artisti-iconici

Fresca fresca è la notizia della decisione di MTV di assegnare nell’edizione 2016 dei VMAs il prestigioso premio “Michael Jackson Video Vanguard Award” a Rihanna, per onorarne la carriera e la videografia. Questo trofeo dovrebbe essere assegnato agli artisti che hanno generato un “profondo effetto nella cultura di MTV“.

E’ stato reintrodotto dal 2011, ed ha premiato recentemente nell’ ordine: Britney Spears, Justin Timberlake, Beyoncé, Kanye West, tutti artisti che hanno avuto un forte impatto sul pubblico, ed ovviamente all’appello non poteva mancare Riri, che è stata una delle artiste con più seguito dell’ultima decade.

Abbiamo pensato ieri di proporre ai nostri utenti un sondaggio su Facebook (ci trovate QUI), in cui chiedevamo se il Vanguard Award assegnato a Rihanna fosse meritato oppure no secondo il loro punto di vista, e sono nate diverse discussioni tra i fan di varie artiste, come ad esempio Rihanna, Britney, Beyoncé, Mariah, ed un concetto spesso è stato tirato in ballo, quello di “iconicità”, quando un artista può essere considerato iconico oppure no, ciò che è iconico per me è diverso da ciò che è iconico per te?

Partendo dal presupposto generale che ormai le cerimonie di premiazione stanno un po’ deludendo tutti, perchè sembra vengano premiati solo ed esclusivamente artisti di successo piuttosto che meritevoli (o meglio, è sempre stato premiato chi era sulla cresta dell’onda, solo che prima molto più spesso successo coincideva con qualità, e dunque quasi nessuno si lamentava, adesso l’industria, evidentemente in crisi, sta puntando su tutto un altro tipo di personaggi, che purtroppo stanno mettendo a nudo tutta la vacuità di questi riconoscimenti).

Io vorrei prescindere dal discorso MTV e Vanguard Award e vorrei soffermarmi in generale sul concetto di iconicità. Ci sono persone che hanno definito “iconici” i video di “We Found Love”, “Bitch Better Have My Money” e “Diamonds” di Rihanna.

Quando un artista si può definire iconico e quando no? Innanzitutto bisogna fare una serie di premesse. Bisogna cercare di andare un po’ oltre i propri gusti e le proprie fissazioni personali. Se a me Rihanna (come qualunque altro artista) piace tantissimo, riesce ad emozionarmi perchè per come sono fatto io lei come artista riesce a prendermi totalmente, ciò non significa assolutamente che Rihanna debba essere considerata una leggenda musicale. Non è così, e chi ragiona in questi termini sbaglia in partenza.

C’è poi un’altra concezione sbagliata: iconicità equivale a riscontro nelle vendite. E’ vero che un artista iconico riesce ad entrare a tal punto nei cuori della gente da spingerli a spendere del denaro per le sue creazioni artistiche, pensiamo ad un Michael Jackson ad esempio,  ma non mi venite a dire che un Justin Bieber o una Taylor Swift possano essere considerati artisti iconici, perchè vi riderei in faccia.

C’è anche un’ altra concezione estremamente sbagliata, e qui a peccare sono anche i fan delle grandi voci: iconicità equivale a talento vocale, o peggio l’estensione vocale è l’unica caratteristica per sancire la superiorità di un artista rispetto ad un altro.

Intanto io partirei dal presupposto che sono dei cantanti, è vero, ma sono anche degli intrattenitori a 360 gradi, le “urla” fanno parte del tutto, gli artisti possono avere diverse doti, e non è assolutamente vero che ci sono artisti superiori ad altri solo perchè in grado di prendere note più alte. Ciascun personaggio ha le sue qualità, che sono perfette per il tipo di pubblico a cui è indirizzato. Artiste come Beyoncé sono esaltate solo per il talento vocale da alcuni dei suoi accaniti sostenitori, sminuendo quasi tutte quelle altre qualità che hanno consentito  a questa grandissima Diva di raggiungere un successo stratosferico: sensualità, bravura nella danza.

Poi la timbrica, questa sconosciuta: quanta gente (anche suoi fan) non capisce che se una Christina Aguilera è famosa non è solo per l’estensione vocale, ma anche per il meraviglioso timbro. E’ estremamente sbagliato dal mio punto di vista attaccare artisti dotati di un timbro riconoscibile tra mille, rispetto ad altri magari più anonimi che però riescono a prendere note più alte. E’ pur vero che qui su RNBJunk molto spesso vengono attaccati artisti che non hanno chissà quale voce e allora penserete voi: siete incoerenti!

No, e vi spiego il perchè. Gli artisti che noi attacchiamo in genere hanno pecche vocali talmente gravi da non avere nè estensione, nè bella timbrica, nè addirittura intonazione.  Non hanno nulla, secondo il nostro punto di vista, e ci fa semplicemente rabbia vederli al top solo per i loro bei faccini e per un pubblico ignorante che li sostiene. Altri artisti con cui ce la prendiamo sono cantanti che le doti le hanno sì, ma che si accontentano di fare il minimo e non sfruttare le loro potenzialità, ed allora anche questo ci fa rabbia.

Dal mio punto di vista è sempre stato sbagliato denigrare una Britney Spears (di ieri) rispetto ad una Christina Aguilera, io ero fan di entrambe, semplicemente erano due personaggi con qualità diverse ed il fatto che tu persona prediligi un aspetto piuttosto che un altro, non ti autorizza a sminuire le doti di un altro artista, se le doti ci sono.  Vorrei ricordare ancora che sono intrattenitori, e nell’intrattenimento (fatto bene) c’è spazio per tutti.

Ma torniamo al concetto di iconicità: cosa vuol dire essere iconico. Iconico è un interprete che con la sua immagine e le sue creazioni in diversi modi riesce ad imprimersi nella mente di tantissima gente. Quando le persone pensano a quell’artista, immediatamente hanno tutte ben chiaro cosa abbia rappresentato nella musica e nella cultura. Gli artisti iconici hanno ispirato generazioni, hanno introdotto mutamenti nella musica, hanno provocato, hanno spinto oltre i confini del moralmente accettabile. Li possiamo ricordare con dei momenti particolari, come il Moonwalk di Michael, l’uomo che cammina sulla luna, un passo che idealizza una leggenda di tale portata, mettendola al di sopra della semplice umanità.

Iconicità non coincide per forza con dote vocale sopraffina, lo sa bene Madonna, una donna che nei suoi oltre 30 anni di carriera e provocazioni ha completamente rivoluzionato la scena Pop, icona del femminismo, l’artista donna più imitata di tutti i tempi, senza che nessuno riesca mai ad eguagliarne la grandezza. Sì, gli artisti iconici vengono imitati, o se volete lasciano una eredità enorme. Pensate ai vari “eredi” di Michael Jackson.

Britney Spears ovviamente ha preso molto da Madonna, eppure per quanto si cerchi di osteggiarla in tutti i modi, la ragazza ha portato il fuoco sul palco, è riuscita a dar vita a delle performance a dir poco spettacolari, che hanno fatto la storia di MTV, e sì, è diventata un’icona del Pop (al di là delle vendite, cari B-Army, sbagliate a battere su quelle quando la difendete, guardate il talento, cavolo), per quanto possa dar fastidio ai fan del “bel canto oppure niente”,  esibizioni, video, immagine forti che l’hanno portata oggi praticamente a vivere di rendita con incassi fenomenali della sua Residency, malgrado la Britney di adesso non sia quella di ieri e che la gente lo sappia bene, guardate ancora quanto rumore genera il suo nome, a tal punto la sua immagine è fissata nella mente della collettività. Quante le star e starlette di oggi che tentano invano di copiarne la metamorfosi da ragazzine acqua e sapone a donne ipersensuali? Ovviamente nessuno vuole paragonare Britney a Michael Jackson, ci sono diversi tipi di icone.

[SCOPRI  QUI LE 10 PERFORMANCE PIU’ MEMORABILI DI BRITNEY SPEARS]

Altri artisti fortissimi con un’eredita enorme sono stati R. Kelly, Mariah Carey, Janet Jackson, delle vere e proprie leggende dell’ R&B, le slowjams di Kellz (R. Kelly) sono imitatissime dagli interpreti R&B odierni, Janet è una leggenda vivente (già che non si sia fatta oscurare dal fratello dovrebbe dire tutto, guardate come personaggi come Ciara sono completamente improntati su Janet). Mariah poi ha mescolato R&B e Pop, dando vita a delle canzoni che negli Anni ’90 hanno completamente rivoluzionato il sound, ed il genere proposto è stato imitatissimo, è fiorito ed oggi ha praticamente rimpiazzato il classico R&B. Mariah è stata un’artista incredibile, e considerarla solo per i whistles, come fanno in molti sarebbe alquanto riduttivo.

Rihanna? Riri è una cantante dal timbro preziosissimo e…

CONTINUA A PAGINA 2

  • luca

    Splendido articolo

  • Apple Fabiano

    io voglio solo vedere se fra 30 e più anni questi e queste qua riusciranno a riempire interi stadi come fa la unica vera regina… penso che il nome non serva metterlo é così palese chi sia !!!

  • Teresa

    Siete esilaranti.
    Esaltate esageratamente quello che vi piace e sminuite sempre quello che, secondo voi, non vale.
    Davvero divertenti 😂

  • Fighter

    Sul concetto di iconicità avete perfettamente ragione. Però il Michael Jackson Video Vanguard Award non viene dato per iconicità di un cantante ma per la qualità dei suoi video e se parliamo di video cari miei, bhè rihanna li fa e li fa in grande basti pensare a una BBHMM o a una Diamonds a una Disturbia , a una Russian Roulette a una Only Girl quindi per me è totalmente meritato anche se io avrei aspettato un altro po a darglielo , Per Prima Premierei una Xtina che si è fatta un c*lo così per presentarci video di altissima qualità, basti pensare a candyman , your body , keeps gettin’ better , your body , hurt e ain’t no other man ; una Lady Gaga che secondo me se c’è una cantante che davvero è diventata icona nata negli ultimi 10 anni basti pensare a born this way, G.U.Y , poker face che sono video che hanno tanto di iconico e poi ci ha deliziato con delle ottime performance come paparazzi ai Grammy’s 2009 , Applause ai vma’s 2013 ; una Perry che Solamente con Roar e Dark Horse si magna Rihanna e poi ci sono altri video come California Gurls che davvero… e performance memorabilissime come quella al superbowl 2015 ; una Björk che con video come army of me e tutti quelli della vulnicura era si è affermata come una delle migliori video maker al mondo.

    • Valerio

      Amo Katy Perry ma dire che si mangia Rihanna con Dark Horse no. Dark Horse è una bella canzone, ma confrontata con Disturbia ad esempio, non c’è paragone.

      • Fighter

        Parlo del video. La canzone pu essendo bella è un po poraccia

  • SoundPost

    Esatto, non si poteva esprimere meglio il concetto. “Iconico è un interprete che con la sua immagine e le sue creazioni in diversi modi riesce ad imprimersi nella mente di tantissima gente.” ed è più che sufficente. Se si parla, nel caso dei VMA, di video, esibizioni e concetto grafico, direi che di esempi ce ne sono a palate; oltre al serpente e al vestito di carne, vogliamo parlare del giubbotto di pelle rossa? Della zip dei jeans come cover di un disco? Di un reggiseno a punta? Di un vestito da sposa? Secondo me sono tutti elementi che fanno pensare a tanti artisti che si sono poi “evoluti” e hanno saputo imprimere altre cose. Cose che Rihanna, per me, per ora non ha fatto. Onestamente Rihanna, per un qualcosa di visivo, la collocherei al cambio di capelli per ogni disco e basta. Poi ammettiamolo, alcuni video sono carucci ma definirli iconici proprio (specialmente We Found Love e Diamonds che non hanno nessun elemento a cui qualcuno possa ricollegarsi). Rihanna è sempre stata un personaggio creato a tavolino e scelto solo ed esclusivamente per la sua bellezza (cit. L.A. Reid) invece che per un suo talento. Secondo me non meritava il premio, prima di lei, solo per citarne due nate si e no negli stessi anni, c’erano Lady Gaga e Katy Perry.

  • Dario251

    “Iconico è un interprete che con la sua immagine e le sue creazioni in diversi modi riesce ad imprimersi nella mente di tantissima gente”. Ecco, con questa affermazione hai gia’ detto tutto…non hai bisogno di creare un articolo immenso! Adesso scendi in strada e chiedi, non necessariamente ai giovanissimi o agli appassionati di spettacolo, chi sia Britney, Beyonce…Rihanna. Chiedi, soprattutto, cosa ci si ricorda di loro. Subito dopo, fai la stessa operazione e chiedi di Madonna, Elvis o Michael; avrai subito la risposta!!!

  • Valerio

    Ma vi rendete conto che vi contraddice da soli? Prima dite che l’iconicità non dipende dalle vendite e poi dite “Lady Gaga lo stava diventando, ma poi ha floppato”. Ridicoli. Trovo tutto questo post un’enorme scusa per denigrare (ancora) Rihanna. Che vi piaccia o no, ANTi, a differenza degli altri album, è un cambio radicale per lei che la vede ARTISTA e non più una semplice cantante. Il problema è che voi preferite la musica commerciale alla musica sperimentale, ma solo rinnovandosi si diventa “icone” (visto che ostentare tanto questo termine). Poi per chi parla del vestito di carne di Gaga: avete dimenticato il vestito trasparente di RiRi ai CFDA Fashion Awards 2014? È stato addirittura messo nella top 10 dei vestiti più scandalosi del pop. Oppure il vestito principesco del Met Gala 2015? Non fatemi ridere.

    • SoundPost

      Noi tutti siamo d’accordo sul fatto che Rihanna sia bella e abbia indossato dei bei vestiti, peccato che i VMA siano i Video Music Awards e non i Vestiti Music Awards. Il video di Rude Boy lo conosciamo noi perchè ci interessiamo di musica, se fai un giro per strada e mostri un singolo frame di Rude Boy, California Gurls e Bad Romance (solo perchè sono usciti si e non nello stesso periodo), chiunque ti risponderà Bad Romance, molti ti risponderanno California Gurls e alcuni Rude Boy. Questo perchè Rude Boy, così come qualsiasi altro video di Rihanna, resta nel “circolo musicale” e non nella cultura pop. E poi smettiamola di definire ANTI come l’album di svolta, è un album metà hip/hop e metà r&b con canzoni lasciate a metà che durano un minuto in mezzo in cui lei ha scritto (…) con almeno altre 3/4 persone. Lei non ha prodotto o co-prodotto nulla, quindi, se il tuo concetto di ARTISTA si limita alla stesura di alcuni brani e poi cantarli, il panorama Pop è pieno zeppo di artisti.

      • Valerio

        Ma io non ho parlato dei vestiti di Rihanna in relazione ai VMA, ma in relazione ai fan di Gaga che la ostentano come icona per il vestito di carne (tra l’altro sono d’accordo con loro, ma non esiste solo Gaga). Poi Rude Boy l’ho preso come esempio di popolarità, ma se parliamo di qualità ci sono video di Rihanna imbattibili come We Found Love, Diamonds, Man Down e la stessa Umbrella! Inoltre per quanto riguarda l’album, forse non hai capito che il concetto di ANTI è proprio questo. Chi ha deciso che le canzoni devono per forza essere comprese tra i 3 e i 4 minuti? Lei ha messo canzoni di un minuto e mezzo e canzoni di sei minuti proprio per ricalcare il fatto che tramite quest’album vuole esprimere sé stessa al 100% senza alcun preconcetto conformista come la durata della canzone o il testo. Questo è essere artisti: sapersi rinnovare.

      • SoundPost

        Un conto è mettere canzoni di un minuto finite, non che dopo 45 secondo sfumano a nero. I video sono carucci alcuni, ma quelli da te citati non hanno nulla che possano farli ricordare. Per intenderci, se vedo un diamante non penso a Diamonds di Rihanna, ma a quella della Monroe e al suo vestito rosa.

      • Valerio

        Io sinceramente non pensano sfumino a nero, ad esempio Higher è molto breve, ma è come uno sfogo e finisce esattamente come dovrebbe finire uno sfogo. Inoltre cosa c’entra l’esempio del diamante? A questo punto nessun cantante è un’icona perché io non attribuiscono nessun oggetto alle canzoni o ai cantanti, anzi proprio il diamante più di tutti perché amo quella canzone. Comunque per farti un altro esempio di video di qualità è BBHMM che è un film.

      • SoundPost

        Non metto in dubbio la qualità del video… BBHMM è un bel video, ma di iconico non ha nulla secondo me. Per la storia del diamante ti spiego il mio ragionamento; se vedessi un serpente bianco, penserei sicuramente all’esibizione di Britney; se vedessi un giubbotto di pelle rosso o dei calzini con i brillantini, penserei subito a Michael Jackson. Ora, se dovessi fare una frase così per Rihanna non saprei cosa dire… Se vedessi ___________ penserei a Rihanna.

      • Carli

        Sulla parte dei video posso darti in parte ragione, sul fatto se vedessi pensereri a Rihanna, la vedo tanto Stronzata, per essere icona ci vuole molto di più anche quello sì ma non è fondamentale, se michael non indossava il guanto sarebbe diventato quello che è tutt’ora.. Io oggi icona non definirei Nessuno, tanto meno lady Gaga perché se è tanto icona oggi non sarebbe dimenticata quasi da tutti, ma sentiresti ancora nelle radio Bad romance, aleandro ecc.. Michael è morto però io tutt’ora sento canzoni sue ed eguaglia ancora record.. Lady Gaga (tranne per i fan) non viene più trasmessa da tempo.. Io credevo addirittura che avesse mollato con la musica.. L’unica che secondo me nonostante l’abbia criticata moltissimo può seguire le orme di michael jackson è Beyoncé, donna di colore potentissima lancia molti messaggi profondi amatissima ha tutte le carte in regola per diventarlo.. Rihanna? Troppo giovane, rimane sulla fascia di cattiva ragazza senza regole certo anche lei è un personaggio che ha trasmesso molto però ora è troppo presto…

      • SoundPost

        Ma in realtà in radio si sente ancora. Certo, non senti sempre le sue canzoni per il semplice fatto che di nuovo non ha fuori nulla, ma in estate si sente sempre Poker Face o Alejandro. Ma il tuo paragone delle radio non regge, perché d’estate si sente sempre anche Call Me Maybe, e di certo icona Carly non ha nulla. Io ripeto, per me icona è quel qualcuno che, vedendo qualcosa, ti salta subito in mente (per Gaga tutta l’era TFM è così) e per questo di Rihanna, nei video, non c’è nulla.

      • Carli

        Sono spessissimo in macchina e lady Gaga non la sento da una vita lunghissima!! Non so che radio ascolti te ma io non la sento mai!! L’esempio della radio è un modo per dire che se sei icona lo sarai per sempre, no che fai bad romance allora 24 su 24 senti quella è dopo un paio di anni scomparsa.. Addirittura si teme che se questo nuovo album non va bene lady Gaga faccia flop.. Ed è questa una icona? E poi non targhet un icona l’ascolto il bambino il giovane è il vecchio.. Non ditemi che lady Gaga rispecchia questo..

      • SoundPost

        Io ti ripeto però, per me icona non è una che vende o che senti alla radio (esempio stupido Springsteen o i Bon Jovi che alla radio non si sentono più e i dischi li vendono poco). Ripeto, per me icona è una persona che associ ad una determinata cosa e Lady Gaga, per me e per quanto possa essere flop, è un’icona. Per il target ti dico assolutamente di no. Siamo tutti dello stesso parere se diciamo che Madonna sia un’icona e idem Jackson, ma credimi, mia nonna o mia sorella di 10 anni non li ascoltano. Però, il concetto di icona, sta proprio in questo, loro non li ascoltano, sanno al massimo un paio di canzoni, ma se vedono uno in TV che fa il moonwalker è Michael Jackson, che sia lui oppure no. Poi non sanno quanti album ha fatto, quanto ha venduto o altro, però il moonwalker per loro (e con una differenza di età di quasi 50 anni) è Michael Jackson. Così come è Madonna con le croci e cose varie, così come Lady Gaga con i video stravaganti, così come Bruce Springsteen e i Rolling Stones con il sedere e il pacco in primo piano sui dischi, così come i Beatles etc… Non so se mi sono spiegato bene, ma, esempio stupido, se dovessero vedere un ombrello non penserebbero a Rihanna. Ripeto di nuovo, per me icona è una persona che riesci ad affiancare ad una determinata cosa, che ti imprime in testa un’etichetta e che non te la toglie più. Rihanna, per me, questa etichetta non l’ha ancora fatta (meno ancora nei video).

      • Carli

        Non la pensiamo allo stesso modo, capisco ma non condivido.. Inutile continuare la conversazione.. Però ti assicuro che michael jackson non ha targhet!! Lo cantano tutti il bambino di 10 anni e la nonna di 100, lady Gaga tranne qualche eccezione no!! Se non credi a me fai una prova tu stesso.. Insisto,con questo oggetto che io vedo tanto cazzata.. Perché di lady Gaga non mi viene in mente niente!! Non è che se vedo una bistecca al supermercato dico “oddio il vestito di Gaga” e si che la conosco per un breve periodo la seguivo poi non mi è più piaciuta.. Se fosse considerata icona dal fan alla persona che la odia di più dovrebbe venirgli in mente! Come michael con il guanto !! La tua supposizione non regge

      • SoundPost

        Beati i bambini che conosci tu, qui se non per poche eccezioni sono dietro alla musica italiana di solito. Ok, allora secondo te come viene definita un’icona? Cioè, se non saltarti in mente pensando ad una cosa comune, il concetto di iconico? Come fai a valutare l’importanza di un’artista nel campo in cui lavora?

      • Carli

        Ti sei fissato troppo con questo oggetto te! Come detto prima e in parte vero ma non è fondamentale! Tutte le icone vengono ricordate per qualcosa.. Per me un icona oggi è difficile definirla, il mondo gira troppo in fretta oggi c’è lady Gaga domani Rihanna ieri madonna!! Buttano canzoni dischi una dietro l’altro per la concorrenza.. Il tempo di conoscerne uno che già esce il nuovo!! Oggi se fai comodo sei qualcuno se domani stanchi al pubblico sei un poveretto!! Un icona rimane nella storia ma sopratutto fa la storia!! Che offesa paragonare michael jackson a lady Gaga!! Secondo me è un offesa!! Michael ha vinto tutto, battuto record su record, i concerti li faceva in distese di campi perché gli stadi erano piccoli!! Lady Gaga non sa neanche cos’è un stadio!! Un icona è troppo difficile da definire perché assume un ruolo troppo forte.. E oggi nessuno può ricoprirlo..

      • SoundPost

        Io non ho mai paragonato Michael Jackson a Lady Gaga, questo l’hai fatto tu ora! Le icone esistono ancora credimi, altrimenti ci sarebbero tutte Carly Rae Jepsen e Kesha in giro.

      • Carli

        Già il fatto di definirla icona è una specie di paragone, non trovi ? Io si

      • SoundPost

        Credimi, è molto più scandaloso il fatto che Rihanna vinca un premio con il suo nome che uno che commenta dica che Lady Gaga è un’icona.

      • Carli

        Ma se la vinto un motivo ci sarà… 🤔

      • SoundPost

        Pitbull ha vinto un Grammy ma un motivo non c’è. Rihanna era l’unica che quest’anno fosse in attività e che potrebbe performare. In ballo come star dell’anno c’erano lei, Adele (che di video non ne fa) e Beyoncé che l’ha già vinto. É un premio più che regalato, infatti in pochi ne sono realmente convinti del premio.

      • Carli

        Appunto lei lo era già prima non ha bisogno di questi premi..

      • SoundPost

        Cosa era già prima?

      • Apple Fabiano

        comunque stella é l’ha vinto

      • Valerio

        Per farti un esempio, lei ha fatto una linea con la puma e qui dive sto io TUTTI hanno queste scarpe, e ogni volta che le vedo penso a lei. Inoltre per quanto riguarda il diamante, non so te, ma io ci penso ahahah probabilmente perché sono un fan

      • SoundPost

        Si ok le scarpe e i vestiti, ma sono i VIDEO Music Awards.

      • Valerio

        Comunque secondo me questa cosa degli oggetti non ha molto senso. Per farti un esempio quando vedo le orecchie da coniglio in pelle nera penso ad Ariana, ma mica lei è iconica. Inoltre per Rihanna ti posso dire gli occhiali con le perle, i suoi tatuaggi conosciuti da tutti, e il twerk che lei ha praticato dall’inizio dei suoi anni.

      • SoundPost

        Le orecchie da coniglio non le ha inventate Ariana… Madonna con Erotica e Sex già accennava a tutto questo. Ma poi che occhiali con le perle? Io onestamente il twerk di inizio carriera di Rihanna non lo ricordo… Al twerk collego se proprio la Minaj o, in molto estremo, la Cyrus. I tatuaggi non centrano nulla.

      • Valerio

        Ma se la Cyrus per quanto si brava è l’esatta imitazione di Rihanna, Rihanna sin dall’inizio della sua carriera cominciò a twerkare perché da dove veniva lei era un ballo a tutti gli effetti. È stata la prima, comunque secondo me sta cosa degli oggetti non ha senso. Per farti un esempio io a Beyoncé non collego oggetti, e la seguo da sempre, ma dire che non é iconica è al quanto esagerato.

      • SoundPost

        Si ma la Cyrus almeno un 5/6 note di fila le sa fare. Per me sono sullo stesso piano, ne più ne meno.

      • Valerio

        Io attualmente penso ad Ariana, ricordo gli outfit di Madonna perché la segui da sempre, ma adesso è Ariana che me li fa ricordare. Comunque questa cosa degli oggetti non ha senso secondo me, per farti un esempio io non collego nessun oggetto a Beyoncè pur essendo un suo fan, ma non si può non dire che non sia iconica. Inoltre se proprio dobbiamo collegare un oggetto a Rihanna, l’ombrello. E non dirmi di no perché la sua vera fama è cominciata con Umbrella e tutti oggi conoscono questa canzone è il relativo video.

      • SoundPost

        Capisco la canzone, io onestamente il video non lo ricordo. Per Beyoncè secondo me c’è Single Ladies, quello è un video iconico.

    • Carli

      Grande Valerio!! Uno che ragiona

    • Apple Fabiano

      insomma potete dirne ma MADONNA resterà sempre solo e la unica MADONNA!!!! il resto é come una scoreggia nello spazio :-P

      • Valerio

        Ma chi ha parlato di Madonna? Tutti sappiamo che lei è la regina indiscussa ma noi parliamo di altro.

  • loose_92

    Questo articolo ha davvero buttato troppa carne al fuoco.
    Al di là dei mille esempi su Mariah, Janet, Britney, Aguilera, Beyoncè eccetera che hanno fatto allungare il discorso di mille mila righe, Rihanna concordo a pieno, non ha niente di iconico: nè canzoni, nè video ancora meno esibizioni, non ve n’ è una memorabile dalla massa, solo da chi la segue. E’ sempre stata ai margini della cultura pop calcando quello che al momento andava, con un team pronto a studiare tutte le mosse di mercato per calcarle, compreso il finto album sperimentale ANTI.
    Su Lady Gaga, per prendere una sua coetanea con qualche anno di carriera in meno, è un ICONA a tutti gli effetti, non condivido per niente il discorso “lo stava diventando e poi ha floppato e allora no” il discorso che ICONA lo si è a prescindere dalle vendita vale anche qui. Di Lady Gaga ci si ricorda in grandi linee il suo percorso: la Lady Gaga frangetta bionda tamarra di Poker Face, il finto suicidio nell’esibizione di Paparazzi, i video di Bad Romance-Alejandro la galera di Telephone, il vestito di carne, il periodo più dark di Born This Way…. sino al periodo Jazz. Anche durante ARTPOP era sotto l’occhio di tutti pronti a dire che non vendeva, che non raggiungeva gli obbiettivi sperati, se non è Iconico essere in grado di fare più successo mediatico con un insuccesso rispetto al successo di altri. Anche in questi ultimi periodi le esibizioni di altissimo livello che ha fornito, soprattutto quella degli Oscar hanno dato un grosso colpo alla massa.

  • Gin

    secondo me il concetto di icona non dipende nè dagli anni di carriera nè dalle vendite.
    Rihanna ha dieci anni di carriera e tantissime #1 ma non non ha prodotto canzoni, video o esibizioni che sono rimaste nell’immaginario collettivo.
    Lady Gaga ha molti meno anni di carriera, ma ha collezionato momenti che sono entrati subito nella storia del pop: il video di Bad Romance, l’esibizione di Paparazzi ai VMA’s del 2009, il vestito di carne del 2010 e persino nel 2013, quando è stata etichettata come flop, è rimasta comunque al centro dell’attenzione molto più di altre colleghe che in quel momento vendevano di più.

    • Lorenzo Scarpelli

      Ho amato Paparazzi ai VMAs 09 ❤️ Io rivoglio quella GaGa, è da BTW che mi é iniziata a scendere…

      • Gin

        per BTW è stata una bellissima era, per la musica, i video e gli outfit, dietro c’era un bel concept e secondo me l’ha gestito bene.
        ARTPOP era più confuso, ma il fatto di essere rimasta senza manager ha sicuramente influito molto. Speriamo bene per il prossimo album!

  • Ale benduz

    Perdonatemi ma secondo alcuni punti che avete scritto allora anche Nicki Minaj sarebbe iconica per il twerk che praticamente ha fatto conoscere al mondo, ma definireste Nicki Minaj iconica? Per il resto tutto giusto

    • Lorenzo Scarpelli

      Il twerk mica lo ha inventato lei…

      • Ale benduz

        Questo lo so ma ha praticamente fondato la sua carriera su questo

      • Lorenzo Scarpelli

        Poveretta lol

  • MUSIC is the way.

    sono d’accordissimo. Adele è iconica, adele sarà ricordata per le sue ballate struggenti e per la grande estenzione e timbro, e voce riconoscibilissima. Beyoncè sarà ricordata, sarà ricordata per la camminata nel video di Crazy In Love, per Single Ladies e per lo sdoganamento degli album a sorpresa, Gaga sarà ricordata, ma per il vestito di carne (un po come lil kym nel 2000 ai VMA con i capezzoli abbastanza in vista), i la vedo come abbastanza iconica, anche per la virata fatta con C2C e se tornerà al top lo sarà, nell’altro caso, no.
    Rihanna la vedo come la badgal, certo, molte si sono ispirate a lei partendo da Miley Cyrus, ma non è ancora iconica in questo modo. Ma potrebbe diventarlo. JT è iconico?! Non saprei, e non saprei nemmeno per Britney, che un po come Gaga è a metà secondo me. Katy?! Tante performance memorabili non le ha avyte ma sicuramente il fatto di eguagliare MJ la ricorderà per molto tempo.
    Tornando a Miley….. mah! Se rihanna rimarrà iconica, anche lei lo diventerà. Dei momenti iconici stile bacio lesbo tra Brit e Madonna li ha avuti (twerk con Thicke e WB) ma il discorso è lo stesso di Gaga e Lil Kym, non ci si può ricordare di un artista fra tanti anni per così poco.
    Tutti/e gli altri, da taylor ai 1D a JB alla lovato e la gomez non hanno possibilità per me.

    • Ronnie (shadesofwrong)

      Con questo post hai ampiamente dimostrato perchè questo concetto di ”iconico” fa schifo.

      • MUSIC is the way.

        ? sei serio?

      • Ronnie (shadesofwrong)

        Yes, hai detto cose superficiali tipo la camminata di Crazy in love

      • MUSIC is the way.

        e allora? la moonwalk? non è una camminata?

      • Ronnie (shadesofwrong)

        Il moonwalk è una cosa, camminare come qualsiasi modella è un’altra.

      • MUSIC is the way.

        vabbè perchè dici questo? perchè dico nel commento che taylor non ha chance? lasciamo perdere va

      • Ronnie (shadesofwrong)

        Di cosa? Diventare icpnica? Lol chissene frega XD

  • denis

    il significato di icona è soggettivo.
    In merito a molti a commenti letti, dico che, lady gaga ha le carte per diventare icona.
    E’ senza dubbio una delle poche artiste di oggi, capaci di scrivere e cantare bene, passando e variando tra generi diversi (dance,pop,jazz).
    ARTPOP l’ha segnata, perchè secondo molti non è riuscita a vendere abbastanza. Allora si iniziò a denigrare la sua musica e tutto il nuovo progetto.
    Ci fu un accanimento tale da parte dei media, che mi sorprese; però ora che ci penso ANTI ha venduto ancora meno di ARTPOP, eppure non c’è stato l’accanimento che ci fu con gaga.
    Metto in mezzo Rihanna, in quanto è stata citata nell’articolo.
    Il paragone con gaga non può esserci, rihanna ha solo il timbro e una leggera intonazione; lady gaga è autrice, interprete, intonata, musicale, suona strumenti sia in studio che dal vivo.
    Tra le due, darei più il titolo di icona a Gaga che a Rihanna, ma ancora è presto per entrambe.

    • MUSIC is the way.

      sicuramente, anche io mi immagino più un iconica gaga che riri, soprattutto perchè riri per molto è stata un artista molto commerciale a parte adesso con ANTI (ma comuqneu non ha disdegnato la collabo con Harris nella ultra catchy TIWYCF per rimanere al top e con Drake) però secondo me ci sarà spazio per entrambe. Gli anni 2007 / 2011 sono stati loro, poi Katy, e poi tutti questi teen idol alla ribalta in questi anni che piano piano stanno facendo crollare loro 3 che secondo me sono le migliroi assieme a beyoncè del panorama pop attuale

  • KarenWalkerIsABitch.

    Non capisco queste accuse ai blogger solo perché vanno contro l’opinione comune: se, per loro, Rihanna non merita di essere chiamata “icona” – come non lo merita una che non sa cantare, scrivere, ballare decentemente, produrre, suonare qualche strumento o fare qualsiasi cosa di artistico -, è una loro opinione. Punto. Tra l’altro, vorrei ricordare a tutti che, Mariah, dopo dieci anni, vinceva l’artist of the millenium, che Beyoncé, dopo dieci anni, era già venerata come una divinità, che Madonna, dopo dieci anni, veniva considerata come rinnovatrice e innovatrice delle mode. Semplicemente Rihanna non ha le carte in regola per essere considerata una “leggenda”, perché portare qualcosa di nuovo non basta, soprattutto se manca il talento.

    • Davidernbjunk

      Ti rispondo in merito al fatto dell’attacco ai blogger, non c’è rispetto delle opinioni altrui, tutto qui, e con molti “leoni da tastiera” non esiste confronto civile, come se bastasse scrivere offese per imporre il proprio punto di vista come legge assoluta. Questa è una realtà con cui siamo abituati a confrontarci, nessun problema, sui social è anche peggio.

      • Carli

        Siete voi che non avete rispetto e che in qualche modo cercate sempre di creare discussioni e mettere tutti contro tutti (gioco che a voi piace per le visualizzazioni ecc) lanciate sempre frecciatine, non siete abbiettivi, leggo articoli solo di Rihanna nel vostro sito quindi valuto in base a questo! In questo articolo dite cose interessanti di altri cantanti poi quando tocca a Rihanna perdete la vostra obiettività! Io che so molto di Rihanna noto ogni vostra denigrazione. Sfiorate il ridicolo! Lo dico da persona molto informata su questo ambito.. Ridimensionate il vostro parer personale cercate di essere più razionali e obbiettivi. Che la gente non è tutta stupida!!

      • SilviaM

        Già il fatto di dire “leggo solo articoli di Rihanna” fa capire quanto il tuo punto di vista musicale sia limitato

      • Carli

        Silviaaa genio della situazione.. In questo sito leggo solo articoli di Rihanna!! Non vuol dire che non leggo nient’altro ahhhhhh

      • SilviaM

        Se in un sito di musica che parla di decine e decide di artisti leggi solo di Rihanna è perché evidentemente ti interessa solo di lei. Se non è visuale limitata questa…

      • Carli

        Silvia evita! Dai c’è veramente… Non devo dire di certo a te cosa leggo e cosa no! In questo sito leggo solo di Rihanna perché su internet scrivo Rihanna (se hai un iPhone lo sai) mi dà le ultime notizie e se questo sito fa un articolo su di lei mi viene fuori!! Contenta adesso?

      • SilviaM

        Non devi certo dirlo a me e neanche voglio saperlo sta di fatto che è palese che per te Rihanna sia intoccabile. È inutile che te la prenda con un articolo (che tra l’altro non dice niente di male su di lei) mentre qui mi pare che l’unico che mette zizzania sei tu

      • Carli

        Leggilo Silvia.. Sopratutto la seconda parte quando dice che Rihanna non trasmette niente se non soldi droga e twerk. Ora supponendo che tu sia aperta a un dialogo ti chiedo: ti sembra una banalità il fatto (ripeto un semplice esempio) che Rihanna è stata la prima donna di colore di Dior? Parlo di Dior Rihanna e le persone di colore, parlo di uguaglianza speranza nei diritti paritari, tematiche che tuttora sono all’ordine del giorno! Al concerto di Milano ho avuto piacere di parlare con molte persone e molte di queste mi parlavano proprio di questo!!

      • SilviaM

        L’ho letto, e trovo che Rihanna sia solo stata presa d’esempio per via del Vanguard Award, è stata “usata” per fare una riflessione che va ben oltre lei. Certo che non è una banalità il fatto di Dior, anzi, ma non si può neanche dire che i messaggi che manda con la sua musica/video siano tutti positivi. Comunque è comprensibile il punto di vista di un fan, trovo semplicemente che prendersela così sul personale con il sito e l’autore dell’articolo sia esagerato. Tutto qui, per questo mi sono permessa di intervenire

      • Carli

        Parliamo di lady Gaga allora? Che in 10 video su 10 pratica messaggi subliminali/satanici. Nicki che oltre muovere il culo non fa altro (nessuna critica a riguardo) Adele non ha video entusiasmanti, Rihanna certo i suoi ultimi video sono eccentrici ma mamma mia cosa volete una Rihanna smorta? E poi un video è solo un prodotto pubblicitario non bisogna basarsi solo su quello per descrivere un cantante..

      • POP UNICORN*

        Carli cmq spero tu sia un troll perché mi sembri troppo coglione per essere vero. Per altro, parli di messaggi satanici quando nella tua foto profilo fai il gesto della piramide #misembriscemo

      • Carli

        Unicorno io non ho offeso nessuno e dare del coglione alla gente non è carino, da qui si capisce il tuo dizionario! Il fatto di citare Lady Gaga sul fatto che presenta messaggi subliminali non significa che io sia contrario, poi Lady Gaga non mette un semplice triangolo nei suoi video, ma li caratterizza da storie molto inquietante.. Il coglione non sono io ma bambini che non sanno neanche scrivere in italiano corretto e che per esprime un concetto deve offendere.. Ah comunque io esisto, sono molto indeciso con che hashtag finire ma forse non c’è offesa che merita di accompagnare il tuo nome..

      • Yoo Youngjae

        “Dai c’è veramente” dice tutto

      • Valerio

        La limitata sei tu che non hai nemmeno capito il significato di ciò che ha detto ahah

      • Davidernbjunk

        Cara “persona informata” se avessi letto il post e lo avessi compreso, avresti capito che è proprio contro i battibecchi tra fan, dal momento che ho espresso chiaramente che di tanti artisti ci sono pregi che non è giusto non riconoscere, inclusa Rihanna. A me pare che il gallinaio lo stia facendo solo tu qui. Sempre le solite scuse, “obiettività”, “visualizzazioni”, pesa troppo accettare un’opinione eh? Che poi forse se dà così fastidio, magari un fondo di verità c’è, chi lo sa…

      • Carli

        L’ho letto l’ho compreso.. Non fare tanto quello onesto innocente che vuole solo informare le persone! Perché dai tuoi articoli (di Rihanna) è palese che vuoi creare discussioni e litigi! Dai puoi stare qua a praticare il vittimismo ma ripeto che sono palesi le tue intenzioni.. Poi le pecore possono credere alle tue parole. Vorrei aggiungere che non provo fastidio perché dici che c’è fondo di verità provo fastidio e disgusto per quello che dici!

      • Davidernbjunk

        A me quello che fa vittimismo inutile sembri solo te. E sono i fan intolleranti ad alzare polveroni per nulla. Noi diciamo la nostra, stop, che vi piaccia o no. Ed il fatto che ad esempio Rihanna non abbia riempito totalmente degli stadi non dipende da noi, è una semplice notizia che noi siamo padroni di riportare. Piantatela di fare i piagnoni.

  • Carli

    Pienamente d’accordo parole sante, meno male che c’è ancora gente che ragiona

  • Carli

    Gaga un icona? Vogliamo scherzare spero.. Lady Gaga è solo al 100% un prodotto commerciale messo su un palco ad urlare con una parrucca! Se oggi per essere definito “ICONA” bisogna essere prodotti commerciali allora è giusto che il premio lo diate a Lady Gaga! Che di suo a gran poco anzi pochissimo! Visto che sono spesso accusato di essere estremista nei confronti di Rihanna, anche io oggi non definirei “icona” Rihanna io oggi definirei icona solo michael jackson!! SOLO lui. Rihanna ha 10 anni di carriera è troppo presto per definirla tale, in questo articolo è stata paragonata a artiste con 30 e passano anni di carriera (ridicolo). Riri è alle armi per diventare tale e fra 10 anni (spero non voi rnbjunk) sarete qua a dire che cantanti come lei non ci sono più. Lei non ha bisogno di mettersi un vestito di carne come michael jackson non aveva bisogno del guanto per diventare tale! L’avete scambiata per una tossica alcolizzata e cocainomane! Come se tutti gli altri fossero santi! Nata per strada diventata una regina! Un esempio semplice è stata la prima testimonial di Dior di colore! Esempio semplice! Che fa riflettere e non poco! Per noi bianchi magari non ha trasmesso niente ma per quelli di colore ha trasmesso l uguaglianza e la speranza.. Non mi sembra così poco!!

    • Tommaso Rossi

      Ora non fraintendere, rispetto la tua opinione. Ma se Gaga é un prodotto commerciale al 100%, Rihanna lo é al 150%.

      • Carli

        C’è gran poco da fraintendere nel tuo messaggio. illustrami però le tue spiegazioni. Perché dovrebbe essere un prodotto commerciale Rihanna?

      • Tommaso Rossi

        Perché dá l’impressione di essere stata sfruttata in una maniera assurda. 7 album, 1 all’anno, tour su tour…una macchina da soldi.

      • Carli

        Ahahahahahahahahahaha dà l’impressione? Non siamo qua a parlare di impressioni, perché allora la mia impressione è quella che tu parli parli ma non sai niente !!

      • Navy_Swift

        Pff se Rihanna non è commerciale…
        Lo dico da fan, è una popstar e in quanto tale fa pop, il pop è commerciale…
        Ah seconda cosa dire che Gaga è ricordata solo per il vestito di carne e non per la voce è una bestemmia, non accettare che ha una voce potente ed emozionante e un grande talento sarebbe da stupidi, qualsiasi persona sana di mente e dotata di un minimo di obiettività vedendo un suo live dovrebbe ammetterlo

      • Carli

        Già dal tuo nome si capisce quanta confusione hai in testa riguardo la musica. Poi non sai neanche cosa intendevo per commerciale. Riguardo il vestito di carne leggiti l’artico e capisci perché ho esposto la mia opinione ! Visto che loro parlano del vestito! Smettiamola di far parlare l’ignoranza cerca di usare la testa.. Ah non definirti una Navy perché fai ridere

      • Yoo Youngjae

        “Ah non definirti una Navy perché fai ridere”
        Guarda che essere fan non significa non ragionare. Puoi guardare in modo obiettivo anche un artista che ti piace

      • Navy_Swift

        Esattamente

      • Ma sta zitto, fanminkia! Uno può essere fan di Rihanna e di Taylor contemporaneamente e non deve essere certo giudicato da te, smettetela di rompere alla gente.

      • Carli

        Prima impara l’italiano come minimo poi puoi avere un confronto con me

      • Navy_Swift

        *un Navy
        E perché farei ridere? Solo perché ragiono e non difendo con argomentazioni sterili Rihanna? Sono un Navy, seguo e amo Rihanna ma questo non vuol dire che lei è perfetta e va giustificata in tutto, ne questo mi deve impedire di essere fan di Taylor Swift o Lady Gaga, ne tantomeno metterla al di sopra di altri artisti quando non è così, bisogna anche saper essere obiettivi.
        Se ogni fan ragionasse così, un fan di Selena Gomez allora è libero di affermare che la sua cantante preferita è più brava di Mariah Carey a cantare se no non è un vero fan.
        Detto questo, oramai Rihanna ha vinto il premio, non si può certo dire che la sua carriera non conti nulla, anzi, ben venga che abbia preso lei il premio, tra le cantanti di oggi con una carriera abbastanza lunga, è una buona scelta Rihanna, ma ciò non vuol dire che nessun altro (come ad esempio Gaga) lo meriti, sminuendone la carriera, solo perché si vuole dare crediti in più a Rihanna.
        Da fan che ci piaccia o no, è un dato di fatto che Gaga ha avuto un impatto maggiore di Rihanna, solo che Gaga non ha ancora abbastanza anni di carriera alle spalle, è prestino, ma fra qualche anno se mi chiedessero a chi darlo, beh direi lei.
        E aggiungo: NON lo darei a Taylor.
        Amo Taylor ma da fan io dico NON è iconica.
        Quindi un po’ più di obiettività sarebbe necessaria un po’ a tutti.

      • POP UNICORN*

        Sì ma anche per performance iconiche e video… è riduttivo parlare del.vestito di carne

      • Gin

        se a sei anni di distanza la gente ricorda ancora il vestito di carne, vuol dire che quell’immagine è entrata nell’immaginario collettivo… quindi facendo quell’esempio si contraddice da solo! :D

      • Gin

        se ha rilasciato 7 album in 7 anni è proprio perchè alle spalle aveva un team che faceva tutto al suo posto :)
        Quindi è come dici tu, è un prodotto commerciale al 150%

      • Tommaso Rossi

        Appunto…penso che un vero cantante non manipolato(o comunque sempre nei limiti) lavori un po’ su un album, si dedichi completamente. Fare 7 album in 7 anni é perché sei una pedina

    • bionic_littlemonster

      … Lady Gaga è talmente commerciale che per il suo stile è stata rifiutata dalla Epic e dalla Def Jam…senza contare che prima di lei la musica dance e il Stile eccentrico non andava di moda, poi magicamente tutte eccentriche, tutte con la parrucca ecc. Rihanna è commerciale (tranne in ANTi e Rated R), ha l’immagine pseudo urban, la tipica bad girl di strada ribelle, stronza che vuole soldi e altre cazzate varie

      • Carli

        Ricordati che di suo C’è gran poco, oggi lady viene ricordata per il vestito di carne e non per la sua voce.. Bello veramente una icona devo dire

      • bionic_littlemonster

        Mi pare che dopo di lei tutte sono diventate stranamente eccentriche, non ti pare che sia da icona influenzare così? Ricordata per The Fame, The Fame Monster e Born this way con relativi video ed esibizioni

      • Carli

        Non ho voglia di discutere di lady Gaga, non sono informato al 100% su questo argomento, e dal tuo nome si capisce che sei una fan quindi saprai sicuramente più di me! Io penso questo su di lei ma se hai da obbiettare o discutere su Rihanna allora di pure, riguardo a lady non proseguo!

      • bionic_littlemonster

        Caro Carli, quando Rihanna era alla Def Jam per me era commerciale (tranne Rated R) per i motivi già detti, quando il passata alla Roc Nation è stata più libera musicalmente e questo le ha permesso di fare un album molto più bello e maturo (ANTi), se continua a fare come ANTi sarò il primo ad apprezzarla, perché musicalmente può dare tanto (io stesso amo alla follia Russian Roulette)

      • Yoncé (E=MC²)

        Io ancora non capisco come mai la casa discografica dipinga Rihanna così, ho visto alcuni video dei M&G e lei è dolcissima e molto disponibile (quando ha incontrato quella bambina mi ha commosso tantissimo)

        PS. Hai pienamente ragione su Gaga :)

      • bionic_littlemonster

        Grazie ;) l’immagine di Rihanna anche secondo me è dipinta dalla casa discografica, certamente adesso che è nella Roc Nation è più libera (con la Def Jam doveva invece fare un album all’anno) e questo lo ha dimostrato con ANTi che è più maturo e molto meno commerciale degli album precedenti (tranne Rated R), spero che la Roc Nation la lasci ancora libera, anche se nei singoli cercano sempre di metterle quell’immagine pseudo urban…un po’ è anche colpa del pubblico che ha preferito Rude Boy e Work (che comunque mi piacciono) a Russian Roulette e Fourfiveseconds

      • Gio113

        Rihanna secondo me dovrebbe mollare le major e fare musica come si deve, FourFiveSeconds è stupenda, la sua voce sulla chitarra sta benissimo.
        Mi ha sorpreso molto anche la sua cover di Same Ol’ Mistakes.
        Secondo me lei dovrebbe fare musica che metta in risalto la sua voce, quindi Reggae, R&B, canzoni alla Love On The Brain e provare con qualcosa di Rock perché secondo me ci starebbe davvero bene.
        Ma non lo farà mai, sarebbe bello.

      • Yoncé (E=MC²)

        Hai ascoltato Rockstar 101? Forse è l’unica canzone “” rock”” di Rih :

      • Gio113

        È la mia artista preferita, le conosco tutte. Infatti amo rockstar 101, magari avesse fatto altre canzoni così

      • bionic_littlemonster

        Esatto certamente le major la bloccano, se fosse più libera musicalmente potrebbe fare buoni lavoro, io spero che la Roc Nation la lascerà libera come hanno fatto con ANTi

      • Gio113

        Infatti ANTi secondo me è ottimo, a parte Work che è una canzonetta. Tutto il resto però è fantastico.

      • bionic_littlemonster

        Work è stata tra le ultime registrate e molto probabilmente è stata voluta dalla casa discografia per avere una hit, il resto dell’album è stato fatto in maniera sicuramente più libera, infatti ci sono voluti quattro anni a differenza di prima quando impiegava qualche mesetto per fare un album

      • Yoncé (E=MC²)

        Rater R è il mio album preferito di Rihanna, è stato molto sottovalutato ee gestito malissimo, certo LOUD era commerciale ma aveva un suo perché…

      • bionic_littlemonster

        Esatto molto sottovalutato, quell’album è davvero ben fatto, la stessa intro “Mad House” mi ha colpito fin da subito..la adoro

      • Yoncé (E=MC²)

        Mad House doveva essere una canzone intera, e un duetto con Nicki Minaj, ma alla fine la hanno tagliata per fare un’intro, la seconda parte è “Red Lipstick”, peccato :

      • bionic_littlemonster

        Non lo sapevo…peccato…se fosse stata una traccia sarebbe stata una vera bomba

      • Yoncé (E=MC²)

        Infatti una demo integrale uscì tra il 2009 e il 2010, chiamata “Sexon” e visto che hai fan era piaciuta l’ha rimasterizzata e ha deciso di inserirla nella versione Deluxe di Talk That Talk…

      • bionic_littlemonster

        Già, giuro che il sound della traccia piace tantissimo…oserei dire che ha quasi atmosfere horror

      • MUSIC is the way.

        sì, è vero, rihanna piace più ghetto girl che spaccalacrime ma gli album non dicono solo questo, ANTI ha almeno 3 ballad degne di nota: Higher, FFS e Love On the brain

        PS: ci metto FFS perchè lo considero ANTI

      • bionic_littlemonster

        Su questo sono d’accordo, in ANTi si vede che è più matura rispetto a prima anche perché con la roc nation è più libera musicalmente, invece con la def jam (tanto che le facevano fare un album all’anno)

      • Gio113

        Il lato bello degli artisti lo conoscono solo in pochi. Per fortuna esiste

    • MUSIC is the way.

      ti do il dislike per la parte di Gaga, assurdo dire che proprio lei sia commerciale! C2C a una Katy Perry o Taylor Swift non sarebbe mai stata data la possibilità di registrarlo!

    • Gin

      prima ti scagli contro Lady Gaga definendola prodotto commerciale e poi cominci a tessere le lodi di Rihanna sottolineando che è stata la prima testimonial di Dior di colore, come se la cosa avesse chissà quale grande peso…
      Rihanna non è una grande compositrice, non è una musicista, non ha una voce potente. Secondo me non ha nessuna qualità, ha solo avuto la fortuna di trovare i produttori giusti che le hanno fatto sfornare numerose hit, ma a livello artistico è il nulla cosmico.
      Nei primi tre album non compare manco il suo nome tra i credit, più prodotto commerciale di così… in sostanza ci ha messo solo la faccia. neppure la voce, visto che non ha chissà quali grandi qualità.

      • Carli

        Guardati love on the brain al billboard se quella non è voce!! Sei così ristretto di testa che credi che non abbia un grande peso!! E poi daii ma con chi sto parlando posso capire che non ti piace Rihanna ma dire che non ha qualità è fuori dal normale..

      • Gin

        possibile che su ogni blog, ogni volta che si parla di qualità canore di Rihanna, si cita sempre Love on brain ai Billabord Awards? In 11 anni di carriera solo quell’esempio sapete fare? Una che fa la cantante dovrebbe cantare bene sempre, non una volta ogni dieci anni. Potrei giustificarla se compensasse con coreografie complicate, con uno strumento o con testi perfetti scritti da lei stessa, ma purtroppo non mi pare che abbia queste qualità. Ti faccio un esempio: Whitney non scriveva i testi, non era una grande ballerina e non si esibiva suonando strumenti, ma appena apriva la bocca faceva venire i brividi. La sua voce era qualcosa che andava veramente oltre. Ecco, è questo quello che intendo.

      • Carli

        Ad ogni suo concerto allora.. Se ti portavo un esempio vecchio eri capace di dirmi che ora è cambiata perché gente come te ha sempre la scusa pronta..

      • Gin

        cosa posso dirti? Se a te piace e sei convinto che abbia una bella voce e che sia un’ottima cantante, va bene così! Alla fine è giusto che piaccia ai fan :)

      • Valerio

        Si prende “Love On The Brain” perché è l’esempio più recente, allora in ordine cronologico ti dico tutte le canzoni live che devi cercare: Pon De Replay, SOS, Take A Bow, Umbrella, Disturbia, Russian Roulette, Te Amo, Man Down, Only Girl (In The World), California King Bed, Where Have You Been, You Da One, What Now, Diamonds, Stay, FourFiveSeconds, BBHMM e per finireeeee Love On The Brain. Dopo potrai commentare:)

      • José

        Beh insomma… posso capire tutto, ma mi sembra un pò esagerato dire che Rihanna non ha nessuna dote compreso la voce, cosa dici?!
        … Perchè ti assicuro che nessun cantante di questi livelli arriva al successo senza muovere neanche un dito e senza avere un minimo di dote canora, quindi se è arrivata fin qua, un motivo ci sarà pure!
        Mi sa che l’unico caso finora che secondo me è nel mondo della musica come potrei esserci benissimo io, è Louis(dei OD) :-)!

  • Breezy

    Rihanna non sarà un’icona ma è da un anno che continuate a scrivere articoli contro di lei negando ogni antipatia… ogni giorno era buono per gridare al fallimento del tour, con articoli sulla crisi isterica o su suoi assurdi rifiuti di fare concerti; ogni articolo è un’occasione per criticare le sue capacità canore; mentre ANTi lo avete bocciato, ma io ritengo sia uno degli album più riusciti.
    Rihanna non è rimasta al 2005 ma si è evoluta! è cresciuta lei come sono cresciuti i suoi fan, e in quest’ultimo album ha giustamente elaborato canzoni più mature e complesse, non radiofoniche, adatte alla sua personalità più adulta e a quella di un pubblico più raffinato.
    Non capisco perché tutti i fan delle più grandi artiste in generale vogliono che queste rimangano ancorate allo stesso stile dell’esordio, bocciando ogni loro maturazione…

    • Carli

      Pienamente d’accordo. Meno male che c’è ancora gente che ragiona

    • Sim One

      Oh per fortuna che non sono l’unico!

    • Navy_Swift

      Un applauso anzi 1000

    • Valerio

      Non potevi dire cosa più saggia! Poi la “crisi isterica”, meglio non parlarne!

  • bionic_littlemonster

    Articolo interessante, davvero ben scritto, sono d’accordissimo con tutto ciò che è stato scritto, soprattutto la parte su Lady Gaga è assolutamente vera (lo dico da fan), lei stava riuscendo a diventare un’icona ma negli ultimi anni è calata tanto… LG5 sarà fatale per la sua carriera (o in positivo o in negativo), per me un’icona è un cantante che riesce a cambiare, rivoluzionare e influenzare il mondo della musica, Rihanna per quanto mi piaccia (finora) non è un’icona

    • Navy_Swift

      Perché sarebbe calata?
      Solo perché ARTPOP ha venduto meno dei precedenti?
      Con quell’album ha avuto il coraggio di osare, oltre ad aver sfornato quel capolavoro di Born This Way e proporre musica jazz dopo aver per anni creato un immagine di sé stravagante e folle
      Ok ha solo 8 anni di carriera, ma diamole tempo e sarà la popstar più talentuosa e iconica della nostra generazione, perché ogni generazione avrà una sua icona, non è giusto dire che solo in passato c’erano veri artisti e vere icone…

      • bionic_littlemonster

        Per me non è calata perché ARTPOP ha venduto di meno, per me è calata perché la videografia e le esibizioni dell’ARTPOP era (per me) non sono paragonabili a ciò che ha fatto in passato, Applause e G.U.Y. non sono come Alejandro,Born this way,Bad Romance o Judas e anche le esibizioni non mi sono piaciute (o più correttamente non le reputavo alla sua altezza), dopo ARTPOP si è ripresa un pochino con Cheek to cheek e ha confermato di saper perfettamente reinventarsi e cambiare stile, ha sperimentato e tutto sommato ha tirato fuori un bel album…ora LG5 è decisivo per la sua carriera, spero che torni a fare dei videoclip e delle esibizioni memorabili come in passato…quelli dell’ARTPOP era non sono brutti…sono solo normali e scontati per una come lei…lo so io pretendo molto da lei lol 🙈🙈 ma ti assicuro che lo faccio perché la ammiro e so che può dare molto di più ;)

      • Gin

        però, visto che sei fan, dovresti sapere bene perchè ARTPOP a livello di visual non è stato all’altezza dei precedenti… Lady Gaga ha affrontato un’intera era senza manager, che è praticamente quello che gestisce un po’ tutto. Molti progetti non sono stati portati avanti proprio a causa di Troy Carter, quindi non sarei così duro nel giudizio.

      • bionic_littlemonster

        Il concept dell’album lo adoro, ho anche ampliato la conoscenza leggendo molti articoli e ho letto pure una tesi di laurea (che aveva voto 30) che parlava proposto di ARTPOP, le esibizioni e la discografia sono state inferiori a quelle precedenti sicuramente perché tutta l’era l’ha gestita da sola (il manager fu licenziato ad ottobre/novembre quando si doveva scegliere il secondo singolo) certamente è giustificabile, anche il sound dell’album lo trovo inferiore ai precedenti lavori di Gaga anche perché nell’itunes festival c’erano delle versioni di alcuni brani migliori della versione in studio, segno che l’album fu fatto in fretta (cosa di cui lei accusò Troy Carter) poi a luglio l’interscope le diede il nuovo manager e affrontò meglio e più tranquillamente la cheek to cheek era…lo so che sono duro lol 🙈🙈 faccio sempre così con le mie cantanti preferite…soprattutto lei perché io so che lei può dare molto di più di certe colleghe…
        Ps: Buon ferragosto ;)

      • Navy_Swift

        Ah si quello si, ma musicalmente in ARTPOP non è stata per nulla scontata

      • bionic_littlemonster

        Musicalmente mi piace, ma per me è mediocre, le produzioni sono molto confusionarie, pesanti, il sound è dance/EDM con ritornelli orecchiabili ovvero un sound che lei ha già usato, la stessa Applause per quanto la apprezzi la trovo inferiore a tutte le tracce di Born this way (tranne marry the night, bad Kids, hair e judas)

    • Gin

      Lady Gaga, se scomparisse nel nulla domani mattina, secondo me, resterebbe comunque un’icona, perchè ha già contribuito in maniera rilevante alla scena della musica pop. Le vendite alte o basse non c’entrano.
      Canzoni coma Bad Romance o Born this way resteranno sempre lì dove sono. La gente ricorderà sempre l’abito di carne o l’esibizione agli Oscar 2015 e ai VMA’s 2009.
      Ormai la sua figura è entrata nell’immaginario collettivo e penso che rimarrà lì per sempre, anche se LG5 dovesse vendere pochissimo.

      • José

        Ma secondo me una cosa è un icona della musica, e un’altra è una cantante famosa… A me sembra che siano due concetti un pò diversi, perchè allora se è per questo è logico che verrà ricordata nel tempo Lady Gaga e così come tante altre cantanti del pop…

      • bionic_littlemonster

        Questo sì, il suo stile ha certamente conquistato la massa, ma come icona può ancora fare tanto e lei ha le capacità e possibilità per farlo…quindi spero che con LG5 riesca a fare qualcosa di grandioso

  • Yoncé (E=MC²)

    Bellissimo articolo e molto interessante e che fa pensare oserei dire, comunque per me un’icona non è soltanto quella che lancia nuove mode, o che fa esibizioni memorabili, ma è anche quella che riesce a mutarsi a cambiare continuamente, quella che ad ogni era discografica sembri un’altra persona e Rihanna in questo c’è riuscita alla grande, perché il semplice fatto di lanciare nuove mode non basta, ci sono tanti one hit wonder ad aver lanciato mode che vanno ancora oggi, e poi un’altra cosa che caratterizza un’icona è sicuramente il riuscire a rialzarsi a testa alta dopo un flop, come Madonna, Mariah e la stessa Rihanna dopo RR.

  • MicheleT

    Io credo che sarà il tempo a dirci chi potrà essere considerata un’icona.. alla fine tutte le icone di cui si parla hanno quasi (o più) vent’anni di carriera alle spalle… C’è ancora tutto il tempo di diventare icone..

    • Lorenzo Scarpelli

      Ha fatto 8 album, 345356536 singoli, di tempo ne ha avuto mi sembra 😂

      • MicheleT

        Non parlavo di rihanna, parlavo in generale.. nel senso che per le dive o divi di oggi c’è ancora tempo per diventare icone

      • Yoncé (E=MC²)

        Si 8 album, ma uno che usciva ogni volta che andava al bagno, e con 75 singoli ciascuno di cui 73 random e 2 reali, in 10 anni di carriera la media è di 5 album…

      • Navy_Swift

        Cosa c’entra?
        Parliamo di tempo non di numero di album

  • Lorenzo Scarpelli

    Un bell articolo finalmente, bravi! Rihanna non ha una videografia iconica. E questa è solo la verità. Ha fatto dei bellissimi video, ha tantissime views su VEVO, ha venduto un botto coi singoli, ma questo non significa che la sua videografia sia iconica. Un video iconico xme è un’immagine-simbolica di quel periodo, qualcosa che ha impattato la cultura popolare, e che per anni ce se ne ricorda. Gli anni 80 per esempio? Nessuno si dimenticherà mai di MJ con Thriller e la sua giacca rossa in pelle che balla nel cimitero trasformandosi poi in un lupo mannaro. O di Billie Jean con il leggendario moonwalker, o Madonna che balla il Vogueing, o che canta Like A Virgin vestita da sposa. Gli anni 90? Britney ovviamente, nessuno si dimenticherà di lei vestita da scolaretta coi codini, che balla per i corridoi…O di lei su Marte con la tutina rossa che balla Oops i did it Again…Tutti e tre, a modo loro hanno influenzato una generazione. Questo significa essere iconici.

    • Navy_Swift

      Ma è facile essere iconici quando nulla è già stato sperimentato, facile esserlo quando sono passati 20 anni, non ha senso fare confronti inutili tra persone che hanno si e no 10 anni di carriera e altre che ne hanno molte di più

      • Lorenzo Scarpelli

        ??? Che stai dicendo??? O_o

      • Navy_Swift

        Cose scontate, grazie che una persona con molta più esperienza e anni di carriera alle spalle con molta facilità sia più iconica, non puoi fare ad esempio un confronto pari fra Madonna e Rihanna

      • Lorenzo Scarpelli

        Ma chi l’ha fatto? Anche perché il paragone non regge…

  • Boh!

    Rihanna timbro preziosissimo? Strumento bellissimo?
    Mi sono perso qualcosa su questo sito?

  • Sim One

    Classico articolo per far scannare i fanbase in modo da avere views

    • Davidernbjunk

      Nessuno si sta scannando, classico commento da fan provocatore estremista.

      • Sim One

        Ok

      • Davidernbjunk

        Scrivi la tua opinione se ti va, ha più senso commentare così. Ognuno può dire la sua

      • Carli

        Fate ridere con questi articoli.

      • Davidernbjunk

        A me fanno più ridere i “fan” senza cervello, vedi te.

      • Carli

        Non so come permettano a certa gente di pubblicare e divulgare tale ignoranza! Arricchite il cervello prima e poi scrivete..

  • Ronnie (shadesofwrong)

    Quanto mi piacciono sti articoli <3
    Personalmente ho sempre odiato sto termine, diminuisce l'artista in sè. Il fatto che per Britney vengano ricordate i suoi live ai vma, il bacio con Madonna e il 99% dei fan l'ama solo per questo è una cosa così tristissima, chiedi a loro se conoscono Where Are You Now, Let Me Be, Autmun Goodbye, Heart, When I Found You e ti ridono in faccia.. E no, non sto esagerando.
    Non la trovo una cosa così importante sinceramente, la citata Taylor Swift non sarà iconica(MENO MALE) non farà mai nulla di iconico(MENO MALE), fa musica per se stessa, compone per sentirsi bene come dovrebbe essere la prerogativa di tutti i cantanti.. E' così importante dettare nuove mode? Un bel chissene frega XD Io non ho segutito e non seguo Britney per ciò che dovrebbe rappresentare, ma perchè mi piacciono le sue canzoni, perchè quando ascolto quelle che ho citato sopra mi sciolgo come un ghiaccio, non m'importa se è una pop-star e ci sono ''certe regole''.
    Ah e concordo assolutamente su Queen Bee, lei non è solo voce e l'ha ampiamente dimostrato nel corso della sua carriera e soprattutto negli ultimi 2 album.

    Quindi in sostanza, la parola iconico è come flop, usata a sproposito

    • Lorenzo Scarpelli

      Concordo assolutamente con te su Britney, ma la Spears è amata anche per le sue doti da performer…Se avesse avuto solo belle canzoni, tralasciando tutto lo sfondo che rende un personaggio memorabile come un bel video, delle belle coreografie o delle performance da ricordare, dubito che avrebbe avuto così tanto riscontro sul grande pubblico. Britney è unica anche per le sue esibizioni memorabili e i suoi video che hanno lasciato il segno. Ovviamente la musica viene prima, ma è una popstar, e va giudicata a 360 gradi. Mi basta citare Satisfaction/Oops live ai VMAs, quella esibizione è puro fuoco, energia e perfezione. E me l’hanno fatta amare ancora di più.

      • Ronnie (shadesofwrong)

        Capisco, infatti non dico cje non bisogna amare le sue performance, ma solo non farne l elemento più importante. Infatti tu l adori nell”insieme e così si deve fare 😊

      • Lorenzo Scarpelli

        Esatto, stessa cosa per Beyoncé, o MJ, dubito che sarebbero stati dei grandi se non avrebbero avuto tutto il controrno tipo video visivi, coreografie, ecc…

  • Tommaso Rossi

    Molto interessante come analisi! Concordo sul fatto che Rihanna non possa considerarsi un’icona. Sia chiaro, mi piace molto come cantante e personaggio, ma negli anni si é limitata a cantare hit scritte da altri che di rivoluzionario non hanno avuto un tubo. Se penso ad una Bad Romance che ha rivoluzionato il pop e che ancora oggi tutti ricordano c’é un abisso di differenza. Rihanna non ha qualcosa per cui puo essere considerata indimenticabile, né video, né testi, ne immagine, se non quella di essere una twerkatrice che fuma e beve. E a me sta anche bene quest’immagine, ma non é una diva.
    Io sono fan di Gaga, ma cercheró di essere il piú oggettivo possibile. Lei secondo me puó essere considerata icona dal momento che ha scritto qualcosa nella storia della musica. Sin dagli inizi, con i suoi look stravaganti (anche copiati da Madonna,ovvio) ha dato immagine di se di una popstar differente, tanto che dal 2009-2010 altre artiste come nicki minaj e Katy Perry hanno iniziato a mettersi parrucche e vestiti strani. Poi con la musica non parliamone, ha rivoluzionato il pop. Poi ha avuto un calo di vendite e di immagine, alla gente ha iniziato a stancare e lei cosa ha fatto? Si é buttata su un genere completamente nuovo per lei, facendo un’ ottima figura e uscendone ripulita, il 2015 estato l’anno migliore per lei dopo artpop, ad ogni evento lei era presente, supportata dal pubblico e dando di lei un’immagine nuova. Ora bisogna vedere con il nuovo album che direzione ha intrapreso, se tornerà con abiti stravaganti o con l’immagine ripulita o se si rivoluzionerá ancora.

    • José

      Io credo che se non dovrebbe essere considerata icona Rihanna, non dovrebbe esserlo neanche Lady Gaga… Per carità, magari la Gaga si sarà anche distinta di più di Rihanna, ma cmq mi sembra che allora neanche lei abbia fatto chissà cosa…E anche bad romance io non la dedinirei una canzone che ha segnato la generazione perchè di canzoni così ce ne sono quante vuoi, se non anche più belle :-)…
      E cmq penso che a prescindere ha una carriera ancora troppo giovane per essere tale… Magari si potrebbe riparlarne tra qualche anno(e cmq può darsi che una delle prossime a vincere questo premio sarà proprio lei :-))…

      • Tommaso Rossi

        Rispetto in pieno la tua opinione, ci mancherebbe, ma trovo che lady Gaga ha dato quel qualcosa in più al mondo della musica che invece Rihanna non ha dato. Come detto in altri commenti e nell’articolo, un’icona può avere bella voce o meno, saper cantare o meno, ma molto valgono anche le performance, il carisma…una lady Gaga é ricordata per l’impiccagione ai vma del 2009, per l’uovo gigante agli ama. Rihanna performance come quelle(o come quelle di Britney, madonna o Michael Jackson) non ne ha mai fatte, o comunque non ha quel carisma che ti spinge a guardarla. Ovviamente tutto IMHO :)

      • Lorenzo Scarpelli

        GaGa secondo me ha solo un video iconico, che è Bad Romance, per il resto io aspetterei ancora un po’ per definirla iconica…

      • José

        Infatti…È quello che penso anch’io! A sto punto credo che se si parlasse di video iconici, ne ha fatti molti di più la Perry! :-)

      • Tommaso Rossi

        Beh, se a sto punto Gaga non ha video iconici Katy Perry ne ha meno che meno. Sono stili completamente diversi, Gaga che cade dal balcone o truccata da teschio o che brucia l’amante se lo ricordano tutti. La Perry di video iconici cosa ha? Certo l’idea di dark horse non é brutta, il video do e.t mi piace un sacco, ma sono stati fatti dopo che il fenomeno lady Gaga aveva gia fatto vedere di che pasta era fatta. I video di i kissed girl, thinking of you o hot’n cold ( che sono fatti prima dell’uscita di Gaga, o comunque nel mentre) non possono proprio essere definiti iconici. Come detto gia in un commento, da quando e uscita Gaga le altre popstar hanno iniziato a mettere parrucche varie e vestiti strani o reggiseni che sparano panna al posto dei fucili.

      • José

        A questo punto io credo che ognuno ha un concetto ben diverso di cosa sia un video iconico… Perchè se non lo sono quelli di Katy(che non vuol mica dire che lo siano) non vedo perchè dovrebbero esserlo quelli di Gaga… È chiaro che hanno stili ben diversi, ognuna per quello che è, e meno male :-) ma cmq mi sembra che si battano alla pari più o meno…Voglio dire… Non mi sembra neanche che siano passati così inosservati video come dark horse(Katypatra), o california gurls(candyfornia, creando così un inno californiano di tale generazione), o Firework (un altro inno per il 4 luglio e con un messaggio molto bello), o Roar, ecc…Cmq sì, alla fine sono stili diversi e questione di gusti! :-)

      • Gin

        Forse citando Bad Romance hai sbagliato esempio; Bad Romance ha avuto una rilevanza maggior per quel che riguarda il video, che ha spazzato via un po’ di noia degli anni precedenti, ma la canzone che secondo me ha avuto una maggior importanza è stata Born this way, che non a caso nel 2011 infranse numerosi record.

      • José

        Con tutto il rispetto ma penso che il video di bad romance(e come tanti altri sui video) sia orribile a dir poco! Non capisco cosa ci sia di così bello in quel video(che poi lei già è bruttina di suo e in più conciata in quelle miserie non ti dico che orrore! :-))
        Se video iconico vuol dire uscire da delle bare e mettersi a ballare su uno sfondo bianco, o ingoiare rosari o chi più ne ha più ne metta, siamo messi proprio male!!!

      • Gin

        ti saluto dai, sento odore di troll e sarebbe inutile continuare. Ho paura di chiedere quale video musicale consideri bello…
        Buon Ferragosto!

      • José

        Caro Gin, se dovessi averti offeso perchè magari sei fan della Gaga, non era assolutamente mia intenzione! (Stai tranquillo che io sono tutt’altro che un troll, se mai avessi dovuto leggere i miei commenti).
        Probabilmente è solo questione di gusti! Cmq ci tengo a precisare che io ascolto Gaga e che non sono affatto un hater, è solo che spesso non mi piacciono molto i suoi video per miei motivi…Ma ripeto che è questione di gusti…
        Lady Gaga è una grande artista!:-)

      • Gin

        ma figurati se mi offendo per una popstar, però diciamo che non mi piacciono questi giudizi così estremi, soprattutto quando la critica ha davvero osannato quel video. Ma alla fine si tratta di gusti e, come ho detto in altro commento sotto, l’importante è che queste cantanti piacciano ai fan. Il resto sono chiacchiere. Buon Ferragosto! :)

      • José

        ;-)

  • José

    Bellissimo articolo! Concordo con tutto!!!

  • Enna

    Concordo al 100% e anche con la parte su Rihanna, io fino a Four Five Seconds l’ho seguita e l’ho sempre amata e i suoi quattro album dopo la fama GGGB, Rated R, Loud e Unapologetic li ho divorati (Anti non mi piace completamente) d’iconico purtroppo come dice il commento di Gio113 c’è solo un po Umbrella perchè è lì dove Rihanna è veramente diventata qualcuno per il resto non c’è niente tranne bella musica, bella musica che poteva essere ricordata ma è stata promossa in modo che l’immagine invece ha vinto, specialmente quella da drogata mafiosa ultimamente (guardate Rated R il suo disco più bello che poteva diventare anche il suo più iconico ignorato dal pubblico e conosciuto solo per Rude Boy) di star iconiche l’ultima è stata Gaga che a livello d’immagine non penso verrà mai dimenticata e sperò che musicalmente si riprenda e torni ai fausti di un tempo anche come immagine e basta l’immagine da diva 70enne (URLO) C’è bisogno di una nuova star nel pop con carisma che sia in grado di stendere tutte ste popstar scialbe e prive di carattere che girano solo per il bel viso nel panorama pop d’oggi, chissà chi sarà e se arriverà

    • Gio113

      Concordo sul fatto dell’immagine. Rated R è un bellissimo album ed è stato gestito malissimo secondo me.
      Anche per Britney Spears, nonostante sia un’icona è avvenuto lo stesso molte volte: Britney avrebbe potuto dare di più anche con i vecchi album. In The Zone, Blackout e Circus hanno avuto pochi singoli.
      Nel primo c’erano pezzi bomba come (I Got That) Boom Boom e soprattutto Breathe on Me Che sono stati buttati via.
      In blackout potevano essere ancora estratti singoli, in particolare Get Naked e Get Back che per me è la sua canzone migliore a livello di sperimentazione.
      Poi vabbè in Circus Canzoni come Shattered Glass, Phonography e Unusual You lasciate a marcire nel disco.
      Si io spero in una nuova popstar, stanca della situazione della musica attuale e che rivoluzioni tutto.

      • Enna

        In The Zone non aveva com’essere continuato visto che si è rotta il ginocchio ma gli altri due si! invece di fare il greatest hit’s per Circus potevano fare una re release con 3 (che è perfetta per essere in Circus) e altri brani sfruttando tutto il periodo del 2009 dove Britney era al top ancora, Blackout è stato gestito in modo vergognoso davvero… anche Rated R, io boh la gente di quell’album conosce solo Rude Boy e forse Te Amo quando dietro c’è un’album pieno di dolore e oscurità che è un peccato sia conosciuto solo per i due brani più “allegri”

      • Davidernbjunk

        E infatti quei due brani non c’entrano nulla con il disco. Quell’album è stato sottotono per Rihanna e perciò poi con Loud hanno creato un’immagine totalmente opposta. Anche io adoro Rated R, ma ahimè troppo spesso si inseguono i soldi.

      • bionic_littlemonster

        Concordo Russian Roulette è un singolo che mi emoziona ogni volta che la ascolto, è semplicemente stupenda, anche l’intro dell’album “Mad House” è perfetta e ben fatta, riesce ad introdurti perfettamente nell’album con quel sound dark quasi horror

      • Enna

        infatti, anche se adoro LOUD si vede che era una mossa commerciale al 100%

      • Yoncé (E=MC²)

        Ma vogliamo parlare di Out From Under? *.*

      • Gio113

        Bellissima Out From Under, un’altra perla sprecata

  • Gio113

    Bellissimo articolo. Sono d’accordissimo con voi sul fatto che Rihanna non possa essere considerata un’icona. Nonostante sia la mia artista femminile preferita e abbia fatto la sua grande parte nella storia del pop dei nostri giorni, manca quel qualcosa di originale e unico in lei che altri hanno o hanno avuto. L’unico video e canzone che possono essere considerati iconici è proprio Umbrella. Ma è l’unica. Ha sempre fatto scalpore non per esibizioni o comunque qualcosa legato alla musica, ma sempre per gossip, droga eccetera.
    La gente (proprio come dite voi) non la ricorda per la sua musica in sè, ma per altri motivi. A me questo dispiace molto, è una ragazza con un grande talento e non se ne rende conto neanche lei. Canzoni come Higher o Love On The Brain non sono canzonette così. Lei deve puntare sulla vera musica, che si stacchi da ciò che la gente vuole. È bello vederla cantare con l’asta e il microfono. Non diventerà mai un’icona, ma potrebbe essere ricordata nel tempo.
    Lady Gaga beh, lei ha lasciato davvero il segno durante il periodo pre-2010, poi dopo il fatto con Madonna e ARTPOP è un po’ scesa. ARTPOP è un bellissimo album, non raggiunge la grandezza di Born This Way ma è comunque bello.
    Gaga può ancora diventare un’icona. Però deve smettere di fare jazz e dedicarsi al pop, tornare a fare i video meravigliosi che faceva.
    Britney beh, icona lo è già e merita appieno questo titolo. Sino a Circus Britney è stata grandiosa, album tutti fantastici. Però arriva la rottura con femme fatale, solo qualche pezzo riesce a competere con gli altri (TTWE e Hold It Against Me).
    Sino a Circus Britney ha rivoluzionato il pop, con Blackout in primis (Get Back è fenomenale, una canzone che ancora oggi sembra futuristica, peccato sia solo una bonus).
    Ad oggi si è persa un po’, musicalmente è l’ombra di se stessa, mentre dal punto di vista delle esibizioni c’è un grande miglioramento.

    • Enna

      E’ ovvio che serve una nuova grande popstar che sia in grado di ribaltare le mode come le altre facevano una volta

    • Davidernbjunk

      Quanto hai ragione, il calo è stato evidente da Femme Fatale, lo penso anche io.

      • Enna

        i suoi album vanno scendendo di qualità, almeno FF era ancora ben prodotto e forte come prodotto ma Britney Jean non si può dire lo stesso, sembra un’album di demo certe volte e Glory mi sta deludendo per la piega che sta prendendo

      • Davidernbjunk

        Ho avuto l’occasione qualche giorno fa di vedere su Youtube un megamix riassuntivo di tutti i video di Britney (fino a prima di Britney Jean mi pare) Io i singoli di Femme Fatale li ho ascoltati molto e mi piacevano, ma come “iconicita” beh, era semplicemente una come le altre a quel punto. Si vede un calo drastico esattamente dopo Circus in quel video.

      • Ronnie (shadesofwrong)

        Me lo davi passare quel megamix <3

      • Davidernbjunk

        Cerca the evolution of britney spears megamix 2012

      • Enna

        concordo in FF la vera perdità d’immagine arriva con I Wanna Go anche se si nota già in HIAM dove lei è poco energetica e presente

      • Gio113

        Ancora di più da Britney Jean, Work B**ch ancora ci stava come iconicità, ma poi l’album è un banale album pop – EDM (seppur mi piaccia).
        Glory per ora mi sta deludendo molto, siamo lontani anni luce da ciò che è sempre stata Britney.

      • Ronnie (shadesofwrong)

        Però Britney Jean ha belle canzoni come Alien, Passanger, Britghtest Morning Star.. se non ci fossero state quelle tracce truzze sarebbe stato un gran bell’album

      • Gio113

        Si sono d’accordo, assolutamente. A me piacciono anche quelle truzze, ho divorato Britney Jean ma in ogni caso non siamo al livello degli album precedenti.
        Brightest Morning Star è bellissima, mi è capitato qualche volta di commuovermi ascoltandola.

      • Ronnie (shadesofwrong)

        Assolutamente concordo. Io penso che Britney non sia adatta a quel tipo di dance, dovrebbe stare sull’electro-pop soft come Blackout.

      • Gio113

        Blackout è stupendo, dovrebbe tornare a collaborare con Danja, sono fatti l’uno per l’altra, un po’ come Rihanna e Stargate.

      • Enna

        Concordo ma tocca anche dire che l’avanzamento della tecnologia per l’editing vocale ha fatto si che in FF e BJ la voce di Britney sia stata editata (ingiustamente) a livelli INCREDIBILI se senti gli stems vocals/lead vocals del 2008 messi in confronto a quelli post Femme Fatale c’è una differenza assurda, almeno nel 2008 la correggevano soltanto, nel 2011 e dopo hanno letteralmente creato loro il cantato dei brani che alcuni di quelli Britney ma nemmeno un’altra potrebbe eseguirli come nel disco dove ci sono certe note che nel 2008 quando le faceva era forte come un soffio e invece nel 2011/13 nella stessa potenza della voce più bassa… per non parlare dell’arrivo dei Backing vocals di Myah Marie a rendere il tutto più irrealistico, almeno in Glory la voce è lasciata più naturale anche se in alcuni punti si sentono degli editing per farle acquistare potenza, specialmente in Clumsy e Private Show, in Clumsy sono fatti bene ma in Private Show si sente la presenza di una copia della voce principale distorta per darle potenza e un’abbassamento del pitch fatto male

      • Ronnie (shadesofwrong)

        Nelle ballate di BJ la voce è sua come anche in Passemgers.
        Ff non mi piace proprio per il troppo editing, tutto così meccanico

      • Enna

        in BJ l’acuto non è suo però, le altre si è quasi naturale