I Beatles, a oltre 50 anni dalla nascita, fanno ancora la storia della musica. La loro raccolta “1”, pubblicata in nuove versioni, entra in chart in vetta con 175.000 copie. In 15 anni, “1” ha venduto oltre 32 mln di copie. La sfida dei debutti della settimana viene vinta da Mylène Farmer che beffa per 1000 copie Ellie Goulding ed il suo “Delirium” (122.000 copie). Ancora debutti in classifica: dalla Germania arrivano Burshido vs Shindy con “Cla$$ic” mentre dall’Inghilterra debuttano le Little Mix con “Get Weird”.  Alla 9 debutta Bob Dylan con  “Best Of The Cutting Edge 1965-1966”.

ellie-gouldingdelirium-deluxe-2015-full-album-download

Risalita prepotente per “In The Lonely Hour” di Sam Smith grazie alla re-release “Drowning Shadows”. Laura Pausini è alla 13, 44.000 copie per il suo “Simili”. Brutti cali per Carrie Underwood e Andrea Bocelli. Taylor Swift esce dalla top 20 per la prima volta con “1989”. Altri debutti in top 40: Sara Bareilles, Lara Fabian e Alexander Armstrong.

11 12 13

10 Commenti

  1. Accidenti Laura! 44.000 solo in Italia visto che SIMILARES (la versione spagnola) è uscito la settimana dopo, il 13 novembre e penso che questa classifica sia dal 6 al 12 (giusto?!)
    A me pare che mentre nel resto del mondo la crisi in ambito musicale si faccia sentire in Italia la tendenza si è invertita! Sono sempre di più gli album che hanno ottime first week, per non parlare dell’annata MAGNIFICO/ROMA-BANGKOK/MARIA SALVADOR che hanno aiutato a riconsiderare il rap radiofonico italiano e soprattutto i singoli di artisti italiani che vanno molto bene in classifica! E che dire dell’ottimo festival di quest’anno che ha sfornato tantissime hit (anche fra le cover). WOW

  2. La vendita degli album a livello mondiale entra sempre più in crisi… L’Italia invece ne beneficia, ultimamente i nostri artisti riescono facilmente a entrare in questa chart… Laura Pausini in più è una delle cantanti italiane di maggior successo all’estero (album certificati in molti Stati, tour mondiale, coach a the voice mexico…)

  3. Laura Pausini pensavo di più considerando che Vasco Rossi con l’ultimo cd debuttó con quasi 70 mila copie. Comunque anche i suoi sono ottimi numeri nonostante non la segua

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here