Scopriamo la classifica album di questa settimana con i vari debutti. Tornano le Giapponesi Nogizaka 46 in cima alla classifica degli album più venduti mondialmente. Con 270.000 battono nettamente tutta la concorrenza in cui spicca Beyoncè con il suo “Lemonade” che vende altre 106.000 copie. I debutti ‘occidentali’ arrivano alla 3 e alla 4. Alla 3 c’è la country-star Dierks Bentley  con “Black” che vende 96.000 copie. Le Fifth Harmony debuttano invece alla 4 con 91.000 copie per il loro “7/27”. Visti i risultati modesti negli USA non c’era da aspettarsi molto di più a livello mondiale.

fifth-harmony-sad-crying-gif

 

Ariana Grande scende dalla 1 alla 5 con “Dangerous Woman”. Il calo non è drammatico: -66,5%.  Drake esce dalla top 5 con “Views”. Andiamo alla 9 dove troviamo “25” di Adele che nel complesso ha venduto oltre 18,2 mln di copie. Continuando con questo andamento non arriverà a 20 mln di copie entro la fine dell’anno. A 57.000 copie c’è anche Blake Shelton con il suo “If I’m Honest”.

Tutt’altro che stabile Meghan Trainor con “Thank You” che passa dalla 9 alla 19., l’album ha venduto finora 199.000 copie. Brutta caduta anche per Bob Dylan che scende dalla 6 alla 20. Prince scende dalla 12 alla 21 con “The Very Best Of”. Nella sua 29esima settimana in classifica, Justin Bieber esce dalla top 20. Per ora ha venduto ben 4.650.000 copie. Esce dalla top 20 anche Sia che passa dalla 19 alla 29. “This Is Acting” è vicino alle 700.000 copie.

Negi Stati Uniti l’andamento in classifica di Rihanna è ‘drogato’ dagli streaming, a livello mondiale le reali vendite mettono in evidenza come “Anti” non stia brillando (25.000 copie questa settimana, da poco superato il milione mondiale). “Blurryface” dei Twenty One Pilots è alla 24, è vicino a 1,3 mln di copie totali. Infondo alla classifica troviamo i Disturbed, Chris Stapleton e i Lukas Graham.

A PAGINA 2 LA TOP 40