chart

L’industria musicale sta cambiando e ce ne siamo accorti tutti ormai da un bel po’. Le vendite degli album, salvo qualche rara eccezione, al giorno d’oggi stanno vivendo un periodo davvero magro per colpa dello streaming e della pirateria.

Le classifiche di vendita ormai sono diventate quasi comiche, bastano infatti meno di 100mile copie a settimana per trovarsi in top10 nella chart mondiale degli album più venduti quando, non troppi anni fa, eravamo abituati a cifre di tutt’altro spessore. 

A proposito di classifiche, gli operatori della Official Charts Company hanno pubblicato ieri la classifica dei 60 album più venduti di sempre in territorio britannico, questo per celebrare il 60° anniversario dell’istituzione della Official Album Chart.
Istituita dalla compagnia nel lontano 1956, la Official Album Chart aggiorna settimanalmente le vendite dei dischi più venduti in uno dei mercati musicali più rilevanti al mondo.

La speciale classifica celebrativa presenta alcuni dei lavori che si possono considerare a tutti gli effetti pietre miliari della storia della musica, già a partire dalla primissima posizione, dove staziona il Greatest Hits dei leggendari Queen.
Pubblicato nel 1981, il Greatest Hits della band del grande Freddie Mercury ha raggiunto ad oggi 6 milioni e 100 mila copie solo nel Regno Unito.
Non siamo sorpresi di vedere al secondo posto un altro Greatest Hits, questa volta dell’iconico gruppo svedese autore di innumerevoli hit, gli ABBA, super amati dai sudditi di Sua Maestà.
Nella top10 regnano i gruppi, e quale gruppo inglese potrebbe essersi aggiudicato la medaglia di bronzo se non i Beatles? Il loro celeberrimo Sgt Pepper’s Lonely Hearts Club Band (1967) risulta infatti il terzo disco più venduto di sempre.

Un’eroica Adele si prende il quarto posto con il suo disco dei record 21. Unica donna in top10 e unico lavoro pubblicato oltre il 2000.
Seguono gli OASIS, doppietta di Michael Jackson alla 6 e alla 9. Alla 7 i Pink Floyd, 8 per i Dire Straits, mentre la top10 si conclude com’era cominciata, con il Greatest Hits II dei Queen.

Come abbiamo potuto vedere l’unica rappresentante dei giorni nostri, musicalmente parlando, è Adele, che ritroviamo anche alla posizione numero 27 con il suo ultimo lavoro 25.

Alla n.13 spicca il capolavoro Back To Black della compianta Amy Winehouse; James Blunt con Back To Bedlam ottiene un’ottima 17 posizione. Questi due, e 21, sono i soli 3 album di inediti pubblicati nel XXI secolo a comparire nella top20.
Il XXI secolo è decisamente più rappresentato dalla 20 alla 30 dove troviamo Leona Lewis con l’album di debutto Spirit, Michael Bublé con Crazy Love e Dido con No Angel (rispettivamente 23°-24°-25°). Fame di Lady Gaga chiude la top30.

A PAGINA 2 trovate la classifica completa dei 60 album più venduti della storia nel Regno Unito

  • Gg

    Per XX secolo si intende il ‘900, gli album pubblicati dopo il 2000 appartengono al XXI secolo

  • Fisheye

    Non ci posso credere, ogni tanto qualche classifica degna di essere letta! Solo leggende della musica e artisti di talento, nessun Bieber e compagnia bella… quasi mi commuovo :’)
    Complimenti ai gusti degli inglesi!

  • bionic_littllemonster

    Amy Winehouse ❤❤

  • Boh!

    Adelona <3