AGGIORNAMENTO. Ecco il video che accompagna il brano, girato quest’anno durante il festival Rock The Bell.

 

 

____________________________________

Cory Mo’ è attivo nell’hip-hop dal 1999, soprattutto come produttore e lyricist. Lavorando a contatto con il duo UGK (lui è stato anche tra i produttori di “Underground Kingz”), e soprattutto con Pimp C, ha affinato la tecnica stilistica e ha iniziato la carriera da MC con vari mixtape. Poco conosciuto dal pubblico, Cory Mo’ ha comunque ricevuto apprezzamenti dai suoi colleghi.

HOLD-UP-cover

 

Il 22 ottobre, Cory Mo’ rilascerà il suo primo album, “Take it or leave it”. Tra le collaborazioni nell’album vale la pena citare Bun B, Devin The Dude,Daz Dillinger, Chamillionaire e Mya. Poichè è evidente che il nome non sia dei più noti e che l’etichetta che pubblicherà l’album è l’indipendente Javotti Media. Proprio la label di Talib Kweli, artista che sentiremo in questa traccia che Cory Mo’ rilascia a sostegno del suo progetto. Insieme ai due “veterani”, abbiamo Big K.R.I.T. La traccia si intitola “Hold up” ed è prodotta dallo stesso Cory Mo. In questo brano,  i tre MC cantano di quello che c’è di sbagliato nell’hip-hop attuale, ossia i soliti clichè dello sperpero dei soldi guadagnati. Da punto di vista del testo, è chiara la mano di Talib Kweli, mentre  musicalmente la canzone ha il classico sapore del rap del sud. D’altronde, da un allievo degli UGK e Pimp C dobbiamo aspettarcelo!