Ecco chi è che sta ottenendo maggiori risultati con i singoli a livello mondiale. Se negli USA Drake è imbattibile, a livello mondiale è Justin Timberlake ad essere leader assoluto delle classifiche. Sostenuto con un’unica performance televisiva, anche se eseguita in un evento importante come l’Eurovision Song Contest, il suo singolo “Can’t Stop The Feeling” è da otto settimane in vetta e continuando così diventerà il singolo dell’anno battendo l’attuale canzone di maggior successo del’anno cioè “Love Yourself” di Justin Bieber (che è ancora alla 27!).

Mondialmente è dunque Drake che deve accontentarsi del secondo posto nelle classifiche, così come Timberlake deve accontentarsi ormai da tempo del secondo posto della Billboard Hot 100 dopo una sola settimana trascorsa alla no.1. Ma Drake può contare anche su altri singoli: “Too Good” con Rihanna alla 14, “Controlla” alla 35 e la hit di Rihanna “Work” subito dopo, alla 36.

 

02-song-of-summer-drake-justin-timberlake-rihanna-billboard-1548cccc

L’altra grande protagonista della classifica è Rihanna, anche lei con tanti singoli. Oltre alle due collaborazione con Drake, la ritroviamo lla 3 la troviamo insieme a Calvin Harris in “This Is What You Came For” e poi alla 27, finalmente da solista, con “Needed Me”. Sia rimane alla 4 con “Cheap Thrills”, stabile anche “Don’t Let Me Down”. Risalita di 4 posizioni per Adele con “Send My Love (To Your New Lover)”: era dall’inizio dell’anno non trovavamo così in alto Adele con un suo singolo. Alla 8 troviamo una new-entry in top 10: “This Girl” di Kungs & Cookin’ On 3 Burners.

In top 20 salgono “Ride” dei Twenty One Pilots (+2) e “Don’t Mind” di Kent Jones (+5), entra in top 20 Ariana Grande con “Into You”. Galantis passa dalla 28 alla 23 con “No Money”. Debutto alla 30 per Fergie con il nuovo singolo M.I.L.F.$.”, per lei 84.000 points. Ai margini della top 40 c’è il debutto di “Duele El Corazon”, di Enrique Iglesias ft Wisin. Sembra prossima all’uscita “Close” di NIck Jonas e Tove Lo.

 A PAGINA 2 L’INTERA CLASSIFICA