Sesta settimana su 7 alla 1 per Justin Timberlake con la sua “Can’t Stop The Feeling”. Passano le settimane ma il successo del singolo si consolida, al punto che si fa sempre più probabile l’ipotesi che possa superare il successo di “Love Yourself” di Bieber e diventare la hit più venduta del 2016. 412.000 i points del brano, che così tiene alla larga “One Dance” di Drake, che intanto sale al suo peak nel punteggio (seconda posizione con 341.000 points). Terzo posto per Calvin Harris ft Rihanna con la loro “This Is What You Came For” (323.000 points).

Quarto posto per “Cheap Thrills” di Sia, al suo peak con 271.000 points. Chissà se salirà in top 3 prima o poi. La top 5 stabilissima è completata da “Don’t Let Me Down” dei The Chainsmokers. Piccolo cambiamento alla 6 e alla 7 dove s’invertono le posizioni di “I Took A Pill In Ibiza” e “Work From Home”. Guadagnano una posizione ciascuno “Panda”, “Just Like Fire” e “Cake By The Ocean”.

Justin-Timberlake-scende

Nuovo peak per “Send My Love (To Your New Lover)” di Adele che passa dalla 18 alla 13. Subito dopo il duo Drake e Rihanna con “Too Good”. Debutto alla 15 per “Heathens” dei Twenty One Pilots. Il gruppo è presente anche alla 17 con il singolo “Ride” e alla 18 con “Stressed Out”, un momento d’oro per la band statunitense.

Meghan Trainor entra in top 20 con la sua “Me Too” mentre il precedente singolo “No” si trova alla 35. Passiamo ad un’altra delle cantanti più chiacchierate su Rnbjunk: Ariana Grande. La cantante è presente alla 24 e alla 28 rispettivamente con i singoli “Into You” (che proprio non brilla) e “Dangerous Woman”. -10 posizioni per “Close” di Nick Jonas ft Tove Lo.  Chiudiamo con Shawn Mendes, il Canadese torna in classifica con “Treat You Better” alla 36, brano che per adesso fa veramente fatica a decollare!

15 30 40