Nel corso della settimana abbiamo già avuto modo di esaltare i fenomenali risultati in classifica dell’ultimo album di Ed Sheeran ÷ (Divide). I dati di vendita stratosferici negli UK e gli ottimi dati in altri paesi erano solo il preludio di un debutto mondiale assolutamente stellare.

ed-sheeran-divide-1024x576÷ (Divide) parte con 1.789.000 copie complessive di cui 1.467.000 vendute (da qualche settimana anche Mediatraffic considera anche gli streaming oltre le vendite normali). Si tratta del miglior debutto dal 2015, quando Adele sconvolse tutto e tutti con i 5,7 mln di copie di 25. Per trovare un album precedente che ha fatto meglio bisogna tornare a 1989 di Taylor Swift (1.681.000 vendute).

Vediamo la scomposizione delle vendite in alcuni paesi:

671,500 UK

451,000 USA

97,000  Australia

75,000 Canada

Già solo con questa settimana, Divide diventa l’album più venduto dell’anno. E noi ci sentiamo di scommettere che sicuramente fino all’autunno rimarrà tale. Intanto X torna incredibilmente alla 9 con 71.000 copie complessive (il totale è oltre 9 mln) mentre + risale fino alla 23 (oltre 5 mln totali).

divide

Chiudiamo la lunga pagina dedicata a Ed Sheeran per passare alla 2 dove troviamo il debutto dei Les Enfoires che con Mission Enfoires partono con 153.000 copie complessive.  I Metallica completano il podio con Hardwired….To Self-Destructed (103.000).  Gli altri due debutti della settimana sono alla 7: Taeyeon con My Voice e Exile The Second con Born To Be Wild provenienti rispettivamente da Sud Korea e Giappone.

Bruno Mars risale la chart e torna alla 5 con 24K Magic che supera proprio questa settimana 2 mln. Alla 6 troviamo la sorprendente soundtrack di La La Land, capace finora di raccogliere 761.000 copie. Alla 8 c’è The Weeknd con il suo Starboy.