottimo risultato. Cit.
    Ma andate a cagare vah!

    • Scusa eh , ma tu sotto ogni post devi tirare fuori la Spears ?! Sei piuttosto pesante al riguardo ..ha floppato punto e basta , mettiti l’anima in pace.
      Infatti il debutto di Britney Jean non fu così male (certo per un’artista del calibro di Britney Spears è poco , ma è pur vero che la promozione fu inesistente ) le settimane a venire però furono disastrose , calò sempre di più e alla fine uscì dalla classifica . Se anche Ariana , calerà nelle prossime settimane , ti assicuro che anche lei il flop non lo negherà nessuno !!
      Comunque prenditi una camomilla e rilassati un pochetto !!

      • Vabbè tranquillo che non è il solo… lui tira sempre fuori la Spears, un altro utente rompe con Nicki Minaj in ogni posto, è la vita!

        Comunque:

        Numero 1) BJ ha ultra super mega floppato, e inoltre era l’album di una delle celebrità più famose di tutti i tempi!
        Numero 2) C’è la crisi nel mercato discografico, e ce ne siamo resi conto

        Numero 3) Ariana è una debuttante si può dire
        Numero 4) Britney era la principessa del pop, conosciuta in tutto il mondo e ha ottenuto 270 mila copie, Ariana è una debuttante ed ha ottenuto risultati superiori, anche se di sole 16 mila copie!

      • “Era la principessa del pop” solo perché un suo album ha floppato? Tra l’altro è l’unico che è andato male…I restanti 7 hanno avuto tutti un successone considerando pure la crisi discografica. 260 milioni di dischi Ariana se li sogna di venderli. E poi se volete fare paragoni allora metteteci Oops…! I did It Again, secondo album della Spears, e il miglior debutto della storia per un artista femminile. #Oops! Ritentate ;)

      • Ma non sto facendo paragoni so che Britney è unica, però Ariana è una debuttante e non si può paragonare alla Spears!

    • Ma vuoi paragonare britney, la principessa del pop, una leggenda vivente che ha scritto la storia della musica con una praticamente debuttante? BJ ha floppato e smettila di rosicare che rasenti il ridicolo

    • Concordo con Jasmine. È un risultato abb fiacco considerando che in questo momento Ariana è pubblicizzata ovunque e l’hanno soprannominata la nuova Britney e la nuova Quinn11 della musica. 1 fuoco di paglia e basta. Pff! 👎

    • Come ha detto la stessa Britney lei non deve dimostrare più niente a nessuno. Ha fatto la storia del pop e con Britney Jean voleva semplicemente fare musica.

    • Ti ricordo cara che britney spears ha una carriera di 15 anni alle spalle come ti viene in mente di fare i paragoni con una cantante che è appena uscita da qualche anno??! E quei risultati sono anche miseri sinceramente per una cantante del suo calibro! Non puoi comparare l’ottavo album di Britney con il Secondo di Ariana!! -.-

    • 1) Sei una gran maleducata ad insultare delle persone che nemmeno conosci solo perchè (a tuo dire) hanno fatto un’ errata valutazione di un dato.
      2) Credi per caso di essere di supporto a Britney tirandola fuori così quando non c’ entra nulla? Non fai altro che dare un’ occasione a chi vuole denigrarla.
      3) Dato che mi hai citato (“Mi aspettavo peggio”), ti rispondo subito sul perchè ritengo quello di Ariana un discreto/buon debutto (anche se mi aspettavo di più), mentre quello di Britney lo considero un flop.
      E’ vero che “Britney Jean” è stato molto meno promosso di “My Everything” (vorrei comunque ricordare a tutti quelli che usano di continuo questa scusa che non è affatto un vanto che la Spears lo abbia promosso poco), ma ci sono altri fattori che hai dimenticato (forse intenzionalmente?) di citare. Non parlo del fatto che Ariana è una debuttante mentre Brit una delle più grandi popstar di sempre perchè è un’ arma a doppio taglio, è una cosa che gioca sia a favore che a sfavore. Dico per esempio che “My Everything” è stato rilasciato in estate (=periodo più scarso per le vendite), “Britney Jean” a inizio dicembre (=periodo più proficuo per le vendite). Il dato di Ariana è superiore (in particolar modo mondialmente) a quello del suo precedente disco, quello di Britney inferiore, “Femme Fatale” fece di più.
      E poi toglietevi dalla testa che per vedere il successo di un disco basti confrontare i numeri, va tutto contestualizzato. Il grande problema di “Britney Jean” è che non se lo è cacato nessuno. Qualcuno ha scaricato “Work Bitch”, che per un po’ è andata (anche bene per non essere stata promossa), per il resto vuoto totale, con l’ ovvia eccezione dei fan e degli appassionati come noi il resto del mondo non sa che lo scorso dicembre è uscito un disco di Britney e questo non era mai successo prima d’ ora. QUESTO è il grande flop di BJ. Indipendentemente dai numeri.

  5. Debutto .. diciamo non male , mi aspettavo un risultato peggiore ..Adesso deve puntare tutto sulla costanza (un singolo (senza feat) la può di certo aiutare) la prossima settimana , quasi sicuramente calerà di brutto .
    Dispiaciuto per l’uscita dalla top 40 di Prism (spero riesca a risalire , con l’uscita del nuovo singolo ) se non sbaglio è fuori pure Lorde dalla classifica .
    Ma la soundtrack di Frozen , sta ancora in classifica ?! quanto caspita ha venduto ?
    Contentissimo per gli Imagine Dragons , un po’ meno (molto meno) per i 5 seconds of summer , spero scendano il più rapidamente possibile (senza offesa per i loro fan ).

  6. Mi aspettavo peggio dai, è un buon risultato. Come dicevo adesso che i fedelissimi hanno già tutti acquistato il disco, deve riuscire a puntare sulla costanza, convincendo anche il pubblico pop e quello generale. Concordo con vale9001, per me le serve una canzone di successo (successo come “Problem”, non un buon o discreto successo) che sia firmata solo da lei, senza featuring. Rafforzerebbe la sua immagine.

    • Rafforzerebbe la sua immagine.

      Esatto, il duetto col rapper di turno in america aiuta molto, basta vedere i tanti remix che fanno di solito. Infatti in molti forum americani molti stan scrivendo che è ora di lanciare un singolo da sola, praticamente tutti i singoli di primo e secondo album sono con feat. La maggior parte del pubblico non è informata, se vede un feat a volte neanche lo sa se la canzone sta nell’album di una o dell’altra, un successo tuo è tutto tuo invece

    • Ho una domanda. Ma Mediatraffic, se un album esce dalla top 40, continua a conteggiarne le vendite? Nel caso di Katy, se Prism non dovesse più rientrare in top 40, a fine anno avremmo le vendite fino a questa settimana o verranno contate anche le vendite fino alla fine dell’anno?

      • ovviamente verranno contate anche quelle fuori, siccome sicuramente katy sarà tra i 20 top album degli anni e mediatraffic metterà la top 40 sapremo le vendite di tutte le settimane

  7. Non è andata così male ad Ariana dai, pensavo peggio fuori America. Quando la giudicate e dite che vende poco dovreste sempre tenere conto dell’impatto mediatico che ha, rispetto Miley, ad esempio, secondo me è ben poco conosciuta nel mondo.

  8. buon debutto per ariana, sono curioso di vedere quanto calerà le prossime settimane. Per il resto ottime le vendite di ed sheeran che supera le 1.500.000 di copie e sam smith che supera il 1.100.00 di copie. mentre le vendite dei coldplay sono abbastanza risicate anche se hanno superato le 2.500.000 di copie non so se raggiungeranno i successi dei vecchi album………

  9. Debutto mondiale accettabile. Ha incrementato abbastanza rispetto all’album precedente ma qualche copia in più sarebbe stata apprezzata. Vediamo se si manterrà costante ma ne dubito.
    Peccato che “Blacc Hollywood” stia crollando così repentinamente, non è un brutto album nel complesso.

  10. male, dopo l’hype creato si pensava ad un debutto in linea con Miley, katy etc…quindi sulle 250k copie solo negli Usa invece li ha fatti in tutto il mondo! Poi l’album l’ ho ascoltato un paio di volte, al di la del giudizio soggettivo penso sia invece oggettivo che i singoli che possono trascinare più l’album a livello di classifica se li sono sparati già.
    Cmq continuo a sostenere che deve lanciare un singolo senza feat.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here