I tempi si evolvono, i modi di ‘acquistare’ la musica cambiano e le classifiche si adeguano. Anche Mediatraffic ha infatti deciso di aggiungere lo streaming e le vendite dei singoli come equivalenti di vendite degli album.

Il cambiamento avverrà nella classifica del 3 gennaio. Per ora Taylor Swift si riprende la vetta della classifica album mondiale con 380.000 copie. L’album dovrebbe superare quota 4 milioni di copie entro fine anno.

Scendono alla 2 gli One Direction con “Four”, l’album supera il milione di copie. Trainata dagli USA, “That’s Christmas to me” sale alla 3 con 235.000 copie.

taylor-swift-1989-cover

Gli artisti della Shady Records debuttano alla 4 con 206.000 copie. Non ci sono più aggettivi per giudicare le performance in classifica di Sam Smith e Ed Sheeran: il primo sale alla 5 (2.228..000 complessive) mentre il secondo è alla 8 (2.647.000 copie complessive). Debutto alla 7 per “Listen” di David Guetta, il CD vende 124.000 copie, molto meno delle 263.000 vendute nella first week di “Nothing but the beat”, ma non c’è da sorprendersi, in 3 anni sono cambiate tantissime cose ed in particolare nuovi produttori come Avicii,  Calvin Harris, Zedd hanno eroso il pubblico di Guetta.

Debutto alla 12 per Olly Murs con “Never been better”, l’album vende 102.000 copie, un po’ meno delle 130.000 del debutto di “Right place, right time”. Continuiamo con i debutti: alla 16 c’è Rick Ross con “Hood Billionaire” e alla 18 c’è “More only EP” di Beyoncè, la superstar torna in chart anche con il suo album omonimo. Sale dalla 29 alla 20 Ariana Grande con “My Everything”.

First week con 53.000 copie per Globalization” di Pitbull, Guadagna 11 posizioni il duo Tony Bennett e Lady Gaga (644.000 copie complessive). Tornano in classifica i 5 seconds of summer. Perdono quota gli U2 e Calvin Harris.

1- 1989 – Taylor Swift – 380.000

2-  One Direction – Four – 312.000

3-  Pentatonix – That’s Christmas To Me– 235.000 

4-Various Artists – ShadyXV – 206.000

5- Sam Smith – In The Lonely Hour – 183.000

6-Pink Floyd – The Endless River – 182.000

7- David Guetta – Listen– 152.000

8- Ed Sheeran – X  – 145.000

9-Soundtrack – Frozen  – 138.000

10- BigBang – Best Of 2006-2014 – 120.000

11-Foo Fighters – Sonic Highways– 118.000

12-Nickelback – No Fixed Address– 111.000

13- Olly Murs – Never Been Better – 102.000

14- Michael Bublé – Christmas  – 89.000

15-Herbert Grönemeyer – Dauernd Jetzt – 89.000

16-Rick Ross – Hood Billionaire – 80.000

17-Garth Brooks – Man Against Machine – 76.000

18- Beyoncé – More Only EP– 72.000

19- Maroon 5 – V– 72.000

20-  Ariana Grande – My Everything – 70.000

21- Barbra Streisand – Partners – 68.000

22- A.Souchon & L.Voulzy – Alain Souchon & Laurent Voulzy – 67.000

23-Soundtrack – Guardians Of The Galaxy: Awesome Mix Vol.1– 65.000

24-Idina Menzel – Holiday Wishes – 64.000

25-Johnny Hallyday – Rester Vivant – 61.000

26- Pitbull – Globalization – 53.000

27-Zaz – Paris – 48.000

28-Tony Bennett & Lady GaGa – Cheek To Cheek – 47.000

29-Bette Midler – It’s The Girls! – 45.000

30-Queen – Forever – 45.000

31-Beyoncé – Beyoncé  – 45.000

32-5 Seconds Of Summer – 5 Seconds Of Summer– 44.000

33-George Ezra – Wanted On Voyage- 39.000

34-U2 – Songs Of Innocence– 38.000

35-Hozier – Hozier – 37.000

36-Calvin Harris – Motion – 36.000

37-Jason Aldean – Old Boots, New Dirt – 33.000

38-David Bowie – Nothing Has Changed (Very Best Of) – 33.000

39-Darius Rucker – Home For The Holidays– 31.000

40-Susan Boyle – Hope – 30.000

44 Commenti

  1. Adesso bisogna prepararsi alla rimpatriata degli album di natale di Michael Bublé e Mariah Carey. Ormai potrebbero campare di reddito solo con quelli

  2. Contento per Taylor che ha prodotto un gran bel prodotto pop͵ nonostante non apprezzi questo tipo di musica commerciale.
    Complimenti riservati anche a Bee e a Miss Grande che è tornata in top 20.
    Continua il mito vivente di Barbra͵ che ha prodotto un cd veramente apprezzato dalla critica e anche da me͵ che amo queste grandi voci; e͵ poi͵ quella donna farebbe vergognare il 99% dei cantanti d’oggi nonostante l’età!

  3. Taylor inarrestabile, seriamente. Ottimo Ed e Sam Smith, vorrei approfondire parlando soprattutto di quest’ultimo: non avevo ancora avuto occasione di sentire In The Lonely Hour, ma ieri ho avuto tempo e devo dire che è davvero un album valido e molto buono. Comunque ottimo anche i One Direction: siamo quindi ad un milione in circa tre settimane, un buon risultato.

  4. Vedo molti consensi per Ed Sheeran.. Purtroppo lui è quell’artista che piace a tutti e non a me.. Non metto in dubbio il suo talento, ma le sue canzoni (tipo Sing e Don’t) mi dà fastidio solo ascoltarle.. Per questo non ce la faccio ad approfondire né + né x anche se dovrei, ma proprio non ce la faccio..
    Al contrario sto iniziando a fare il tipo per Sam Smith che all’inizio non apprezzavo esattamente come Ed Sheeran.. Sto ascoltando In the lonely hour e devo ammettere che questo ragazzo ha davvero talento! Sia questo cd sia l’EP Nirvana presentano delle vere perle!

  5. Quindi anche nella classifica mondiale useranno quel metodo, beh è giusto anche se lo odio.
    Taylor Swift sta giocando benissimo le sue carte partita una canzone altamente commerciale come Shake It Off fino ad arrivare ad una canzone un po’ meno immediata come Blank Space, Sam Smith dovrei ascoltare l’album e di David Guetta mi era completamente passato di mente che fosse uscito l’album dovrei ascoltarlo… ora sono solo alla seconda traccia che dire: per adesso sembra bello.
    Ariana grande torna in top 20, meno male.. Oh ma c’è anche Susan Boyle, quella donna la amo, non sapevo avesse fatto un nuovo album… Album di cover immagino

  6. Taylor Swift è inarrestabile, con i singoli giusti e la giusta promozione l’album può mostrare un’eccellente longevità invidiabile da tutti! Molto buoni i risultati di Sam Smith ed Ed Sheeran; recupero di Tony e Gaga che in questo periodo dovrebbero mantenersi abbastanza stabili!

  7. Sono sorpreso da come la soundtrack di frozen ha distanza da piu din unno dall’uscita sia ancora in classifica…e’ incredibile dirlo, ma ha quasi raggiunto i 7mln di copie, e di questi tempi vendere tanto…sopratutto con una colonna sonora e qualcosa di straordinario!! Certo che con l’avvicinarsi delle feste era scontato che avrebbe ancora venduto, e’ uno dei piu’ grandi successi degli ultimi anni, direi sorprendente!!

  8. CONTENTO PER BEYONCE CHE HA IN CLASSIFICA DUE EDIZIONI DEL MEDESIMO ALBUM CHE HA SUPERATO LE 5 MILIONI DI COPIE NEL MONDO ( PRIMA CHE USCISSE LA PLATINUM EDITION), MOLTO CONTENTO PER SAM SMITH DAVVERO VALIDO IL SUO PROGETTO, MI DISPIACE PER TONY BENNETT E GAGA PENSAVO CHE CON L’AVVICINARSI DEL NATALE IL DISCO FACESSE IL BOTTO ALLA MICHAEL BUBLè INVECE NO, PECCATO PERCHè CREA A MIO PARERE UN ATMOSFERA CHE SI SPOSA BENISSIMO CON IL PERIODO NATALIZIO, STRACONTENTO INVECE PER QUELLA COSA CHIAMATA ” RICK ROSS” DUE ALBUM IN UN ANNO MASTERPIECE ERA MIGLIORE DI HOOD BILLIONAIRE MA è VERAMENTE PIATTO COME ARTISTA MI STUFA NELL’IMMEDIATO, MENTRE TAYLOR SWIFT CONTINUA A VENDERE PALATE DI DISCHI E CONTINUA A NON CONTARE UN C PER QUANTO MI RIGUARDA.

      • Infatti…contano i dati di mediatraffic che si basano sulle classifiche ufficilai dei vari paesi da cui e composta!

      • Forse a 4 milioni è arrivato perché non contano tutti i paesi del mondo. Se controlli noterai che Cheek to Cheek ha debuttato con 202 mila copie secondo mediatraffic ma ne ha vendute 201 mila solo tra:
        Stati Uniti (131 mila);
        Canada (10 mila):
        UK (10 mila);
        Giappone (11 mila);
        Russia (38 mila).
        Non pesno che nel resto del mondo alla prima settimana l’album abbia venduto solo 1000 copie (se ci fai caso anche COADF e Music vengono dati a 10 milioni e ad 13 milioni quando in realtà sono a rispettivamente a 12 milioni e a 15 milioni)

      • L ‘anno scorso iTunes rilasciò un comunicato in cui diceva che Beyoncé aveva stabilito il record di 828.773 copie vendute in soli tre giorni mentre mediatraffic ne ha conteggiate “solo” 746.000.

      • X quanto riguarda mediatraffic ricordo che i mercati considerati sono chiramente indicati nella barra a sinistra sul sito…cioe quelli piu importanti che si vende cifre significative da sempre e sono questi ( USA U.K. GIAPPONE GERMANIA FRANCIA AUSTRALIA ITALIA OLANDA CANADA E SPAGNA ) quindi la classifica viene composta da i dati ufficiali che prendono dalle rispettive classiche di questi paesi…che tra l’altro si possono anche controllare cliccando appunto sulle classifiche di quei stati dove dice national chart. X quanto riguarda cheek to cheek i dati da te citati ed anche da altri che ho letto non so da quale fonte provengano…pero se mediatraffic dice che ne ha vendute nella settimana di debutto sono 202mila..quelle sono, vendute tra i paesi citati, come vedi la russia non ce nell’elenco che compone la classifica, e quindi se e vero che ne ha vendute 38mila, sarebbero da agginugere a quelle di mediatraffic, e quindi ha debuttato con 240mila copie….ma da dove viene fuori il dato della russia? e ufficiale??

  9. Sono troppo contento per Ed e pure per Gaga e Tony, se riuscissero a tenere queste cifre non sarebbe male. D’altro canto penso che la CTC Era potrà dirsi un gran successo dato che ormai è chiaro che ci sarà un tour anche fuori America.

    • Alla fine non e’ male dai….trovo sia stato un esperimento ben riuscito x gaga e la sua carriera, x una che di jazz non e’ ha mai masticato…grazie anche alla presenza di di una leggenda come tony bennett,vendere quella cifra a livello mondiale non e’ male, non si puo’ parlare di successo… paragonabile ad artisti come barbra streisand,ma di un buon risultato si,meglio cosi’ dimostrando di avere una propria identita’ che prendere spunto da altri cantanti dell’universo pop…che facilmente si puo’ reinventare…xke ormai e’ stato fatto tutto o quasi!!

      • In realtà lei ha detto di aver cantato jazz fin da bambina, quindi proprio a caso non è successo, ma si, una bella avventura!

      • Vabbe lei ha detto tante cose…che spesso si sono rilevate infondate,come la leggenda che lei ancora racconta che che si e’ ispirata musicalmente a david bowie…queen….e poi chi altro mi son pure dimenticato x quanti ne ha detti!!

      • Ma tu mialich di musica pensi di capirne un po…. o ti reputi un semplice appasionato!? Era giusto x capire sai…..mi chiedo che orecchie hai e quali siano le tue conoscenze in ambito musicale, no xke se pensi davvero che lady gaga sia stata influenzata…x influenza musicale s’intende quando nella propria musica ce qualcosa di quello di cui si e’ stati influenzati,nel caso specifico mi chiedo cosa ci sia nella musica di gaga di DAVID BOWIE O DEI QUEEN…..bha…..non so proprio come non riuscite pure quando si parla seriamente di fare un discorso obbiettivo!! non basta fare un servizio fotografico col taglio di capelli di JOAN JETT O DI BOWIE X esserne ispirati, e chiaro il concetto?? E poi di cose non vere ne ha sparate tante…specialmente x artpop!!! ma la lista e lunghissima e non bastarebbe una pagina intera x elencarle tutte!!

      • Prima cosa: ne capisco più di te, tant’è che tu più che amare alla follia Madonna non fai altro e fingi che ti piacciano tutti coloro che Madonna fa finta di supportare e viceversa denigri chiunque non sta simpatico a Madonna, ecco, questo non significa capirne di musica, sappilo. Per esempio ti piace la Perry ma Gaga la critichi di continuo, capisci che non hai senso? Chiudo definitivamente il discorso dicendo che il tuo commento è un mare di idiozie. Fine.

      • Rimane il fatto che non mi hai fatto esempi di musica di gaga dove si e’ ispirata agli artisti che lei ha dichiarato di ispirarsi……cerca nella sua discografia, forse….capendone piu’ di me…..potresti illuminarmi!!!! E comunque non era un’offesa….ma era solo una domanda retorica al tuo commento,alla fine nessuno e’ esperto, basta dire la verita ed essere obbiettivi,come faccio io con gaga…che quando ce’ da dire le cose positive le dico,sono poche….ma le dico. ed anche su MADONNA sono spesso critico…ed evidentemente non leggi molto i miei commenti, e dulcis in fundo…io non me la faccio piacere KATY PERRY….MI PIACE PUNTO!!! Ed anche x lei spesso da parte mia ci sono stati commenti negativissimi…nonostante mi piaccia, tipo sul superbowl e altro, hai una toeria difensiva tutta tua…e se dovessi fare l’avvocato, sicuramente saresti quello delle cause perse x come ti difendi senza portare nulla di nuovo alla discussione! poi se x te gaga e’ una sorta di dea che tutto quello che dice lo prendi x oro colato…….e’ un altro paio di maniche!!!

      • Cosa intendi per ispirazione? Se parli di sound, ti cito Fashion!. Questo pezzo è chiaramente ispirato a lui e alla sua Let’s Dance.
        E mi dispiace, ma tu l’obiettività non sai cosa sia! A te Katy Perry non piace, a te piace solo il fatto che a Madonna stia simpatica. Questo solo perché Madonna non la vede come una rivale.

  10. Non avrei dato un centesimo all’album di Guetta ma è incredibilmente valido, ha saputo re-inventarsi un minimo, al contrario di Calvin Harris che mi ha deluso tantissimo. Listen batte Motion decisamente.

    • Non penso…nella year end chart si considera fino all’ultima settimana dell’anno solare…quindi solo il 2014, la prima settimana dell’anno successivo fa parte del 2015

      • se controlli secondo mediatraffic l’album omonimo di Beyonce ha debuttato con 746 mila copie nella cinquantadueesima settimana del 2013 ma appare nella year end chart del anno con 1,4 milioni di copie, se infatti aggiungiamo le 608 mila della seconda settimana (prima del 2015) arriviamo ad appunto 1,4 milioni di copie (arrotondando)

      • se noti anche tra il 2009 ed il 2010 quando uscì l’album si Susan Boyle viene conteggiata la prima settimana così come viene conteggiata nel 2011 e tutti gli altri anni

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here