Lo avevamo lasciato con “Uncensored” esattamente un anno fa, il secondo album studio che ha permesso al cantante di piazzarsi in terza posizione Itunes Italia con 4 singoli estratti (Maniac, Nicholas Got A Secret, Single e Save Me i cui rispettivi video pubblicati su vevo vanno dalle 50.000 alle 90.000 visite ciascuno). Un disco che ha permesso alla webstar non solo di girare l’italia per la settima volta in tour ma di debuttare in europa con dei live in Spagna, Polonia, Germania, Austria e Danimarca. Uncensored è stato così recensito dalle riviste italiane più patinate italiane ed estere, passando da “Eva 3000″ fino a “Lambda Nachritchen” Austria. E a  distanza di un anno Alex Palmieri ha annunciato un nuovo coming back con un  brano up tempo  in uscita a fine novembre.

alex palmieri onlin

Si intitola Online, ed è stato anticipato da un trailer prodotto da Daniele Appiani (regista del futuro video) che ha girato per giorni nella rete tra social network e blog di ogni genere, le quali immagini mostrano il cantante alle prese con una APP di incontri a luci rosse. Il brano è stato lavorato tra Miano ed Ucraina, da Alex e il produttore musicale Jandy Prudnikov che segue le produzioni della popstar ormai da diversi anni. Il testo racconta della fragilità della nuova generazione che si nasconde dietro rapporti ormai prettamente virtuali e l’incapacità di costruire legami solidi e veri, un tema in cui sicuramente molti potranno identificarsi.

Online arriva subito dopo la partecipazione del cantante al programma Uomini e Donne, in onda su canale 5 e condotto da Maria de Filippi, dove Palmieri è rimasto circa per un mese alle prese con il corteggiamento del prima tronista Gay. Il singolo è stato invece presentato con un anteprima esclusiva sull’emittente televisiva Svizzera RSI LA 2 , attraverso un’intervista che ha registrato un forte share.  Il brano è distribuito da Believe Digital e sarà in rotazione radiofonica e disponibile nei Digital Store dal prossimo 25 Novembre.

RnB Junk ha raccolto in escluiva per voi i commenti dei produttori del brano:

Jandy Prudnikov ( compositore/produttore musicale )

“Lavoro con Alex ormai dal 2013, quando ho prodotto per lui il singolo Monster Boy. La scelta di seguire questo tipo di influenza electro pop nel suo paese nativo è stata molto coraggiosa e l’ha portata avanti con coerenza, tant’è che la sua perseveranza lo ha portato ai primi live europei. Lavorando al suo fianco mi ha stupito quanto riesce a mettere se stesso e le sue esperienze in brani puramente commerciali rendendo le produzioni  che creiamo uniche nel suo genere. E’ la giusta miscela tra cantautorato e musica pop, produrre per lui è sempre innovativo. con Online abbiamo scelto un sound aggressivo ed un ritmo leggermente più veloce rispetto alle vecchie produzioni, per valorizzarne il testo e renderlo più incisivo”

Alex Zitelli ( vocal coach)

“Ho conosciuto Alex 3 anni fa durante la nostra prima collaborazione, in studio durante le registrazioni. Era molto diverso da quello che è oggi, nonostante fosse già al suo terzo tour aveva paura a tirar fuori la personalità. Il quel periodo il gossip che gli girava attorno lo influenzava molto e non si sentiva libero di essere se stesso anche in studio. Il processo è stato lungo, ma oggi non ha più paura di prendere una nota alta e di riprovarci finché non gli viene come c’è l’ha in testa. Non ha più paura del giudizio, e incide i brani pensando a cosa piace più a lui prima di pensare come la prenderà il suo pubblico. Infatti con Online c’è stato un miglioramento sulla presenza vocale all’interno del brano, sintomo di una maggiore sicurezza acquisita. Abbiamo tenuto la voce più pulita e meno effettata rispetto ai precedenti brani.”

Livio Boccioni (tecnico sonoro/ vocal coach)

“Quando Alex è arrivato in studio con il progetto di Online, ho percepito subito che sarebbe stata una buona hit. In sala di registrazione dimostra sempre fin dai primi minuti di avere le idee chiare su cosa vuole inserire in un brano e questo ha facilitato il processo di editing. Tra gli aneddoti interessanti, ci siamo fermati verso la fine del brano perchè Alex sentiva che mancava qualcosa al suo interno: ha impugnato carta e penna ed ha buttato giù in due minuti un bridje in italiano , che però non avevo spazio nella stesura della canzone. Abbiamo disassemblato il brano e ricreato un pezzo della base che si adattasse alla parte appena scritta, che rispetto a tutta la canzone era più intima. “

Alex Palmieri (produttore esecutivo/cantautore)

 ho iniziato a fare questo mestiere perchè principalmente avevo bisogno di dimostrare che anche io valevo qualcosa ed ero in grado di realizzarlo. I miei obbiettivi però sono cambiati, la dove prima era solo una faccenda personale, oggi dopo 5 anni di carriera il mio primo intento è quello di lanciare dei messaggi : Ho scelto un tema molto attuale con ONLINE,  nel quale la maggior parte delle persone della nostra generazione possano identificarsi. L‘ispirazione mi è arrivata proprio durante i primi colloqui di Uomini e Donne , quando a confronto con altri ragazzi è venuto fuori il disagio che molto spesso il mondo degli incontri virtuali provoca , come la perdita del contatto con al realtà ed il nascondersi dietro profili con i quali sembriamo perfetti. Si perde così l’interesse nel conoscere le persone, sembriamo più carne da macello buttata su un catalogo del sesso. Sono cose che ho provato anche io sulla mia pelle e che voglio raccontare attraverso questo brano”

I NUMERI

Alex Palmieri Ha alle spalle una serie di clamorosi successi ed è una delle popstar più influenti della rete, con oltre 500.000 risultati sui motori di ricerca (l’unico tra gli artisti indipendenti). “Una vera e propria webstar” , definita così anche dal Corriere Della Sera, che ha conquistato il successo attraverso internet, live tour e tv: debutta come ospite da Barbara d’urso nel 2010 e da allora la sua carriera è in ascesa, con 6 tour nazionali attraversando tutta l’Italia e uscite discografiche hanno conquistato le posizioni 3 o 4 di Itunes. lui hanno parlato numerose testate patinate come Vivo, Visto, Vip Party, NewStar, Vero, Vivo, Di Tutto,  fino ad arrivare alle fonti più autorevoli come Leggo o Il Giornale. Numerosi i passaggi tv come su Sky , digitale terrestre e RAI dove è stato uno dei concorrenti del reality SOCIAL KING andato in onda su RAI DUE e RAI GULP.  Ha partecipato anche al primo trono gay di Uomini e Donne su canale 5, un’importante passo per la storia della tv LGBT. E’ stato ospite del Milano Pride nel 2013 un esibizione davanti a 40.000 persone, E nel 2015 ha affiancato sul palco personaggi come Ivana Spagna o Stuart Milk (il consigliere di Obama) sul palco del Verona Pride 2015. Nel 2016 il suo tour europeo ha toccato il pride di Monaco, il pride di Copenaghen, il pride di Varsavia e quello di Vienna affermando la musica italiana indipendente anche all’estero con performance davanti a 50.0000 persone.

  • Leore

    Quanto vi ha pagato?