Andiamo a scoprire cosa è avvenuto in questa settimana in classifica singoli mondiale.  Scende Rihanna. Per il secondo anno consecutivo la 12esima settimana dell’anno vede il debutto in vetta di un singolo del gruppo giapponese AKB 48. La canzone si chiama “Kimi Wa Melody” e, come di consueto, ha ottenuto un grandissimo successo nel paese del Sol Levante, tanto da ottenere 593.000 copie.

Al secondo posto si confermano i Lukas Graham con “7 Years”.  Questo significa che hanno superato il duo Rihanna e Drake con la loro “Work”. (344.000 points). Perdono una posizione anche “Love Yourself” e “Stressed Out”.  Stabile alla 6 “I Took A Pill In Ibiza” di Mike Posner mentre cala “Pillowtalk” di Zayn.

rihanna-shocked_zpsqj080sfj

Debutto alla 9 per “Dangerous Woman” di Ariana Grande. Il brano parte peggio di “Focus”. Quest’ultima ottenne una sesta posizione con 215.000 points. “Dangerous Woman” si è fermata a 193.000. Come sappiamo però “Focus” ha avuto vita breve (appena 10 settimane in top 40) per cui al di là dei debutti sarà da vedere la costanza del nuovo singolo della Grande. -5 posizioni per Bieber con “Sorry”, guadagna due posti “Work From Home” delle Fifth Harmony.  Cala alla 17 Adele con “Hello”. Il singolo è a oltre 10 milioni di points e nella classifica di tutti i tempi si posiziona 42esima.  Intanto “When We Were Young” scende fino alla 25, appare chiaro che serve un nuovo singolo.

Rimane ferma alla 19 Meghan Trainor con “No”. il successo che sta avendo negli USA dovrebbe portarla a salire già dalla prossima settimana. Non decolla “Hymn For The Weeknd” dei Coldplay (e Beyoncè), fermo alla 24.  Il 31esimo posto vede il debutto di “Like I Would” di Zayn.  42esima e forse ultima settimana in chart per “The Hills” di The Weeknd.

PER LA TOP 40 COMPLETA LEGGI LA PAGINA SUCCESSIVA

16 Commenti

  1. Vabbè tralasciando questi singoli giapponesi contro cui poco si può fare in questa classifica, la number one è di 7 years e sarà così anche la prossima settimana.
    E intanto queste AKB 48 hanno 22 singoli alla numero uno (rigorosamente al debutto e sempre con un numero schiacciante di points per poi scomparire, ovvio) e quindi pareggiano in questa classifica con Madonna e Elvis Presley nella categoria “artists with most n.1 songs” destinate a superarli.

  2. mi fate ridere per come trattate diversamente i vari artisti! Rihanna che con ANTI ha venduto (secondo voi)di meno e ha avuto (sempre secondo voi) meno successo non perdete occasione per metterla in cattiva luce. Ariana Grande invece che se la sta cavando peggio che con Focus, la sostenete trovando tutte le varie scusanti!

    Tornate imparziali come eravate tempo fa, grazie. Un affetuoso lettore

      • Peccato…capisco che 25 è stato un gran successo ma personalmente mi piacerebbe che promuovesse almeno un altro singolo…praticamente quest’album ha venduto tantissimo e ha solo un video musicale (quello di Hello) e basta??

      • Si infatti almeno water under the bridge e poi Send to my new lover o come si chiama….anche se ci sarebbero tante altre canzoni da estrarre come River Lea

      • Si infatti…send my love la terrei per l’estate…se solamente con Hello ha venduto così tanto,con altri singoli potrebbe fare di più

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here