Se qualche settimana fa abbiamo messo a confronto le ultime fatiche di due leggende come Madonne e Janet Jackson, in questo mese di ottobre assistiamo ad una sfida tra ex teen-pop sensation che stanno cercando di affermarsi nel musicbiz che conta, entrambe con un’immagine rivoluzionata e decisamente più matura. Stiamo parlando di Demi Lovato e Selena Gomez.

confident-revival

Le due ragazze hanno pubblicato i loro nuovi lavori ad una sola settimana di distanza, la prima, Selena Gomez, che ha pubblicato “Revival”, che che secondo i primi dati di vendite avrebbe smerciato 86 mila copie (con un debutto alla numero 1 della Billboard Album Chart). Il disco è stato anticipato da una fortunata hit “Good For You“, che ha navigato molto bene nella Top20 americana dei singoli più venduti ed ascoltati, e lo ha fatto con grande costanza per diverse settimane.

La seconda a pubblicare è stata Demi, con il suo nuovo attesissimo disco “Confident”, che è stato anticipato dal singolo “Cool For The Summer”, una delle canzoni pop più accattivanti di questa ultima stagione estiva. Il secondo singolo è proprio la title track “Confident”, per la quale è già stato registrato un video musicale. La pubblicazione del disco è avvenuta questo venerdì.

Ascoltando i due dischi, vogliamo chiedervi quale tra i due progetti pensate sia più valido, e vi invitiamo a votare al nostro sondaggio, ma anche a commentare qua sotto per darci la vostra motivazione

 

72 Commenti

  1. Confident tutta la vita.
    La voce della Gomez mi annoia parecchio, boh, la sento e dico : ma perché questa fa la cantante con tutta la gente talentuosa nel mondo? quindi non riesco mai ad apprezzarla.
    Della Lovato mi basta sentire una Stone Cold per amarla.

  2. Allora devo dire che avevo aspettative alte per Demi e non sono completamente soddisfatto; invece da Selena non mi aspettavo nulla di che e ha fatto un album carino ma anche lei nulla di esaltante; dopo un unico ascolto preferisco di poco Revival ma dovrò e vorrò riascoltarli entrambi. ;)

  3. Lo ammetto, entrambe mi hanno sorpreso positivamente. Hanno pubblicato entrambe due dei migliori album dell’anno secondo me ed entrambe sono maturate scegliendo due strade completamente diverse. “Revival” è un album sorprendente se pensiamo che fatto da Selena Gomez, ottimo nella fattura, nelle produzioni, nel concept; unica pecca la voce (ma è risaputo che se uno vuole un disco con una voce coi contro… compra Celine Dion). “Confident” è un album con emozioni, voci e alcune perle non indifferenti; unica pecca la produzione non all’altezza dei perdenti album di Demi. Due album diversi che però riescono a compensarsi, perfetti con quell’imperfezione che dopo tutto ci sta. Unica “delusione”: nessuna delle due ha superato quello che secondo me restano i loro migliori lavori, cioè “When the Sun goes Down” e “Unbroken. Di conseguenza non ho votato, qualcuno potrebbe dirmi come sta andando?

  4. Io ho votato per Revival.
    Revival per me presenta alcune lacune perché me lo immaginavo molto più urban e con meno truzzate, infatti ne ho cestinate ben 4 cioè Kill Em With Kindess che mi ha deluso tantissimo visto che il titolo mi ispirava poi Me & My Girls, Loco e Body Heat. Tolte queste 4 canzoni Revival è un buon album, le produzioni sono fatte benissimo ed è curato nei minimi dettagli e Selena era molto interessata nel progetto.
    Confident invece è troppo commerciale per i miei gusti, ci sono molte filler nell’album (Stars, For You, Wildfire..) e ne ho salvate solo 4 dall’album cioè Stone Cold che sarebbe stata perfetta se avesse controllato meglio la voce senza far partire acuti random, Kingdom Come che è bella, Lionheart e Father anche se il tema del padre a na certa scoccia un po’.

  5. Nessuno dei due album mi ha fatta particolarmente impazzire, ma ritengo ‘Revival’ decisamente superiore. Trovo che ‘Confident’ sia molto più banale, anonimo e ripetitivo: non c’è nulla, almeno per quanto mi riguarda, che è in grado di spiazzare e colpire l’ascoltatore. Quelle poche tracce decenti sono rovinate da urla veramente fastidiosissime.

  6. Ho votato “Confident”. Preferisco andare dritto al punto: ci sono cantanti perfette http://m.#youtube#.com/watch?v=GvsgCllcNPE)͵ ottime cantanti (Tutti conosciamo Beyoncé o Céline͵ inutile linkare i loro video)͵ buone cantanti (Ariana͵ Demi)͵ decenti (Leona Lewis) e cantanti sotto alla sufficienza – Selena Gomez appartiene a quest’ultimo gruppo; sarà che il mio bagaglio musicale è composto da cantanti appartenenti principalmente ai ’90 e ai ’60-’70͵ quando bisognava saper cantare per essere definiti cantanti (Mariah͵ Barbra͵ Patti —> Tutte le cantanti d’oggi)͵ ma io non riesco ad emozionarmi né a trovare lati positivi nella sua voce; non è neanche una songwriter particolarmente dotata come Dylan͵ quindi per me è no. In defnitiva͵ il prodotto della Gomez è buono͵ ma͵ se penso a un live di “Stone cold” di Demi o a un live della Gomez di “Sober”͵ penso che la prima distrugga la seconda.
    Sono cantanti prima di tutto; Barbra͵ Whitney e Céline hanno scritto l’1% della loro discografia͵ ma sono cantanti. Vocalists.

    • Sono daccordo, però Leona Lewis non la considererei soltanto decente, anzi secondo me è anche più brava di Demi e Ariana.. per il resto daccordissimo

      • Non so͵ per me è peggiorata negli anni! Diciamo che forse avrei dovuto mettere Rihanna nelle decenti. :/

    • Selena ha dimostrato più volte di appartenere alla categoria decenti , poi ovvio se sei abbituato alle cantanti di quei tempi è normale lol , anche Demi se paragonata a quelle cantanti viene schiacciata XD

  7. A me è piaciuto molto di più il disco della Gomez. Ad esempio mi emoziona tantissimo nelle ballate. Trovo che il suo sia un progetto solido e non banale,anche se qualcosina in più me l’aspettavo. L’album di Demi lo sto sentendo ”meno”. Non voglio dare giudizi troppo veloci,ma per ora mi sembra superiore quello di Selena. Il disco di Demi mi sembra qualcosa di già sentito. Certo ci sono anche in Confident i bei pezzi!

  8. Preferisco Confident a Revival per i seguenti motivi: Demi CANTA, Selena canticchia a stento, infatti le ballate del disco sono sprecate con la sua voce; Confident è un buon album pop che emoziona ma ti fa anche divertire, e soprattutto la voce di Demi TRASMETTE queste emozioni, cosa che a Selena non riesce (o almeno su di me) ne nelle canzoni più biografiche e intime ne in quelle truzze dove risulta moscia e noiosa.. quindi che dire, per me Confident è su un altro livello rispetto a Revival, ma non raggiunge Unbroken.

    • In Confident ci sono molti pezzi in grado di trasmettere (Stone Cold in primis) ma anche in Revival ci sono canzoni che trasmettono molto (Camouflage, Perfect e Cologne).

      • Non devono piacerti per forza, era giusto per far capire che anche lì ci sono ballate in grado di trasmettere.

    • Si può emozionare con una ballata anche se hsi un filo di voce… anzi forse emoziinano piu quelle che le altre in cui se ne fregano di trasmettere il messaggio e fanno vocalizzi.

      • Discorso che molti non capiscono, pensano che ci voglia per forza una voce alla Celine Dion per saper emozionare.

      • Per me occorre il giusto equilibrio tra voce ed emozione in un ballata.. Stone cold secondo me batte qualsiasi ballata della Gomez

      • Sì ma l’emozione può venire anche con una voce bassissima se questa trasmette il senso delle parole! Non serve un acuto alla My Heart Will Go On per emozionare XD

        Voglio fare un esempio:
        I Will Be cantata da Avril (anche se lei ha più voce di una Selena, ma non è questo il punto) è 10000000 volte più emozionante della versione di Leona che proprio non ha capito un accidenti del senso del testo, una canzne così dolce cantata con quel vocione perde tutto.

      • Sono d’accordo, ma bisogna anche saper trasmettere qualcosa. Selena non ha questa capacità, così come un’Ariana Grande che potrà avere una splendida voce ma non ci mette l’anima.

      • Ma questo è un tuo parere eh , è ovvio sia una cosa soggettiva , a me Demi in questo album trasmette il nulla più totale mentre un Ariana o una Selena mi trasmettono molto dipiù
        La questione di saper trasmettere qualcosa è solo ed esclusivamente una cosa soggettiva

      • Cosa ti trasmette Ariana Grande? È solo un’imitazione della Carey quando canta, potrà essere bravissima ma non ci mette l’anima, sai perchè? Perchè mentre canta pensa “questa nota devo farla bene” invece di essere sè stessa. Discorso identico per Selena, che mentre canta è troppo occupata a non sbagliare nota e si vede. Non è una cosa soggettiva perchè quando ascolti dal vivo una Sober, una Good For You o qualsiasi altra sua canzone, non ti fa venire gli occhi lucidi, non ti fa sentire quel qualcosa nello stomaco, non ti tocca a livello emotivo. Selena è sicuramente più appassionata di Ariana (visto che scrive anche alcune sue canzoni), ma oltre a questo non trasmette molto.

      • No mi spiace ma è una cosa soggettiva , a te Demi ha trasmesso molto in quest album a molti altri no , stessa cosa per Ariana e Selena!
        A me trasmettano 100 volte più loro che Demi sopratutto la demi di questa era!

      • Sì Ariana è proprio… Però a differenza sua ho sentito Selena coinvolta in quello che canta.

      • Sì, Selena ci mette più passione di Ariana quando canta. Ari e Jessie J sono quelle più sprecate proprio, sono troppo impegnate ad azzeccare la nota invece di trasmettere qualcosa..

      • Solitamente sono d’accordo con te͵ ma come fai a non emozionarti quando Demi canta “Stone cold”? Dimmelo͵ così evito un mare di lacrime la prossima volta.

  9. Non per fare paragoni ma i singoli di Selena sono andati molto meglio di quelli di Demi e in più le previsioni della prima settimana di Confident sono più basse di Revival e non si sa se debutterà prima o seconda . Comunque non saprei chi scegliere in entrambi gli album ci sono canzoni che mi piacciono , sono molto combattuto xD

  10. Per quanto mi riguarda mi aspettavo altro da entrambe che potevano fare molto di più.
    Ho votato per Revival, pechè secondo me è uno dei migliori dischi del 2015 in fatto di produzione ed è a mio parere molto superiore a Confident che invece si presenta come si un buon album, ma troppo ripetitivo e commerciale. Demi avrebbe dovuto concentrarsi su canzoni come Stone Cold e Father, Selena su canzoni come Revival e Cologne. Però di fatto Revival si mostra come un prodotto solido con pochissime pecche. Ah comuque Good For You ha navigato nella top 10 xD

  11. Come già detto nei rispettivi post delle recensioni CD, a me hanno deluso molto entrambe. Questo loro voler cambiare e maturare gli si è rivolto contro. Ho comunque votato Revival perchè, al netto delle canzoni che mi piacciono, sono molto di più quelle di Revival. Rimane che Demi sia una cantante migliore di Selena.

  12. Io ho votato Revival (non perchè sono un hater di Demi perchè fra le mie tante attività preferite c’è quella di prendere in giro Selena per come canta); mi sembra molto ben fatto a livello di produzioni e in parte anche per la voce di Selena e mi ha colpito molto di più rispetto a Confident

  13. Ho votato Revival… Non che Confident sia brutto, anzi! Ma Revival mi ha colpito di più con Sober, Cologne, Me & My Girls ecc… Ma sopratutto le prime due nominate che mi sono entrate nelle orecchie e sono arrivate dritte al petto, mentre per Confident é successo solo per ‘Father’ visto che la situazione che racconta é successo anche a me, tutto quá

  14. Revival assolutamente! Ha solo 3 pecche per me: Loco, Me & My Girls e Body Heat, senza queste sarebbe stato un album non perfetto(perchè gli album perfetti sono altri) ma metà tra distinto e ottimo.
    Revival ha un sound definito, un’idea portata a termine e poi c’è Camouflage che è <3

  15. La mia scelta è una NETTA preferenza verso Revival.
    Inanzitutto mi hanno colpito più brani,si certo sono 4 e pur sempre pochi,ma sempre meglio dello zero di quelli di Confident. E quei 4 mi sono piaciuti parecchio,li sto riascoltando molto volentieri.
    Tuttavia non credo che Revival sia quello che mi aspettavo o che molti si aspettavano,io di rinascita non ho visto un granchè. Non trovo neanche che sia il miglior lavoro fatto dalla Gomez. Però lo considero senza dubbio un passo avanti rispetto al truzzo Stars Dance. E come ho già detto in un altro commento apprezzo i passi avanti anche se questi sono piccoli.
    Oltre a non avermi colpito a primo ascolto trovo l’album della Lovato molto banale,le canzoni mi sanno in gran parte di già sentito,canzoni già fatte da altre. Inoltre non trovo sia un passo avanti verso l’album precedente e non mi piacciono gli artisti che puntano sulla loro immagine come sta facendo la Lovato in questa era. A parte che le viene davvero molto ma molto male,per di più ,a mio parere,chi punta su un immagine di questo tipo è disperato e alla ricerca di vendite e evidentemente non ha di meglio da offrire. Non mi aspettavo sto gran bel disco,da una che sta sotto una casa discografica per ragazzine Disney un capolavoro è fuori discussione.

    Prima che arrivi il soggetto di turno a scassare sappiate che questi non sono i dieci comandamenti è solo la mia opinione. Se non vi piace fatevene una ragione,non è complesso.

  16. Senza fare polemica o lamentarmi (come fanno altri) voto per Confident. Lasciamo stare l’immagine, il tentativo di Demi di diventare più leggera o quello della Gomez di effettuare una rinascita. Purtroppo entrambe non ci sono riuscite. Metto soltanto a paragone i brani dei due album e questo è il mio pensiero:

    Brani da cestinare in Revival ——> Body Heat, Outta My Hands (Loco), Kill Em With Kindness, Survivors, Rise, Me & My Girls.

    Brani da cestinare in Confident ——> Stars.

    Lo sbaglio di Selena è stato, secondo me, inserire troppe album filler. Come avevo detto l’altra volta, avrei preferito un album compatto di 10/11 brani, pochi ma buoni. Altro ragionamento che ho fatto è: Demi riuscirebbe a fare canzoni come M&TR o GFY? Assolutamente sì, se trovasse produttori più in gamba. Selena riuscirebbe a fare canzoni come Stone Cold o Mr. Hughes? Io penso di no, ma NON per la voce, bensì per l’emozione e l’anima presente nel primo brano e per la tonalità alla Amy Whinehouse nel secondo. Tutto qui. Ah, ultima cosa, prima che mi si venga a contestare il MIO parere… voglio precisare che, appunto, questa è la MIA opinione. That’s all folks :P

    • Non mi puoi cestinare una “Rise”,per me non é assolutamente un album filler,così come “Me & My Girls” e “Survivors”,”Kill em With Kindness” l’avrei scambiata con “Cologne” ma,per me,sarebbe rimasta ugualmente nell’album.
      Ti do ragione su “Body Heat”(però si deve dire che il messaggio che ruota attorno a questa canzone sta molto a cuore a Selena) e su “Outta My Hands(Loco)” che starebbero bene in “Stars Dance” ma che non c’entrano na ceppa con “Revival”.

      • Mmmh, Rise la trovo noiosetta, l’unica cosa che mi aveva colpito era il coro alla parola “Rise”. Me & My Girls è sicuramente un brano sperimentale che però a mio parere ha fallito, ho un odio verso le canzoni che ripetono le stesse cose nel ritornello xD Survivors sarebbe stata carina con una base meno da discoteca, mentre Kill Em With Kindness è stata la più grande delusione perchè me l’aspettavo potente, invece la considero al pari di una Slow Down, se non peggio. Stesso errore per Demi comunque, Stars sarebbe andata bene senza una base fastidiosa EDM!

  17. Ho votato Confident. Anche se entrambi sono abbastanza validi, quello della Lovato lo trovò più ‘solido’ e coerente con il suo cambio d’immagine. Quello della Gomez è altrettanto valido, ma personalmente non mi dà questa grande idea di “Rinascita”. In ogni caso, l’unico GROSSO problema per entrambe resta lo stesso: NON vedo questa grande rivoluzione. Forse di immagine, ma certamente non a livello musicale ed interpretativo. I generi che spaziano più o meno sono gli stessi del passato per entrambe, anche se vogliono far credere tramite un paio di canzoni di aver trovato qualcosa di innovativo entrambe. Per carità: Good For You, Cool For The Summer, SOL e Confident sono molto belle da ascoltare; sono carichi, hanno il giusto appeal per far leva sul pubblico (generalmente ancora teen comunque), ma a parte questo non mi danno idea di rivoluzione o rinascita in alcun modo, cosa che ritrovo anche in altri singoli dei rispettivi album. Ah, una cosa: ho votato la Demi, ma KINGDOM COME è ASSOLUTAMENTE una copia mancata di BLACK WIDOW, e su questo non ci piove. Detto ciò, non sono assolutamente un fan della Cyrus (il mio artista preferito è The Weeknd quindi tutt’altra roba), però devo dire che almeno la Cyrus con Bangerz aveva movimentato alla grande il musicbiz qualche anno fa e a tratti anche tutt’ora. È vero, l’immagine conta; ma rispetto a questi due album, prodotti come Bangerz (oppure My Eveything della Grande) sono album che hanno indubbiamente rivoluzionato l’immagine delle due ex teen stars Miley e Ariana, cosa che non credo accadrà per Demi e Selena. Mi dispiace ma per me è così.

      • Hai ragione. Bangerz sarà anche banale (concordo in parte) ma almeno lei la sua “banalità” la sta portando avanti da ben quasi di 3 anni. NON credo che Demi e Selena saranno in grado di portare avanti questa loro GRANDE RINASCITA per più di un anno. Quello che dico io è: Banale o no che sia, La Cyrus una svolta alla sua carriera (sia a livello di immagine che a livello musicale) l’ha data ed è INNEGABILE. Ariana ci ha provato con My Everything ed in gran parte ci è riuscita. I risultati, che piacciano o meno, si vedono per entrambe. Demi e Selena NON ci sono riuscite e non ci riusciranno. Motivo: entrambe, nella loro voglia di “rinascere” sono semplicemente rimaste in linea con i trend musicali odierni più quotati, inserendo per di più alcune canzoni che sono si, molto portate per ciascuna di esse (su ogni piano), ma che si rivelano essere per entrambe meri buchi nell’acqua.
        ‘Perle in un mare di luoghi comuni’.
        PS: è una MIA opinione✌️

      • Mmh sinceramente non ti ho capito molto bene , intendi che Ariana e Miley si sono affermate ufficialmente mentre Selena e Demi no?
        Perché se intendi questo hai raggione ,musicalmente sono tutti e 4 album buoni ma nulla di speciale ( Confident e Bangerz i peggiori)

      • Esatto, Miley e in gran parte Ariana si sono affermate. Demi e Selena no e se continuano di questo passo non credo che lo faranno. Per carità: Demi in Brasile è molto amata e Selena con i suoi album a fatto faville e per alcuni singoli le sue certificazioni se le è meritate eccome, ma credo che con questi due progetti non abbiano fatto altro che “rimandare” la loro rinascita a, si spera, qualcosa di più maturo. Comunque quello che dico io è che, a parte l’album e la musica che vi è contenuta in esso, quando commento un album che deve ‘ribaltare’ l’immagine di un artista o garantirne l’affermazione nel musicbiz (vedi le due teen stars in questo post), più che ai brani nello specifico in esso contenuti, preferisco guardare alla coerenza del cambiamento di immagine proposto in essi e alla possibilità che l’artista ha di poter mantenere tale “rinascita-cambiamento” nel tempo. Esempi: Bangerz per Miley, My Everything per Ariana, Anti per Rihanna, Artpop per Gaga, 1989 per Taylor, in parte Prism di Katy oppure, per citare due controparti maschili, Justin con Joirnals/Purpose o Jonas con ‘l’omonimo’ album.
        E mi dispiace dirlo, perché credo che entrambe abbiamo un ENORME potenziale, ma con ciò che propongono in questi due prodotti c’è gran poco da sperare in una “Rinascita” o “Sicurezza in sè stessi”. Per quello preferisco una Bangerz. Sarà anche “banale” come dici tu, ma almeno lei un taglio NETTO col passato l’ha dato.
        …Demi e Selena?

      • Brh musicalmente Selena è cambiata tantissimo , certo ci sono alcune tracce che rovinano questo cambiamento è vero e la critico io stesso per questo ma comunque passare da una Save the day ad una Perfect è sempre un grandissimo cambiamento , su Demi concordo Confident è solo una versione più puttan pop di Demi , non c è alcun cambiamento!
        Come affermazione hai ragione , Selena però ha comunque ottenuto dei buoni risultati ed in America è amatissima , basta vedere che appena ha promosso Same old love è schizzata alla 2 su iTunes , in America la reputo quasi affermata nel mondo no purtroppo a differenza di Miley ed Ariana ,per Demi la vedo dura come minimo doveva restare a fare i suoi soliti risultati ma fare addirittura meno è un risultato disastroso!

  18. E menomale che non le volete paragonare , un po di coerenza ogni tanto!
    Inoltre Good for you giusto per precisare ha navigato bene nella top 10 , non nella top 20 lol

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here